Area riservata

Agenzia di informazione Auser – Anno 18 numero 32 – 16 settembre 2015

Scritto da
17 Settembre 2015

Agenzia settimanale – Anno 18 numero 32 – mercoledì 16 settembre   2015
Agenzia Auser è un servizio d’informazione dell’Auser Nazionale.
Viene inviata via E-mail. E’ inoltre visibile sul sito internet www.auser.it


AuserInforma

SAVE THE DATE. IL 21 OTTOBRE A ROMA, PRESENTAZIONE DEL LIBRO “25 ANNI INSIEME” STORIA, IDENTITA’ E ORGANIZZAZIONE DELL’AUSER
Presso la sede della Cgil Nazionale in corso Italia dalle ore 10,30 alle ore 13.00, si svolgerà la presentazione del libro “25 anni insieme. Storia, identità e organizzazione dell’Auser”, scritto da Maria Paola Del Rossi  ricercatrice della Fondazione Di Vittorio.  Partecipano all’iniziativa la  Segretaria Generale della CGIL Susanna Camusso, Carla Cantone segretaria generale dello Spi Cgil, Enzo Costa presidente nazionale Auser e Adolfo Pepe direttore scientifico Fondazione Di Vittorio. La presentazione verrà moderata dal giornalista di Rai Tre Giovanni Anversa.

MILANO 23 SETTEMBRE. L’OMAGGIO DELL’AUSER ALLE DONNE RESISTENTI DI IERI E DI DOMANI
Mercoledì 23 settembre 2015 dalle ore 14,30 alle 18,30 a Milano presso la Fondazione della Memoria della Deportazione in via Dogana 3, si terrà l’iniziativa  “Donne resistenti” promossa dall’Osservatorio Pari Opportunità di Auser Nazionale, in collaborazione con l’Anpi e con la Fondazione Memoria della deportazione. I lavori verranno  aperti  da Vilma Nicolini, responsabile dell’Osservatorio P.O di Auser e  il saluto di Massimo Castoldi direttore dalla Fondazione memoria della deportazione.
Seguono  gli interventi di: Eleonora Belloni, ricercatrice presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Internazionali dell’Università di Siena su “La Resistenza delle donne inizia dalla prima guerra mondiale”; Irene Magistrini della Casa della Resistenza di Verbania che parlerà su “La Repubblica partigiana dell’Ossola, 43 giorni di libertà”; Mimma Sprizzi, presidente di Auser di Gioia Tauro interverrà su “Teresa Gullace: la Resistenza come disobbedienza civile durante il fascismo”;   Giacomina Castagnetti dell’Auser Castelnuovo Monti, ANPI Reggio Emilia “Testimonianza diretta di una partigiana di pianura”; Rita Innocenti assessora alla cultura e alle pari opportunità interverrà su “la storica resistenza delle donne”.
Concluderà i lavori Enzo Costa presidente Nazionale Auser. In occasione del Convegno verrà rinnovato il protocollo di collaborazione fra Auser Nazionale e Anpi.
Per info: www.auser.it

EXPO MILANO 2015. ADOTTA E NUTRI, PRESENTAZIONE DEL PROGETTO DI SOLIDARIETA’ INTERNAZIONALE DI AUSER LOMBARDIA E AUSER NAZIONALE
Giovedì 24 settembre, presso l’Auditorium della Cascina Triulza ad Expo 2015 (dalle ore 10.30 alle 13.30), si terrà l’evento di presentazione di “Adotta e Nutri”, progetto di solidarietà internazionale promosso in Colombia da Auser Lombardia e Auser Nazionale. Aprirà i lavori Lella Brambilla, presidente di Auser Lombardia, con un intervento sul tema “Cibo, diritto imprescindibile nella solidarietà internazionale”; seguirà il contributo del giornalista Giorgio Oldrini, esperto di America Latina, che illustrerà la situazione attuale in Colombia. Il progetto “Adotta e Nutri” verrà presentato nei dettagli con un filmato introdotto da Gabriela Santos Garcia, direttrice della Fundacion Las Golondrinas di Medellin. L’evento sarà l’occasione per presentare anche il libro di ricette realizzato da Auser in collaborazione con il Padiglione Colombia a Expo 2015 e il SENA, in cui si spiega come grandi piatti della tradizione culinaria italiana abbiano come ingredienti di base i prodotti originari del Sud America (mais, pomodoro, melanzane, peperoni, cacao, vaniglia, caffè…).
Per info: www.auser.it

