Area riservata

Agenzia di informazione Auser – Anno 19 numero 43 – 16 novembre 2016

Scritto da
16 Novembre 2016

Agenzia settimanale – Anno 19 numero 43– mercoledì 16 novembre 2016
Agenzia Auser è un servizio d’informazione dell’Auser Nazionale.
Viene inviata via E-mail. E’ inoltre visibile sul sito internet www.auser.it


AuserInforma

AUSER ADERISCE E PARTECIPA ALLA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE
Quest’anno per il 25 novembre, Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, si svolgerà una manifestazione nazionale a Roma il 26 novembre. Il giorno successivo, 27 novembre, Roma ospiterà iniziative e dibattiti in una grande assemblea contro la violenza di genere e il sessismo, per portare “a un processo di mobilitazione ampio che affermi l’autodeterminazione e la libertà femminile”. Il 26 novembre le donne scenderanno in piazza per presentare il “piano delle donne femministe contro la violenza di genere”.
La giornata del 27 novembre ospiterà invece tavoli tematici e workshop “per elaborare le proposte su temi che spaziano dal diritto alla salute, alla libertà di scelta, all’autodeterminazione in ambito sessuale e riproduttivo, al lavoro, al welfare, al femminismo migrante, al sessismo nei movimenti”. La violenza ha diverse forme, ricordano le donne del comitato “Non una di meno”, e il fenomeno è complesso e strutturale, e non può essere affrontato con politiche emergenziali e securitarie. Le donne del comitato hanno più volte ricordato le battaglie portate avanti dalle donne anche a livello internazionale “che hanno saputo mettere in crisi la torsione antidemocratica in atto a livello globale”. La violenza, spiega infatti il comitato, è prodotta anche “da un sistema politico, economico, culturale e sociale che genera forme di sessismo, trans-omofobia e razzismo”. Il manifesto che indice le due giornate di Roma si può scaricare dal sito https://nonunadimeno.wordpress.com/portfolio/assemblea-nazionale. E’ ormai lunghissimo l’elenco delle adesioni, fra queste quella dell’Osservatorio Auser pari opportunità, ed il numero di città nelle quali si sta lavorando per la riuscita dell’evento e per instaurare percorsi di relazioni tra donne su questi temi. Il corteo partirà il 26 novembre alle ore 14 da Piazza della Repubblica a Roma.

VACCINARSI, IL PASSO SEMPLICE PER INVECCHIARE IN SALUTE. A BARI E VENEZIA DUE INCONTRI DI ITALIA LONGEVA IN COLLABORAZIONE CON AUSER
Italia Longeva, la Rete nazionale di ricerca sull’invecchiamento e la longevità attiva, istituita dal Ministero della Salute, con la Regione Marche e l’IRCCS INRCA, nel suo ruolo di network scientifico ed istituzionale per l’affermazione di una nuova visione dell’anziano quale risorsa attiva ed in buona salute, dedica particolare attenzione al tema della vaccinazione degli anziani, perché vaccinarsi non è soltanto “una cosa da bambini”, è anche un semplice ma potente strumento di prevenzione per invecchiare bene. Per l’Italia, uno dei paesi più longevi al mondo, un invecchiamento in salute è un obiettivo personale e sociale allo stesso tempo, e la vaccinazione, oltre a ridurre la mortalità e a regalare anni ben vissuti, è in grado di contribuire a migliorare la sostenibilità dei sistemi sanitari e sociali, riducendo i costi legati alle patologie croniche degli anziani.  In collaborazione con l’Auser sono stati organizzati due incontri  dal titolo “Vaccinarsi: il passo semplice per invecchiare in salute” che si terranno il 23 novembre a Bari presso la sede della Regione Puglia a partire dalle ore 10,30 ed il secondo il 28 novembre  a Venezia  presso la Scuola Grande San Giovanni Evangelista sempre con lo stesso orario. E’ prevista la partecipazione del presidente nazionale Enzo Costa.
Gli incontri si rivolgono ai rappresentanti delle istituzioni ed agli operatori socio-sanitari e a tutti coloro impegnati a vario titolo nella promozione e valorizzazione di politiche e servizi per una terza età attiva, come momento di riflessione sui programmi di immunizzazione disponibili per questa fascia di popolazione, alla luce del nuovo Piano Nazionale Prevenzione Vaccinale 2016-2018, che amplia l’offerta per gli ultrasessantenni per le tre malattie infettive per loro più temibili: influenza, polmonite pneumococcica, herpes zoster.

