Area riservata

Agenzia di informazione Auser – Anno 18 numero 38 – 28 ottobre 2015

Scritto da
28 Ottobre 2015

Agenzia settimanale – Anno 18 numero 38 – mercoledì 28  ottobre 2015
Agenzia Auser è un servizio d’informazione dell’Auser Nazionale.
Viene inviata via E-mail. E’ inoltre visibile sul sito internet www.auser.it


AuserInforma

IL 6 NOVEMBRE A ROMA, PRESENTAZIONE DEL SECONDO RAPPORTO SULLE CONDIZIONI ABITATIVE DEGLI ANZIANI CHE VIVONO IN CASE DI PROPRIETA’
Il prossimo 6 novembre Auser Nazionale, Abitare e Anziani e Spi Cgil, presentano a Roma dalle ore 9,30 alle 13,30  presso il Centro Congressi Frentani, in via dei Frentani 4, il Secondo Rapporto sulla condizione abitativa degli anziani  in Italia che vivono in case di proprietà. Un universo sociale la cui dimensione  è in continua espansione, con nuovi e complessi problemi. Sono quasi 10 milioni gli anziani italiani che vivono in case di proprietà, l’80,3% della popolazione anziana  italiana. Cresce al 41% la quota di case con la presenza di anziani sul totale delle case di proprietà delle famiglie. Aumenta la quantità di abitazioni di grandi dimensioni abitate da anziani soli. Sono alcuni dei dati che emergono dal  Secondo Rapporto realizzato dall’ Associazione Abitare e Anziani. Con la collaborazione dell’Istat che ha fornito l’elaborazione  dei dati dell’ultimo Censimento 2011, il Rapporto analizza  in modo rigoso e dettagliato, nei singoli territori del Paese, le condizioni abitative degli anziani: aspetti, problemi, inadeguatezze, bisogni. Dal quadro che ne emerge AeA  presenterà  un articolato pacchetto di proposte politiche e sindacali.

L’AGENDA CULT 2016 DI NOIDONNE
La storica rivista del femminismo italiano “Noidonne”  propone L’Agenda 2016. È un’Agenda cult, preziosa e da portare comodamente in borsa, che settimana dopo settimana propone una selezione delle copertine più significative tratte dall’archivio di NOIDONNE. Immagini, parole e volti che raccontano una storia iniziata 70 anni fa, più che mai viva, e che continua a dare valore alle idee e alle azioni delle donne anche attraverso: il sito www.noidonne.org, il settimanale on line gratuito e i social (Facebook, Twitter). L’agenda costa 10 euro a copia e per acquisti in blocco di più di dieci copie è previsto uno sconto del 10%. Le spese di spedizione sono a nostro carico.
Un modo per sostenere NOIDONNE è anche fare l’abbonamento annuale, a soli 25 euro. Per tutte le informazioni e le offerte speciali contattare: redazione@noidonne.org – cell 338 9452935

NUOVI APPUNTAMENTI DE “IL SALOTTO DELLA STAZIONE”, LE CONFERENZE CON THÈ E PASTICCINI DI AUSER BOLOGNA
E’ disponibile il programma di novembre e dicembre de “Il salotto della stazione”: il ciclo di conferenze gratuite con thè e pasticcini promosse dall’Auser di Bologna nella sua sede presso la stazioncina di Borgo Panigale (in via Marco Celio 23).
Gli appuntamenti si terranno come sempre il giovedì pomeriggio dalle 15 alle 17 e spazieranno su diversi temi: dalla salute, all’arte, alla storia, alla solidarietà. Domenica 8 novembre in programma anche una gita al Battistero Ortodosso, al Duomo di Ravenna e al Porto Romano di Classe (prenotazioni entro il 2 novembre). Mentre il 17 dicembre si terrà una piccola festa natalizia con un estratto dello spettacolo teatrale Poker d’assi e un brindisi con tutti i partecipanti.
L’ingresso è gratuito con tessera Auser.
Programma completo

