Area riservata

Agenzia di informazione Auser – Anno 25 numero 34 – 28 settembre 2022

Scritto da
28 Settembre 2022

Agenzia settimanale – Anno 25 numero 34 – mercoledì 28 settembre 2022
Agenzia Auser è un servizio d’informazione dell’Auser Nazionale.
Viene inviata via E-mail. E’ inoltre visibile sul sito internet www.auser.it


Auserinforma

#AuserPerLeMarche: la rete Auser si mobilita, lanciata una campagna nazionale di Raccolta Fondi in aiuto alle popolazioni alluvionate
Nella notte fra il 15 e il 16 settembre 2022, numerosi comuni delle Marche delle province di Ancona e Pesaro Urbino, venivano colpiti da un’alluvione disastrosa che ha provocato morti,  più di 50 feriti, e centinaia di  persone sfollate.  Un fiume rovinoso di acqua e fango ha devastato interi paesi e distrutto infrastrutture e attività produttive, reso inagibili scuole, aziende, uffici, abitazioni. Tutto spazzato via in pochi minuti.
In aiuto alle popolazioni colpite dall’alluvione, Auser Nazionale  e Auser Marche  hanno deciso di promuovere la campagna  di raccolta fondi #AuserperleMarche con attivazione del conto corrente dedicato con il seguente IBAN: IT 82 I 01030 03201 000002810732
Intestato a Auser ODV Federazione Nazionale con causale “raccolta fondi popolazioni alluvionate Marche”.
I fondi raccolti aiuteranno le sedi Auser locali che hanno subito ingenti danni a ripartire, verranno inoltre destinati al sostegno di attività e progetti di prossimità e di socialità da parte delle Auser  territoriali nelle zone colpite dall’alluvione ed integreranno la sottoscrizione aperta da CGIL CISL e UIL di sostegno alle attività di aiuto.

Auser aderisce alla manifestazione nazionale della Cgil dell’8 ottobre a Roma
Auser aderisce alla manifestazione nazionale della Cgil “Italia Europa Ascoltate il Lavoro” che si terrà a Roma il prossimo 8 ottobre.
“La crescita continua dell’inflazione e l’aumento spropositato del costo di luce e gas sta mettendo in ginocchio famiglie, lavoratori, pensionati e imprese in difficoltà. Cresce  la povertà e la precarietà del lavoro, Il paese ha bisogno di risposte concrete e nuove politiche di difesa del potere d’acquisto dei lavoratori e dei pensionati, di un nuovo stato sociale, di interventi a favore della sanità territoriale e va approvata subito la legge sulla non autosufficienza attesa da anni. Occorre  un welfare capace di  dare risposte ai bisogni sempre più complessi delle persone e un nuovo patto intergenerazionale.”
Il  corteo arriverà in Piazza del Popolo alle ore 14.30, dove dal palco si alterneranno gli interventi dei sindacati internazionali e delle associazioni.
Conclude la manifestazione il segretario generale della CGIL Maurizio Landini.
Sarà possibile seguire l’evento in diretta streaming su Cgil.it e Collettiva.it e sui rispettivi canali social.

 
Anche quest’anno Nonno Nanni sostiene Auser con “Nonniversario”, l’iniziativa solidale pensata in occasione della Festa dei Nonni
L’azienda casearia Nonno Nanni  promuove una  campagna in occasione della festa dei Nonni del 2 ottobre, giornata a cui l’azienda veneta è particolarmente legata.
Grazie a “Nonniversario”, questo il nome dell’iniziativa solidale studiata per la ricorrenza, Nonno Nanni regala la possibilità di far sapere a tutti i nonni che li stiamo pensando e che conserviamo con cura i consigli che ci hanno regalato nel corso degli anni. È sufficiente collegarsi alla “Community di Nonno Nanni” (https://latavoladinonnonanni.it/ ) e condividere la massima che si ricorda con più affetto, che sarà poi inviata tramite mail con una grafica a sorpresa realizzata direttamente dal portale. Pochi e semplici clic che nascondono in realtà un significato ancora più profondo: per ogni massima caricata sulla community, Nonno Nanni donerà 3 euro ad Auser.  Una collaborazione, quella tra Nonno Nanni e Auser, che si consolida ogni anno sempre di più. Già dal 2019, infatti, l’azienda veneta sostiene diverse attività dell’associazione volte a contrastare l’isolamento e la solitudine degli anziani.