MILANO. STATI GENERALI SUL CONTRASTO AL GIOCO D’AZZARDO, SECONDA EDIZIONE
Lunedì 21 novembre, dalle  9,30 alle 13.30  si terrà l’evento Stati Generali sul contrasto al gioco d’azzardo organizzato presso  la Sala Affreschi della Città Metropolitana di Milano in Via Vivaio 1 (M1 San Babila)  promosso dal Coordinamento lombardo “Mettiamoci in gioco” , dal Coordinamento lombardo Comunità di Accoglienza (CNCA) e dall’ANCI Lombardia. CNCA presenterà anche il suo progetto nazionale “Rischi da giocare”. Questo Convegno risulterà anche utile per evidenziare i risultati del Bando promosso dalla Regione Lombardia, relativo ai 68 progetti finanziati, e cogliere l’occasione per verificare la possibilità di stabilizzare le azioni più interessanti. Dalle ore 12,30 alle 13,30 è prevista una tavola rotonda sul tema “la normativa e il valore degli interventi strutturali a contrasto del gioco patologico e delle infiltrazioni mafiose”, coordina don Virginio Colmegna, intervengono: Viviana Beccalossi assessore Regione Lombardia, Franco Mirabelli senatore,  David Gentili presidente commissione consiliare antimafia comune di Milano, Egidio Longoni Anci Lombardia, Marco Dotti Vita, Luca Biffi ATs Bergamo.

GEMONA (UD). IL TERREMOTO 40 ANNI DOPO, CONVEGNO “PER UN NUOVO MODELLO FRIULI”
Si parlerà di un “nuovo modello Friuli” e di come “resilienza, innovazione, conoscenza possano aiutare a superare i traumi e le difficoltà della vita” nel convegno in tre giornate organizza a Gemona dall’Auser Alto Friuli e dall’Auser regionale. “Le commemorazioni del sisma – si legge nella presentazione – hanno per lo più tenuto in considerazione gli effetti del terremoto sulle cose e la loro ricostruzione. L’Auser con questo Convegno pone l’uomo al centro dell’attenzione”. Tre gli appuntamenti in programma. Si comincia il 26 novembre con un incontro sul tema “la memoria del territorio, la ricostruzione per il futuro” al quale parteciperà, fra gli altri, anche il presidente Auser Enzo Costa. Si prosegue con l’appuntamento del 3 dicembre discutendo su “interazione fra volontariato solidarietà, appartenenze, ambiente naturale e culturale”. L’ultimo incontro è fissato per il 17 dicembre dove si parlerà su come “gestire i sentimenti e la razionalità per costruire il dialogo interpersonale e le relazioni sociali”.
Per ulteriori informazioni sul programma: Auser Alto Friuli Gemona del Friuli tel.0432-971523 gemonauser@yahoo.it

 AUSER ROVATO (BS) CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE
L’Auser di Rovato (BS) organizza, dal  13 al 27 novembre, una serie di iniziative per riflettere sul problema della violenza sulle donne: spettacoli teatrali, film, dibattiti, mostre, incontri con medici, sociologi e psicologi. Tra i prossimi incontri in programma, lunedì 21 novembre alle ore 10 presso l’area del mercato, il laboratorio teatrale Auser Rovato e l’associazione interculturale “Il cerchio delle donne” presentano lo spettacolo “Io porto i segni del tuo dolore”, per la regia di Simona Rosa.
Sempre lunedì 21 novembre, alle ore 20.30 presso Palazzo Sonzogni ci saranno i  “Dialoghi tra il serio ed il faceto: donna mi racconti una storia?”, con l’intervento della dottoressa Calia per sottolineare il rapporto tra salute e abitudini comportamentali.
Martedì 22 novembre invece, alle 20.30 presso la Sala Mons. Zenucchini, l’associazione Associazione Liberi libri presenta la proiezione del film “North Country” con introduzione e dibattito a cura dell’associazione Rete di Daphne.
Tutti gli eventi sono ad ingresso libero.
Per informazioni:  335-6309678 – auserinsieme.rovato@libero.it