IL CORDOGLIO DI AUSER PER LA SCOMPARSA DI RICCARDO TERZI
“Protagonista instancabile di tante battaglie per un welfare moderno e integrato che, nel rispetto dei diritti costituzionali  fosse capace di rispondere ai crescenti bisogni sociali”. Con queste parole l’Auser nazionale ha voluto ricordare la figura di Riccardo Terzi, scomparso nei giorni scorsi, “amico e compagno con il quale abbiamo condiviso tante lotte e tante sfide per una società più giusta”.

AUSER NAZIONALE SOSTIENE LA CANDIDATURA DI LUCCA CAPITALE EUROPEA DEL VOLONTARIATO
L’Auser Nazionale ha deciso di sostenere la campagna per la candidatura di Lucca a capitale europea del volontariato per l’anno 2016. In una nota inviata a Edoardo Patriarca presidente del Centro Nazionale del Volontariato che ha sede proprio a  Lucca, il presidente Auser Enzo Costa sottolinea che “anche nel panorama delle attività di volontariato proposte da Auser, Lucca e la Toscana rappresentano un punto di riferimento per l’impegno profuso, la solidarietà, la vivacità culturale e il bagaglio valoriale che si accompagna alla promozione dell’invecchiamento attivo”.

TORNA IL SALOTTO DELLA STAZIONE: IL CICLO DI CONFERENZE CON THE E PASTICCINI DI AUSER BOLOGNA
Riprendono il 17 settembre, dopo la pausa estiva, gli appuntamenti del Salotto della stazione: il ciclo di conferenze con the e pasticcini promossi dall’Auser di Bologna nella Stazioncina di Borgo Panigale (in via Marco Celio 23).
Gli incontri, condotti da professori ed esperti, si terranno come sempre il giovedì pomeriggio dalle 15 alle 17.
Negli appuntamenti di settembre e ottobre verranno approfonditi diversi temi: dall’informatica e le tecnologie, al benessere e la salute, ai viaggi, allo “yoga della risata”, all’abitare solidale, alle attività dell’Azienda servizi alla persona. L’ingresso è come sempre gratuito con tessera Auser.
Programma completo

RIPRENDONO I LABORATORI DI AUSER BOLOGNA NEL PROGETTO COMMUNITY LAB
Riprendono in settembre i laboratori promossi da Auser Bologna nel Quartiere Borgo Panigale nell’ambito del Progetto Community Lab, l’iniziativa,  sostenuta dalla Regione Emilia Romagna e nata dalla partecipazione diretta di associazioni e cittadini, che si propone di offrire ai ragazzi da 9 ai 16 anno attività di svago e sport, in un’ottica di scambio e incontro tra generazioni.
In particolare nel mese di settembre Auser propone due attività: “Le merende della salute”, per imparare a preparare spuntini ottimi e sani, e il laboratorio di cucito e rammendo “Taglia, cuci, incolla”.
Per informazioni

SAN FELICE SUL PANARO (MO): LA NUOVA SEDE AUSER NELLA STAZIONE FERROVIARIA
E’ stata inaugurata da pochi giorni la nuova sede intercomunale dell’Auser nella stazione ferroviaria di San Felice sul Panaro (MO). Una nuova casa, dopo che la vecchia sede nella Torre Borgo – una delle torri della cinta muraria del Castello Estense di San Felice – era stata pesantemente danneggiata dai terremoti del 2012.
I nuovi locali, di proprietà di Rete Ferroviaria Italiana ma non più funzionali all’esercizio ferroviario, sono stati consegnati in comodato d’uso gratuito al Comune di San Felice sul Panaro e da questi ceduti all’associazione. Un accordo a fronte del quale l’amministrazione di San Felice sul Panaro ha provveduto alla riqualificazione degli spazi, grazie a un finanziamento della Regione Emilia Romagna. Inoltre, con il ricavato di una raccolta fondi – avviata subito dopo il sisma – Auser ha potuto rinnovare gli arredi e le strumentazioni.
Fonte: Gazzetta di Modena

