Area riservata

Agenzia di informazione Auser – Anno 24 numero 23 – 16 giugno 2021

Scritto da
16 Giugno 2021

Agenzia settimanale – Anno 24 numero 23 – giovedì 16 giugno 2021
Agenzia Auser è un servizio d’informazione dell’Auser Nazionale.
Viene inviata via E-mail. E’ inoltre visibile sul sito internet www.auser.it


 

 

 

 

 

Auserinforma

Torna la campagna Auser “Aperti per ferie” con tante occasioni di socializzazione per gli anziani. E un appello ai giovani di fare volontariato
Torna la campagna estiva dell’Auser “Aperti per ferie” con tante occasioni rivolte agli anziani soli di socializzazione, turismo sociale, cultura.  Passeggiate all’aria aperta, ginnastica nei parchi, visite guidate per scoprire gli angoli più belli dei centri storici delle nostre città, incontri culturali, musica, merende in compagnia, soggiorni estivi nelle località turistiche e tanto altro ancora. In più una guida pratica scaricabile dal sito www.auser.it su come affrontare le ondate di calore.   L’estate 2021 di Auser parte,  con  tante iniziative in campo per contrastare la  solitudine e l’isolamento che, a causa della pandemia, hanno segnato la vita di molti anziani. Da vaccinati (almeno in larghissima parte), in sicurezza con il rispetto di tutte le regole anti Covid-19 ancora in vigore, si può affrontare con un pizzico di serenità  in più questo periodo dell’anno.  Un’estate di svago e di solidarietà, pensando ai tanti anziani che vivono da soli in condizioni di fragilità e con difficoltà di movimento. Da qui l’appello che il presidente Costa ha voluto lanciare soprattutto ai giovani di dedicare qualche ora della settimana  a fare volontariato: “Basta poco per dare serenità ad un anziano solo, una telefonata per chiedere come sta, una passeggiata da fare insieme, consegnarli a casa la spesa o le medicine. Tanti ragazzi e ragazze ci hanno dato una mano preziosa durante le fasi più difficili della pandemia, chiediamo  loro di passare parola, coinvolgere gli amici, avere tanti giovani al nostro fianco  arricchisce il nostro impegno, rappresenta la pratica vera e concreta della solidarietà fra le generazioni. Ci auguriamo che siano in tanti”.
Tutte le info su www.auser.it

Dal 21 al 27 giugno lo spot Auser sulle reti RAI
Da lunedì 21 giugno fino a domenica 27 andrà in onda su tutte le reti RAI lo spot Auser  “Il tempo dà valore alle cose, una vita attiva dà valore alle persone”  realizzato con l’obiettivo di sensibilizzare la pubblica opinione sull’impegno sociale degli anziani, nel volontariato, nella vita sociale del paese. Protagonista dello spot è Sofia, volontaria Auser di 76 anni, simbolo di invecchiamento attivo, di una vita piena e consapevole e dei tanti anziani impegnati nel sociale nel nostro paese.
Lo spot è  già andato in onda, come campagna sociale,  sulla piattaforma Sky, su la 7 e ora sulla Rai. E’ stato inoltre trasmesso da oltre cento emittenti private.
Ha vinto la categoria non profit del premio OpenArtAward 2019, uno dei premi più prestigiosi in ambito pubblicitario, con questa  motivazione: “Un modo davvero originale per raccontare l’invecchiamento, sceneggiatura efficace, inquadrature precise, testi chiari, visibili, ma non invasivi. Particolarmente efficace la scelta del commento sonoro che fa da linea guida al montaggio del video. Lo abbiamo trovato particolarmente bello, ma soprattutto efficace”.
Lo Spot è stato realizzato per Auser dall’agenzia creativa  Idea Comunicazione con la regia di Antonio Palumbo.