MILANO. TERZA EDIZIONE DI MILANOSIFASTORIA
Per la terza edizione del progetto promosso dal Comune di Milano e dalla Rete  Milanosifastoria dedicata alla tematica del lavoro, Auser Milano  ha organizzato il 9 novembre presso il Museo del Risorgimento il Seminario “Dopo il lavoro a Milano: competenze e passioni per il bene comune” che ha visto la partecipazione di oltre 110 tra cittadini, soci e volontari.
Il seminario ha presentato alcuni progetti storici di Auser Milano dove le volontarie e  i volontari spendono le proprie capacità professionali e sviluppano le proprie passioni in attività per il bene comune diventando nuovamente protagoniste e  promuovendo, con le diverse iniziative, la solidarietà, il patto tra le generazioni e  il filo della memoria storica.
I progetti sono: Nonno Amico, i Laboratori di Taglio e Cucito dell’Università della Terza Età; l’Oasi di Pantigliate; I Cori dei volontari Auser; l’Accademia della Creatività e della Solidarietà.
Hanno valorizzano questi progetti gli interventi dell’Assessorato alla Sicurezza e Coesione Sociale del Comune di Milano, del rappresentante del Municipio 8 di Milano, del segretario della Camera del lavoro Metropolitana di Milano,della la presidente di Auser Lombardia.
Il Seminario si è concluso con l’esibizione del Coro delle Mondine di Auser Melegnano, del Coro Armonia di Auser Tre Castelli e del Coro La cumbricola de Tress di Auser Insieme Trezzo d’Adda
Per info: Emilia Borghi cell 335 244829 e-mail: emilia.borghi@auser.lombardia.it

AUSER MILANO PER LA  GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ORGANIZZA IL CONVEGNO “I LINGUAGGI DELLA VIOLENZA”
Il Gruppo Donne Auser Milano  e  l’Accademia “Creatività e Solidarietà” , con il patrocinio il Comune di Milano organizzano il Convegno “I linguaggi della violenza”  che si terrà il 24 novembre 2016 dalle ore 15.50 alle 18.00 presso la Casa dei Diritti – Via De Amicis 10 – Milano. Il Convegno propone uno sguardo  su come i mezzi d’ informazione, il mondo pubblicitario e quello del cinema usano spesso un linguaggio sessista che svilisce e  offende le donne,   o nega la differenza di genere. Coordina i lavori Miriam Pasqui,  responsabile di Casa dei Diritti. Intervengono Diana De Marchi, presidente commissione Pari Opportunità e Diritti Comune di Milano; Camilla Gaiaschi,  Università degli Studi di Milano e Gi.U.Li.A; Donatella Martini presidente Associazione Donne inQuota; Barbara Sorrentini , giornalista di Radio Popolare; Sveva Magaraggia,  ricercatrice Università Milano Bicocca.
Conclude Luigi Ferlin, presidente Auser Milano.
Contestualmente si inaugurerà una Mostra dell’Accademia “Creatività e Solidarietà”  con parole, immagini pittoriche, fotografie, sculture sul tema.
La mostra sarà aperta dal 24 al 30 novembre 2016 (escluso domenica) dalle ore 10:00 alle ore 18:00.

SANT’ALBINO (SI). INCONTRO CON LA NIPOTE DI PIERO CALAMANDREI
L’Auser Sant’Albino (SI) organizza,  il  30 novembre 2016, presso la sede dell’associazione in piazza le Calle 1 (Centro Civico), alle ore 15.30,  un incontro con Silvia Calamandrei per parlare della vita e delle opere del suo illustre nonno e del particolare legame  di questi con Montepulciano.
L’incontro dal titolo “Piero Calamandrei e Montepulciano” sarà arricchito da foto di documenti inediti e da letture di brani del celebre avvocato e costituzionalista. L’ingresso è libero.

PESCHIERA BORROMEO (MI). CONFERENZE SULLA CRIMINOLOGIA
Da Lunedì 14 novembre alle ore 20,30 inizia un ciclo di tre incontri presso La Sala Matteotti del Comune di Peschiera Borromeo a cura della Dott.ssa E.Camerini. Il programma sarà il seguente: “storia della criminologia” studi e scoperte in merito alla criminologia, Cesare Lombroso, i casi più famosi, Jack lo squartatore; il “criminal profiling” chi è il criminologo?
quali sono le figure professionali coinvolte nello studio di un delitto, la scena del crimine; infine il “femminicidio” quando le vittime sono le donne, i numeri, il profilo dell’offender, il profilo della vittima, lo stalking.

SESTO S. GIOVANNI (MI). MOSTRA MERCATO DI ARTIGIANATO D’ECCELLENZA
Nell’ambito del progetto “Laboratorio Creativo Solidale di Cucito”, avviato a Sesto San Giovanni (MI) da Auser Lombardia, Auser Insieme di Sesto, comune, Amici Casa della Carità, Donne imprenditrici artigiane,  verrà organizzata una mostra mercato dal 2 al 4 dicembre  presso lo Spazio Arte in via Maestri del Lavoro 1. L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra il mondo associativo e il mondo dell’artigianato con l’obiettivo di promuovere attività creative, di ricerca e socializzazione. Il “Laboratorio creativo”  è un progetto finanziato da Fondazione Nord Milano e rivolto a chi desidera potenziare il proprio talento manifatturiero e a chi intende mettersi in gioco per rientrare nel mondo del lavoro. Prenderanno parte alla mostra numerose donne artigiane di eccellenza nei campi dell’abbigliamento, della bigiotteria e della gioielleria, della pelletteria e della cura del corpo. La mostra mercato resterà aperta al pubblico dalle 10.00 alle 19.00.