 
Castelnuovo della Daunia (FG), nasce il Circolo Auser Arcobaleno. Si occuperà di trasporto sociale
È una bella vicenda di solidarietà ed umanità quella che ha portato alla nascita del Circolo Auser di Castelnuovo della Daunia, piccolo ma vitale centro dei Monti Dauni, in provincia di Foggia. Castelnuovo è il paese natale di Giuseppe e Rosaria, marito e moglie, poi trasferiti a Nichelino, nel torinese. Colpito da una grave malattia, Giuseppe è stato aiutato dalla rete dei volontari Auser di Nichelino che sempre lo hanno accompagnato nel lungo percorso di cura. Ora che non c’è più la moglie Rosaria si è attivata per far nascere nel loro paese di origine, Castelnuovo, un circolo Auser, in memoria di Giuseppe, ma soprattutto dedicato al Trasporto Solidale. L’iniziativa è di grande impatto sociale. Castelnuovo e i piccoli comuni dei Monti Dauni sono distanti da ospedali e luoghi di cura. Le strade e i trasporti pubblici sono oltremodo carenti. Dover raggiungere Foggia o Lucera, soprattutto per le persone anziane e sole, è un’impresa ardua.
Ricordando l’impegno e la passione dei volontari di Nichelino, Rosaria si è detta: “Perché non provarci anche noi, a Castelnuovo della Daunia?” Ha sensibilizzato la cittadinanza, le altre associazioni, le istituzioni; ha avviato una colletta per l’acquisto di un mezzo di trasporto, ma – quel che più conta – ha raccolto e organizzato un gruppo di volontari, accomunati dalla sua stessa passione e dal suo stesso desiderio di fare qualcosa per i più deboli e indifesi. E così, quello che all’inizio sembrava un sogno, è divenuto realtà, in poco più di un anno è nato Auser Aquiline di Castelnuovo della Daunia.

Gallarate (VA), all’Auser un nuovo Doblò attrezzato per il trasporto disabili
Nuovo mezzo a disposizione dell’Auser. Si tratta di un Doblò attrezzato per il trasporto di una carrozzina che è stato donato in comodato  da  “Ama il tuo cuore”. Sarà sulle strade per accompagnare ragazzi e adulti verso centri specializzati e luoghi di cura. «Ci è stato donato dalla famiglia di Gianni Concollato, così che altri ne potessero usufruire», spiega il presidente di Ama il tuo cuore, Roberto Canziani, cedendo le chiavi agli autisti volontari di via del Popolo. Il furgoncino diventa il nono mezzo a disposizione della squadra di Auser guidata da Renato Losio. Una squadra sempre alla ricerca di nuove forze che in un anno compie oltre 50mila chilometri per non lasciare solo chi diversamente non saprebbe a chi rivolgersi per andare a una visita medica o raggiungere qualche struttura specializzata. «Voglio ringraziare non soltanto per i doni che ci fa, ma anche per l ‘ attività di prevenzione che distingue Ama il tuo cuore», sottolinea Losio, che ha inoltre consegnato a Canziani la tessera di socio ad honorem di Auser. Non è infatti la prima volta che le due realtà collaborano «per soddisfare i bisogni delle persone»: pochi mesi fa in sede era arrivato un defibrillatore. «La nostra esperienza – prosegue Losio – continua a essere un ‘ esperienza di umanità infinita e perciò abbiamo pensato di fissare questo patrimonio in un libro che dovrebbe essere pronto per metà dicembre». I dati circa l ‘ attività di trasporto di Auser dicono che da gennaio a novembre 2021 sono state 160 le persone servite. Oltre 1.500 i viaggi per un totale di quasi 50mila chilometri percorsi. Si arriva a 84mila se si considerano i servizi in convenzione con i Comuni.
Fonte: La Prealpina

