Area riservata

Agenzia di informazione Auser – Anno 26 numero 33 – 20 settembre 2023

Scritto da
20 Settembre 2023

Agenzia settimanale – Anno 26 numero 33– mercoledì 20 settembre 2023
Agenzia Auser è un servizio d’informazione dell’Auser Nazionale.
Viene inviata via E-mail. E’ inoltre visibile sul sito internet www.auser.it


Auserinforma

Il 7 ottobre associazioni e Cgil in piazza a Roma. “La via maestra, insieme per la Costituzione”
L’Auser è fra le oltre cento associazioni della società civile che insieme alla Cgil promuovono la manifestazione nazionale che si terrà a  Roma in piazza San Giovanni il prossimo 7 ottobre dal titolo “La via maestra. Insieme per la Costituzione”.  Per i diritti, l’istruzione, i salari, l’ambiente, la democrazia, la salute, la pace e il lavoro, per la difesa dei beni comuni.
 “Siamo convinti che la nostra azione solidale per garantire alle persone dignità e benessere – sostiene il presidente nazionale Domenico Pantaleo –  deve essere messa in relazione con le tante soggettività collettive che sono impegnate nella comunità per cambiare il Paese attraverso un nuovo modello di sviluppo sostenibile. Senza democrazia e partecipazione non sarà possibile ricomporre la condizione sociale segnata oggi da forti diseguaglianze, povertà e fragilità in crescita, precarietà nel lavoro, divari territoriali tra Nord e Sud, riduzione del valore di salari e pensioni, restringimento del perimetro pubblico del welfare”.
 “I nostri valori sono radicalmente alternativi all’impianto ideologico del Governo perché mettono al centro la persona – prosegue Pantaleo –  non possiamo  più assistere passivamente alla demolizione del welfare, a cominciare dal diritto alla salute, all’assistenza, all’istruzione, al reddito di cittadinanza. A ciò si aggiunge l’assenza di risorse per il finanziamento delle legge sulla non autosufficienza, la riduzione degli investimenti del Pnrr per la medicina territoriale  e le infrastrutture sociali. Il Governo delle destre opera in direzione opposta alla giustizia sociale privilegiando i ceti più abbienti, attraverso i condoni e una riforma fiscale che penalizza i redditi più bassi, arrivando perfino a giustificare le evasioni fiscali”.
 Inoltre il combinato  tra presidenzialismo e autonomia differenziata, rompe gli equilibri istituzionali  e l’unità del Paese, sanciti dalla Costituzione, per favorire egoismi territoriali e interessi corporativi.
 Per tutte queste ragioni  Auser sarà in piazza San Giovanni a Roma il prossimo 7 ottobre, “e contribuiremo – conclude Pantaleo-  ad attivare  comitati territoriali intesi come spazi pubblici aperti al confronto, alla solidarietà, alle relazioni sociali, al protagonismo individuale e collettivo”.
Per info: auser.it collettiva.it cgil.it

Festa dei nonni 2023, l’azienda  Nonno Nanni di nuovo a fianco di Auser
“In cucina coi nonni” è la nuova attività prevista dalla campagna dell’azienda Nonno Nanni in occasione della prossima festa nazionale dei nonni del 2 ottobre. Anche quest’anno le donazioni andranno a sostegno dell’Auser e delle sue iniziative di solidarietà per gli anziani. “Siamo grati a Nonno Nanni per aver confermato la fiducia nella nostra associazione – sottolinea il presidente nazionale Domenico Pantaleo – e li ringraziamo per le donazioni che ci permetteranno di portare avanti il nostro impegno solidaristico nei confronti delle persone più in difficoltà”.
E’ possibile entrare nella community  di Nonno Nanni e partecipare alla nuova attività “In cucina coi nonni”! basterà condividere una ricetta di famiglia, che si potrà preparare con nonno o nonna usando i prodotti Nonno Nanni preferiti. Partecipando si potrà  donare 3 euro all’Auser per ogni ricetta condivisa.
Per info e per partecipare: latavoladinonnonanni.it