L’AUSER CERVETERI PRESENTA IL LIBRO DI GIUSY COLMO
Il prossimo giovedì 24  novembre, nell’ambito delle iniziative culturali promosse dalla sezione di Cerveteri di Auser Civitavecchia con il patrocinio del Comune, si terrà alle ore 17.00 presso palazzo Ruspoli, la presentazione del libro di Giusy Colmo “il principe che spostava le colline” edito da Castelvecchi. Introdurrà i lavori la giornalista di Radio Rai Uno Alessandra Rauti.

LEGNANO (MI), “LIBERA GRAZIE A TE” PER SOSTENERE IL FILO ROSA AUSER
Si chiama “Libera grazie a te” il concerto organizzato il 20 novembre a Casorezzo (MI) dalla Nuova
compagnia teatrale di Casorezzo in collaborazione con l’amministrazione comunale a sostegno del Filo Rosa Auser. Musica e parole, teatro e note per ricordare, in concomitanza con la giornata internazionale contro la violenza sulle donne, che per spezzare la catena di femminicidi e aggressioni serve il coraggio della denuncia. Il progetto artistico solidale a sostegno delle donne vittime di violenza nasce con la fondatrice Gianna Pica, insegnante e vocal coach della compagnia casorezzese, e ha una mission davvero importante: sostenere attivamente tutte le associazioni che, nel territorio, aiutano le donne vittime di violenza. L’obiettivo è dare visibilità alle associazioni, ai centri antiviolenza e agli specifici sportelli comunali dove il cittadino può rivolgersi, anche solo per informazioni.
Appuntamento alle ore 21 nella sala polivalente di via Einaudi.
Fonte: Il Giorno

PADOVA. “GLI ADULTI SONO DAVVERO MOLTO STRAVAGANTI”. SPETTACOLO DI DANZA MODERNA  A SOSTEGNO DELLA CASA DI FUGA
In occasione della giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, domenica 20 novembre alle ore 16:30 presso il “Centro Culturale San Gaetano” di Via Altinate a Padova,  il Centro Veneto Progetti Donna e l’Associazione Mimosa, con il patrocinio del Comune di Padova, presenteranno lo spettacolo “Gli adulti sono davvero molto stravaganti”, liberamente ispirato e tratto da “Il Piccolo Principe” di Antoine de Saint-Exupéry, ideato e coreografato da Antonio Faroppa per il corpo di ballo “Corpo libero Wellness”. Sarà inoltre allestita presso l’auditorium la mostra “Violenza assistita” dell’artista Anarkikka, sul tema della violenza assistita intra-familiare. Quest’ultima, che riguarda i minori che assistono a forme di maltrattamenti e abusi dentro le mura domestiche, è un fenomeno poco conosciuto e a cui non si presta ancora la dovuta attenzione. Lo scopo della mostra sarà quindi quello di stimolare nei partecipanti una riflessione sulla tematica.
Sarà presente in sala l’Assessore alle Pari Opportunità e ai Servizi Sociali del Comune di Padova, Vera Sodero, che porterà i suoi saluti e quelli dell’Amministrazione Comunale al pubblico in sala.
Durante l’evento verranno raccolte offerte per sostenere la casa di fuga in cui sono accolte donne vittime di violenza con i loro figli minori, vittime di violenza assistita, che il Centro Veneto Progetti Donna gestisce da diversi anni in collaborazione con il Comune di Padova.
Attendiamo con entusiasmo tutti coloro che vorranno partecipare all’evento e sostenere la casa rifugio, indispensabile servizio del territorio padovano.L’ingresso all’iniziativa è libero.
Per Info: Mariangela Zanni Ufficio Comunicazione Centro Veneto Progetti Donna- Auser Via Tripoli, 3
35141 Padova   0498721277 .345 99 48 956 www.centrodonnapadova.it

