Area riservata

Agenzia di informazione Auser – Anno 18 numero 31 – 09 settembre 2015

Scritto da
9 Settembre 2015

Agenzia settimanale – Anno 18 numero 31 – mercoledì 9 settembre   2015
Agenzia Auser è un servizio d’informazione dell’Auser Nazionale.
Viene inviata via E-mail. E’ inoltre visibile sul sito internet www.auser.it


AuserInforma

AUSER ADERISCE ALLA MARCIA DELLE DONNE E DEGLI UOMINI SCALZI
L’Auser Nazionale ha sottoscritto l’appello “E’ arrivato il momento di decidere da che parte stare” promosso dagli organizzatori della Marcia delle Donne e degli  Uomini Scalzi ed ha aderito all’iniziativa che si svolgerà l’11 settembre al Lido di Venezia in concomitanza con il Festival del Cinema. La campagna è stata lanciata da un gruppo di artisti, intellettuali, giornalisti, esponenti del mondo dell’associazionismo con l’obiettivo di mobilitare le coscienze di fronte alle tragedie dei migranti e per chiedere profondi cambiamenti nelle politiche migratorie europee e internazionali. E’ possibile comunicare le adesioni direttamente dal sito http://donneuominiscalzi.blogspot.it
Altre iniziative si svolgeranno contemporaneamente in altre città

SAVE THE DATE. IL 21 OTTOBRE A ROMA, PRESENTAZIONE DEL LIBRO “25 ANNI INSIEME” STORIA, IDENTITA’ E ORGANIZZAZIONE DELL’AUSER
Presso la sede della Cgil Nazionale in corso Italia dalle ore 10,30 alle ore 13.00, si svolgerà la presentazione del libro “25 anni insieme. Storia, identità e organizzazione dell’Auser”, scritto da Maria Paola Del Rossi  ricercatrice della Fondazione Di Vittorio.  Partecipano all’iniziativa la  Segretaria Generale della CGIL Susanna Camusso, Carla Cantone segretaria generale dello Spi Cgil, Enzo Costa presidente nazionale Auser e Adolfo Pepe direttore scientifico Fondazione Di Vittorio. La presentazione verrà moderata dal giornalista di Rai Tre Giovanni Anversa.

MILANO 23 SETTEMBRE. L’OMAGGIO DELL’AUSER ALLE DONNE RESISTENTI DI IERI E DI DOMANI
Mercoledì 23 settembre 2015 dalle ore 14,30 alle 18,30 a Milano presso la Fondazione della Memoria della Deportazione in via Dogana 3, si terrà l’iniziativa  “Donne resistenti” promossa dall’Osservatorio Pari Opportunità di Auser Nazionale, in collaborazione con l’Anpi e con la Fondazione Memoria della deportazione. I lavori verranno  aperti con la proiezione di un breve video, seguirà l’introduzione di Vilma Nicolini, responsabile dell’Osservatorio P.O di Auser e  il saluto di Massimo Castoldi direttore dalla Fondazione memoria della deportazione. Sono previsti gli interventi di: Eleonora Belloni, ricercatrice presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Internazionali dell’Università di Siena su “La Resistenza delle donne inizia dalla prima guerra mondiale”; Irene Magistrini della Casa della Resistenza di Verbania che parlerà su “La Repubblica partigiana dell’Ossola, 43 giorni di libertà”; Mimma Sprizzi, presidente di Auser di Gioia Tauro interverrà su “Teresa Gullace: la Resistenza come disobbedienza civile durante il fascismo”; Rita Innocenti assessora alla cultura e alle pari opportunità interverrà su “la storica resistenza delle donne”. Concluderanno i lavori Enzo Costa presidente Nazionale Auser.

