Area riservata

Agenzia di informazione Auser – Anno 25 numero 24 – 22 giugno 2022

Scritto da
22 Giugno 2022

Agenzia settimanale – Anno 25 numero 24 – mercoledì 22 giugno 2022
Agenzia Auser è un servizio d’informazione dell’Auser Nazionale.
Viene inviata via E-mail. E’ inoltre visibile sul sito internet www.auser.it


Auserinforma

“Aperti per ferie”: torna la campagna estiva Auser con tante occasioni per gli anziani per vivere un’estate serena e in sicurezza
Passeggiate all’aria aperta, ginnastica nei parchi, visite guidate per scoprire gli angoli più belli dei centri storici delle nostre città, incontri culturali, musica, balli, merende in compagnia, soggiorni estivi nelle località turistiche e tanto altro ancora. In più una guida ricca di consigli pratici su come difendersi dal gran caldo e scaricabile dal sito www.auser.it.
Con l’estate 2022 torna la campagna estiva dell’Auser “Aperti per ferie” con tante occasioni rivolte agli anziani soli di socializzazione, turismo sociale, cultura. Sono già tante le iniziative in campo per contrastare la  solitudine e l’isolamento che, a causa della pandemia, hanno segnato la vita di molti anziani. Sul sito www.auser.it  si potrà consultare la sezione “le sedi” per contattare la struttura più vicina,  nella sezione speciale “Aperti per ferie”, sarà possibile scorrere l’elenco delle attività organizzate nei vari territori dal volontariato e dagli enti locali. Attivo sette giorni su sette dalle 8 alle 20 il numero verde del Filo d’Argento 800-995988 per richiedere sostegno o semplicemente avere informazioni.
“In sicurezza, nel rispetto rigoroso di tutte le norme anti Covid-19, si può affrontare con un pizzico di serenità  in più questo periodo dell’anno – sottolinea il presidente nazionale Domenico Pantaleo– I nostri volontari e le nostre sedi sono pronte ad accogliere e ascoltare chi ha bisogno di aiuto. Da quando è scoppiata la pandemia Auser non si è mai fermata e con la sua rete di prossimità è stata vicino ai cittadini più deboli e fragili. Ora con le riaperture sono ripartite le nostre attività  in presenza, sia quelle ricreative che le attività culturali”. Un’estate di svago e di solidarietà, pensando ai tanti anziani che vivono da soli in condizioni di fragilità e con difficoltà di movimento. Da qui l’appello che il presidente Pantaleo vuole lanciare soprattutto ai più giovani di dedicare qualche ora della settimana  a fare volontariato: “Basta poco per dare serenità ad un anziano solo, una telefonata per chiedere come sta, una passeggiata da fare insieme, consegnarli a casa la spesa o le medicine. Ci auguriamo di averne tanti al nostro fianco  durante questa estate”.

Cambio al vertice di Auser Puglia
Biagio D’Alberto è stato eletto presidente regionale dell’auser Puglia, succede a Lucia Scarafile che ha guidato l’associazione negli ultimi anni.

Una finestra sul mondo, incontro conclusivo del ciclo di incontri dedicato al conflitto in Ucraina
Giovedì 23 giugno, dalle 18,30 alle 19,30, si terrà l‘incontro on line conclusivo del ciclo de “Una finestra sul mondo” dedicato al conflitto russo-ucraino, organizzato da Auser Cultura in collaborazione con Lo Spiegone dal titolo “Le prospettive della guerra russo-ucraina e le possibilità della pace”.
I relatori saranno Mirko Musetti di Limes e Nona Mikhelidze dell’Istituto Affari Internazionali.
Le conclusioni sono affidate al presidente nazionale Auser Domenico Pantaleo.
L’appuntamento è in diretta sulla pagina facebook di Auser Nazionale (www.facebook.com/auser.it)
 