ACCOMPAGNAMENTO SOCIALE, AL VIA AD ARGELATO (BO) UNA RACCOLTA FONDI PER UN NUOVO AUTOMEZZO
Auser Bologna ha lanciato una campagna di raccolta fondi ad Argelato (BO) per l’acquisto di un mezzo attrezzato per garantire la continuità del servizio di accompagnamento sociale a quelle persone che autonomamente non possono accedere ai servizi sanitari, ai centri di riabilitazione e cura.
Il nuovo automezzo, attrezzato anche al trasporto di persone con disabilità, servirà a sostituire uno dei due mezzi dell’associazione, oggi non più utilizzabile.
Da anni, infatti, i volontari di Auser Bologna realizzano, in convenzione con i Servizi Sociali del Comune di Argelato, un servizio rivolto ai cittadini fragili e in condizione di disagio per l’accompagnamento a visite mediche e la fruizione di altre prestazioni di carattere sociale e sanitario.
Il servizio vede coinvolti oltre cento cittadini all’anno per un totale di più 700 accompagnamenti.
Per informazioni e donazioni

AUSER INSIEME OLGINATE (LC) PRESENTA PIZZA SOSPESA
Al via il 21 novembre l’iniziativa solidale organizzata in collaborazione con SPI-CGIL, l’Assessorato alle Politiche Sociali e Istruzione del Comune di Olginate e Pizzamania
“Pizza Sospesa”, questo il nome dell’innovativa iniziativa, si propone di coinvolgere attivamente i cittadini di Olginate nel supporto e sostegno delle famiglie che si trovano in difficoltà allo scopo di offrire loro, attraverso un semplice gesto, un momento di sollievo e piacere. Nello specifico, grazie alla collaborazione con Pizzamania, sia presso il bar sia presso la pizzeria della struttura commerciale, saranno disposte due cassette per la raccolta di offerte da parte dei clienti che intendono lasciare il loro resto o una spontanea donazione a sostegno dell’iniziativa. Una volta a settimana gli organizzatori di Pizza Sospesa raccoglieranno il ricavato che sarà trasformato in “buoni pizza”. I buoni saranno poi consegnati al Comune di Olginate il quale, provvederà a donare gli stessi alle famiglie e persone ritenute più idonee.
“Pizza Sospesa, intende qualificarsi come modalità alternativa attraverso cui dare un contributo concreto alla popolazione e alle famiglie che si trovano a sostenere difficoltà economiche rilevanti, coinvolgendo in maniera diretta i cittadini stessi. Sebbene il gesto di offrire la pizza sia semplice rappresenta un simbolo di straordinaria solidarietà e vicinanza” – ha esordito il Presidente di Auser Insieme Olginate, Luciano Redaelli.
“Devo ringraziare Auser per avere coinvolto l’amministrazione in questa interessante iniziativa, quale esempio di unione e mutuo aiuto nella comunità stessa” – ha continuato l’Assessore alle Politiche Sociali, Paola Viganò.
L’iniziativa presso la pizzeria Pizzamania sarà attivata a partire da lunedì 21 novembre. A sostegno del progetto SPI-CGIL Valle San Martino e Olginate ha donato un contributo cui si aggiungono alcune pizze gratis offerte da Pizzamania.
L’auspicio degli organizzatori è che con il tempo l’iniziativa possa essere promossa anche presso altri esercizi commerciali, al fine di offrire sempre più opportunità e sostegno alla comunità locale.
Per info: Auser Provinciale di Lecco 0341 252970  info@auserlecco.it

TORINO. DONNE FUORICASA CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE
Auser fuori casa di Torino, lo spi-cgil, con il patrocinio della Circoscrizione 7 della Città di Torino, organizzano per il prossimo 24 novembre alle ore 16.00, l’incontro “noi diciamo basta alla violenza sulle donne”. L’iniziativa si terrà presso il Centro di Incontro in corso Casale 212 e sarà  preceduta da una performance del gruppo auser  Donne Fuoricasa e dal video di Sergio D’Orsi “E’ ora di finirla!”.

AQUILA. UN’UNIVERSITA’ PER TUTTE LE ETA’
L’Università per tutte le età dell’Aquila ha riaperto i suoi corsi, un’occasione in più chi desidera  arricchire le proprie conoscenze e acquisire nuove abilità, in clima di amicizia e sotto la guida di docenti qualificati e pronti al dialogo. Corsi, incontri e laboratori d’arte, comunicazione, lingue straniere, musica, psicologia, storia, fitness e benessere, informatica, attività fisico-sportiva, teatro, fotografia, scrittura creativa e tanto altro ancora.  I corsi avviati lo scorso ottobre, proseguiranno fino ad aprile-maggio del prossimo anno.
Per info: universita@auseraq.it tel. 0862-362534.