Domenico Pantaleo, presidenza Auser Nazionale, nel Consiglio Nazionale del Terzo Settore
E’ stato approvato il Decreto Ministeriale che insedia il nuovo Consiglio Nazionale del Terzo Settore. Auser con Domenico Pantaleo della presidenza Nazionale  è riconfermata tra le Reti Nazionali scelte dal Ministero del Lavoro.  Ricordiamo che il Consiglio Nazionale del Terzo Settore è istituito ai sensi dell’articolo 58 comma 1 del Codice del Terzo Settore presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ed è presieduto dal Ministro o da un suo delegato.

Alimentazione, benessere, salute. L’ultimo incontro con il dott. Pigozzi il 23 giugno
E’ confermato per il 23 giugno sempre alle ore 15 l’ultimo dei tre incontri con il dott. Paolo Pigozzi. L’appuntamento precedentemente fissato per il 9 giugno era stato annullato per i funerali di Guglielmo Epifani.
Tema della conferenza “il cibo dell’anima. Ridurre lo stress, nutrire la mente e lo spirito per rinforzare il sistema immunitario e vivere felici e contenti”.
Il ciclo di incontro è una iniziativa di Auser Nazionale e Spi Cgil.
Il link per accedere alle videoconferenze: https://spicgil.adobeconnect.com/benessere

Sei scatti fotografici per sensibilizzare sulla violenza agli anziani. La campagna di Auser Lombardia e del fotografo Jordan Angelo Cozzi
“La violenza ti spoglia di tutto” è questo il messaggio della campagna di sensibilizzazione che Auser Lombardia, in collaborazione con il giovane fotografo Jordan Angelo Cozzi, ha organizzato per questa settimana, in occasione del 15 giugno  Giornata Mondiale Contro gli Abusi Sugli Anziani. Sei scatti in cui la nudità denuncia, gli occhi gridano, il buio deve tornare a essere vinto dalla luce. I modelli hanno raccontato con l’intensità delle loro espressioni la sacralità della persona, che deve essere tutelata e inviolabile a ogni età.  
A cinque scatti è associata una tipologia di violenza (fisica, economica, sessuale, verbale, psicologica) mentre il sesto, in cui è ritratta una coppia, va alla radice della questione: è l’indifferenza che lascia campo libero agli abusi. Le sei fotografie, corredate da una riflessione, verranno pubblicate nell’arco di questa settimana sulla pagina Facebook e sul profilo Instagram di Auser Lombardia e troveranno, al termine delle pubblicazioni singole, uno spazio riassuntivo a loro dedicato nella sezione “Cultura e stili di vita” del sito www.auser.lombardia.it  Sullo stesso sito, con accesso rapido da un banner laterale destro, è pubblicata anche la ricerca frutto del progetto europeo “Stop VI.E.W.” (Stop violence against elderly women), di cui Auser Lombardia è stata capofila.

Auser aderisce all’iniziativa “Puliamo il Mondo dai pregiudizi”
Anche quest’anno Auser aderisce all’iniziativa di Legambiente “Puliamo il mondo dai pregiudizi” 2021.
Nel panorama delle attività di volontariato proposte da Auser, i temi dell’abbattimento delle “barriere”, dell’accoglienza e l’inclusione sono assolutamente centrali e di grande attualità. Pulire il mondo dai pregiudizi, dall’intolleranza, da ogni forma di discriminazione è una sfida che riguarda ciascuno di noi.  Per questi motivi Auser e la sua rete associativa sarà al fianco di Legambiente i prossimi 24, 25 e 26 settembre 2021.
Per info: puliamoilmondo.it