Palermo: “Lavoro, legalità e invecchiamento attivo”,  il primo luglio convegno nazionale Auser sui beni confiscati
Il primo luglio  a Palermo dalle ore 17 alle 20, nel Giardino del Benessere (Viale della Resurrezione 78) si terrà il Convegno promosso da Auser Nazionale, Auser Sicilia e Auser Palermo “Lavoro, legalità e invecchiamento attivo”. Il Giardino del Benessere di Palermo è un bene confiscato alla mafia e restituito ai cittadini attraverso un progetto dell’Auser. Da luogo di degrado e illegalità, il Giardino del Benessere è ora un luogo dove gli anziani del quartiere, le famiglie, i bambini, possono incontrarsi per condividere tante iniziative culturali e ricreative, Il progetto di riqualificazione è stato sostenuto dalla Fondazione Con il Sud, Fondazione Sicilia e Auser Nazionale e nasce dalla collaborazione di Auser provinciale Palermo  e Auser volontariato Sicilia.
Apre il convegno Giorgio Scirpa presidente Auser Sicilia, a seguire Vincenzo Cangemi e Adele Cina di Auser Palermo; la relazione introduttiva sarà a cura di Giuseppe Romancini presidenza Auser Sicilia; invitati Raffaele Bonsignore presidente Fondazione Sicilia, Mario Ridulfo segretario generale Cgil Palermo. Partecipano al dibattito: Claudio Fava, Presidente Commissione Antimafia Regione Sicilia; Luciano Silvestri, Responsabile Dipartimento Legalità e Sicurezza Cgil Nazionale; Maria Gallo, Presidente Auser Veneto; Graziano Gorla, Fillea Nazionale; Luigi Lochi Coordinatore gruppo di lavoro Fondazione con il Sud sui beni confiscati; Ivan Pedretti Segretario Generale Spi Cgil; Alfio Mannino Segretario Generale Cgil Sicilia; Agenzia dei beni confiscati alla mafia.
Conclude il Convegno Domenico Pantaleo, Presidente nazionale Auser.

Auser partner del progetto “Volare” di Anteas
Si è svolto lo scorso 18 giugno presso il Romitorio di Amelia in Umbria, un incontro-laboratorio del progetto “Volare – volontariato anziani rete di eccellenze” promosso dall’associazione Anteas e finanziato dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali, cui Auser partecipa come partner. Presente il presidente nazionale di Anteas Loris Cavalletti.
Il progetto, partito lo scorso novembre, ha la durata di 18 mesi e coinvolge 20 territori.
Il progetto si pone l’obiettivo di contrastare l’esclusione sociale degli anziani soprattutto delle persone più fragili e sole, sviluppando legami sociali nei territori e nelle comunità.
Ha partecipato ai lavori del laboratorio Fabrizio Maddalena, direttore nazionale dell’Auser.
La partecipazione di Auser al progetto, rinsalda e rafforza la collaborazione fra le due associazioni già presente in molti territori.
Per info: https://www.anteas.org/progetti  
 
 
I 30 anni di Auser Milano. Il 24 e 25 giugno a Cinisello Balsamo presso il Parco Ariosto e Villa Ghirlanda
In occasione del Trentennale Auser comprensorio di Milano organizza due giorni di festeggiamenti con  momenti di riflessione e socialità che si terranno a Cinisello Balsamo i giorni 24 e 25 giugno 2022. Venerdì 24 giugno alle ore 10 si terrà la Tavola Rotonda “La riforma del Terzo Settore fra co-programmazione e co-progettazione e utilizzo delle risorse europee” con le conclusioni affidate al presidente nazionale Domenico Pantaleo.
La festa si terrà al Centro Ariosto in via Ariosto, a due passi da villa Ghirlanda, sarà allestita per l’occasione una mostra di fotografie sulla storia di Auser Milano, dell’Accademia di Creatività e Solidarietà, dell’Università della terza età, a dimostrazione di quanto l’attività dell’ associazione non riguardi solo le persone anziane, ma anche a tutto il tema dell’intergenerazionalità.
Sono altresì previsti momenti di svago e di intrattenimento musicale danzante.