EXPO MILANO 2015. ADOTTA E NUTRI, PRESENTAZIONE DEL PROGETTO DI SOLIDARIETA’ INTERNAZIONALE DI AUSER LOMBARDIA E AUSER NAZIONALE
Il 24 settembre dalle ore 10.30 alle 13.30 presso l’Auditorium della Cascina Triulza ad Expo 2015, si svolgerà l’iniziativa “Adotta e Nutri”, presentazione di un progetto di solidarietà internazionale promosso da Auser Lombardia e Auser Nazionale. Apre il lavori con un intervento su “Cibo diritto primario  di ogni persona a nutrirsi. L’impegno di Auser attraverso porgetti di solidarietà internazionale” Lella Brambilla, presidente Auser Lombardia. Seguirà l’intervento del giornalista Giorgio Oldrini esperto di America Latina con un intervento sulla situazione in Colombia. Il progetto “Adotta e Nutri” verrà presentato con un filmato da Gabriela Santos Garcia direttrice della Fundacion Las Golondrinas di Medellin ed Erika Bibiana nutrizionista presso la stessa  Fundacion Las Golondrinas. Seguirà l’intervento di Giovanni Venegoni ricercatore presso il Milan Cener for food  law and policy e collaboratore della Casa della Carità che parlerà su “la sfida per il diritto al cibo tra Nord e sud del mondo”. Verranno infine illustrate alcune esperienze di solidarietà internazionale realizzate dall’Auser. L’intervento del presidente Enzo Costa concluderà la giornata.
L’evento sarà l’occasione per presentare il libro di ricette realizzato da Auser Lombardia con la collaborazione del Padiglione Colombia a Expo 2015 del Senza e di alcune Auser Regionali.

LEGNAGO (VR) RIAPRE L’AMBULATORIO SOLIDALE
Riapre i battenti a Legnago (VR) l’ambulatorio all’interno dell’ospedale «Mater salutis»  che grazie all’impegno di un gruppo di medici, fornisce assistenza sanitaria agli extracomunitari senza permesso di soggiorno. Qui, i dottori, tutti in pensione, offrono assistenza a persone straniere indigenti e irregolari, che altrimenti non potrebbero usufruire del Servizio sanitario nazionale.
I medicinali e il materiale sanitario vengono forniti gratuitamente dal Banco farmaceutico della Caritas di Verona e dalla Fondazione Oasi, in collaborazione con l’Auser di Legnago.
Attualmente vengono visitate sette persone alla settimana, soprattutto bengalesi, libici e siriani.
Fonte: L’Arena

ORIENTA-MENTE, A CECINA (LI) PER CONTRASTARE L’ALZHEIMER
“Orienta-mente” è il nome di un progetto sperimentale svolto a Cecina (LI) grazie alla sinergia fra Fondazione Casa Cardinale Maffi, Gruppo operativo Bassa val di Cecina di Aima Firenze Onlus insieme a varie associazioni del territorio fra cui Auser Filo D’Argento.
L’obiettivo è quello di fornire un doppio servizio alle famiglie con malati di Alzheimer: da gennaio a luglio si sono tenuti con cadenza bisettimanale incontri presso la Rsa delle Pescine e i saloni parrocchiali di Rosignano. Numerosi gli appuntamenti di sostegno ai familiari in ambienti accoglienti centrati sull’ascolto e molte attività dedicate ai malati, dalla musicoterapia all’ortoterapia fino ad attività di stimolazione cognitiva psicomotoria.

SAN QUIRICO D’ORCIA(SI): UNA NUOVA CASA PER 600 VOLONTARI
Forte dei suoi 600 iscritti, l’Auser di San Quirico d’Orcia (SI)ha inaugurato la nuova sede in via Fratelli Rosselli. Al taglio del nastro erano presenti le autorità civili e religiose del paese, oltre ai rappresentanti, ai volontari e agli iscritti dell’Auser.
Un’associazione nata da 30 persone e che oggi può contare su una grandissima partecipazione, e tre autovetture che permettono ai volontari di accompagnare le persone nelle strutture sanitarie di Siena, di Nottola e di Montalcino.
Fonte: La Nazione

CAMPI DI BISENZIO (FI). CORSI PER TUTTI I GUSTI
Le lezioni di informatica e social netword anche personalizzate, corsi di inglese e spagnolo anche per i “principianti assoluti”,  un laboratorio di scrittura  per chi si sente narratore o poeta. Sono alcune delle proposte culturale dell’Auser Campi di Bisenzio per il mese di settembre. Alcuni dei corsi saranno completamente gratuiti per gli studenti e per i lavoratori a cassa integrazione per i quali sarà sufficiente avere la tessera Auser. Sono anche previsti una serie di incontri di “guida all’ascolto” di brani della grande musica per imparare a riconoscere le principali forme compositive e, poco prima di Natale, a Novembre quattro incontri su come creare fantasiosi e originali addobbi natalizi. Per il 2016 faranno il loro ingresso l’archeologia e la filosofia.
Per Info: Auser Volontariato Campi di Bisenzio auser.campibisenzio@virgilio.it