Pesaro, inaugurata la sala del Consiglio di Quartiere, rimessa a nuovo grazie ai volontari Auser
Inaugurata a Pesaro la sala del Consiglio di Quartiere 12, rimessa a nuovo grazie ad Auser provinciale, su iniziativa del presidente Ezio Bracco, all’interno della scuola Olivieri, in via Confalonieri. Uno spazio aperto ai cittadini per diverse iniziative tra cui lo «sportello ascolto» e la presenza di una infermiera volontaria una volta a settimana per misurazione di pressione e saturimetro. Un dono reso possibile grazie all’impegno congiunto di Auser provinciale, presieduta da Massimo Ciabocchi, Comune di Pesaro che ha reso disponibile tutto lo spazio sotto alla scuola e consiglio di quartiere presieduto da Simone Spezzi. In questo primo anno di vita di «Auser Volontariato Pantano» il presidente Bracco, già consigliere del Quartiere 12 è riuscito a coinvolgere gli abitanti del posto nel fare qualcosa per gli altri e con gli altri. L’associazione, con varie iniziative ha coinvolto persone di tutte le età, i grandi ma anche i più piccoli, per creare spunti di riflessione e momenti di condivisione.
Fonte: Il Resto del Carlino

Cesena, la nuova sede di Auser: un open day per presentarla alla comunità
L’ Auser Cesena presenta la nuova sede con un open day aperto a tutta la città e in programma per mercoledì 28 settembre. L’evento, che si terrà presso lo Spazio La Fiorita (Via Parini, 23, Cesena) rientra nel festival “Spazio Comune” promosso dall’Amministrazione comunale e dai Quartieri con lo scopo principale di far conoscere ai cesenati di tutte le età i luoghi di comunità inseriti all’interno della rete e assegnati alle associazioni operanti sul territorio.  L’open day sarà introdotto alle 17 dai saluti istituzionali e da una presentazione dei nuovi spazi da parte di Auser e proseguirà con una fitta serie di attività. Sarà un pomeriggio ad accesso gratuito e libero con buffet offerto dal gestore dello spazio.
Fonte: corrierecesenate.it

Benevento, riprendono le attività culturali di Auser Uselte
L’associazione di volontariato Università della terza età di Benevento (Uselte Auser) riprende le attività istituzionali. “Mercoledì 28 settembre, presso l’auditorium del Cesvolab, viale Mellusi 68, dalle ore 17 alle ore 19, la performance dell’attore cinematografico, teatrale e televisivo, nonché declamatore Doriano Rautnik di recente insignito di un primo premio quale miglior declamatore, dal titolo Parliamoci d’amore, in una pluralità di linguaggi espressivi. La performance sarà interattiva e offrirà lo spunto per riflessioni, confronto di pensieri ed idee. Saranno utilizzati testi di vari Autori, da Merini a Pasolini, da Erri De Luca a Giacomo Puccini, da Sheakspeare ai più rappresentativi cantautori. Introdurrà la presidente Adriana Pedicini”.
Fonte: ottopagine.it

 
Mantova, riparte il corso di Ginnastica della Mente
Il prossimo 7 ottobre a Mantova riparte il corso di Ginnastica della Mente a cura dello Psicologo Luigi Frassoni. Il programma prevede 8 incontri da due ore a cadenza settimanale,  ogni venerdì mattina dalle 9.30 alle 11.30.Il Corso si terrà presso la Sala Civica di Te Brunetti (MN).
Per informazioni e prenotazioni:
0376/221615 – ausercultura@ausermantova.org
 