Noto (SR): vent’anni di Auser, iniziative e festeggiamenti per un compleanno speciale
Si apre il 22 giugno 2022 con un nutrito programma culturale la cerimonia del ventesimo anniversario della fondazione del Circolo Auser di Noto “ Eraldo Santo Marziano” All’evento saranno presenti: Enrico Piron della presidenza nazionale Auser, Giorgio Scirpa presidente Auser Sicilia, Stefano Gugliotta presidente Auser Territoriale Siracusa , il Sindaco Di Noto Corrado Figura, il Presidente del Centro Servizi Etneo Salvo Raffa e non per ultimo il presidente del Circolo di Noto Santo Boscarino. La giornata del 22 proseguirà con la presentazione del libro di Fausto Durante “Lavorare meno Lavorare meglio” cui sarà presente l’autore e condotto da Caterina Italia del Centro Studi CGIL Siracusa .I festeggiamenti proseguiranno, Giorno 23 al Teatro d’Estate dove si terrà il Concerto del Soprano Mariuccia Cirinnà con al pianoforte Salvino Strano; giorno 24 con la messa in scena della commedia dialettale “Cocco blu” Scritta e diretta da Francesco Altomonte Con la compagnia  “I teatranti di addauru” e per finire sabato 25 dopo la sfilata degli sbandieratori della Città di Noto e l’esibizione della scuola di ballo Auser di Noto diretta da Rosaria Conte il concerto di fronte la scalinata della cattedrale di Noto del Coro delle Donne e del Coro delle Voci Bianche diretti dal M° Mariuccia Cirinnà.
“Un nutrito programma culturale ed artistico finalizzato prioritariamente alla promozione al servizio del volontariato  (gli artisti sono tutti volontari Auser) e non secondariamente, dare un riconoscimento ai tanti volontari del Circolo Auser di Noto che da 20 anni animano il “filo d’argento” Auser con un servizio rivolto ai più fragili della cittadina barocca grazie anche al supporto fattivo dell’Amministrazione Comunale di Noto. La Corte costituzionale – lo ricordiamo ancora una volta con una definizione calzante e potente – ci dice che il volontariato è «la più diretta realizzazione del principio di solidarietà sociale, per la quale la persona è chiamata ad agire non per calcolo utilitaristico o per imposizione di un’autorità, ma per libera e spontanea espressione della profonda socialità che caratterizza la persona stessa» dichiara Stefano Gugliotta Presidente Auser territoriale di Siracusa.

Cagli (PU): Auser a difesa dei detenuti e degli alcolisti
Un baluardo in difesa degli ultimi, dei poveri, degli anziani soli, dei carcerati, dei malati psichici, di chi ha perso il lavoro o non lo ha mai trovato, di chi ha perso la speranza. È la sede dell’Auser, che è stata recentemente inaugurata a Cagli (PU).
«A Cagli l’Auser – ha spiegato il presidente Tarsi – è operativa dal 2008 ed è impegnata nel favorire l’invecchiamento attivo dei pensionati affrontando le problematiche dell’alcolismo, della solitudine degli anziani ma anche dei più giovani. Abbiamo presentato e attuato, in collaborazione con l’amministrazione comunale, progetti per i lavori socialmente utili dei carcerati e per operare come volontari all’interno della casa di riposo, realizzando il progetto per l’orto sospeso».
«Con l’Auser abbiamo fatto il bene che non si conosce, ma che resta nell’anima dei beneficiati e dei volontari» ha commentato il sindaco Alberto Alessandri, ricordando la collaborazione con Auser per fronteggiare l’emergenza ucraina, con l’arrivo di 35 profughi, tra i quali due non accompagnati.
Fonte: Corriere Adriatico
 

Macerata, potenziato il servizi di trasporto sociale dell’Auser
Si potenzia il servizio di trasporto di persone anziane e soggetti fragili fornito dall’Auser. Da questo mese, infatti, è garantito tutte le mattine, dal lunedì al venerdì. Il lunedì, inoltre, è possibile rivolgersi ai volontari anche nel pomeriggio, dalle 14.30 alle 17. «Il trasporto sociale è importante non solo per il servizio fornito, ma anche perché garantisce agli assistiti, per lo più anziani che vivono soli, di superare solitudine e isolamento, dando un senso anche a un altro degli scopi dell’attività dell’Auser: rendere effettivo il concetto di solidarietà – spiega il presidente dell’Auser di Macerata, Antonio Marcucci -. Senza dimenticare che la ragnatela dei trasporti tocca tutti quartieri e le frazioni di Macerata e quindi permette agli operatori dell’Auser di divenire una sorta di sensori del territorio, rilevando problematiche locali, piccole e grandi. Riscontrata, quindi, l’efficacia dell’azione di volontariato svolta in questo settore e le numerose richieste di intervento, l’Auser ha deciso di ampliare la fascia oraria del servizio fornito».
Il servizio del trasporto sociale può quindi essere chiesto telefonando dal lunedì fino al venerdì, dalle 9 alle 12, al numero: 0733.234886.
Fonte: Il Resto del Carlino