CANTU’ (CO), RIPARTONO I CORSI CON TANTE NOVITA’
Sono pronti a partire i corsi proposti dall’università popolare Auser Insieme Canturium. Oltre ai corsi sempre molto richiesti quali informatica, ginnastica dolce, inglese e pittura, sono previste quest’anno diverse novità. Gli iscritti potranno scegliere fra la filosofia, la psicologia, la storia della musica e la storia dell’arte, il teatro. Fanno inoltre il loro ingresso i corsi di lingua spagnola, di storia locale e un corso sull’alimentazione sana e sostenibile.
Sabato 12 e domenica 13 l’Auser sarà in piazza Garibaldi per presentare tutte le attività non solo quelle culturali, ma anche i numerosi servizi di volontariato e di aiuto alla persona che promuove in città.
Per info: cantu@auser.lombardia.it tel.031-3515003.

PESCHIERA BORROMEO (MI), LE NUOVE PROPOSTE DELL’UNIVERSITA’ DELL’ADULTO
Sono ripartite le proposte culturali dell’Università dell’adulto di Peschiera Borromeo. Tante e varie le proposte: musica, storia dell’arte, psicologia, informatica ed anche un corso di astrologia antica. Numerosi i laboratori a cui ci si potrà iscrivere: disegno e acquerello, ginnastica dolce con il tao, un corso di avvicinamento alla grafologia, un corso di fotografia e non mancherà l’ormai tradizionale “si scrive a Peschiera”.  L’Auser organizza inoltre visite guidate a siti e musei di interesse storico e artistico, gite, conferenze di carattere culturale.
Per info: auser.peschieraborromeo.eu  – auser.peschiera@hotmail.com

TORNA A PIANORO (BO) IL TORNEO DEL TORTELLONE: LA GRANDE COMPETIZIONE GASTRONOMICA TARGATA AUSER
Torna a Pianoro il Torneo del Tortellone: la competizione gastronomica organizzata da Auser e associazione 1° maggio, col patrocinio del Comune e il sostegno di Coop Adriatica e di Ecu. L’appuntamento è per il 4 e 10 settembre a cena alle 20, e il 13 settembre a pranzo alle 12, in via Resistenza 20, con il grande torneo aperto a sfogline e sfoglini.
Nelle tre giornate si sfideranno tra loro località e associazioni pianoresi; in palio premi a sopresa e tortelloni fatti a mano per tutti i partecipanti.
Per partecipare è obbligatoria la prenotazione ai numeri:
328/765.56.09 oppure 338/421.78.69

A SAN GIOVANNI IN PERSICETO (BO) UN LABORATORIO PER IMPARARE A CUCINARE IN MODO SALUTARE
Imparare a cucinare in modo leggero e salutare per prevenire le malattie cardiovascolari. E’ questo l’obiettivo del laboratorio di 4 incontri “Tra me e la tavola non corre buon sangue”, che prenderà il via nel mese di ottobre a San Giovanni in Persiceto (BO).
I laboratori si terranno in una cucina attrezzata e saranno supportati dalla spiegazione teorica, basata sulle ultime evidenze scientifiche in campo nutrizionale e preventivo. Durante gli incontri sarà anche possibile degustare le pietanze preparate.
Per partecipare è obbligatoria l’iscrizione da effettuarsi dal 7 al 30 settembre.
Per info e iscrizioni

CERTALDO (FI), UNA MANO DAI MIGRANTI PER IL VERDE PUBBLICO
I rifugiati giunti nei comuni italiani cercano integrazione attraverso il volontariato: anche a Certaldo (FI) è stata firmata una convenzione tra Comune e alcune associazioni di volontariato tra cui l’Auser per lo svolgimento di lavori di pubblica utilità da parte dei profughi presenti sul territorio.
Il Comune di Certaldo ospita 20 cittadini stranieri che  dopo una breve formazione saranno indirizzati a diverse mansioni. Insieme ad Auser Verde Certaldo, si occuperanno della gestione del verde urbano.
Fonte: La Nazione