MILANO. DONNE CREATIVE IMPRENDITRICI SOLIDALI, PRIMA TAPPA DEL PROGETTO UN LABORATORIO CREATIVO A SESTO SAN GIOVANNI
Venerdì 18 settembre alle ore 17.00 presso lo Spazio Asti 17, verrà presentato il progetto “Donne creative imprenditrici solidali”. Interverranno: Lella Brambilla, Presidente Auser Lombardia; Mariagrazia Guida, Presidente Amici Casa della Carità;Monica Chittò, Sindaco del Comune di Sesto San Giovanni; Rita Innocenti, Assessore Pari Opportunità del Comune di Sesto San Giovanni; Odile Robotti, portale www.milanoaltruista.org.
Il progetto Donne one nasce dall’incontro tra il mondo dell’associazionismo e volontariato – Auser Regionale Lombardia, Amici Casa della Carità di Milano e Associazione Pari e Dispari – ed il mondo dell’artigianato e dell’impresa creativa di donne di diverse età e generazioni, con l’obiettivo di promuovere nuove occasioni ed opportunità che portino a valorizzare il lavoro creativo e di ricerca, di creare legami di solidarietà e fiducia verso altre donne che intendono rimettersi in gioco nel mercato del lavoro, donne immigrate che cercano un nuovo futuro e donne che vogliono essere attive nel tempo libero e che si riconoscono nella solidarietà. Donne one vuole così diventare un “marchio” che identifica la creazione e la produzione di prodotti e manufatti mirati e proposti al mondo dell’associazionismo e volontariato al fine della loro raccolta fondi, realizzando in questo modo una solidarietà “circolare”. Per questo sarà aperto, come prima tappa, un laboratorio creativo a Sesto San Giovanni al fine di trasferire le competenze e le abilità creative delle artigiane imprenditrici del gruppo ed offrire una opportunità professionale, di integrazione e di invecchiamento attivo.

VERBANIA. LE STANZE DEL MOVIMENTO PER L’ATTIVITA’ MOTORIA DEGLI ANZIANI
Autosufficienza per avere una migliore qualità della vita e per permettere, a chi giovane non lo è più, di rimanere il più a lungo indipendente ed inserito nell’ambito della comunità di riferimento. Sono le basi del progetto presentato nei  giorni scorsi:  “XCorsi. Università del Ben-essere… ad ogni età”, realizzato dall’ AUSER e dallo SPI in collaborazione con il Comune di Verbania settore politiche sociali. Un progetto in cui proporre attività motorie per la popolazione di Verbania attraverso l’attivazione di “stanze del movimento” (in cui fare attività fisica) distribuite nelle varie frazioni della città e gruppi di camminata in città, guidati da operatori specializzati e da volontari dell’accoglienza. Attività da svolgersi nella mattinata e nel primo pomeriggio. A questo scopo L’Amministrazione Comunale ha già deliberato di mettere a disposizione, gratuitamente, alcune sale di proprietà comunale, tra le quali il salone Rosa Franzi, il piano seminterrato di Villa Giulia e il salone del Centro sociale di Renco.
La Città di Verbania ha un notevole numero di persone anziane (circa il 26% dell’intera popolazione, un dato superiore alla media nazionale) e nello specifico: 1891 sono i cittadini tra i 65 e i 70 anni, 3505 i settantenni e 2356 gli over 80.
Fonte: verbanianotizie.it

AUSER PIEMONTE. UN CONVEGNO PER CHIEDERSI DOVE VA LA SANITA’ PIEMONTESE
Doppio appuntamento per l’Auser Piemonte Giovedì primo ottobre presso l’hotel “la ruota” a Pianfei (Cuneo) e venerdì due ottobre a Caluso (Torino), per discutere sul futuro della sanità nella regione e soprattutto per capire quali saranno le ricadute sui cittadini più fragili ed esposti come gli anziani.
Partecipano al convegno: il presidente dell’Auser Piemonte Gianni Pibiri, Nino Boeti vicepresidente del Consiglio Regionale del Piemonte, Alberto Tomasso Segretario Generale della Cgil Piemonte, Mario Borgna Segretario Generale dello Spi regionale ed Enzo Costa presidente nazionale dell’Auser. Modera i lavori Elio Lodi Direttore Generale dell’Auser Piemonte. A conclusione dei due appuntamenti, si  terrà il pranzo sociale e la festa dei volontari Auser Piemonte.