Verbania, ripartono le attività dell’Università del Ben Essere.Tanti corsi per tenere in allenamento corpo e mente
Lunedì 3 ottobre riprendono a pieno ritmo le attività di Università del Ben Essere Aps Auser Insieme Verbania dedicate all’invecchiamento attivo. Da ormai sette anni Università del Ben-Essere APS Auser Insieme si distingue in tutto il territorio per essere un centro di aggregazione, oltre che per l’ampio ventaglio di attività pianificate dai propri volontari. Proposte organizzate in varie sedi, che coinvolgono il fisico e la mente, ma con il comune denominatore della promozione dell’invecchiamento attivo e della prevenzione e il contrasto della solitudine, del decadimento legato all’età.  Grazie all’impegno dei volontari, è stato realizzato un progetto importante ed ambizioso per tutta la comunità: il Parco del Ben-Essere, dedicato agli anziani. Si riparte proponendo un ventaglio sfaccettato di proposte che spaziano dalla cultura, alla creatività fino all’attività fisica. Ginnastica nelle sale del movimento, pilates, movimento con musica, balli di gruppo, hatha yoga e tai chi, e altre attività in cui i soci vengono incoraggiati per dedicarsi al movimento fisico, contrastando la sedentarietà e la solitudine. Con la riapertura delle piscine, riprendono le ore dedicate all’acquagym e al nuoto, con l’aggiunta della ginnastica antalgica in acqua che, con movimenti alleggeriti dall’acqua, promuove lo sviluppo del tono muscolare.
Stare insieme, camminare e scoprire zone nascoste del nostro territorio sono gli obiettivi di Passeggiamo e Camminiamo Insieme, anche loro pronti a ripartire. Conversazioni in francese e in inglese, laboratori di cre-attività e cucina, canto meditazione, balli di gruppo, teatro, corsi di bridge e burraco sono solo alcune delle proposte pensate per soddisfare passioni e interessi variegati.
Per informazioni e prenotazioni è possibile recarsi il lunedì, il martedì e il giovedì, dalle 9.30 alle 11.30, al Centro Sociale Rosa Franzi in corso Cairoli 39 oppure contattare il numero (+39) 353 427 324.

San Canzian d’Isonzo (GO), tante attività di salute e socialità
L’Auser di San Canzian d’Isonzo(GO)  riprende la sua attività, tornando a proporre anche i tanto richiesti incontri dedicati alla tombola, che avranno luogo tre volte alla settimana nella sala maggiore del Centro civico di via Trieste. Prende  il via il corso di ginnastica dolce, in programma fino a maggio ogni lunedì e giovedì, dalle 17 alle 18, nella sala della Casa delle Associazioni di via Marconi. In partenza anche gli incontri di manualità al femminile promossi da alcune residenti di Begliano nella sala Baroncini della frazione di San Canzian d’Isonzo. L’iniziativa, pensata per favorire l’aggregazione attraverso la condivisione di esperienza e capacità, è sostenuta e organizzata da Auser, i cui iscritti avranno la priorità.
 Per avere informazioni e  iscrizioni: 3398447309.
Fonte: Il Piccolo di Trieste

Montelupo Fiorentino (FI): guardare film in compagnia e far emergere emozioni, il nuovo progetto di Auser
“Guardiamoci insieme 4 film, il piacere di condividere le emozioni”. E’ il nuovo progetto promosso da Auser Montelupo fiorentino , all’insegna della socialità e del benessere psicologico. Primo incontro il 4 ottobre, presso la sede dell’associazione, con la visione di “la valle dell’Eden”. Non un semplice cineforum, ma l’occasione per far emergere parole, emozioni, sentimenti profondi. La visione comune di un film si trasforma in una occasione di condivisione, di empatia e di crescita personale.
Gli appuntamenti saranno complessivamente otto, tutti i martedì alle ore 9.15, quattro dedicati alla visione dei film e quattro di confronto e scambio di emozioni e pensieri.
Montelupo fiorentino. Al via il nuovo corso per imparare ad usare lo smartphone
Come districarsi fra app, messaggi, navigazione in internet, mail e tanto altro ancora. L’Auser di Montelupo promuove un corso per imparare a usare lo smartphone rivolto ad anziani e principianti, presentazione e iscrizione il 12 ottobre alle ore 17 presso la sede dell’associazione. Per facilitare l’apprendimento i gruppi avranno un limite di dieci partecipanti. Il corso è gratuito.
Per info: ausermontelupo@gmail.com
 

Treia (MC), “Amore Universale e Nonviolenza” . Evento in onore di Mahatma Gandhi e Francesco d’Assisi
Due grandi apostoli della Pace e dell’Amore per tutte le creature vengono ricordati da Auser Treia e Circolo Vegetariano di Treia con un evento naturalistico e poetico che si terrà il prossimo 2 ottobre. Si comincia alle 10,30 con la Raccolta gratuita delle olive di San Francesco per salamoia alle ore  17.30 – In vicolo Sacchette 15/a, al Centro storico di Treia (vicino Porta Montegrappa).  Cenacolo poetico a cerchio con recita di poesie sulla pace e la nonviolenza da ognuno declamate. Canti dedicati a San Francesco accompagnati dall’organetto di Andrea Biondi. Si finisce alle ore 19.00 con un brindisi e stuzzichini.
La partecipazione alla manifestazione è libera e gratuita, chiunque potrà intervenire prenotando a: 0733.216293, auser.treia@gmail.com