COLICO (LC): PRESENTATA L’INDAGINE SULLA FRAGILITA’ SOCIALE DEGLI OVER 74
E’ stato presentato nei giorni scorsi a Colico (LC) il report sull’indagine conoscitiva relativa alla fragilità sociale degli over 74 residenti nel capoluogo dell’Alto Lario lecchese.
L’iniziativa, attuata dall’Auser in collaborazione con l’assessorato comunale ai Servizi sociali, si colloca nell’ambito delle attività sperimentali del progetto “Living Land”, che rispetto alla terza età si propone di elaborare innovative modalità di sostegno rivolte non soltanto agli anziani ma altresì alle loro famiglie.
L’indagine conoscitiva è stata ideata con l’intento di creare un mappatura territoriale che esprimesse le situazioni di fragilità e solitudine, nonché i bisogni e le necessità della popolazione anziana e obiettivo della conferenza era quello di illustrare i risultati della ricerca condotta sul territorio di Colico e che, per la programmazione dei servizi dell’Auser e dell’amministrazione comunale, costituisce uno strumento in grado di rispondere in maniera efficiente alle necessità della collettività.
La ricerca è stata condotta sottoponendo ai residenti over 74 di Colico un questionario costituito da poche ma essenziali domande, finalizzate alla comprensione della situazione dei singoli anziani e delle modalità da loro adottate per far fronte ai bisogni quotidiani e di assistenza.
L’indagine ha anche avuto l’obiettivo di comprendere quali siano le problematiche percepite da questa fascia di popolazione, oltre agli specifici servizi di assistenza avvertiti come prioritari.
Fonte: lecconotizie.com

PIACENZA, CRESCE L’UNIVERSITA’ “MALVERMI”. I NUMERI DELLA RICERCA DELL’UNIVERSITA’ CATTOLICA DEL SACRO CUORE
Si è tenuta lunedì 26 ottobre la presentazione della ricerca, commissionata da Auser Piacenza,  sui bisogni formativi della città a cura dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza con il patrocinio del Comune.
In questi ultimi anni l’Università Popolare dell’età libera “G.Malvermi” ha consolidato la sua struttura, triplicando il numero dei docenti e aumentando del 45% i corsi.
Il numero dei frequentanti che si iscrivono anche per l’anno accademico successivo è passato dal 43% del 2012 al 26% del 2014: di questi, i tre quarti sono donne, circa metà sono diplomati e un quarto laureati, circa i tre quarti sono pensionati e più di un decimo lavoratori dipendenti.
I corsi riguardano per il 40% attività pratiche come informatica e cucina, il 30% lingue straniere e il restante 30% discipline letterarie o scientifiche.
Secondo Sergio Danese, presidente di Auser Piacenza “la prospettiva dell’apprendimento permanente implica un cambiamento sul diritto della persona ad aggiornarsi: riconoscere tale diritto significa coinvolgere i soggetti nella scelta di un percorso formativo”.

29 OTTOBRE: LA CONFERENZA DI ORGANIZZAZIONE DI AUSER UMBRIA
Si svolge giovedì 29 ottobre la a Tuoro sul Trasimeno (PG) la Conferenza di organizzazione dell’Auser Umbria. L’incontro si terrà alle ore 9.30 presso il Teatro dell’Accademia. Il programma prevede l’apertura dei lavori della presidente Tiziana Ciabucchi. Seguiranno i saluti del sindaco di Tuoro sul Trasimeno. Il dibattito prevede gli interventi del segretario generale Cgil Umbria Vincenzo Sgalla, del segretario Spi Cgil Umbria Oliviero Capuccini e dell’assessore alla Coesione sociale e welfare della Regione Umbria Luca Barberini. Le conclusioni sono del presidente nazionale Auser Enzo Costa. In chiusura, saranno votati il dispositivo finale e i documenti della Conferenza.