AUSER VOGHERA FESTEGGIA 20 ANNI DI IMPEGNO SOLIDALE
Dal 10 al 17 ottobre grande festa a Voghera per un compleanno importante: i 20 anni solidali di Auser. L’appuntamento per l’inaugurazione  è il 10 alle ore 17, presso il centro auser di via Famiglia Cignoli 1 a Voghera. Il programma prevede l’inaugurazione di una  mostra fotografica dal titolo “quando sono le immagini a ricordare: il passato e il presente” e la proiezione del video “dalla Colonia all’Auser Voghera, storia di un recupero storico e sociale”. Seguirà una tavola rotonda alla quale parteciperanno il il presidente di Auser Voghera Enrico Legora, il sindaco di Voghera Carlo Barbieri, la presidente regionale Auser Lella Brambilla, il presidente provinciale Agostino Bergonzi. Concluderà i lavori Enzo Costa, presidente nazionale Auser. Coordina i lavori della giornata Mary Mangiarotti. Domenica 11 ottobre inaugurazione della mostra di pittura con i lavori degli allievi dle corso Auser. Il 13 ottobre è la volta della presentazione dell’indagine e del programma delle attività per la promozione della salute psicofisica degli anziani, condotta da Auser con i ragazzi del Liceo Galilei di Voghera. Segue il 14 ottobre una festa fra generazione con la partecipazione  del gruppo “Clown di corsia Auser Voghera”. La manifestazione si chiuderà con una cena della solidarietà.
Per info: posta@auservoghera.it tel. 0383-41300.

CHIARAVALLE (AN): PER UNA LONGEVITA’ ATTIVA
Riprendono, dopo la pausa estiva, le attività dell’Auser Chiaravalle (AN), per promuovere un invecchiamento attivo e prevenire situazioni di solitudine e disagio.
Nell’ambito del progetto “Per una longevità attiva” co-finanziato dalla Regione Marche, con il contributo dell’Inrca – Istituto nazionale di riposo e cura per anziani e la collaborazione del CSV Marche (Centro servizi per il volontariato), al centro sociale “L’incontro” di Chiaravalle, il 24 settembre, terrà un appuntamento informativo sulla prevenzione delle malattie negli anziani, con medici specialisti dell’Inrca.
Il tema dell’incontro è “Corretti stili di vita: per un invecchiamento felice”, a cui interverrà il dottor Fabio Romagnoli, direttore Uoc piede diabetico dell’Inrca.
Per informazioni: 320 4121304
Fonte: viverejesi.it

GENOVA DIGITALE: AUSER MARTINETTI ALL’AVANGUARDIA
Dopo la pausa estiva, il Circolo Culturale Auser “Martinetti” di Genova è pronta per un nuovo anno di attività culturali, socializzazione, formazione permanente e invecchiamento attivo.
Il 23 settembre ci sarà la presentazione dei corsi UniAuser, che inizieranno ai primi di ottobre, e di tutte le attività del Circolo; il 7 ottobre ci sarà il primo incontro con i relatori del progetto “Genova Digitale”. Il Circolo Auser Martinetti infatti, grazie al lavoro svolto negli anni sul tema dell’alfabetizzazione digitale, è stato scelto come primo soggetto, attore ed ospite, di un progetto del Comune di Genova che intende ridurre il cosiddetto “digital divide”.