Auser Veneto, due appuntamenti sul  gioco d’azzardo
“Fuori dai giochi” e “Game Over” sono due progetti con al centro il tema del gioco d’azzardo, finanziati entrambi dalla Regione Veneto con le risorse statali del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali. Protagonista Auser Veneto e la rete nazionale “Mettiamoci in gioco” che patrocina i due progetti.
Un primo appuntamento è previsto il 21 settembre a Bassano del Grappa presso Villa Angaran san Giuseppe in sinergia con l’Ordine dei Giornalisti del Veneto. Si terrà il seminario “Fuori dal mazzo, rompere gli schemi narrativi e le retoriche sull’azzardo”. Ente promotore: Associazione Vulcano Odv di Bassano del Grappa. Il seminario è aperto a 50 giornalisti (che potranno usufruire dei crediti formativi dell’Ordine) e 50 tra operatori, volontari, educatori, singoli cittadini che si interessano al contrasto del gioco d’azzardo patologico.
Nel pomeriggio del 29 settembre a Padova presso la Fornace Carotta, in Via Siracusa 61 si terrà invece un seminario aperto alla cittadinanza dal titolo “Game Over” che vedrà, tra i vari interventi, anche la presentazione di una ricerca condotta da Antonio Canale dell’Università di Padova con la collaborazione di Spi Cgil Veneto. Durante l’evento si terrà un reading teatrale a cura di Teatro Fuori Rotta di Padova. Ente promotore: Auser Veneto.
Info: www.auser.veneto.it.

Oristano, con “Ti metto in bici” riciclo, sostenibilità e solidarietà
Le buone pratiche del riuso unite a tanta solidarietà verso i meno fortunati. Questo lo spirito del progetto “Ti metto in bici”, nato come raccolta fondi della Cgil Sarda attaverso la Scuola del Popolo per l’acquisto di biciclette da mettere a disposizione degli ospiti dei Centri d’accoglienza, per aiutarli a frequentare le lezioni dei CPIA, e ora completato da una nuova iniziativa: ridare nuova vita alle vecchie bici.
Lanciata solo pochi giorni fa, “Ti metto in bici” ha già raccolto numerose donazioni da privati, strutture Cgil, Flc e corsisti della Scuola del Popolo. “Alla raccolta fondi si è aggiunta infatti anche la possibilità di raccogliere biciclette usate da far rinascere, per concretizzare un sogno per tanti sfortunati”, spiega la Scuola del Popolo di Oristano. “Così Luisella Dessì, presidente dell’Auser di Terralba, e Gianni Piras, presidente dell’Auser di Uras, hanno deciso di aderire a questa gara di solidarietà mettendo a disposizione le proprie associazioni e il lavoro dei propri volontari per la raccolta di biciclette usate nel territorio provinciale”.
Le bici raccolte avranno una nuova vita, dopo la revisione e gli interventi di riparazione a cura del Centro di riuso di Oristano. “Il responsabile, Gigi Piredda, si è messo a disposizione per chiudere la filiera del progetto”, ha continuano la Scuola. “Le bici verranno dunque donate al Cpia 4 di Oristano, con l’attrezzatura di sicurezza per i ragazzi che le utilizzeranno. Tutto questo per favorire la frequenza dei migranti ospitati nei Centri di accoglienza straordinaria (CAS), ai corsi dei Centri provinciali di istruzione per adulti di Oristano”.
Spesso per gli ospiti, infatti, è difficile raggiungere la sede delle lezioni. “Offrire una bici per spostarsi è l’idea a cui già lo scorso anno si era pensato, ma ovviamente queste non erano state e non sarebbero sufficienti. Facendo rete, insieme, possiamo così realizzare un atto di civiltà e solidarietà”, concludono i rappresentanti della Scuola. “Oristano può dare un esempio”.
Fonte: oristanonoi.it