SOSTEGNO AGLI ANZIANI L’ AUSER DI CAMERLATA CERCA AIUTO
L’ Auser di Camerlata cerca volontari. Per fare fronte ai bisogni di un territorio sempre più vecchio e continuare l’importante attività di sostegno sociale, l’ associazione ha bisogno di forze nuove: “Nel 2014 – ha commentato la presidente Donatella Locatelli – , abbiamo assistito quasi duecento persone e sono stati percorsi più di 24mila chilometri”. Oltre al trasporto logistico, fra i servizi maggiori ci sono l’accompagnamento, la compagnia telefonica e il disbrigo delle pratiche. Intanto, è appena cominciata la rassegna “Pomeriggio Insieme”  : “Una o due volte al mese – ha continuato Locatelli – i volontari vanno a prendere gli anziani del quartiere e, con l’aiuto di tre animatrici giovani, si chiacchera, si guarda un film, si sta insieme per tre ore al pomeriggio”. L’ obiettivo è contrastare la solitudine: attraverso l’accompagnamento, l’associazione incrocia molte persone sole, un bisogno sempre più crescente. “Vediamo come funzionano gli incontri, siamo partiti in sordina e, al momento, la partecipazione è buona”.
Fonte: quotidiano La Provincia – Auser Como tel. 031 275038 – fax 031 2757337 info.como@auser.lombardia.it

PADOVA. ANTIVIOLENZA 2.5
In occasione dei 25 anni del Centro Veneto Progetti Donna di Padova, è stata lanciata una vasta campagna di croowdfunding dal titolo “Antiviolenza 2.5” sulla piattaforma online “produzioni dal basso”. Una raccolta fondi di stampo social che ha lo scopo di permettere l’acquisto  della tecnologia necessaria ad istituire un “osservatorio contro la violenza sulle donne” con raccolta dati scientifica. “ I dati raccolti – scrive l’associazione in una nota – andranno a fornire una fotografia del fenomeno della violenza sulle donne e delle sue caratteristiche sul territorio, aiutandoci ad adeguare i servizi alle esigenze delle donne e provare ad intervenire sul territorio  per sradicare comportamenti che portano alla violenza”. Per realizzare questo obiettivo l’associazione si è rivolta ad una start up, la Ez Lab che sta sviluppando una web app  che permette l’archiviazione, l’elaborazione e la trasmissione di dati via web 24 ore su 24. Una app multipiattaforma, accessibile da pc, tablet e smartphone e funzionerà in modalità cloud. Sarà anche open source quindi potrà essere  donata gratuitamente ad altre associazioni che volessero utilizzarla.
Per informazioni: Centro Veneto Progetti Donna Auser via Tripoli 3, Padova tel. 049-8721277.

SESTO FIORENTINO (FI): L’AIUTO DEI RIFUGIATI PER GLI ANZIANI SOLI
I 75 richiedenti asilo ospitati dal Comune di Sesto Fiorentino (FI) parteciperanno ad  progetto organizzato dell’Auser per aiutare gli anziani soli.
Già da diverso tempo sono attivi per la manutenzione del verde pubblico; azioni di “pubblica utilità” che facilitano l’integrazione e rendono un servizio alla comunità.
Auser e Associazione comunale anziani hanno organizzato un progetto che prevede che i migranti portino il pasto a domicilio agli anziani soli o li accompagnino a fare la spesa.
Dalla prossima settimana i migranti accompagneranno ogni giorno i volontari Auser a casa delle 10 persone già coinvolte nel progetto disciplinato da una specifica convenzione tra l’associazione e la Società della Salute Fiorentina Nord Ovest. Porteranno il pranzo e la cena, ma soprattutto socializzeranno con loro. Inoltre una volta alla settimana, sempre insieme ai volontari, i migranti accompagneranno gli anziani a fare la spesa o altre commissioni.
Seguiti dai volontari dell’Associazione comunale anziani, proseguiranno con i lavori nelle aree pubbliche: saranno coinvolti attivamente nella manutenzione del parco di Villa Solaria e in altri piccoli interventi nelle aree verdi, come la tinteggiature di panchine e recinzioni. Sono invece già partite le lezioni di italiano al Centro di ascolto di via Imbriani, due volte a settimana con insegnati e operatori.
Fonte: quinewsfirenze.it