MORUZZO (UD). IMPARARE AD USARE LE APP
Capire e saper usare  le app più comuni  sugli smartphone e sui tablet, imparare a fare il fotoritocco, studiare le lingue straniere,  e poi giardinaggio, visite guidate, storia del Friuli, laboratori di pittura e di ricamo e tante conferenze aperte a tutti di carattere culturale. Sono solo alcuni dei tanti corsi che l’Università dell’età libera dell’Auser di Moruzzo ha organizzato per il prossimo anno accademico 2015/2016. –Le iscrizioni si aprono dal 5 al 15 ottobre, per info: tel.0432-672788. universitamoruzzo@libero.it

LIVORNO. TUTTO QUELLO CHE L’AZZARDO METTE IN GIOCO
Il prossimo 2 ottobre, presso la Sala Consiliare della Provincia di Livorno, a partire dalle ore 9.00 fino alle 13.00 si terrà il convegno “Tutto quello che l’azzardo mette in gioco”, promosso dall’Auser e dall’associazione San Benedetto Onlus. Il convengo sarà l’occasione per presentare  i dati della ricerca su anziani e azzardo realizzata da Auser. Numerosi gli interventi in programma, fra gli altri: Don Armando Zappolini presidente nazionale del Cnca, Marica Guiducci della presidenza nazionale Auser, Filippo Torrigiani di Avviso Pubblico, Mattero Iori presidente del Conagga.

LECCO: A SCUOLA DI NUOVE TECNOLOGIE CON LA “PALESTRA DIGITALE”
Auser Lecco inizierà a breve il progetto di alfabetizzazione digitale “Digital Gym” organizzato in collaborazione con il Settore Politiche Sociali e di Sostegno alla Famiglia del Comune.
L’obiettivo è quello di avvicinare gli anziani all’utilizzo del personal computer e degli strumenti di comunicazione digitale quali mail e software di comunicazione come Skype.
La “Palestra digitale” è lo strumento che servirà a contrastare l’isolamento sociale attraverso la conoscenza dei nuovi linguaggi della società e mira a diventare un punto di incontro e di riferimento continuo per la formazione della terza età attiva.
L’attività del progetto si strutturerà in due settori: la creazione di corsi di comunicazione digitale e di uno spazio web.
Fonte: lecconotizie.com

PESCHIERA BORROMEO (MI). ARTE E MUSICA
Civiltà lontane come i Maja, le culture antiche della valle del Gange, il Rajastan e tante altre culture nel mondo, sarà l’oggetto del corso organizzato dall’Auser di Peschiera Borromeo e che comincia il prossimo 28 settembre. Un ciclo di cinque incontri per conoscere meglio le culture più antiche. Un altro corso novità di quest’anno condurrà invece ad apprezzare l’arte di un grande direttore d’orchestra Claudio Abbado.
Tutte le info sul sito: www.auser.peschieraborromeo.eu

BOTTEGONE (PT). UNA FESTA PER L’INVECCHIAMENTO ATTIVO
Una grande festa per promuovere la cultura dell’invecchiamento attivo e la solidarietà è stata organizzata domenica 13 settembre all’interno degli spazi sociali della chiesa di S.Angelo a Bottegone. L’iniziativa è stata organizzata da Auser Pistoia, Auser Verde Argento di Bottegone, Misericordia sezione di Bottegone, Caritas e Anteas.

LISSONE (MB). UNA GIORNATA IN PIAZZA PER PARLARE DI ALZHEIMER  DI  QUALITA’ DELLA VITA
“I colori del benessere” per aiutare i malati di Alzheimer e i loro famigliari ad affrontare la malattia,  è il titolo dell’iniziativa che si terrà sabato 19 settembre in piazza della Libertà a Lissone. Arteterapia, musica, giochi di memoria, movimento, aromaterapia e tanto altro, saranno tante le iniziative, i laboratori che si potranno seguire. L’iniziativa di questa grande “Alzheimer Cafè” all’aperto è promossa da un gruppo di associazioni fra cui l’Auser, Avo, l’Aral affiliata ad Alzheimer Italia, Aiutiamoli a vivere, la protezione civile. Sarà anche l’occasione per discutere in un convengo di “aging, stili di vita, nutrizione e benessere globlale”.