CARDANO AL CAMPO (VA): UN CORSO PER OPERATRICI VOLONTARIE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE
Il Centro Antiviolenza Filo Rosa Auser di Cardano al Campo (VA) attiva un corso di formazione per operatrici volontarie.
Il corso gratuito si rivolge a donne che, per sensibilità̀ personale, vogliano diventare operatrici volontarie, dando la propria disponibilità̀ alla collaborazione della vita associativa . Sono previste le adesioni di coloro che si occupano di professioni d’aiuto: psicologhe , counselor, assistenti sociali, educatrici, pedagogiste. E’ necessario essere tesserate Auser. Non sono previsti crediti formativi.
Dal 2007, a Cardano al Campo, e dal 2015 a Legnano, è attiva l’associazione “Filo Rosa Auser”, centro antiviolenza per donne e minori vittime di violenza familiare.
Filo Rosa Auser è un’associazione impegnata a costruire un luogo di ascolto e aiuto per donne giovani e adulte, italiane e straniere, sole o con figli, che si trovano in grave difficoltà a causa delle violenze domestiche. Dispone di un gruppo di volontarie e professioniste competenti e disponibili. Offre uno spazio gratuito e di facile accesso cui le donne possono rivolgersi per una tempestiva richiesta di aiuto e un eventuale conseguente intervento di sostegno e di orientamento.
Per iscrizioni al corso e informazioni inviare CV a: auserfilorosa@libero.it oggetto: Corso di Formazione.
E’ necessario fissare colloquio attitudinale telefonando ai numeri
0331-263887-3483069895 -348 3212482 www.filorosaauser.org

L’UNIVERSITA’ POPOLARE DI GENOVA RIPARTE CON 88 CORSI
Il nuovo anno accademico dell’università Popolare dell’Età Libera di Genova parte con la lectio magistralis del professor Enrico Beltrametti sul tema “Nascita, vita e morte delle stelle”.
Dal 2011 ad oggi, l’università ha raddoppiato i propri iscritti e quadruplicato le iscrizioni alle diverse discipline: da 254 a 1.040. Il nuovo anno parte con il numero record di 88 corsi e la varietà degli ambiti disciplinari è molto vasta: accanto alle materie tradizionali come letteratura, arte, filosofia, economia, ci sono i corsi di geopolitica, diritto costituzionale, sociologia e comunicazione, fino al conese e all’arabo e alle lezioni sull’uso dei social network e del cellulare.
Per informazioni: www.uniausergenova.org
Fonte: La Repubblica

BUSSOLENGO (VR), IL SESTO ANNO ACCADEMICO DELL’UNIVERSITA’ POPOLARE
L’Università popolare di Bussolengo (VR) apre le iscrizioni per il sesto anno accademico, con grandi aspettative: si tratta dell’Università popolare Auser con più iscritti tra le venti presenti nella provincia di Verona, tra cui moltissime donne.
Tra i corsi previsti, la storia del Carnevale di Verona, le sette evangeliche, un approfondimento su papa Francesco e sulle donne.
Inoltre sono previste molte uscite culturali: mostre d’are, viaggi in vari paesi europei, soggiorni termali, marini e montani.
Fonte: L’Arena

BUDONI (OT), AUSER IN FESTA
Il 13 settembre a Budoni in piazza Giubileo, si svolgerà la festa della solidarietà Auser Sardegna, giunta alla quattordicesima edizione. Tante le iniziative in programma di questa iniziativa che si realizza con la collaborazione di Cgil, Spi Cgil Centro Servizi Sardegna Solidale, il Comune e la provincia di Tempio.

TORRE S.SUSANNA (BR). FESTA DELL’ANZIANO
Dal 10 al 13 settembre in via Lincoln presso la sede dell’Auser si svolgerà la Festa dell’anziano, promossa dall’Auser con la collaborazione del Comune e del Centro servizi per il volontariato.
Una iniziativa giunta alla 23° edizione.  Il  programma prevede tanta musica, ballo, giochi per tutte le generazioni ed anche momenti di riflessione come la tavola rotonda che si svolgerà domenica 13 settembre  presso il centro sociale polivalente per l’anziano con la partecipazione del sindaco Michele Saccomanno, di Lucia Scarafile presidente Auser regionale, di Addolorata Arena funzionaria comunale ambito 4 e Carmelo Ciracì dell’Asl Br. Per tutta la durata dell’evento è prevista una Sagra degli Antichi sapori, con assaggi e degustazioni.