MILANO RICORDA L’ALFA ROMEO
Nell’ambito delle iniziative sul lavoro del Comune di “Milanosifastoria, presso l’Accademia di Belle Arti di Brera –ex Chiesa sconsacrata di San Carpoforo in P.za Formentini a Milano ( Fermata M1 Cairoli, M2 Lanza),si terrà la Mostra “Territori di Memoria” il 2,3 e 4 novembre 2015. Saranno allestiti i disegni del gruppo di lavoro degli artisti di Brera, delle foto, dei filmati e dei manifesti sull’Alfa Romeo e sul lavoro. L’inaugurazione della Mostra si terrà il 2 novembre alle ore 18.00. Questa iniziativa apre il programma Auser  a sostegno del Progetto del Percorso alla Memoria che si concluderà con un appuntamento importante con il Seminario del 9 novembre alle 9.30-12.30 presso il Museo del Risorgimento a Milano, alla presenza di personalità importanti e dell’Assessore alla Mobilità, Pierfrancesco Maran. L’obiettivo che si propone il Comitato Promotore, di cui fa parte anche Auser Milano, è quello di realizzare delle testimonianze che raccontano la storia dell’Alfa Romeo, tra le quali, oltre alla richiesta di intitolazione di Vie e Piazze, l’allestimento di una Mostra nella fermata della MM5 del Portello. Il progetto è già stato  consegnato al Comune.

MARMIROLO. NASCONO GLI ORTI SOCIALI
A Marmirolo nascono gli orti sociali, che daranno a quei cittadini che non hanno un giardino la possibilità di avere un proprio pezzo di terra da coltivare, oltre che entrare a far parte di una collaborazione tra Comune e associazioni e vincere la solitudine. Il progetto è stato presentato dall’Auser, in seguito ad un percorso sulla cura del verde pubblico, che già nei mesi scorsi, in accordo con l’amministrazione e in particolare con il consigliere delegato Giovanna Gola, è servito a coinvolgere diverse persone e a cominciare a raccogliere adesioni. «Verrà riqualificata un’area inutilizzata in via Ferrari, adiacente ad alcune case di proprietà del Comune – spiega il sindaco Paolo Galeotti -. Tra i vantaggi della zona c’è quello di essere al centro del paese, e quindi facilmente raggiungibile. Con questa iniziativa riusciremo a riutilizzare uno spazio vuoto e trascurato. Prima di poter iniziare a dare vita agli orti ci saranno alcuni piccoli lavori da fare, tra cui l’allaccio idrico, la pulizia del terreno e altre manutenzioni minori. Auser si occuperà poi di dividere e assegnare i lotti, che saranno circa una ventina, e l’attività vera e propria partirà con la primavera». Fonte: gazzettadimantova

VENTIMIGLIA (IM): VIAGGIO NELLA CULTURA ALIMENTARE DELL’ENTROTERRA LIGURE
La Sezione Soci Coop Liguria di Ventimiglia e il Circolo intemelio Auser hanno organizzato per il prossimo giovedì 29 ottobre alle 15.30, nella sala del dopolavoro ferroviario di piazza della Stazione, a Ventimiglia, l’incontro pubblico dal titolo ‘La cucina bianca’, viaggio virtuale nella cultura alimentare dell’entroterra ligure di Ponente.
La conferenza con proiezione di immagini è curata dalla dott.ssa Elena Serrati, studiosa di cultura del territorio. Al termine, rinfresco offerto dalla Sezione Soci Coop Liguria di Ventimiglia. L’ingresso è libero e gratuito.

PAOLA (CS). VIAGGIO NELLA CONOSCENZA
E’ il viaggio il tema che farà da cardine ai corsi del nuovo anno accademico 2015 2016 dell’Uni Auser di Paola. Viaggio nel cinema, nella letteratura, viaggio nella spiritualità e nella filosofia, viaggio alla scoperta dell’ascesa e della caduta di grandi civiltà. E ancora il senso del viaggio nella Divina Commedia di Dante, viaggio nella musica. Sono previsti inoltre corsi di lingue straniere tra cui l’arabo, corsi di informatica di base  e laboratori di cucina multietnica, di ricamo, ginnastica e un corso di difesa personale. Ma non finisce qui, per tutto l’anno accademico sono in programma proiezioni cinematografiche, presentazioni di libri, convegni, gite e visite guidate.
Per info e iscrizioni: Auser circolo di Paola corso C. Colombo,29 tel.0982-589028.