Gavorrano (GR), l’importanza del check-up cognitivo per gli anziani
Martedì 20 settembre si è svolta a Gavorrano (GR)  una nuova edizione del check up del funzionamento cognitivo dalle professioniste della Cooperativa Nomos presso i locali dell’Auser a Bagno di Gavorrano.
L’evento è stato possibile grazie ai finanziamenti ricevuti dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze e alla collaborazione con l’Auser di Gavorrano, perciò la partecipazione è stata gratuita.
Da diversi anni la Cooperativa sociale Nomos, in collaborazione con il servizio di Neuroplasticità e Interventi Non Farmacologici del Centro Studi Orsa e altri enti del territorio, propone nella provincia di Grosseto il progetto “Benessere cerebrale – Check up cognitivo e potenziamento della memoria nell’anziano”.
Il progetto prevede la realizzazione del check up del funzionamento cognitivo seguito dalla possibilità di partecipare a dei gruppi di allenamento cerebrale e potenziamento della memoria.
Il check up cognitivo consiste in un breve incontro durante il quale viene somministrato un test neuropsicologico di screening da un professionista psicologo. Al termine, viene proposta una breve restituzione di quanto emerso con delle indicazioni per eventuali approfondimenti presso i servizi territoriali, in particolare approfondimenti presso il servizio di Neuropsicologia e presso gli ambulatori di Geriatria e Neurologia dell’Asl, e indicazioni utili a favorire un invecchiamento attivo.
La seconda parte del progetto prevede la creazione di gruppi di allenamento cerebrale – braintraining – ovvero percorsi di allenamento cognitivo attraverso esercizi di varia natura, cartacei e/o computerizzati. In funzione delle ultime evidenze scientifiche, l’attività di stimolazione cognitiva permette ai partecipanti di mantenere attive e allenate le proprie funzioni mentali (mnestiche, linguistiche, di programmazione, attenzione, ragionamento, etc.) favorendo il fenomeno della neuroplasticità.
Nel corso degli incontri, inoltre, viene fornito ai partecipanti del materiale per rendere continuativo lo svolgimento degli esercizi e l’allenamento anche a casa.
L’intento di questi eventi è quello di sensibilizzare la cittadinanza sul tema dell’invecchiamento e quali problematiche possono essere legate ad esso, ma soprattutto come fronteggiarle al meglio. Si consiglia, quindi, un controllo specialistico, in particolar modo dopo i 55-60 anni.
Per informazioni: 377 554 53 80.

Sant’Ilario d’Enza (RE): convegno sul futuro degli ospedali della provincia e cena di raccolta fondi. Proseguono i festeggiamenti per 30 anni di Auser
Sabato 15 ottobre  Auser –in collaborazione con CuraRE onlus e AUSL Reggio Emilia, con il patrocinio della Regione Emilia Romagna, della Provincia di Reggio Emilia, dell’Unione Val d’Enza, del Comune di Sant’Ilario d’Enza – organizza una serata di discussione su temi sanitari e di raccolta fondi a favore del progetto MIRE.
Presso il parco San Rocco di Sant’Ilario d’Enza (Strada Montello, 9), dalle ore 18, è prevista la tavola rotonda “Quale futuro per gli ospedali della nostra provincia”: il confronto sarà aperto dai saluti della presidente provinciale Auser Vera Romiti e da quelli del sindaco di Sant’Ilario d’Enza Carlo Perucchetti. Il dibattito, focalizzato su questioni attuali di tipo sanitario che investono il nostro territorio, verrà moderato dalla Vicepresidente ASP Sartori Val d’Enza Dott.ssa Daniela Riccò e vedrà dialogare l’Assessore alle Politiche per la Salute della Regione Emilia-Romagna Raffaele Donini, la Direttrice Generale AUSL/IRCCS di Reggio Emilia Dott.ssa Cristina Marchesi, il Direttore del presidio ospedaliero AUSL/IRCCS di Reggio Emilia Dott. Giorgio Mazzi, il Presidente soci ASP Val d’Enza Dott. Fausto Torelli, la Dirigente delle professioni sanitarie AUSL/IRCCS di Reggio Emilia Dott.ssa Roberta Riccò. In chiusura: i saluti finali della presidente di CuraRE onlus Deanna Veroni.
Dalle ore 20, è prevista la cena gourmet di raccolta fondi a favore del progetto MIRE, il futuro polo sanitario di Reggio Emilia dedicato alla maternità e all’infanzia.
Per prenotazioni è necessario rivolgersi ai seguenti numeri (preferibilmente entro il 12/10): 348/1707520 (Auser S. Ilario), 0522/300132 (lun.-ven. 9-13, Auser Provinciale), 348/4121973 (Viller).
L’iniziativa rientra nel cartellone di celebrazioni per i 30 anni di Auser a Reggio Emilia.