MILANO, NUOVI CORSI ALL’UNIVERSITA’ DI QUARTO OGGIARO
Anche l’Università di Quarto Oggiaro a Milano è pronta a ripartire con i corsi che coinvolgono gli abitanti di più quartieri della Zona 8.
La proposta formativa è molto vasta e prevede anche la valorizzazione del territorio con le storie delle strade, dei quartieri e dei borghi. Ci saranno corsi sul linguaggio dei sogni, cinema, arte, fino alla bigiotteria.
Non mancheranno inoltre le visite guidate, come quelle alle basiliche delle città.
Fonte: il Giorno

AUSER MAGNAGO (MI) CERCA NUOVI VOLONTARI
Il circolo Auser di Magnago (MI) è alla ricerca di nuovi volontari. Forze nuove per svolgere al meglio le attività dell’associazione, come i servizi del Filo d’Argento e il bus navetta che permette agli anziani di potersi recare al mercato di Bienate e Magnago.
Per informazioni: 0331.548936 331.9987975
Fonte: La Prealpina

FIRMO (CS). PARLARE DI ALZHEIMER
Sabato  12 settembre  si è svolto a Firmo ( Cosenza) un convegno pubblico   organizzato dall’Auser in collaborazione con l’Amministrazione comunale sul tema” Malattia di Alzheimer e demenze degenerative non Alzheimer”.

SESTRI PONENTE (GE), TORNA IL LABORATORIO TEATRALE
Tra le consuete attività ricreative, di socializzazione e di manualità creatività proposte dal Centro Sociale Auser “Costa” di Genova Sestri Ponente, ritorna il laboratorio teatrale,  a conferma del successo riscosso nelle sue proposte precedenti, con la realizzazione anche di uno spettacolo che venne replicato in varie occasioni nel capoluogo ligure.

LESIGNANO (PR), AUSER FESTEGGIA I 90 ANNI DEL VOLONTARIO WALTER BENEDINI
Walter Benedini ha compiuto 90 anni e ha festeggiato insieme agli amici dell’Auser di Lesignano (PR). Walter si è impegnato per ben 23 anni come volontario e coordinatore della sede locale; è stato uno dei primi nonni vigile all’uscita delle scuole e ha lavorato nel servizi di accompagnamento degli anziani, cura del verde pubblico, vigilanza, supporto in biblioteca.
Fonte: Gazzetta di Parma

Anziani e dintorni

PENSIONATI EUROPEI. CARLA CANTONE ELETTA SEGRETARIO GENERALE DELLA FERPA
Carla Cantone è stata eletta all’unanimità Segretario generale della Ferpa, sindacato europeo dei pensionati e delle persone anziane associato alla Etuc-Ces con circa 10 milioni di iscritti e a cui  aderiscono oltre 40 sigle sindacali in tutta Europa. Cantone è dal 2008 alla guida dello Spi-Cgil che è ad oggi la più grande organizzazione sindacale dei pensionati con quasi 3milioni di iscritti. L’elezione è avvenuta a conclusione del 7° Congresso della Ferpa a Budapest. L’Italia ha la rappresentanza più forte all’interno del sindacato con Spi-Cgil, Fnp-Cisl e Uilp-Uil che contano complessivamente 6 milioni di iscritti. La presenza dei pensionati è molto significativa anche in altri paesi come Austria, Grecia, Spagna, Francia, Olanda e in paesi entrati più recentemente nella Ue come la Slovenia, l’Ungheria e la Polonia.

ROMA. CORSO INTRODUTTIVO AL LAVORO PSICOSOCIALE DELL’ANZIANO
L’associazione Oasi e la cooperativa sociale Kairos, organizzano la seconda edizione del corso introduttivo al lavoro psicosociale con l’anziano. Il corso si rivolge a coloro che a vario titolo lavorano con gli anziani ed è accreditato presso il Consiglio Regionale Ordine degli Assistenti sociali del Lazio. Il corso è articolato in 4 incontri di quattro ore ciascuno e si svolgerà presso la sede di Kairos in via San Lorenzo da Brindisi 14. Quattro le aree tematiche che verranno affrontate: introduzione al lavoro sociale con l’anziano; le demenze: risorse e strumenti di lavoro; il mantenimento del benessere; la famiglia dell’utente con Alzheimer: un punto di vista sistemico.
Per info ed iscrizioni