AUSER NEL CHIANTI, 15 MILA SERVIZI EFFETTUATI
15mila servizi effettuati, 170mila chilometri percorsi attraverso la Toscana e il centro Italia con 10 veicoli complessivi a disposizione della comunità per spostamenti caratterizzati da brevi e lunghe distanze. Sono i numeri del 2014 degli oltre 500 volontari delle associazioni Auser di San Casciano, Tavarnelle e Barberino. Servizi di supporto alla famiglia, dai bambini agli anziani passando per i soggetti diversamente abili e i cittadini con difficoltà motorie. Tra le attività più apprezzate il progetto “Pedibus”, promosso dal Comune, che anche quest’anno vede coinvolti una trentina di bambini della scuola primaria Niccolò Machiavelli che permette ai bambini di percorrere in sicurezza e al fianco dei volontari, un tragitto di circa un chilometro.
Fonte: La Nazione

CAVARZANO, FESTA PROVINCIALE DELL’ AUSER BELLUNO
Il prossimo 20 settembre 2015, a Cavarzano (Belluno) l’Auser  Belluno festeggerà i suoi primi 25 anni di attività con una grande iniziativa pubblica a cui interverranno le autorità, i rappresentanti di Cgil e Spi,  ma soprattutto i volontari e i responsabili dei circoli e delle associazioni territoriali che ogni giorno si impegnano nel portare avanti iniziative e progetti per gli anziani e con gli anziani. E’ prevista la partecipazione di Marica Guiducci della presidenza Auser Nazionale.
Sarà una giornata di festa ma anche di riflessione sul futuro del volontariato in Italia  e sullo sviluppo dei bisogni degli anziani.

AUSER VENETO. CONFERENZA DI ORGANIZZAZIONE REGIONALE
“Centralità Auser” è il titolo della Conferenza Regionale di Organizzazione di Auser Veneto che si terrà il prossimo 22 settembre 2015 alle ore 9,30 presso il Palaplip di Mestre Venezia. Partecipano: Silvana Ciscato presidenza Auser Veneto, Franco Piacentini presidente regionale Auser, Adriano Filice segreteria Cgil Veneto, Danilo Toccane segreteria Spi Cgil Veneto, Ferruccio Pontini vicepresidente Auser Veneto. Concluderà i lavori Marco Di Luccio, Presidenza Auser Nazionale.

NUOTO, PITTURA, GINNASTICA: I CORSI DI AUSER CIVITAVECCHIA
Corsi di nuoto per la terza età, corsi di pittura, un corso di ginnastica dolce ed uno di taglio e cucito. Sono alcune delle nuove proposte dell’Auser di Civitavecchia.
Per informazioni e iscrizioni rivolgersi presso la sede di Civitavecchia in via Santa Barbara 5/7 tel.fax 0766/25719 a Santa Marinella in via Rucellai 86 o a Cerveteri in piazza Santa Maria.

DOSSOBUONO. NUOVE E TANTE OCCASIONI FORMATIVE AL CIRCOLO CULTURALE AUSER
Il 24 settembre inizierà il nuovo anno accademico del Circolo Culturale Auser di Dossobuono, una realtà presente e attiva nel territorio da oltre 20 anni. Il nuovo di anno sarà ricco di tante occasioni formative e di approfondimento e si rivolge ai cittadini di tutte le età. 26 le conferenze in programma. Tutti gli appuntamenti si terranno, come di consueto, nell’aula  magna della scuola media. Gli argomenti spazieranno dall’attualità alla storia, al folklore locale, dalla musica, al teatro, alla psicologia, al benessere.  Verranno proposti anche 24 corsi di ballo, computer, lingue straniere, cucina e pittura. L’anno accademico verrà inaugurato con uno spettacolo di tango argentino.
Fonte:L’Arena

MONSUMMANO (PT). LA FESTA DEI VOLONTARI
Domenica 13 settembre, dalle 9 fino a sera tardi, si svolgerà la seconda edizione della festa del volontariato Monsummanese. Sono oltre 400 i volontari di tutte le età che ogni giorno si spendono per gli altri e per i beni comuni. Il loro impegno e la loro passione sono diventati dei punti di riferimento per l’intera comunità. Patrocinata dal Comune, la manifestazione vede la partecipazione delle Misericordie, delle Pubbliche Assistenza, dell’Auser, dell’Avis e di altre associazioni locali. Tante le iniziative in programma: un concerto gospel, giochi e intrattenimenti per i più piccoli, esibizioni di danza. Non mancheranno gli stand espositivi e di prodotti gastronomici locali e un pranzo solidale presso l’ex Oratorio San Carlo.
Fonte: Il Tirreno