 
Cerveteri (RM), definito il calendario delle conferenze Auser
Ricco calendario per l’Auser di Cerveteri (RM) in collaborazione con la Biblioteca Nilde Iotti. Gli appuntamenti  si svolgeranno dalle ore 16:30 alle ore 18:30 presso l’Aula Consiliare del Granarone e sono partiti lunedì 26 settembre con “La rivoluzione artistica, culturale e politica del ‘900 e i grandi cambiamenti, insieme al professor Settimio La Porta.
Il successivo appuntamento è previsto per il 10 ottobre e verterà su “Il Sole, fascino e misteri sulla nostra stella, con relatore il dott. Giuseppe Conzo  degli astrofili Palidoro. Il 17 ottobre invece si parlerà di “L’Universo dagli albori ad oggi. Le osservazioni e le teorie cosmologiche, insieme alla dottoressa  Mara Moriconi, mentre il 31 ottobre “Censimento e campionatura su tavole delle conchiglie” con la dottoressa Pamela Baiocchi come relatrice.
Gli appuntamenti continueranno fino al mese di maggio su diversi argomenti.
Fonte: baraondanews.it

Filo Rosa Auser di Legnano organizza un corso di autodifesa al femminile
L’Associazione Filo Rosa Auser – Centro antiviolenza di Legnano (MI), in collaborazione con la palestra Skorpion, annunciano l’imminente partenza di un corso di autodifesa al femminile. “Quante donne si sono trovata indifese di fronte all’aggressione verbale e fisica di un uomo? E quanto sono riuscite a non subirne i danni e gli effetti da queste violenze? Queste sono le domande che si sono posti gli organizzatori del “ Corso di Difesa Femminile”, queste e mille più domande se le sono poste gli organizzatori, cercando di trovare una risposta nell’avvio del corso di autodifesa, con l’obiettivo di aiutarle a sentirsi più forti e sicure in situazioni di pericolo. “Il corso di difesa, non vuole essere solo un momento di reazione difensiva verso l’aggressore, ma vuole essere una disciplina che consente alla donna di acquistare maggiore fiducia in se stessa sia sul piano fisico che psicologico”, così spiegano Loredana Serraglia, presidente dell’Associazione Filo Rosa Auser – Centro antiviolenza di Legnano e inserito nella Rete Antiviolenza del Ticino Olona e Marco Aiani presidente della Croce Bianca di Legnano, associazione presente sul territorio con il servizio di emergenza urgenza 118, trasporti sanitari e assistenza alle manifestazioni sportive.
Le lezioni si svolgeranno presso la palestra Skorpion Club di Castellanza tenute dal volontario Marco Cal, istruttore di arti marziali e difesa personale. Chi vorrà partecipare potrà iscriversi alla prova gratuita che si terrà il 1 ottobre alle ore 10.30 presso la palestra Skorpion Club in via Asti 5 a Castellanza  (VA) .
Fonte: sempionenews.it


Dal Sindacato

8 ottobre manifestazione nazionale della Cgil. Appuntamento a Roma a Piazza del Popolo
“Italia Europa, ascoltate il lavoro’, con queste parole la CGIL scenderà in piazza a Roma il prossimo 8 ottobre. Il corteo partirà alle ore 13.30 da Piazza della Repubblica, percorrerà Via V. Emanuele, Largo di S. Susanna, Via Barberini, Piazza Barberini, Via Sistina, Piazza Trinità dei Monti, Viale trinità dei Monti, Viale G. D’Annunzio e arriverà in Piazza del Popolo alle ore 14.30, dove dal palco si alterneranno gli interventi dei sindacati internazionali e delle associazioni. Le conclusioni, previste per le ore 17.30, saranno affidate al segretario generale della CGIL Maurizio Landini.
Sarà possibile seguire l’evento in diretta streaming su Cgil.it e Collettiva.it e sui rispettivi canali social.