PETROSINO (TP), RIQUALIFICAZIONE DEI QUARTIERI POPOLARI CON “I LUMI DELLA SOLIDARIETÀ”
Un’altra fase del progetto “I Lumi della Solidarietà” è stata completata con successo. L’Auser di Petrosino, con il contributo delle associazioni: Auser Marsala, Avis Provinciale, Andos, Associazione Trinacria-Guardie Ambientali di Petrosino, Associazione Misericordia di Petrosino e con la collaborazione dell’Amministrazione Comunale, è riuscita a completare i lavori di ripristino e arredo urbano nel piazzale antistante le case popolari di Contrada S. Giuseppe e Via Gioberti.
Nei giorni scorsi è stata ultimata una pensilina per permettere la sosta degli utenti nell’attesa dell’arrivo degli autobus. A breve, inoltre, sarà completata la stessa opera anche nel quartiere di via Gioberti, saranno installati dei giochi per bambini in entrambi i quartieri popolari. Al termine del progetto, verrà organizzato un evento conclusivo per presentare le azioni svolte durante i 21 mesi di attività.
“I lumi della solidarietà” è un progetto finanziato dalla “Fondazione con il Sud” che ha visto impegnata l’Amministrazione Comunale di Petrosino, insieme all’Auser. Il progetto è stato avviato con l’obiettivo di realizzare diverse attività di riqualificazione dei quartieri San Giuseppe, Via Gioberti di Petrosino e del quartiere popolare Strasatti di Marsala – piazza Padre Pio, con il coinvolgimento delle famiglie, degli anziani, dei disabili e degli stranieri.
Nei due quartieri popolari di Petrosino sono stati attivati già diversi laboratori interculturali per favorire l’integrazione sociale e permettere la conoscenza delle tradizioni; sono stati portati a termine interventi di pulizia del verde pubblico, tra cui la realizzazione di nuove aiuole, la realizzazione di manifestazioni musicali e di mercatini a tema, chiamati “mercatini del sorriso”, che per tutta l’estate hanno reso vivi i quartieri.
Fonte:tp24.it

CREMONA, TRE CONCERTI BENEFICI PER LE POPOLAZIONI TERREMOTATE
Solidarietà in musica a Cremona: sabato 19 novembre si terrà il primo di tre concerti che l’Auser comprensoriale ha deciso di organizzare per raccogliere fondi da destinare alle popolazioni vittime del terremoto che ha colpito il Centro Italia.
Ad esibirsi saranno due band: Tempo Reale, gruppo cover che si è esibito in numerose manifestazioni locali, e 5° Tempo, band che reinterpreta in chiave moderna i pezzi storici e più conosciuti della canzone italiana.
La serata sarà condotta da Simone Bacchetta, giornalista dell’emittente televisiva Cremona 1.
Appuntamento alle ore 21 presso Palazzo Cittanova a Cremona.

ALL’AUSER COMO UNA TAVOLA ROTONDA SUL VOLONTARIATO
Venerdì 18 novembre alle 17,30 presso la sede dell’Auser provinciale di Como, il sociologo Guglielmo Giumelli,  autore del volume “Dentro il volontariato. Problemi e potenzialità” dialoga con Gianfranco Garganigo, presidente di Auser provinciale e del CSV di Como, e con Ivan Nissoli, presidente di Ciessevi Milano. La tavola rotonda sarà condotta da Diego Minonzio, direttore de La Provincia. Sul tavolo il tema dei diritti sul quale il volontariato agisce nel duplice ruolo di tutela e cura. Si tratterà anche il fenomeno del volontariato breve, di quelle forme di impegno per un giorno o brevissimi periodi, come è accaduto per i volontari di Expo, che pare essere la formula crescente di partecipazione alla vita civica di molti, soprattutto giovani. La domanda, invevitabile, è se questo sia un modo nuovo per alimentare le tante necessità delle organizzazioni di volontariato o nasconda un sostanziale disimpegno sul medio e lungo periodo.
Fonte: La Provincia

“INSIEME SI PUO’”: A MONTELUPO (FI) VOLONTARI PER IL DECORO URBANO
Si chiama “Insieme si può” il progetto che mette insieme il comune di Montelupo Fiorentino (FI) e il circolo Auser. Piazza VIII Marzo 1944 è forse il giardino più frequentato di Montelupo, ma purtroppo chi trascorre lì del tempo non se ne prende cura, anzi alcuni lasciano cartacce, escrementi di cani, quando non danneggiano panchine e giochi. I residenti per tutta risposta reclamano l’intervento dei vigili urbani e richiedono sanzioni. Due volontari dell’associazione per due volte a settimana il mercoledì e il sabato dalle 15.00 alle 16.30 saranno in piazza VIII Marzo dove svolgeranno attività di piccola manutenzione e pulizia e nello stesso tempo consegneranno materiale informativo a coloro che frequentano il luogo. L’ultimo sabato di ogni mese sempre dalle 15.00 alle 16.30 tutti i cittadini sono invitati ad unirsi ai volontari; il pomeriggio terminerà poi con una merenda per tutti i bambini organizzata nella sede dell’associazione in via XX Settembre 34.
L’iniziativa rappresenta un esempio virtuoso di educazione al senso civico dei cittadini, che in questo modo si prendono cura di un pezzo della propria città.