MONTELUPO FIORENTINO (FI): UN CICLO DI INCONTRI SUL TEATRO COMICO
Non solo corsi di cucina, restauro e passeggiate alla scoperta di Firenze: il circolo Auser di Montelupo Fiorentino (FI)  rinnova il suo impegno sul territorio con un ciclo di incontri dedicato a “Maschere e Marionette”, ossia alla storia del teatro comico e satirico dall’antichità ai giorni nostri. Da “Le Nuvole” di Aristofane del V secolo a.C. a Pirandello, passando per Cecco Angiolieri e la Commedia dell’Arte, appassionati e semplici curiosi potranno riscoprire insieme l’arte della risata. In questo viaggio nella letteratura e nel teatro saranno accompagnati dal professor Cristiano Mozzanti e dall’attore Andrea Giunti, che leggerà di volta in volta alcuni brani. L’iniziativa “Maschere e Marionette” si terrà al MMAB di Montelupo (P.zza Vittorio Veneto, 11) ogni venerdì alle 16.30, e terminerà il 4 dicembre.
Prossimi appuntamenti: giovedì 30 ottobre Il Medioevo giullaresco e goliardico. Le descrizioni dell’Arcipreste de Hita nel libro del Buon Amor. La poesia trobadorica occitanica e curtese per l’Italia: Cene della Chitarra, Cecco Angiolieri, Pietro Aretino.
Giovedì 6 novembre Gli studi di Dario Fo sul “Mistero Buffo”. La controcultura dei chierici goliardi
Per informazioni: 340 534 7529 oppure 0571/ 51161

UNIVERSITA’ POPOLARE DI COMO, APERTURA DELL’ANNO ACCADEMICO
Si è svolta nei giorni scorsi la festosa  giornata inaugurale dell’ Università Popolare Auser di Como, con la partecipazione degli Assessori Magatti e Iantorno e con la presenza del  Presidente Provinciale  di Auser Como Gianfranco Garganigo. E’ stato presentato il  nuovo libretto “tascabile “ “Intreccio di conoscenze” che presenta l’Associazione e le sue numerose attività. La Presidente ha illustrato il calendario ed i contenuti dei molti e diversificati corsi; è stato offerta una toccante anticipazione del programma dedicato alle opere verdiane a cura di Maria Giovanna Arnaboldi con l’ascolto dell’aria dedicata alla Pace dal Simon Boccanegra  Infine  l’esibizione della soprano Donatella Bortone e dell’arpa celtica di Fabius Constable; un momento di emozionante bellezza in cui i due artisti hanno spaziato da una canzone irlandese, alle terzine dantesche dedicate a Paolo e Francesca, alla meravigliosa Summertime.

AUSER FVG DISCUTE DI PARI OPPORTUNITA’
Due appuntamenti importanti dell’Auser FVG. Il 23 ottobre alle ore 16.00 presso la Sala Consiliare di San Pietro al Natisone (Udine), si  è svolta la presentazione del progetto “Chiaro Scuri” per rinsaldare e rinnovare la Comunità come realtà solidale e accogliente. L’iniziativa, promossa oltre che dall’Auser da altre organizzazioni del territorio, prevede l’esposizione nei giorni 24 e 25 delle opere di artisti  e artigiani delle Valli e non solo. Il secondo appuntamento si è svolto il 27 ottobre  presso l’Auditorium di Pasian di Prato (UD) ed aveva al centro il tema delle pari opportunità, dell’invecchiamento attivo, dei pregiudizi e delle discriminazioni. Hanno partecipato Caterina Gravina presidente pari opportunità di Pasian di Prato, Roberto Ferri presidente Auser Trieste, Vilma Nicolini responsabile nazionale delle pari opportunità Auser.

INAGURAZIONE ANNO ACCADEMICO DELLE UNIVERSITA’ AUSER DEL VENETO
Giovedì 29 ottobre a Curtarolo (Padova) dalle ore 9 alle 13 si terrà la cerimonia di apertura dell’anno accademico 2015-2016 delle università popolari e dei circoli culturali Auser del Veneto. Dopo i saluti della presidenza provinciale Auser di Padova, del presidente regionale e del sindaco di Curtarolo, Silvana Ciscato della presidenza regionale Auser  e Alessandro Rebonato presenteranno i nuovi programmi. La lectio magistrali sarà svolta dal prof. Egidio Ceccato, storico dell’età contemporanea. Le conclusioni sono affidate a Patrizia Mattioli della presidenza nazionale Auser.