Associazionismo Volontariato Terzo Settore

VERONA. #NONSONOANGELI VOLONTARIATO E COMUNICAZIONE, UNA NUOVA NARRAZIONE
Qual è lo scopo di comunicare il volontariato? Perché comunicare il volontariato?  Che tipo di volontariato conviene o si deve comunicare? Come va comunicato? Se ne parlerà a Verona in un convegno promosso da Auser, Avis, San Antonio,  sabato 26 settembre alle ore 16.00 presso la sala Convegni del Banco Popolare a Verona in via S.Cosimo 10. Se si parte dall’assunto  “Capaci di intendere e di valere “ il volontariato in quanto azione consapevole  non può essere descritto, identificato, raccontato come un atto divino o eroico o  utilizzando metafore “divine”.  Il lavoro che svolgono le associazioni sul territorio, se raccontato con le parole e le storie dei suoi protagonisti, può essere uno straordinario grimaldello con il quale scardinare vecchie e malsane rappresentazioni. “Ciò che il volontariato compie ogni giorno nelle nostre città mostra un’idea concreta di convivenza e integrazione (oltre l’inclusione) che le associazioni devono imparare a raccontare” sottolineano i promotori della campagna nata su Facebook e twitter   #nonsonoangeli Dopo i saluti di Chiara Tommasini, Presidente Centro Servizio per il Volontariato di Verona; Anna Leso, assessore ai Servizi Sociali del Comune di Verona; Stefano Cerrato, Banco Popolare  interverranno i relatori: Johnny Dotti pedagogista per vocazione, da sempre attivo nell’ambito dell’impresa sociale in qualità di imprenditore; Nino Santomartino  “Studio Idea Comunicazione” tra i promotori della campagna #nonsonoangeli; Marco Binotto, Sociologo Università La Sapienza di Roma; Giorgio Montolli, editore e direttore del giornale on line “Verona-In”; Enzo Costa, presidente nazionale Auser; Stefano Arduini, giornalista e caporedattore di Vita Non Profit; Elena Zanella, fundraiser, blogger, consulente e formatrice.
Per info: #nonsonoangeliVR

LA FORMAZIONE AL SUD COME LEVA DELL’INNOVAZIONE SOCIALE: AL VIA FQTS 2020
Sono aperte le iscrizioni per FQTS 2020, il percorso di formazione per i responsabili del terzo settore meridionale promosso dal Forum Nazionale del Terzo Settore, Consulta del Volontariato presso il Forum, Conferenza Permanente delle Associazioni, Federazioni e Reti di Volontariato (ConVol), Coordinamento Nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato (CSVnet) e finanziato dalla Fondazione con il Sud. FQTS 2020 ha uno sviluppo triennale (ottobre 2015 – dicembre  2017) che prevede il coinvolgimento di 300 persone, quadri dirigenti delle associazioni (aderenti alle reti promotrici)delle regioni meridionali: Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia. Il percorso di formazione FQTS 2020 rappresenta una risposta: una proposta concreta per lo sviluppo del Meridione, che viene dal terzo settore meridionale.   In base alle singole esigenze formative e professionali, i partecipanti  potranno scegliere un percorso personalizzato, grazie ad una fase di orientamento che li aiuterà a scegliere fra le diverse materie di studio:    Territorio: welfare, comunità e coesione sociale;   Cittadinanza: partecipazione e democrazia;   Benessere: economia sociale e beni comuni;   Futuro: culture per il cambiamento.
Per iscriversi c’è tempo fino al 15 ottobre 2015
Informazioni e iscrizioni: www.fqts.org, http://www.social-hub.it/fqts2020
Si può anche vedere un video promozionale al link https://www.youtube.com/watch?v=MrfvNl8wQ5s&feature=youtu.be e seguire FQTS su Facebook, Twitter e Youtube.
Ufficio Stampa FQTS 2020  stampa@fqts.org www.fqts.org