RAVENNA. TORNA L’AIUTO COMPITI DI AUSER
Già sperimentato con successo per l’anno scolastico 2015/2016, torna, anche per l’anno scolastico in corso, l’aiuto compiti gestito dai volontari di Auser, a Lido Adriano e, in versione decisamente ampliata, a Ravenna.Quello che Auser cerca di fare con le risorse a propria disposizione, non è sostituirsi a un doposcuola o a ripetizioni professionali, ma accompagnare i bambini in un percorso che non è tanto di studio, quanto di allontanamento dalla solitudine. I bambini che partecipano a queste giornate sono infatti, in prevalenza, stranieri e solitamente sono molto soli perché a casa non hanno chi li accompagni nel loro percorso di scolarizzazione; questo significa che la loro esperienza scolastica è vissuta in modo autonomo, spesso in modo isolato e questo crea problemi di apprendimento e di partecipazione alle attività della classe, una premessa che, se non arginata in tempo, potrebbe predisporli, già da ora, alla futura emarginazione sociale. Per quanto riguarda L’altra faccia della medaglia, a Lido Adriano, anche quest’anno 3 volontari dedicheranno il sabato pomeriggio, dalle 15.00 alle 17.00, ai bambini con difficoltà di apprendimento e in difficoltà con la lingua italiana. 15 i bambini partecipanti. New entry per l’as 2016/2017 l’attivazione di un ulteriore polo, presso la Casa del Volontariato, gestita da Auser, in Via Oriani, 44 (piano terra), dove l’aiuto compiti, in collaborazione con ASRA (Associazione Senegalesi Ravenna) e Centro per le Famiglie Ravenna, è dedicato agli studenti di scuole elementari e scuole medie, per quanto riguarda questi ultimi solo per il rafforzamento della lingua italiana e lingua francese. Infine per tutti è previsto un supporto ulteriore per i compiti delle vacanze natalizie e pasquali.
Per info: Ufficio stampa – Deborah Ugolini: +39 335 6934856 – press@auserravenna.it

Associazionismo Volontariato Terzo Settore

APPROVATO IN VIA PRELIMINARE IL DECRETO SUL SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE. DICHIARAZIONE DEL FORUM DEL TERZO SETTORE
“Finalmente la Riforma del Terzo Settore inizia a diventare realtà e ad essere attuata. E’ un importante passaggio che attendevamo e che accogliamo con grande soddisfazione –  dichiara il Portavoce del Forum Nazionale del Terzo Settore Pietro Barbieri – che, tra l’altro, apre le porte a giovani comunitari come a stranieri regolarmente soggiornanti in Italia, ed offre a tutti i ragazzi che ne esprimono volontariamente il desiderio di poter viver un’esperienza formativa unica, che dà l’opportunità di acquisire nuove competenze per il futuro e di fare nuove esperienze di vita. Aspettiamo ora l’approvazione definitiva, confidando che avvenga in tempi brevi e che vengano assicurate le giuste coperture al Fondo nazionale per il Servizio civile per garantire di raggiungere il tante volte promesso traguardo dei 100 mila giovani da avviare al servizio.”  Il decreto legislativo che regola il nuovo Servizio civile universale, come previsto dalla Riforma del Terzo Settore, è stato vagliato ieri in via preliminare dal Consiglio dei Ministri. Il Provvedimento – destinato ad essere trasmesso alle Camere per il loro parere prima dell’approvazione definitiva – riforma il servizio civile nazionale che già ha rappresentato una straordinaria esperienza, ne cura alcuni limiti a partire dall’universalità e disciplina il servizio civile universale «quale strumento di difesa non armata della Patria, di educazione alla pace tra i popoli, di promozione dei valori fondativi della Repubblica», definendone finalità, ruoli e competenze dei soggetti che vi partecipano, ampliando l’offerta di attività di volontariato a moltissimi ambiti di intervento.
Per info: Ufficio stampa Forum Nazionale del Terzo Settore Anna Monterubbianesi
diretto 06 88802906 Via del Corso 267  Roma tel. 06 68892460.
stampa@forumterzosettore.it www.forumterzosettore.it