CARBONIA: STUDENTI “SICURI IN STRADA” CON I VOLONTARI AUSER
“Sicuri in strada” è il progetto di educazione stradale che ha preso il via a Carbonia, e che coinvolge gli alunni delle quarte e quinte classi delle scuole elementari. Il progetto, giunto alla seconda edizione, è realizzato Auser, in collaborazione con il comando di polizia locale del Comune di Carbonia e con il patrocinio dell’amministrazione comunale.
L’obiettivo del progetto è formare le generazioni future, cercando di dare risposta alle problematiche ambientali ed educando alla mobilità sostenibile, responsabile e sicura ma anche coinvolgere gli adulti nella diffusione della cultura della sicurezza stradale. Il progetto favorisce la sicurezza negli spazi urbani e sulle strade, a piedi o in bicicletta e la conoscenza dei comportamenti corretti e sicuri da tenere in automobile e in strada.
Attraverso questo percorso si vogliono preparare i bambini e coinvolgere i cittadini al rispetto delle buone regole della circolazione stradale. Per i più piccoli è stato realizzato il libretto “Sicuri in strada” che fornisce le regole basilari per la circolazione stradale e cattura l’interesse dei bambini con giochi e quiz, nella logica dell’apprendimento attivo.

CROTONE. QUANDO ERAVAMO OPERAI
La Cgil di Crotone in collaborazione con l’Auser ha realizzato un volume fotografico dal titolo “Quando eravamo operai” trasformazioni di una periferia meridionale d’Italia attraverso documenti d’archivio e immagini su Crotone dal 1924 al 1993. Il libro è stato presentato in una tavola rotonda lo scorso 22 ottobre a cui ha partecipato anche il presidente nazionale Enzo Costa.

CIVITAVECCHIA. CORSO DI COMPUTER
L’Auser in collaborazione con l’Istituto tecnico G. Marconi organizza per i soci un corso di computer di primo e secondo livello con tutor. I corsi si svolgeranno presso la scuola il martedì e il giovedì dalle ore 14 alle 16. Si comincia con il secondo livello il 3 novembre, mentre il 5 partirà il corso per i principianti.
Per iscrizioni e info rivolgersi alla sede di via S. Barbara 5/7 dal lunedì al venerdì dalle ore 10.30 alle 12 e dalle 16.30 alle 18,30.

TREVIGLIO. IL BENE COMUNE A TAVOLA
Venerdì 6 novembre alle ore 19,30 presso l’associazione Quercia di Mamre a Treviglio, si terrà la cena a sostegno del progetto del Laboratorio del Bene Comune promosso dal CSV di Bergamo e dall’Auser Volontariato Città di Treviglio che ne è capofila. Sarà un’occasione conviviale, di condivisione e di festa. Le iscrizioni possono essere comunicate tramite telefono al numero 0363-303439
Per info: cultura@ausertreviglio.it

CESENA. DANZE POPOLARI DI TUTTO IL MONDO
L’Auser Cesena, con il Patrocinio del Comune, organizza uno stage di danze popolari per l’infanzia e di animazione il 7 novembre 2015 dalle ore 15,00 alle 19,00,  presso la sala Primavera 3 in  via Mura Valzania 22.  E’ un’importante occasione di formazione per docenti e animatori al fine di portare tra i ragazzi, nelle scuole e nelle comunità, un’attività ludica dal carattere comunicativo, aggregante, inclusivo, dalle molteplici finalità didattiche e culturali e di valore culturale e multiculturale.
Il maestro Bashkim Hajdini, che nelle danze per l’infanzia si è formato in Francia presso Enrique Limet, proporrà  danze popolari di diversi paesi del mondo da Tahiti al Portogallo, Israele, la Turchia, la Svezia, la Francia, la Tunisia senza dimenticare l’Italia.
Si tratta di danze relativamente semplici, molto coinvolgenti, adatte alla fascia della scuola d’infanzia e della scuola primaria ma praticabili, con coinvolgimento dei partecipanti di ogni età, in ogni situazione ludica attivata in gruppi e comunità.