Treia (MC), incontro bioregionale: cultura, musica e buon cibo
Il 25 giugno 2022 si terrà l’  Incontro bioregionale di San Giovanni, a cura di Auser Treia in collaborazione con la Rete Bioregionale Italiana, presso TAM in Contrada Moje 34 a Treia. La Manifestazione culturale è stata organizzata per  valorizzare la cultura locale presentando una serie di libri di autori marchigiani: Enrico Tassetti, Andrea Biondi, Maurizio Angeletti, Morena Oro, Paolo D’Arpini,  Liana Maccari… ed un libro di narrativa  collettivo realizzato da Auser Marche Cultura. Appuntamento alle ore 17.00 con la raccolta di erbe e fiori per l’acqua di San Giovanni; ore 17.30 – Saluto del Presidente di Auser Marche, Antonio Marcucci; 17.45 – giro di condivisione e presentazione di vari libri a cura degli autori,  intercalati da recite poetiche e musicali. Alle ore 19.00 – Meditazione attiva con  Natasha Vasovic di Riso Benessere. Alle 20 picnic condiviso e a seguire musica e danze sul prato. La manifestazione  si svolge all’aperto e la partecipazione è aperta a tutti.
Lo stesso giorno e nello stesso luogo, si svolge un laboratorio per imparare a suonare l’armonica blues.
Per info: auser.treia@gmail.com – 348.7255715

Luzzara (RE), Auser inaugura una nuova sede nel parco
Tanta gente, l’altra sera, ha partecipato all’inaugurazione della nuova sede dell’Auser nella Bassa Reggiana, al parco pubblico di Casoni, a Luzzara, dove il gruppo Ragazzi del Parco ora gestisce lo spazio ricreativo, con tanto di chiosco e spazi per la ristorazione, dove anni fa si svolgeva la celebre festa della birra, che fu capace di portare migliaia di spettatori ogni sera tra gli stand e l’area spettacoli. Presenti responsabili Auser di zona, il sindaco Elisabetta Sottili, con i coordinatori e i volontari del nuovo Punto Zero, nel centro della frazione ma immerso nel verde dell’area pubblica attrezzata. I visitatori sono stati accolti da una apericena, con tanto di taglio del nastro tricolore con le autorità per aprire ufficialmente la nuova struttura, punto di riferimento per i cittadini del paese.
Fonte: Il Resto del Carlino

Acquapendente (VT): “Un aiuto per la spesa: progetto per la forza della fragilità”, iniziativa di Auser Tuscia per prevenire e individuare situazioni di fragilità e promuovere l’inclusione sociale
Auser Tuscia aps insieme al Comune di Acquapendente hanno presentato l’iniziativa “Un aiuto per la spesa: progetto per la forza della fragilità”. Finalità la prevenzione e l’individuazione delle situazioni di fragilità e di bisogno che possano coinvolgere la popolazione anziana residente, perseguendo lo sviluppo e il rafforzamento di legami sociali in modo da promuovere l’inclusione sociale, il contrasto alla povertà e i fenomeni di marginalità o esclusione. Verrà quindi erogato un pacco alimentare di 40 euro distribuito mensilmente nel periodo luglio-dicembre 2022. L’intervento, finanziato dalla Regione Lazio per 2.400 euro, potrà essere incrementato mediante ulteriori risorse dell’amministrazione comunale. I requisiti di accesso sono: residenza nel Comune di Acquapendente; avere un’età anagrafica pari o maggiore di 65 anni; per i cittadini stranieri extracomunitari il possesso di permesso di soggiorno in corso di validità; valore Isee del nucleo familiare non superiore a 8.265 euro. La richiesta di partecipazione della domanda (scaricabile nel sito www.comuneacquapendente.it ), dovrà essere presentata entro giovedì 30 giugno a mano, all’ufficio protocollo oppure in modo telematico a protocollo@comuneacquapendente.it o con pec a comuneacquapendente@legalmail.it.