ROMA. CONVEGNO SEAC SU MINORI AUTORI DI REATO
Il 2-3 dicembre 2016 torna a Roma l’annuale evento pubblico del Seac, il Coordinamento Enti e Associazioni di Volontariato Penitenziario. Quest’anno il focus è sui “Minori autori di reato e altre vulnerabilità dietro le sbarre”, un tema quanto mai sensibile che chiede soluzioni più adeguate. L’appuntamento si apre venerdì 2 alle ore 9 presso il Carcere di Regina Coeli (via della Lungara, 29). Proseguirà alle ore 15 presso la Casa delle Donne (via della Lungara, 19), dove si concluderà sabato 3 con una sessione di gruppi di lavoro dalle ore 9.30 alle 13. La prima sessione, venerdì dalle 9 alle 13, approfondisce “Le origini della devianza, le carenze educative, da vittima ad autore di reato” e “Il reclutamento dei minori da parte della criminalità organizzata”. La seconda sessione, dalle 15 alle 18, presieduta da Ettore Cannavera, ha l’obiettivo di fare il focus su: “Il tempo della pena, il reinserimento sociale”, “Dal carcere alle misure di comunità” e “Giustizia riparativa e mediazione penale”.  Infine, sabato dalle 9:30 alle 13, la sessione conclusiva è dedicata a tre gruppi di lavoro: “La pratica delle misure di comunità” “Sex offenders”  “Detenute madri con figli al seguito. Diritti dei figli di genitori detenuti” . L’evento è organizzato con il supporto di Spes, Centro di Servizio per il Volontariato del Lazio.
Per info: volontariatoseac@tiscali.it   ufficiostampa@spes.lazio.it

LIPU. IL PETTIROSSO AIUTA LA NATURA
Tornano i prodotti di Natale della Lipu: lenticchie, pasta e vino, prodotti biologici che rispettano la natura, verranno offerti nelle piazze italiane dai volontari dell’Associazione nei giorni 3 e 4 dicembre in occasione nella tradizionale e fortunata campagna Un Natale per la Natura. Sulle rinnovate confezioni dei prodotti Lipu campeggia quest’anno un pettirosso, che accompagnerà la campagna negli annunci stampa, nei poster e nelle locandine, una campagna che sosterrà la tutela della biodiversità, ossia l’insieme delle specie animali e vegetali che vivono sul nostro Pianeta.
“Il pettirosso – sottolinea la Lipu –  è una specie simbolo, che come altre centinaia di splendide specie la Lipu difende con progetti di tutela,  attraverso oasi e riserve e operando, non senza problemi, nei centri di recupero che curano gli animali selvatici in difficoltà”.  Ai banchetti (elenco su www.lipu.it), in cambio di una piccola donazione, la gente troverà le lenticchie e la pasta prodotte dalla Cooperativa La Terra e il Cielo e il vino Supèrbio della vinicola Decordi. Si tratta di prodotti italiani biologici che rispettano la salute di chi li coltiva, quella di chi li consuma e l’ambiente che ci circonda.
Le lenticchie della Lipu sono lenticchie biologiche, piccole di montagna, in confezione da 250 grammi. La pasta della Lipu sono Penne di semola di grano duro biologico, trafilate al bronzo, in confezione da 500 grammi. I Vini Supèrbio sono le tipologie Nero d’Avola – Syrah, rosso fermo, Prosecco doc (spumante e frizzante).
Per informazioni sulla campagna Un Natale per la Natura e sulle piazze del 3 e 4 dicembre si può telefonare al numero 0521.273043, scrivere all’indirizzo e-mail info@lipu.it,  visitare il sito www.lipu.it o la pagina Facebook LIPU.

Agenzia d’Informazione a cura dell’Ufficio Stampa Auser
Nazionale Via Nizza 154 00198 Roma tel. 06/84407725 fax 06/8440.7777
E-mail ufficiostampa@auser.it Sito internet: www.auser.it

Tags:
Categorie articolo:
Agenzia d'informazione AUSER

Comments

  • Ques’anno non ho ricevuto nessun invito dall’ Auser, mi piacerebbe partecipare al Convegno I linguagi della violenza e alla mostra nella Casa dei Diritti.Vorrei andare
    oggi è dalle 15 alle 18 ore?
    Spero presto vostro riscontro.
    Un cordiale saluto
    Beatriz

    Beatriz Amelia Bruzzo - Tessera 054793 -anno 2016 26 Novembre 2016 12:28