Patrocinio Auser per la 14° edizione della Settimana della Prevenzione dell’Invecchiamento Mentale
Auser Nazionale ha concesso il Patrocinio gratuito alla 14° edizione della Settimana della prevenzione dell’Invecchiamento Mentale (SPIM) promossa da Assomensana che si terrà in tutta Italia dal 20 al 25 settembre 2021, condividendone le finalità e la convinzione che l’adozione di corretti stili di vita possa essere elemento centrale nel miglioramento delle condizioni di salute delle persone, a cominciare da quelle anziane. Dal 20 al 25 settembre 2021 in occasione della SPIM 350 esperti psicologi, geriatri e neurologi si rendono disponibili per effettuare check-up neuropsicologici gratuiti per valutare lo stato di salute cognitiva delle persone in oltre 180 città italiane.L’evento vuole veicolare il messaggio che è possibile rallentare il decadimento cognitivo. Molte persone sono rassegnate alla perdita di efficienza mentale e spesso adottano comportamenti salutari inadeguati. La SPIM intende sensibilizzare l’opinione pubblica che si può intervenire per mantenere una buona salute mentale a tutte le età e dare informazioni sugli stili di vita più adeguati.
Per ulteriori info: www.assomensana.it

San Giorgio a Cremano (NA): è dell’Auser il Garante degli Anziani
Giornata da ricordare quella del  10 Giugno 2021, dopo quella del Garante dei Disabili, il Consiglio Comunale della città di San Giorgio a Cremano Napoli ha eletto all’unanimità Nicola Aceto, vice presidente Auser SanGiorgio ODV come figura del Garante degli Anziani con lo scopo di assicurare la piena attuazione dei diritti e degli interessi degli anziani, ma soprattutto di istituire una figura che vigili sull’applicazione della legislazione vigente, raccolga le segnalazioni provenienti dai cittadini anziani o dalle associazioni che li rappresentano, si faccia carico di iniziative volte ad assicurare che alle persone anziane siano erogate le prestazioni relative al diritto alla salute e al miglioramento della qualità della vita per un invecchiamento attivo.
“È un passo molto importante per una città come la nostra dove i cittadini anziani rappresentano una parte rilevante della collettività – sottolinea Roberto Dentice presidente dell’Auser di San Giorgio –  Un grazie va ai consiglieri tutti per il loro voto unanime e per il lavoro delle commissioni consiliari, alle associazioni cittadine e alle organizzazioni sindacali che hanno promosso e sostenuto insieme ad Auser SanGiorgio ODV, l’istituzione di questa importante figura attraverso lo sportello di Agire Sociale”.

Varese, ripartono i giochi di Liberetà
Ripartono i Giochi di Liberetà 2021, organizzati da Spi-Cgil Varese e da Auser Varese. Un appuntamento dedicato alla creatività e alla cultura sempre molto atteso e che, a causa dell’emergenza sanitaria tuttora in corso, si svolge on line.
Tre le iniziative contemporanee, concorsi aperti a pensionati e anziani: il Concorso di Poesia e Racconti: i lavori potevano essere presentati in formato word fino 15 giugno 2021 all’indirizzo e-mail spilegavarese@cgil.lombardia.it, mentre dal 16 giugno si può votare on line i componimenti che partecipano al concorso. Per l’invio dei concorsi fotografici c’è tempo fino a fine giugno 2021 tramite e-mail a spitradate@cgil.lombardia.it per i residenti del Nord della provincia, mentre i residenti del Sud della provincia dovranno inviare le immagini all’e-mail spisaronno@cgil.lombardia.it. Infine il Concorso provinciale di Pittura, con lavori che dovranno essere presentati entro fine giugno 2021 tramite e-mail a spigallarate@cgil.lombardia.it; punto di riferimento è Agnese Grigatti (3491064320).
Per il regolamento rivolgersi alle sedi Spi-Cgil oppure visitare il sito www.cgil.varese.it/spi
Fonte: varese7press.it