Acqui Terme (AL). Con Auser un corso base per conoscere gli smartphone
L’evoluzione tecnologica procede a passa spedito, di anno in anno, e qualcuno rischia di rimanere indietro, in particolare i meno giovani. Se i bimbi di oggi sono in grado di destreggiarsi tra desktop e icone ancor prima di aver imparato a leggere e scrivere i più anziani in molti casi fanno fatica a comprendere il funzionamento dei dispositivi di nuova generazione. È per questo motivo che l ‘ Auser di Acqui Terme, in collaborazione con il centro provinciale, da venerdì 11 ha dato il via a un corso base sul corretto utilizzo degli smartphone. «Il corso – spiega Giorgio Soro, presidente dell ‘ Auser acquese – è rivolto soprattutto alle persone anziane. Si svolge nel salone della Camera del Lavoro in via Emilia ed è tenuto da una giovane volontaria del Servizio Civile. Corsi simili si stanno tenendo nelle altre sedi della provincia di Alessandria». Il corso, che si articola in tre incontri, si concluderà venerdì 24.
Per maggiori informazioni contattare il numero 339 283 4320.
Fonte: Il Piccolo  di Alessandria
 

Montegrotto Terme (PD), Emergenza Ucraina: 20 quintali di aiuti umanitari consegnati dall’Auser a Davydiv nei pressi di Leopoli
Due giorni di viaggio da Montegrotto a Davydiv, vicino a Leopoli, in Ucraina. Una delegazione guidata da Silvio Nardo, presidente dell’Auser sampietrina e delegato provinciale per gli aiuti umanitari dei 40 circoli del padovano, ha consegnato gli aiuti raccolti nel padovano. «Siamo partiti», racconta Nardo, «con un carico di venti quintali, caricato in due pulmini, con prodotti alimentari, prodotti d’igiene personale, pannolini e scarpe. Senza dimenticare le attrezzature mediche per un valore di 2.850 euro che abbiamo consegnato al reparto di Pediatria di Leopoli, dove sono ricoverati 150 bambini con arti mutilati a causa della guerra».
La raccolta di materiali da destinare ai profughi ucraini era stata attivata due mesi fa dopo la visita a Montegrotto da parte del sindaco, del vicesindaco e di alcuni consiglieri comunali di Davydiv. Gli stessi che hanno accolto la delegazione italiana.
Fonte: Il Mattino di Padova

Casalpusterlengo (LO): con la psicologa per imparare a relazionarsi con gli anziani fragili
“Buongiorno, come sta? Come relazionarsi con gli anziani, parliamone con la dottoressa”. È questo il tema al centro dell’incontro promosso da Auser Casalpusterlengo giovedì 23 giugno alle 16 presso la sede di via Galilei di AlCubo. Auser infatti è un’associazione impegnata nel sostegno agli anziani che spesso devono affrontare problemi come la depressione, un argomento che sarà affrontato durante l’incontro con l’aiuto della dottoressa Erika Colombo, psicologa della terza e quarta età, iscritta all’ordine degli psicologi della Regione Lombardia. L’invito è esteso a chiunque sia interessato. un’occasione per informarsi e per formarsi.
Fonte: Il Cittadino di Lodi

La Spezia, incontro formativo per nonni educanti
“Prenditi cura di un bambino e il mondo sarà migliore”. Con questo slogan l’Auser della Spezia partecipa al patto di sussidiarietà proposto da Regione e Ministero con un progetto volto al contrasto alla povertà educativa dei minori. Tutti coloro che sono interessati a svolgere attività di volontariato in questo ambito di grande rilevanza sociale possono iscriversi all’incontro formativo che si terrà mercoledì 22 giugno dalle 10.30 alle 13 nella sala dell’Università popolare della Spezia in Via Reggio Emilia 20. Il progetto proseguirà con un programma di attività rivolte a bambini che provengono da situazioni familiari svantaggiate e con proposte di collaborazione rivolta alle scuole cittadine. Per iscrizioni e info Tel al 392 3865682 e al 0187513108.
Fonte: La Nazione