Anziani e dintorni

MILANO. UN SALTO PER L’ALZHEIMER
Fino al 30 settembre andando sulla piattaforma di crowdfunding buonacausa.org chiunque può donare un euro – o anche di più – per sostenere il progetto ideato da Fabio Marelli, speaker di Discoradio, in collaborazione con l’Associazione Alzheimer Milano e l’Accademia Italiana di Paracadutismo di Casale Monferrato.  L’idea di Fabio è di raccogliere fondi per sostenere il servizio di Terapia Occupazionale, dedicato ai malati di Alzheimer e ai loro familiari con l’obiettivo di migliorare la loro qualità di vita, messo in atto dall’Associazione Alzheimer Milano insieme alla Federazione Alzheimer Italia.  Una raccolta fondi che mira al raggiungimento di un primo obiettivo di 5.000 euro, conseguito il quale Fabio offrirà ai sostenitori – come buona norma del crowdfunding impone – qualcosa in cambio. Una prova di coraggio: un salto con il paracadute. Questo lancio sarà effettuato in tandem con un istruttore esperto, durante il quale Fabio ringrazierà simbolicamente ogni singolo donatore. Il lancio con il paracadute sarà quindi una metafora della malattia di Alzheimer: l’affidarsi di una persona in totale fiducia nelle braccia e nelle cure di un’altra. Con il raggiungimento dei 5.000 euro di raccolta, sarà possibile sostenere nello specifico il servizio di Terapia Occupazionale per 4 famiglie al mese, un totale di 48 famiglie l’anno. Questo servizio prevede la consulenza e il supporto di un terapista occupazionale per promuovere la salute e il benessere attraverso le attività di vita quotidiana. Il terapista, affiancato da un neolaureato nel corso di Terapia Occupazionale, risponderà ai bisogni e alla richieste dei familiari, effettuerà sopralluoghi a domicilio e suggerirà strategie di gestione con l’intento di semplificare la routine quotidiana e migliorare la qualità della vita dei malati e dei loro familiari.

Associazionismo Volontariato Terzo Settore

CAMPAGNA SMS SOLIDALE DI INTERSOS PER LE PICCOLE GRANDI VITTIME DEI CONFLITTI
A pagare il prezzo più alto delle guerre sono i bambini, la fascia più indifesa della popolazione. Quando non vengono uccisi, infatti, sono comunque privati di tutto: di una vita normale, dei loro affetti, del cibo, della casa, del diritto all’istruzione. INTERSOS – organizzazione umanitaria italiana che opera in tutto il mondo a favore delle popolazioni in pericolo, vittime di calamità naturali, esclusione e conflitti armati – promuove una campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi con SMS solidale al 45505  attiva fino al 19 settembre. Una campagna a favore dei bambini vittime delle guerre. I fondi raccolti, infatti, serviranno per sostenere A28, centro di accoglienza per minori stranieri in transito situato a Roma. La struttura, attiva dal 2011, in quattro anni ha accolto oltre 2mila minori non accompagnati. Si tratta di bambini e ragazzi provenienti soprattutto da Afghanistan, Eritrea ma anche da altri Paesi. Nel centro A28 INTERSOS si prende cura di questi ragazzi, offrendo loro letti puliti, pasti e un cambio completo, ma soprattutto supporto psicologico e sociale con operatori qualificati e mediatori interculturali. Un’attività sempre più importante alla luce dell’attuale situazione, che vede moltiplicarsi il numero dei paesi in guerra e di quelli vessati da regimi totalitari. La campagna con SMS solidale, inoltre, contribuirà a sostenere l’attività di INTERSOS in Sud Sudan, dove l’associazione sta sviluppando progetti di protezione minorile e istruzione in emergenza, per garantire a più di 126.000 bambini colpiti dal conflitto la possibilità di andare a scuola, ricevere cure e supporto psicologico, ritrovare le famiglie disperse a causa della guerra.

Agenzia d’Informazione a cura dell’Ufficio Stampa Auser
Nazionale Via Nizza 154 00198 Roma tel. 06/84407725 fax 06/8440.7777
E-mail ufficiostampa@auser.it Sito internet: www.auser.it

Tags:
Categorie articolo:
Agenzia d'informazione AUSER

I commenti sono chiusi