IL FORUM DEL TERZO SETTORE SBARCA IN EUROPA
Nominata la nuova squadra italiana del Cese, il Comitato Economico e Sociale europeo, per il quinquennio 2015-2020. Oltre alle riconferme di Luca Jahier e Giuseppe Guerini, tra i 24 componenti anche Pietro Barbieri, Portavoce del Forum Nazionale del Terzo Settore. La società civile e il terzo settore italiano trovano così un ulteriore voce e spazio di rappresentatività, anche a livello europeo. Il CESE, organismo consultivo dell’Ue che elabora pareri sulle proposte di legge europee e si esprime autonomamente su altre questioni urgenti, ha infatti tra i suoi compiti quello di fare da ponte tra le istituzioni Ue e la società civile organizzata degli Stati membri. Tra i membri del CESE, quindi, figurano rappresentanti degli ambiti economici, sociali e culturali di ciascun Paese. La delegazione italiana si insedierà nei prossimi giorni, insieme a quelle degli altri 27 Paesi dell’Unione. La nomina del Portavoce del Forum Nazionale del Terzo Settore tra i componenti del CESE  – si legge in una nota “è un segnale forte di riconoscimento del ruolo sempre crescente del terzo settore – e del Forum in particolare – quale attore chiave per promuovere forme di democrazia partecipativa, oltre che un riconoscimento del pluriennale impegno, anche internazionale, di Barbieri sui temi del welfare, in particolare di quelli legati alla disabilità.”
Per Info:  Ufficio stampa Forum Nazionale del Terzo Settore Anna Monterubbianesi
diretto 06 88802906 Via del Corso 262 – 00186  ROMA tel 06 68892460
stampa@forumterzosettore.it  www.forumterzosettore.it

ROMA. SERATA CONCLUSIVA DEL CONCORSO RADIOFONICO INTITOLATO A MARCO ROSSI
Giovedì 24 settembre a Roma alle ore 18.00 presso la Sala Squarzina del Teatro Argentina, si terrà la serata conclusiva e la premiazione dei vincitori del concorso radiofonico  “premio Marco Rossi Raccontare il lavoro”, giunto alla sesta edizione. L’iniziativa è promossa da Radio Articolo 1 con la collaborazione della Comunità Radiotelevisiva Italofona.

SIGLATO PROTOCOLLO D’INTESA TRA IL FORUM NAZIONALE DEL TERZO SETTORE E L’ASSOCIAZIONE MECENATE 90
Pietro Barbieri portavoce nazionale del Forum del Terzo Settore e Giuseppe De Rita presidente di Mecenate 90, hanno sottoscritto un protocollo di collaborazione per  favorire la promozione e tutela del patrimonio storico, artistico e culturale del territorio“I dati dell’ultimo censimento Istat – prosegue il Portavoce – ci ricordano che le organizzazioni non profit che promuovono attività artistiche e culturali sono 54mila, con 65mila occupati e 2.815mila volontari. Ancora di più, alla luce di numeri così importanti, nell’associazione Mecenate 90, che da 25 anni favorisce la creazione di rapporti tra soggetti pubblici e privati nel campo della valorizzazione e gestione del patrimonio culturale del nostro Paese, abbiamo trovato un partner ideale per dare voce e concretezza allo sviluppo di un patrimonio che è prima di tutto Sociale.”  “La tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale e ambientale, così come i beni e le attività culturali, il turismo sociale e tutte le politiche a sostegno dello sviluppo del patrimonio locale e delle comunità sono per noi obiettivi primari e strategici per la crescita del Paese e per la tenuta della coesione sociale – dichiara il Portavoce del Forum del Terzo Settore, Pietro Barbieri – Sostenere il ruolo che svolgono le organizzazioni non profit e i soggetti che si occupano di cultura significa  credere nella costruzione del senso di cittadinanza, partecipazione e democrazia. Credere quindi in una crescita del Paese che metta al centro le persone e il loro benessere.”“Metteremo a disposizione del Terzo Settore – ha sottolineato il presidente De Rita – la nostra esperienza e le nostre competenze per contribuire a ridisegnare modelli di gestione dei beni culturali, arricchire l’offerta culturale, sviluppare la filiera delle industrie culturali e creative, diffondere esperienze di innovazione sociale e culturale.”
Per info: Ufficio stampa Forum Nazionale del Terzo Settore Anna Monterubbianesi
Tel. 06 88802906 Via del Corso 262 – 00186  ROMA stampa@forumterzosettore.it
www.forumterzosettore.it
 

Agenzia d’Informazione a cura dell’Ufficio Stampa Auser
Nazionale Via Nizza 154 00198 Roma tel. 06/84407725 fax 06/8440.7777
E-mail ufficiostampa@auser.it Sito internet: www.auser.it

Tags:
Categorie articolo:
Agenzia d'informazione AUSER

I commenti sono chiusi