NARDO’ (LE): UN INCONTRO PER PREVENIRE GLI INCIDENTI DOMESTICI
Si è tenuta nei giorni scorsi, presso  la sede Auser Neretum  di Nardò (LE) un incontro sulla prevenzione degli incidenti domestici, con la partecipazione del dottor Giancarlo Dell’Atti.
Diverse sono le iniziative di prevenzione a livello istituzionale. Le più efficaci sembrano essere quelle che considerano approcci multipli: campagne di informazione e di educazione (verso anziani, bambini, genitori), formazione di operatori sanitari volta all’acquisizione di competenze per la rilevazione della sicurezza degli ambienti domestici, fornitura a basso costo di dispositivi di sicurezza (maniglie antiscivolo, spie antincendio ecc).
Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, gli incidenti domestici non risparmiano nessuna fascia d’età e sono la prima causa di morte per i bambini.
Da non sottovalutare, poi, l’aspetto sociale legato all’impatto psicologico che questo tipo di infortuni ha sulla popolazione che considera la casa il luogo sicuro per eccellenza.
Fonte: portadimare.it

Anziani e dintorni

BRUXELLES. PRESENTAZIONE DELLA CARTA EUROPEA DEI DIRITTI DEI CITTADINI ANZIANI CON MALATTIE CRONICHE
L’11 novembre 2015 a Bruxelles presso il MEP’s Salon la Siha (Senior International Health Organization) in collaborazione con Federanziani e la Pain Aliance Europe,  presenta alla stampa internazionale la Carta Europea dei diritti dei cittadini over 65 affetti da malattie croniche. L’obiettivo è di lanciare una campagna per  ridurre le barriere ed assicurare a questi cittadini il diritto dell’accesso alle cure e alle terapie in tutti i paesi dell’Unione.

Associazionismo Volontariato Terzo Settore

LEGGE DI STABILITÀ : NESSUN AUMENTO DEI FONDI PER IL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE NEL 2016 LO SCONCERTO DEL CNESC
“Leggendo la tabella C della Legge di Stabilità dove sono indicati i fondi per il Servizio Civile Nazionale (p. 402) abbiamo con sconcerto visto che si tratta di 115 milioni e pochi spiccioli”.  “Dove sono i “100 milioni in più” annunciati dal Presidente del Consiglio l’11 Ottobre 2015 in diretta tv?” si chiede la CNESC.   “Con questi fondi partiranno appena 20.000 giovani, ma è il dato politico che lascia sconcertati”. “Chiediamo al Governo che subito corregga questa scelta ben consapevoli – come da più parti ribadito nei giorni scorsi – che anche con 216 milioni ci sarebbe una diminuzione dei posti di servizio civile nel 2016 rispetto al 2015”.E poi la collocazione del Servizio Civile nel Capitolo “Diritti sociali, Politiche sociali e Famiglia” è in contraddizione con l’impianto della riforma legislativa del Servizio Civile Universale che rischia a questo punto di diventare un semplice specchietto per le allodole.”
Per info: www.cnesc.it   email: presidente@cnesc.it . Rapporti con la stampa Paola Scarsi 347 3802307 www.basicterzosettore.it

TORINO. PER I 50 ANNI DEL GRUPPO ABELE UN CONVEGNO SU FAMIGLIE, COPPIE, DISAGIO
In occasione dei suoi 50 anni, il Gruppo Abele promuove, il 29 e il 30 ottobre alla “Fabbrica delle E”, la sede torinese di corso Trapani, un convegno per approfondire il tema della tossicodipendenza in relazione alla vita di coppia e famigliare. L’iniziativa si richiama all’esperienza della “Cascina Abele” di Murisengo, la prima comunità di accoglienza del Gruppo Abele e la prima in assoluto in Italia, aperta nella prima metà degli anni Settanta anche grazie al sostegno dell’arcivescovo Michele Pellegrino, che donò beni personali, nonché prima sede, alla fine del decennio, della Università della strada, realtà anch’essa inedita in Italia per formare al lavoro sociale nello sforzo di saldare competenze specifiche ed esperienza sul campo, psicologia e sociologia da un lato, incontro con le persone e la loro irriducibile diversità e dignità dall’altro. In un momento come questo, in cui la questione della famiglia è tornata al centro del dibattito pubblico – con accenti talora strumentali – il convegno si propone di promuovere sul tema un approccio di ricerca, di dubbio fecondo, di umile interrogazione.  Cercando d’indagare la profonda umanità della realtà famigliare e dunque il suo essere spazio di risorse, di progetti, di futuro, ma anche di disagi, di contraddizioni, di cambiamenti sociali e di costume che incidono profondamente sulle sue dinamiche e sulla sua struttura.
Nel corso delle due giornate sarà dato spazio a tavole rotonde di confronto, a momenti di dibattito e a lavori di gruppo tematici.
Per info: Ufficio stampa Gruppo Abele tel. +39 011 3841072 cel. +39 331 5753837 facebook.com/GruppoAbele    @GruppoAbele