 
Carpineti (RE), presentazione del libro “ritratto di fanciulla”
Sabato 25 giugno, dalle ore 17, presso la Biblioteca di Carpineti (Via Giuseppe Di Vittorio, 8), Auser Carpineti  invita alla presentazione del libro di Marco Forneris “Ritratto di fanciulla”. Un romanzo che intreccia fatti reali – avvenuti durante la Seconda Guerra Mondiale – e immaginazione. Un possibile complotto e un mistero da risolvere che si districa fra Italia, Europa, Israele e Sud America. Il giornalista Adriano Arati dialogherà con l’autore del libro. L’iniziativa è realizzata con il patrocinio del Comune di Carpineti.
Per maggiori informazioni: auser.carpineti@gmail.com


Dal Sindacato

Cgil, Conferenza Nazionale sull’immigrazione
L’Area Contrattazione e Mercato del Lavoro della Cgil Nazionale organizza per i prossimi 4 e 5 luglio 2022 una Conferenza nazionale sull’immigrazione che si terrà  a Roma presso il Centro Congressi Frentani e in diretta su Collettiva.it
Intervengono  fra gli altri il Ministro del Lavoro Andrea Orlando, conclude Maurizio Landini segretario generale della Cgil.
Per info: cgil.it


 Anziani e dintorni

Conclusa la Conferenza governativa internazionale sull’Invecchiamento
Con l’approvazione all’unanimità della Dichiarazione Ministeriale “Un mondo sostenibile per tutte le età: unire le forze per la solidarietà e pari opportunità per tutta la vita”, si è conclusa la conferenza internazionale sull’invecchiamento attivo che si è tenuta a Roma all’hotel Ergife dal 15 al 17 giugno. A complemento è stata approvata anche la dichiarazione del Forum della Società civile e delle Ricerca scientifica che delinea i temi da approfondire e le priorità di impegno futuro. Una delle indicazioni più rilevanti emerse dalla conferenza è la sollecitazione rivolta all’ONU e agli Stati di dotarsi di strumenti giuridicamente vincolanti per la promozione e la tutela delle persone anziane.
Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel suo messaggio alla Conferenza ha sottolineato: “L’invecchiamento, l’anzianità, non costituiscono una condizione di emarginazione da recuperare. Giustamente le Nazioni Unite hanno posto l’obiettivo del decennio 2021-2030 indicato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità per “un mondo in cui tutte le persone possano vivere a lungo in buona salute” insieme a quelli dell’Agenda 2030 per uno sviluppo sostenibile per tutti. Affermare il valore della vita significa costruire una società per tutte le età, in cui i diritti di ciascuno trovino completa espressione. È compito delle istituzioni e delle libere espressioni sociali approntare politiche di welfare a questo scopo”.
Le due dichiarazioni saranno disponibili nei prossimi giorni sul sito ufficiale della conferenza e sul sito del  Dipartimento Politiche per la famiglia del Governo Italiano.


Associazionismo Volontariato Terzo Settore

#italiadimmidisi. A Roma il 28 giugno flash mob in piazza Capranica
Martedì 28 Giugno alle ore 11 in Piazza Capranica a Roma si celebrerà il matrimonio tra l’Italia e oltre  un milione di giovani senza cittadinanza, un’iniziativa provocatoria di fronte a deputati e senatori per chiedere di far avanzare l’iter della riforma della cittadinanza e votare lo Ius Scholae senza ulteriori rinvii. Il flash mob degli attivisti delle nuove generazioni inscenerà un vero e proprio matrimonio, con  la piazza allestita a festa, con tappeto rosso, fiori,archetti, e abiti nuziali donati da designers di punta della Fashion Week milanese. “Italia, ti aspettiamo all’altare!” è questo lo slogan della partecipazione consegnata ai parlamentari, alcuni dei quali si uniranno all’iniziativa. Ha già confermato la presenza la top model Bianca Balti, anche lei in abito da sposa. La sfida della campagna che chiede al riforma della legge sulla cittadinanza“Dalla Parte Giusta Della Storia”  a cui Auser ha aderito, è di abbandonare le tradizionali promesse di impegno politico e votare la legge.