Torino, parte a ottobre il progetto SiCuraMente, all’insegna dell’Invecchiamento Attivo
“SiCuraMente, una palestra per il corpo e per la mente” è il progetto sull’invecchiamento attivo e in salute che partirà a Torino ad ottobre 2023 e proseguirà fino a settembre 2024, promosso dall’Auser con il contributo della Regione Piemonte direzione Sanità e Welfare e in collaborazione con lo Spi Cgil. I partecipanti avranno tante occasioni in città per muoversi e imparare cose nuove. Sono infatti previsti corsi di danza popolare (occitana e internazionale), yoga, ginnastica dolce, camminate di benessere in compagnia; lezioni di naturopatia, elioterapia e silvoterapia, training autogeno, incontri finalizzati al potenziamento cognitivo e alla gestione dei disturbi del sonno e di quelli  legati all’ansia.
Gli incontri si terranno nelle aree verdi delle circoscrizioni cittadini 1, 3, 4,5 e 7,  nei locali della sede Auser in via Salbertrand 25 e presso il Centro d’Incontro della Circoscrizione 7 in Corso Casale 212.
Per Info:  ausertorino.it

Auser Busto Arsizio (VA) al Festival nazionale del disegno di Fabriano (AN)
Auser Busto Arsizio in collaborazione con Assieme a Francesco e SpazioArs, partecipa al festival nazionale del disegno di Fabriano con un calendario di incontri dedicati alla creatività. L’attività intende proporre l’arte e il gesto artistico come occasione di incontro e di dialogo tra persone con diverse età, risorse e culture.
 Appuntamento per domenica 24 settembre alle 15.30 al parco del Tessile per il primo laboratorio di pittura ed una merenda insieme con la presentazione di tutto il programma. In caso di pioggia il laboratorio si svolgerà nella sede di Auser Busto in via Volta 5. Gli incontri sono gratuiti e aperti a tutti, per info e iscrizione scrivere a auserbustoarsizio@gmail.com   

Pasian di Prato (UD), aperte le iscrizioni all’Università dell’età libera
Sono partite le iscrizioni all’Università dell’età libera organizzata dall’Auser di Pasian di Prato: ci si aspetta di consolidare il successo dello scorso anno accademico, anche grazie a un programma di corsi che si rafforza e introduce altre due attività di gruppo (ballo country e canto). La segreteria è aperta il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 11.30 e il martedì e giovedì dalle 16 alle 18, nelle ex scuole elementari, sede dell’Auser. Spiega Maria Grazia Scandolera, presidente dell’università: «L’anno scorso abbiamo superato, per numero di iscritti, il periodo pre-Covid. L’inserimento di corsi quali italiano per stranieri e scrittura creativa ha fatto da volano anche per altre attività. Per questo, servono più volontari che supportino la segreteria. Infatti, fermo restando il sostegno del Comune tutto il lavoro organizzativo è gestito da persone che si mettono a disposizione gratis per sostenere la più consistente agenzia di socialità e aggregazione per adulti, specialmente anziani, del territorio. L’offerta dell’università si raggruppa per aree di attività. In aula sono previste lezioni di lingue (inglese, russo e spagnolo), informatica per tutti, psicologia ed esercizi per la mente, italiano per stranieri, scrittura creativa. Nei vari laboratori artistici, si alternano cucito, ricamo, hobby femminili in genere, arti pittoriche, mosaico e intaglio del legno.
Fonte: Messaggero Veneto

Cavaion (VR), al via il nuovo anno accademico dell’Università Auser
È in partenza il nuovo anno accademico dell’Università della cultura e dei viaggi Auser di Cavaion Veronese (VR) . In collaborazione con il Comune è stato presentato il nuovo programma: si comincia martedì 19 alle 14.30 con un’escursione nella Val del Tasso, a cura di Baldo Festival, guidata da Raffaello Boni di Legambiente. Le lezioni dell’Auser si svolgeranno il martedì, con inizio alle 17.30, nella sala civica Turri: spaziano dalla musica alla filosofia, dalla botanica alla storia, dall’arte alla medicina. Previsti inoltre uscite culturali, incontri di letture o laboratori. Informazioni al numero 347 2198463 oppure via mail all’indirizzo ausercavaion@gmail.com.
Fonte: L’Arena