Reggio Emilia, Comune e volontariato pronti per l’emergenza caldo
Con il caldo e l’estate alle porte l’Ausl e il Comune di Reggio – in collaborazione con altri enti e organizzazioni di volontariato come Auser, Croce Verde, Croce Rossa – hanno definito il piano di intervento per promuovere azioni volte ad alleviare, nel periodo estivo, la solitudine delle persone anziane e a soccorrerle in caso di bisogno. Da lunedì sarà attivato il centro di ascolto telefonico (tel: 0522-320666) per aiutare le persone che rimangono in città nei giorni più caldi e che possono avere bisogno d’assistenza o di scambiare due parole al telefono. Il servizio sarà attivo fino al 3 settembre dalle 9 alle 12 dal lunedì a venerdì; dalle 9 alle 18 il sabato e la domenica.
Fonte: Gazzetta di Reggio

“Anziani e futuro”, il progetto di Auser Taranto sostenuto dalla Regione Puglia
«Anziani e futuro»: è il titolo del progetto che la Regione Puglia sosterrà con un finanziamento di 20mila euro nell’ambito del bando Puglia Capitale Sociale 2.0. Il progetto è stato elaborato da Auser Filo D’Argento Taranto e presentato nei giorni scorsi da Angelo Cannata, socio volontario dell’ Auser, il quale, nell’ introdurre i lavori ha evidenziato la presenza dell’Auser sul territorio da 30 anni, e punto di riferimento per tantissimi anziani e non solo. «La presenza del virus dichiara la presidente dell’associazione, Lina Arpaia – ha fatto emergere con evidenza le tante carenze dello stato sociale. L’aspetto più drammatico è stato quello verificatosi nelle RSA, in cui il profitto economico è prevalso sull’ aspetto assistenziale che doveva essere garantito in un momento così triste per tutti e in particolare per gli anziani. Per questo Auser sostiene fermamente la domiciliarità, ossia l’anziano deve continuare a vivere nel proprio domicilio. Ciò comporta un capovolgimento nell’organizzazione dei servizi: servizi territoriale, reale integrazione tra pubblico e privato ed enti del terzo settore; reale integrazione tra sociale e sanitario; oggi gli strumenti legislativi ci sono la riforma del terzo settore e la legge regionale sulla partecipazione, per cui speriamo che si possa realizzare un sistema di relazioni che estende e consolida tutti quei nuclei di comunità solidale presente sul territorio». Il progetto «Anziani e Futuro» ha la durata di dodici mesi e si articola in diversi lavoratori da subito si avvieranno le attività per il potenziamento del laboratorio di assistenza leggera consistente in telefonia sociale, accompagnamento protetto, consegna spesa e farmaci, disbrigo pratiche varie, attività di socializzazione.
Fonte: La Gazzetta del Mezzogiorno

San Martino in Rio (RE), un premio ai volontari Auser che hanno garantito il servizio scolastico
Si sono svolte nel cortile d’onore della Rocca Estense di San Martino in Rio (RE) le premiazioni per i volontari Auser che hanno garantito il pre e il post scuola durante l’anno scolastico appena concluso, reso difficile e ostacolato dalla pandemia di Covid. Il sindaco di San Martino in Rio, Paolo Fuccio, ha consegnato a 15 tra volontari e volontarie un attestato di riconoscenza per il grande sforzo messo in campo.
«Oggi siamo tutti più sereni e felici, ma non è sempre stato così – ha detto il sindaco Fuccio – Ricordo all’inizio dell’anno scolastico la tensione per l’apertura, quando facemmo l’incontro organizzativo. Tutto era cambiato: adozione di dispositivi, una vigilanza più attenta sui bambini, la delicatezza di far accettare ai bambini le nuove misure. E voi siete stati fantastici, accettando la sfida, pensando solo al bene dei nostri ragazzi, cioè l’essere a scuola. Quindi grazie! Siamo una grande comunità».
Alla cerimonia erano presenti il presidente locale dell’Auser Sergio Cottafava e la presidente provinciale Vera Romiti che ha sottolineato il grande contributo del volontariato per aiutare i servizi negli mesi. Molto soddisfatti e sorridenti erano i volontari.
«Per aver contribuito con eccellente etica e generosa disponibilità a far vivere e portare a termine, sotto pandemia di Covid-19, l’anno scolastico a beneficio dei bambini e bambine, dei ragazzi e ragazze nel nostro paese» si legge sull’attestato.
Fonte: Gazzetta di Reggio