EXPO MILANO 2015. PARTY NOTTURNO ALLA CASCINA TRIULZA, SI CHIUDE EXPO E SI APRE UNA NUOVA FASE
“Final Opening Party” è l’evento che si terrà a partire dalle ore 12 del 31 ottobre alla Cascina Triulza, il padiglione della società civile,  per condividere la chiusura di Expo Milano 2015 e l’inizio di una nuova avventura che si avvia il  primo novembre. Musica, teatro, spettacoli, incontri, tutti potranno partecipare all’evento finale.
Per visionare il programma della giornata consultare il linl www.cascina.tondazionetriulza.org

MAI PIÙ SPOSE BAMBINE, CAMPAGNA DI AMNESTY INTERNATIONAL ITALIA CONTRO I MATRIMONI PRECOCI E FORZATI.  SMS SOLIDALE 45594 DAL 18 OTTOBRE ALL’1 NOVEMBRE 2015
Secondo le stime del Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione (Unfpa), 13.5 milioni di ragazze ogni anno nel mondo sono costrette a sposarsi prima dei 18 anni con uomini molto più vecchi di loro: 37 mila bambine ogni giorno alle quali, di fatto, viene negata l’infanzia. Isolate, tagliate fuori da famiglia e amicizie e da qualsiasi altra forma di sostegno, perdono la libertà e sono sottoposte a violenze e abusi. Molte di loro rimangono incinte immediatamente o poco dopo il matrimonio, quando sono ancora delle bambine.  I matrimoni precoci e forzati sono un fenomeno da contrastare e bandire. Per difendere e proteggere le bambine dai matrimoni forzati e da altre forme di violenza, fino all’1 novembre, Amnesty International Italia – di cui quest’anno ricorre il 40° anniversario – lancia MAI PIÙ SPOSE BAMBINE campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi tramite SMS solidale al 45594.  Sostengono la campagna, che sarà online sul sito www.amnestysolidale.it, Antonella Elia, Giovanna Gra, Dacia Maraini, Simona Marchini, Veronica Pivetti e Marina Rei.

Agenzia d’Informazione a cura dell’Ufficio Stampa Auser
Nazionale Via Nizza 154 00198 Roma tel. 06/84407725 fax 06/8440.7777
E-mail ufficiostampa@auser.it Sito internet: www.auser.it

Tags:
Categorie articolo:
Agenzia d'informazione AUSER

I commenti sono chiusi

cheap nba jerseys from china wholesale nba jerseys from china discount nba jerseys from china cheap nba jerseys from china wholesale nba jerseys from china discount nba jerseys from china cheap nba jerseys from china wholesale nba jerseys from china discount nba jerseys from china cheap nba jerseys from china wholesale nba jerseys from china discount nba jerseys from china cheap nba jerseys from china wholesale nba jerseys from china discount nba jerseys from china cheap nba jerseys from china wholesale nba jerseys from china discount nba jerseys from china cheap nba jerseys from china wholesale nba jerseys from china discount nba jerseys from china cheap nba jerseys from china wholesale nba jerseys from china discount nba jerseys from china cheap nba jerseys from china wholesale nba jerseys from china discount nba jerseys from china cheap nba jerseys from china wholesale nba jerseys from china discount nba jerseys from china cheap nba jerseys from china wholesale nba jerseys from china discount nba jerseys from china cheap nba jerseys from china wholesale nba jerseys from china discount nba jerseys from china cheap nba jerseys from china wholesale nba jerseys from china discount nba jerseys from china cheap nba jerseys from china wholesale nba jerseys from china discount nba jerseys from china cheap nba jerseys from china wholesale nba jerseys from china discount nba jerseys from china