Pistoia, con il progetto Socialmente al via le gite gratuite per gli over 60
Partiranno già da settembre a Pistoia le gite di mezza giornata, completamente gratuite e con prenotazione obbligatoria, grazie al progetto “Socialmente” che, a partire da quest’anno, ha assunto la forma della coprogettazione tra il Comune di Pistoia e le associazioni AUSER Territoriale Pistoia, A.N.T.E.A.S. Pistoia, Arciconfraternita Misericordia Pistoia, A.P.D. Pistoia APS e A.R.C.I. Comitato Provinciale di Pistoia.
Possono partecipare alle gite gli ultrasessantenni residenti nel comune di Pistoia. Nella prenotazione avranno la priorità coloro che hanno preso parte a un numero inferiore di gite.
La prima destinazione in calendario è il Museo della carta di Pescia: durante la visita, prevista per giovedì 21 settembre, sotto la guida esperta di un maestro cartaio, ai partecipanti verranno illustrati i passaggi della fabbricazione della carta.
Si prosegue sabato 7 ottobre con un appuntamento dedicato a nonni e nipoti al Parco di Pinocchio di Collodi e venerdì 10 novembre con la visita guidata al Museo del tessuto di Prato e alle sue mostre temporanee. La visita guidata alla Collezione di Palazzo de’ Rossi di Pistoia, prevista per sabato 2 dicembre, concluderà questo ciclo di escursioni.
Per ulteriori informazioni e per prenotazioni è possibile rivolgersi al punto informativo AnzianInforma in via del Can Bianco 33, aperto dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 11.30, telefono 0573 1716429, 0573 505243.
Fonte: Comune di Pistoia

Pontedera (PI), 40 volontari per il servizio nelle scuole
Saranno i volontari dell’Auser ad accompagna i bambini e i ragazzi di Pontedera (PI)a scuola. Dopo l’avviso pubblico emanato questa estate è stato affidato all’associazione “Auser Verde-Soccorso Argento” per gli anni scolastici 2023-2024 e 2024-2025 i servizi di pre e doposcuola, sorveglianza alunni della scuola dell’infanzia e studenti della scuola primaria e secondaria sugli scuolabus e sorveglianza davanti alle scuole (nonni-vigile). “Cominciamo con l’accompagnamento sui pulmini dei ragazzi delle medie – ha detto la presidente dell’Auser Ponsacco Silvana Malacarne – mentre lunedì partiranno anche gli altri servizi. Siamo una quarantina di volontari spinti dalla voglia di essere utili alla comunità”.
Fonte: La Nazione

Lecco, Auser dedica una sala alla volontaria scomparsa
Sono già passati due mesi da quando si è spento il sorriso di Marika Ara, preziosa volontaria e anima di tante realtà associative di Calolziocorte (LC), dove abitava, e del Lecchese. In suo ricordo, verrà ora intitolata una sala da parte dell’Auser. “Auser Lecco ricorda con affetto Maria Carla Ara, preziosa volontaria che ci ha purtroppo lasciati in modo inaspettato – dichiarano i portavoce Auser – A lei sarà dedicata una sala della sede dell’associazione”. L’appuntamento è in programma per giovedì 28 settembre alle ore 10.30 in corso Monte Santo 12, a Lecco.
Fonte: Lecco Today

Molfetta (BA), l’importanza di mantenersi in forma
Anche quest’anno Auser Molfetta (BA) apre le porte dell’associazione a tutti i residenti over 65 del quartiere interessati a migliorare la propria condizione fisica.
Gli incontri saranno il mercoledì e il venerdì pomeriggio dalle 17:00 alle 18:00 e si svolgeranno presso la sede associativa in piazza Paradiso 17. Le lezioni avranno inizio dal giorno 20 settembre.
Per informazioni è possibile recarsi nella sede Auser dal lunedì al venerdì dalle 16:30 alle 20:00.
Fonte: molfettaviva.it

Trani, al via il programma autunno inverno 2023
Concluso quello estivo, Auser Trani riparte con un programma invernale formativo e ricreativo ricco di appuntamenti settimanali. Il lunedì sarà dedicato al canto guidato dal maestro Umberto Dionisio; il martedì vedrà lo svolgimento di incontri conoscitivi e informativi sulle esigenze delle persone della terza età; il mercoledì ci si soffermerà sulle nozioni circa l’alimentazione con il Dott.re Ignazio Losito; il giovedì, secondo giorno destinato al canto con il maestro Dionisio; ed infine il venerdì raccontiamo Trani con Franco Pagano.
Inoltre, dal lunedì al venerdì si terrà ogni mattina una lezione di ginnastica leggera e la sera si balla con Donata; il martedì e il giovedì pomeriggio verrà riaperto lo sportello sociale. Restano invariati gli appuntamenti del sabato con il ballo e gli amici del burraco.