Codogno (LO), grazie agli sponsor un nuovo veicolo per il trasporto sociale
Grazie agli sponsor l’Auser e il Comune di Codogno (LO) avranno un veicolo per due anni in comodato d’uso. Servirà per il trasporto di persone in carrozzina selezionate dal Comune in base alle necessità.
Dopo l’inaugurazione del nuovo mezzo è stato piantumato un ulivo, donato dagli stessi sponsor, nella scuola Anna Vertua Gentile. «È stato voluto dalla Bper Banca che ha un’attenzione particolare all’ecologia e vuole essere un segno di rinascita – ha detto la presidente dell’Auser Marialuisa Manfredi -. La scelta di piantumarlo qui non è causale, si è voluto legare l’ulivo ai bambini della scuola, perché crescano assieme».
Fonte: Il Giorno

Ronchi dei Legionari (GO), una giornata ecologica per il senso civico
Una giornata ecologica aperta a tutti dall’Auser. Questo perchè troppo spesso, la maleducazione nei luoghi pubblici la fa da padrona e gettare rifiuti o una lattina a terra appare normale. Per questo l’Auser di Ronchi dei Legionari (GO) ha promosso una giornata ecologica aperta.
«Verso una Ronchi dei Legionari più pulita», questo il titolo dell’evento, si svilupperà domenica 20 giugno. L’appuntamento è alle 9 allo stand di Isa Ambiente che verrà allestito in occasione della festa Colori e sapori negli impianti di base. Questo anche grazie alla piena collaborazione del servizio ambiente del Comune, da sempre impegnato in questa battaglia. Un servizio sempre molto attivo. «L’iniziativa che presentiamo – hanno detto gli organizzatori – nasce dalla volontà di sensibilizzare i ronchesi sull’importanza della salute del nostro territorio e della sua pulizia, in una realtà ove l’incuria, l’inciviltà e la non curanza lo degradano giorno dopo giorno. Durante le nostre passeggiate ecologiche, in cui non raccogliamo, per ovvi motivi, le numerose deiezioni canine, abbiamo recuperato ogni genere di immondizia. Bottiglie di pesticidi, stivali, scarponi, fili di nylon e ferro, confezioni di snack industriali, pacchetti di sigarette, mozziconi, taniche di olio esausto, lattine e bottiglie di birra. L’occasione che vogliamo creare a Ronchi dei Legionari, ha lo scopo di invitare i nostri concittadini ad una mattinata di raccolta insieme a noi, perché si tratta di una contagiosa”pratica dall’alto contenuto didattico ed educativo per tutta la comunità e soprattutto per i più piccoli, affinché imparino ad essere sensibili e rispettosi verso l’ambiente che ci ospita operando attivamente sul campo e non solo stando seduti ad un banco di scuola».
Per informazioni su questa iniziativa si può mandare una mail a: vivi57vb@libero. It
Fonte: Il Piccolo

Cene (BG), il Parco paleontologico è pronto per l’estate
È pronto il Parco paleontologico di Cene (BG) per l’estate triassica 2021. Come ogni anno, in occasione della stagione estiva, i responsabili del parco riaprono la struttura di via Cava, allestendo gratuitamente una serie di laboratori per adulti e bambini, che hanno l’obiettivo di coinvolgere i visitatori in interessanti avventure di conoscenza geologica e paleontologica e approfondimento naturalistico.
Ad accogliere i visitatori ci sono i volontari dell’Auser di Cene, che svolgono il servizio di custodia e guardiania del parco.
Durante l’estate, fino a settembre, le aperture al pubblico sono previste al sabato e alla domenica, dalle 14 alle 19. In programma, sempre due visite guidate alle 15 e alle 17 e un laboratorio alle 16. Ovviamente, vista la situazione di emergenza da Covid-19, l’accesso dei visitatori è consentito previa prenotazione (parcocene@tiscali.it) o messaggio alla pagina Facebook del parco.
Fonte: Eco di Bergamo