 Anziani e dintorni

Istat: la popolazione italiana diminuisce e invecchia
Le nuove previsioni sul futuro demografico del Paese, aggiornate al 2021, confermano la presenza di un potenziale quadro di crisi. La popolazione residente è in decrescita: da 59,2 milioni al 1° gennaio 2021 a 57,9 mln nel 2030, a 54,2 mln nel 2050 fino a 47,7 mln nel 2070. Il rapporto tra individui in età lavorativa (15-64 anni) e non (0-14 e 65 anni e più) passerà da circa tre a due nel 2021 a circa uno a uno nel 2050. Sul territorio entro 10 anni in 4 Comuni su 5 è atteso un calo di popolazione, in 9 su 10 nel caso di Comuni di zone rurali. In crescita le famiglie, ma con un numero medio di componenti sempre più piccolo. Meno coppie con figli, più coppie senza: entro il 2041 una famiglia su quattro sarà composta da una coppia con figli, più di una su cinque non ne avrà. Sono i dati del Report dell’Istat su “Previsioni della popolazione residente e delle famiglie”.
Fonte: Redattore Sociale


Associazionismo Volontariato Terzo Settore

Terzo Settore protagonista dell’economia sociale”. Il convegno a Roma, il 13 e 14 ottobre
Giovedì 13 ottobre, dalle 14 alle 18 e venerdì 14 ottobre, dalle 9.30 alle 18, presso il Centro Congressi Roma Eventi, in piazza della Pilotta 4 a Roma, si svolgerà il Convegno internazionale “Terzo settore protagonista dell’economia sociale. Prossimità, inclusione, sviluppo e sostenibilità nelle periferie”.
Il 2022 è l’anno di presidenza italiana del Comitato di Monitoraggio della Dichiarazione di Lussemburgo sull’Economia Sociale e Solidale in Europa. La Dichiarazione, firmata nel 2015, riconosce nell’economia sociale una potente leva per la creazione di posti di lavoro e per l’innovazione sociale e rappresenta un impegno assunto dai Paesi firmatari a valorizzare l’economia sociale come pilastro per economie forti, inclusive e resilienti. Tra gli elementi caratterizzanti la Presidenza italiana del Comitato, il coinvolgimento dei protagonisti dell’economia sociale nelle scelte collettive e una attenzione particolare alle potenzialità e capacità di trasformazione di queste organizzazioni nelle transizioni verde e digitale e nelle azioni a sostegno delle città, dei piccoli centri e delle aree rurali.
Il Forum Nazionale del Terzo Settore partecipa attivamente alla riflessione promuovendo il convegno “Terzo settore protagonista dell’economia sociale. Prossimità, inclusione, sviluppo e sostenibilità nelle periferie
Tutte le info sul programma e la scheda di registrazione sul sito: forumterzosettore.it

Fondazione Con il Sud: bando Terre Colte, 2 milioni per valorizzare terreni incolti o abbandonati nel Mezzogiorno
La Fondazione CON IL SUD promuove la seconda edizione del bando per valorizzare le terre abbandonate o incolte di Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna, Sicilia, mettendo a disposizione delle organizzazioni del terzo settore 2 milioni di euro (un massimo di 400 mila euro per progetto). Borgomeo: “La valorizzazione di questi terreni è uno strumento per creare occasioni di lavoro e di inclusione sociale, per generare economia e, soprattutto, per creare opportunità per le comunità e per chi vive situazioni difficili”.
Il bando è pubblicato su www.fondazioneconilsud.it e scade il 14 dicembre 2022.


Agenzia d’Informazione a cura dell’Ufficio Stampa di Auser Nazionale.
Via Nizza 154 00198 Roma tel. 06/84407725 fax 06/8440.7777
ufficiostampa@auser.it www.auser.it

Tags:
Categorie articolo:
Agenzia d'informazione AUSER

I commenti sono chiusi

MENU