Reggio Emilia, i Caffè letterari dell’Auser
A partire dal 20 settembre ogni mercoledì dalle ore 15 alle 17,30 si tengono presso il Centro Sociale Foscato, i Caffè Letterari promossi da Auser Reggio Emilia.
Un appuntamento settimanale all’insegna della lettura e della socialità, occasioni stimolanti per discutere con persone curiose del libro appena letto, condividere impressioni, consigliare nuove letture, scoprire autori e titoli anche del territorio.
Imola.Partito il progetto “Noi ci siamo!” per contrastare la solitudine degli anziani
Si chiama Noi ci siamo! la nuova proposta di contrasto alla solitudine tra i più anziani promosso dall’Auser di Imola e presentata nei giorni scorsi presso la sede del centro sociale Tiro a Segno a Imola.
Il progetto ha preso il via il 12 settembre. L’obiettivo è quello di rispondere concretamente al problema della solitudine, in progressivo aumento soprattutto tra i più anziani. L’Auser Imola intende quindi favorire la socializzazione e dare aiuto per le necessità concrete, in modo da poter prevenire i sintomi di paura, ansia e depressione. Il servizio offerto dall’Auser, sia in presenza che telefonico, prevede l’ascolto qualificato da parte di volontari formati. A questo servizio si aggiungono ulteriori iniziative promosse dalle altre associazioni imolesi e del circondario per non lasciare soli gli anziani in difficoltà e promuovere la socializzazione. Collaborano al progetto la Caritas, Croce Rossa, Spi Cgil, Centro Sociale Tiro a Segno, Iniziative Parkinsoniane Imolesi.
Fonte: ilnuovodiario.com

Su Telereggio in onda “Generazioni in viaggio” la nuova trasmissione promossa da Auser. In un vagone di treno dialoghi e confronti fra generazioni diverse
Si chiama Generazioni in viaggio la nuova trasmissione promossa da Auser Reggio Emilia che andrà in onda a partire da domenica 24 settembre sull’emittente Telereggio.
Il format è dedicato al dialogo intergenerazionale ed è ambientato su un vagone treno: ogni puntata vedrà come protagoniste due persone -una giovane e una over65- che, ‘viaggiando’ insieme nello stesso scompartimento, si confronteranno su di un tema specifico, selezionato di volta in volta e introdotto da una lettura. La prima puntata, dedicata al viaggio, vedrà dialogare Vijay Sberveglieri, giovane abituato a esplorare luoghi remoti in maniera solitaria con zaino in spalla, insieme ad Emma Lasagni, un tempo lavoratrice presso un’agenzia di viaggi e che, da qualche anno, come volontaria Auser, accompagna anziani, disabili e persone con difficoltà motorie a visitare le bellezze del mondo.
 


Anziani e dintorni

Presentato a Firenze AGE-IT, sarà il più grande polo di ricerca sui temi dell’invecchiamento in Italia
 Venerdì 15 settembre a Firenze in presenza e online si à tenuto l’evento di presentazione di AGE-IT, Partenariato Esteso finanziato dal PNRR. Presenti  anche Auser, Ada e Anteas, associazioni che partecipano al progetto in qualità di stakeholders. Age-It sarà il più grande polo di ricerca sui temi dell’invecchiamento. Funzionerà come un laboratorio scientifico a tutto campo: 350 esperti saranno al lavoro per disegnare come deve cambiare la nostra società con l’innalzamento dell’età della popolazione.
AGE-IT è un Partenariato Esteso, cioè una delle linee di investimento previste dal Ministero dell’Università e della Ricerca all’interno del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR): il programma è dedicato, appunto, ad una nuova alleanza pubblico-privato per fronteggiare la sfida di una società che invecchia. Potrà contare su un finanziamento di oltre 114 milioni di euro. L’Università di Firenze guida AGE-IT, una “squadra” composta da 27 partner, tra Università, centri di ricerca, industrie, enti e organizzazioni. AGE-IT sarà un punto di riferimento per le società (e non solo quelle europee) che invecchiano rapidamente: spiega perché il responsabile scientifico Daniele Vignoli: “Il punto di partenza di AGE-IT è rappresentato dall’eccezionalità della demografia italiana: l’allungamento della vita media è ai primi posti nel mondo, mentre la fecondità presenta i valori più bassi in Europa e tra i più bassi al mondo. Tali dinamiche demografiche forgiano una struttura per età caratterizzata da un invecchiamento senza pari. AGE-IT rappresenta il primo sforzo integrato e interdisciplinare a livello nazionale che unisce le eccellenze che studiano l’invecchiamento, tramite una triangolazione tra le forze delle scienze sociali, biomediche e tecnologiche”.