 
Volontariato: arriva la carica dei giovani che cambiano il mondo
L’8 e il 9 ottobre 2022 a Bergamo 500 ragazze e ragazzi provenienti da tutta Italia saranno protagonisti di un fitto programma di incontri, dialoghi, laboratori, convegni, prodotti artistico-culturali realizzati in forma partecipativa per valorizzare le esperienze di dono e di impegno che cambiano le comunità.  Un appuntamento organizzato in occasione di Bergamo Capitale Italiana del Volontariato 2022, il riconoscimento che CSVnet – l’associazione nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato – ha assegnato con il patrocinio di ANCI alla città lombarda per il grande impegno dei volontari nel corso della pandemia. “Io dono così – Giovani che cambiano il mondo” è il titolo che fa da cornice alla due giorni che metteranno al centro dei lavori le forme di partecipazione e di dono che i giovani praticano in tutta Italia e che aprono uno spiraglio di fiducia per il futuro delle nostre comunità.
La call per partecipare all’evento più importante di Bergamo Capitale Italiana del Volontariato è già aperta: basta avere tra i 18 e i 30 anni, un’esperienza forte di partecipazione civica all’attivo e candidarsi online per essere tra i 500 protagonisti di “Io dono così – Giovani che cambiano il mondo”. Le ragazze e i ragazzi di tutta Italia potranno così condividere e raccontare le loro storie di impegno, comporre una sorta di “catalogo delle esperienze di dono” e scrivere dieci lettere all’Europa. Per candidarsi è necessario compilare il form online entro il 30 giugno e i costi di vitto, alloggio e viaggio di ognuno saranno sostenuti dall’organizzazione di Bergamo Capitale grazie al contributo di Fondazione della Comunità Bergamasca.
Maggiori informazioni sul sito www.capitaleitalianavolontariato.it.

I primi frutti del progetto “I giovani, il terzo settore. Le competenze civiche e trasversali per un futuro più coeso”
L’uscita dalla pandemia ci scopre più fragili nel riprendere la vita di relazione diretta, la tentazione dell’online è forte, la partecipazione sociale e la coesione delle comunità vanno a picco. In questa situazione, è ancora più importante accompagnare i giovani a saper essere cittadini, obiettivo del progetto “I giovani, il Terzo Settore: le competenze civiche e trasversali per un futuro più coeso” finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali di cui ASC Aps è capofila. Dopo un percorso di tre mesi, 146 operatori volontari del Servizio Civile Universale, dei 200 che avevano deciso di partecipare, hanno fatto richiesta di attestazione delle competenze individuate in uno specifico referenziale, elaborato con il concorso di esperti dell’Università Roma Tre, dell’Università Cattolica di  Milano, di INAPP, di Social Hub, della Fondazione Emit Feltrinelli, del Forum del Terzo Settore, di Assifero, della Cnesc, dell’Associazione giovanile Mai dire Mai e di Fastweb. Il percorso è stato accompagnato da 38 esperti nella individuazione e messa in trasparenza delle competenze, e ha permesso ai giovani di far emergere le conoscenze, supportate da evidenze, di cui sono portatori e che sono state generate o potenziate dall’esperienza del servizio civile.   
Con questo progetto, per quanto di propria competenza, ASC Aps si pone l’obiettivo di dare concreta attuazione a quanto previsto dal Decreto Legislativo n. 13 del 2013 che si prefigge, nell’ambito dell’educazione non formale e informale, la valorizzazione dell’apporto dell’esperienza del servizio civile al percorso di vita dei giovani.


Agenzia d’Informazione a cura dell’Ufficio Stampa di Auser Nazionale.
Via Nizza 154 00198 Roma tel. 06/84407725 fax 06/8440.7777
ufficiostampa@auser.it www.auser.it

Tags:
Categorie articolo:
Agenzia d'informazione AUSER

I commenti sono chiusi

MENU