Bagnacavallo (RA), il grazie dell’amministrazione all’Auser
Venerdì 11 giugno la sindaca Eleonora Proni e la vicesindaca e assessora alle Politiche sociali Ada Sangiorgi hanno incontrato nella sala Giunta del Comune Fiorenzo Parrucci, referente Auser per Bagnacavallo. Sindaca e vicesindaca si sono infatti volute complimentare e hanno voluto ringraziare l’associazione di volontariato e di promozione sociale Auser, le sue volontarie e i suoi volontari locali per il supporto prestato alle persone anziane in particolare tra gennaio e maggio, nel periodo buio della pandemia. Lungo quei cinque mesi infatti, in collaborazione con i Servizi sociali dell’Unione dei Comuni che ha fornito l’elenco dell’utenza, volontarie e volontari Auser hanno contattato decine di persone anziane per poi seguire chi dimostrava interesse attraverso telefonate regolari, generalmente settimanali.
«Si è trattato di un modo – ha spiegato Parrucci – per stare vicino alle persone anziane in un periodo di difficoltà e solitudine. Abbiamo dato loro informazioni, supporto, consigli e soprattutto conversato, condividendo stati d’animo, valutazioni e sensazioni su un periodo così complicato e insolito. Si è trattato di un rapporto che le persone contattate hanno apprezzato molto ma che, devo dire, ha dato moltissimo anche a noi.»
Fonte: ravenna24

Palermo, una mano dai volontari Auser all’Hub vaccinale della Fiera del Mediterraneo
Un gruppo di Volontari Auser di Palermo e provincia ha iniziato a dar manforte nella gestione accoglienza e smistamento delle persone presso l’hub vaccinale presso la fiera del Mediterraneo di Palermo. Un gesto molto apprezzato dalla Protezione Civile in quanto vi era necessità di dare il cambio ai volontari già impegnati da mesi e molto sotto pressione.
I cittadini che intendessero dare una mano possono contattare il socio Auser Massimiliano Squillace che ha reso possibile questa operazione al numero 3382116639.

Reggio Emilia, riprendono le attività in presenza: “Finalmente si riparte!”
Con l’arrivo della bella stagione e la diminuzione dei contagi Covid, sono tante le attività che Auser ha ripreso a realizzare: dalle gite culturali, ai filòs (pomeriggi di socializzazione) fino ad arrivare al turismo sociale.
Tutte queste attività sono realizzate nella massima sicurezza, con mascherine, distanziamento e attenzione verso tutto e tutti. “Finalmente si riparte – sottolineano i responsabili- e ce n’era un gran bisogno. L’entusiasmo à tanto come la voglia di stare insieme”.
Per conoscere le varie iniziative delle sedi basta consultare il sito www.auserreggioemilia.it

Empoli (FI), ha aperto l’Emporio Solidale. In campo l’Auser Filo d’Argento
Ha aperto l’Emporio Solidale. Sede del nuovo spazio il Centro Emmaus della Misericordia di Empoli, in via XI Febbraio 15, reso disponibile dall’Arciconfraternita per un ulteriore servizio di assistenza alla popolazione. Il taglio del nastro si è svolto alla presenza di tutte le componenti che in questi mesi hanno lavorato per la realizzazione di un obiettivo comune: offrire una risposta concreta alle vecchie e nuove necessità.
L’Emporio Solidale è nato dalla collaborazione del Comune con la Società della salute Empolese Valdarno Valdelsa e con le tante associazioni del territorio che ogni giorno si prendono cura di chi ha bisogno: Caritas Empoli, Caritas Ponte a Elsa, Caritas Ponzano, Caritas Parrocchia Santa Maria a Ripa, Croce Rossa Italiana – Comitato di Empoli, Auser Filo d’Argento Empoli, Misericordia di Empoli, Re.So. Recupero Solidale, Arci Empolese Valdelsa, Associazione Vecchie e Nuove Povertà Onlus.