Gli alloggi assistiti: disponibile il nuovo numero della rivista Abitare e Anziani Informa
E’ dedicato al tema degli alloggi assistiti il nuovo numero della rivista Abitare e Anziani Informa, un’alternativa alle strutture residenziali per anziani.
Nel volume si analizzano le attuali politiche abitative e vengono definite le caratteristiche e le tipologie degli alloggi assistiti, con il racconto di diverse esperienze su tutto il territorio nazionale.
Il nuovo numero di AeA informa è disponibile in formato pdf all’indirizzo https://www.abitareeanziani.it/rivista
 


Associazionismo Volontariato Terzo Settore

Rimini, EXPO AID 2023: Io, persona al centro
È la prima edizione di un grande evento nazionale dedicato al mondo del Terzo Settore e dell’associazionismo italiano. Si svolgerà il 22 e 23 settembre 2023 al Palacongressi di Rimini e saranno previste attività sportive e ricreative, un’area espositiva, seminari di confronto e momenti partecipativi e di formazione. L’evento vuole essere un’occasione per parlare di piena attuazione della Convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità e della partecipazione alla vita sociale, politica e civile di ogni persona e valorizzazione dei talenti e delle competenze di tutti.
Tutte le info: https://www.expoaid.it

A Roma il 28 settembre la prima Giornata dell’Associazionismo
Giovedì 28 settembre si terrà la prima edizione della Giornata dell’Associazionismo, promossa dalla Consulta APS del Forum Terzo Settore. L’iniziativa dal titolo: “Siamo valore sociale. Il ruolo delle APS per la partecipazione e per una società inclusiva e sostenibile” si svolgerà dalle ore 9:30 alle 16:30 a Roma, Largo Giovanni Battista Marzi 10 (Testaccio), presso l’Aula Magna del Dipartimento di Architettura, Università degli Studi Roma Tre. L’obiettivo della giornata è raccontare l’associazionismo di promozione sociale e valorizzarlo come pratica di democrazia e di educazione alla convivenza, inclusione e socialità, contrasto alle solitudini, animazione sociale, promozione culturale e sportiva, del territorio e dell’ambiente.
 L’appuntamento sarà anche l’occasione per riportare all’attenzione della politica la necessità di interventi per consentire la sopravvivenza delle associazioni e favorirne lo sviluppo. Tra le misure considerate prioritarie vi sono l’alleggerimento degli oneri amministrativi per le piccole realtà, l’esclusione dal campo Iva per le attività nei confronti dei soci, l’eliminazione dell’Irap al non profit, la definizione del quadro fiscale.
 All’evento parteciperanno rappresentanti delle istituzioni, del Terzo settore, studiosi e ricercatori. Il presidente nazionale Domenico Pantaleo prenderà parte al dibattito del primo panel previsto alle ore 10.00
Per info: forumterzosettore.it  Per partecipare è necessario accreditarsi registrandosi QUI


Agenzia d’Informazione a cura dell’Ufficio Stampa di Auser Nazionale.
Via Nizza 154 00198 Roma tel. 06/84407725 fax 06/8440.7777
ufficiostampa@auser.it www.auser.it

 

 

 

Tags:
Categorie articolo:
Agenzia d'informazione AUSER

I commenti sono chiusi

MENU