Padova, apre lo sportello Marielle. Uno spazio di libertà per giovani donne che si trovano in situazioni di violenza e molestie. Iniziativa del Centro Veneto Progetto Donna – Auser
Marielle Franco era una donna, nera, povera, nata in una favela, attivista femminista, antirazzista, non eterosessuale. Lo Sportello porta il suo nome perché, oltre a essere un’attivista per il femminismo, è anche il simbolo delle diverse identità che una/ə donna/ə può esprimere e ha sempre lottato perché le donne potessero vivere relazioni libere e autodeterminarsi.
Lo Sportello Marielle, nasce con l’idea di rispondere ai bisogni specifici delle ragazze e delle giovani donne che si trovano o si sono trovate in situazioni di violenza. I servizi dello Sportello Marielle, completamente gratuiti, sono dedicati alle ragazze e alle giovani donne di età compresa tra i 18 e i 25 anni, che subiscono violenza nelle relazioni di tutti i tipi, intime e non, per supportarle nella costruzione di relazioni positive e libere.
Lo Sportello è attivo il martedì dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 16 in Piazza Capitaniato, 19 a Padova. L’accesso è su appuntamento tramite il numero verde 800 81 46 81, attivo dal lunedì al venerdì, dalle 8:00 alle 20:00, al quale ci si può rivolgere per chiedere infor
L’avvio dello sportello è supportato dai finanziamenti della Regione Veneto e del Ministero per il Lavoro e le Politiche sociali attraverso il progetto “Youth 4 Equality”.
Per info:  Mariangela Zanni 345 9948956 Ufficio Comunicazione Centro Veneto Progetti Donna- Auser www.centrodonnapadova.it


Anziani e dintorni

Vacanze di cuore: esperienze con le persone al centro
Vacanze di Cuore è un nuovo progetto che mette al centro le persone con esigenze specifiche o disabilità realizzato da Cityfriend, startup innovativa a vocazione sociale che propone servizi di accoglienza, accompagnamento e facilitazione, in collaborazione con Istituti Religiosi, tour operator impegnato nel turismo sociale e inclusivo, nell’organizzazione di pellegrinaggi e viaggi per tutti.
Vacanze di Cuore propone alle famiglie e alle persone con disabilità per l’estate 2021, ormai alle porte, e fino a fine anno soggiorni in 14 località differenti, al mare e in montagna, con pacchetti turistici che includono: soggiorno in mezza pensione; 1h incontro online per organizzazione viaggio prima della partenza; 1 o 2 visite guidate personalizzate di mezza giornata (3h circa).
Le destinazioni scelte permettono di andare incontro a gusti ed esigenze differenti offrendo un ventaglio variegato di pacchetti quali Weekend in città d’arte (Torino, Milano, Firenze, Venezia, Roma), Weekend nella natura (Piemonte, Toscana, Valle d’Aosta) e Settimane al mare (Liguria, Veneto, Emilia Romagna, Abruzzo, Campania).
In ognuna di queste località insieme alla struttura ricettiva è inclusa la scelta tra tre tipologie diverse di esperienze accessibili guidate: “Esperienze di arte & cultura”, “Esperienze nel verde”, “Esperienze di gusto”.
Per maggiori informazioni e prenotazioni è possibile contattare Istituti Religiosi cell. 351.9515828, email vacanzedicuore@gmail.com o visitare il sito www.cityfriend.it/vacanzedicuore.


Agenzia d’Informazione a cura dell’Ufficio Stampa di Auser Nazionale.
Via Nizza 154 00198 Roma tel. 06/84407725 fax 06/8440.7777
ufficiostampa@auser.it www.auser.it

 

Tags:
Categorie articolo:
Agenzia d'informazione AUSER

I commenti sono chiusi