Area riservata

Agenzia di informazione Auser – Anno 26 numero 41 – 15 novembre 2023

Scritto da
15 Novembre 2023

Agenzia settimanale – Anno 26 numero 41– mercoledì 15 novembre 2023
Agenzia Auser è un servizio d’informazione dell’Auser Nazionale.
Viene inviata via E-mail. E’ inoltre visibile sul sito internet www.auser.it


Auserinforma

L’artista Milo Manara firma la campagna tesseramento 2024 dell’Auser
Auser impreziosisce la sua campagna di tesseramento per il 2024 – anno che coincide con i 35 anni di costituzione dell’associazione – con una prestigiosa opera unica firmata dal  maestro   Milo Manara, fumettista e artista tra i più celebrati al mondo. Una tessera molto evocativa, caratterizzata da una illustrazione di  raffinata sensualità, tratto distintivo di  tutte le opere di Manara.  “E’ tempo di essere” è il testo che accompagna l’immagine arricchito da una serie di aggettivi: appassionati, solidali, responsabili, attivi, gentili e uniti. Parole che restituiscono l’immagine del socio  e volontario Auser come di un cittadino che non si limita ad “esistere” passivamente nella sua comunità, ma ad essa prende parte attiva, con responsabilità e passione. “Siamo orgogliosi di questa importante collaborazione con il maestro Manara – sottolinea il presidente nazionale Domenico Pantaleo – Una tessera preziosa e prestigiosa che renderà l’anniversario di Auser un evento unico e speciale. Manara, con il suo talento straordinario  ha saputo rappresentare con efficacia  l’essenza dei nostri valori e del nostro impegno nelle comunità”.
 Quella del 2024 è la sesta tessera d’autore che Auser realizza con l’agenzia Idea Comunicazione. Dopo Mauro Moretti, Arianna De Nittis, Claudia Palmarucci, Athos Boncompagni e Costanza Favero, è la volta di un grandissimo artista come  Milo Manara.
Per info: www.auser.it

Auser sostiene lo sciopero e le manifestazioni promosse da CGIL e UIL per cambiare la Legge di Bilancio
La Rete Nazionale Auser  sostiene lo sciopero e le manifestazioni promosse da CGIL e UIL per cambiare la Legge di Bilancio  che non risponde alle tante emergenze e fragilità, andando in direzione opposta alla necessità di un diverso modello di sviluppo sostenibile sul versante ambientale e sociale.
Domenico Pantaleo, presidente nazionale Auser: «Vogliamo ribadire la convinzione  che le mobilitazioni devono tenere insieme la pace, i diritti e la democrazia. Il  Governo mette in discussione il welfare universale e la qualità del lavoro, a  fronte delle disuguaglianze, della riduzione del potere d’acquisto dei salari, delle povertà, della precarieta nel lavoro, della difficile condizione giovanile e degli enormi divari di genere: la tendenza è quella di privatizzare ulteriormente i beni comuni, di non rispondere alla gigantesca questione salariale, di peggiorare il sistema  pensionistico e di non prevedere  risorse per sostenere la legge delega sulla non autosufficienza e l’invecchiamento attivo».
Per informazioni: www.auser.it

Una Finestra sul Mondo, nuovo incontro per parlare di Ucraina
Lunedì 20 novembre nuovo appuntamento con “Una Finestra sul Mondo”, il ciclo di seminari di geopolitica organizzati da Auser Cultura, Lute e Lo Spiegone.
Questa settimana il tema il tema è “Ucraina, il punto della situazione”, con la relazione del giornalista Kevin Carbone.
L’incontro si terrà in diretta sulla paginaFa di Auser Nazionale (facebook.com/auser.it) a partire dalle ore 16.30.

Sesto Fiorentino (FI), dopo l’alluvione continua la solidarietà
Stop alla tombola e a tutte le attività che si svolgono di consueto al circolo Zambra gestito da Auser Sesto Fiorentino (FI) fino a quando l’emergenza su Campi Bisenzio non sarà rientrata. La decisione è scattata perché l’Auser di Sesto è impegnata a fornire, gli spazi sia della cucina che di gran parte del circolo di via Pasolini, normalmente occupati dalle attività delle associazioni, per ospitare le derrate alimentari e consentire ai Cuochi per l’emergenza Fic della Federazione Italiana Cuochi di poter preparare i pasti per l’emergenza alluvione di Campi Bisenzio. “In questo momento la nostra attività è indirizzata a questo scopo – spiega il presidente Pier Luigi Pettini – per questo abbiamo deciso di convogliare le nostre tutte le nostre forze in questa direzione”. In particolare, sono sospesi yoga, ginnastica per anziani, danza terapia, recitazione e pizza ed eventi del venerdì.
Fonte: La Nazione

Milano, le donne partigiane dalla Resistenza alla Costituzione
In occasione  della giornata internazionale contro la violenza di genere il comprensorio di Auser Milano e Accademia Creatività e Solidarietà,  organizzano per mercoledì 22 novembre alle ore 15 presso la Biblioteca Valvassori Peroni,  un incontro che parte  dall’impegno  delle  Madri costituenti. Queste 21 donne  con la loro presenza garantirono che le istanze femminili, fino ad allora relegate, agli uomini, potessero essere proposte e discusse in prima persona da chi fino a poco tempo prima era senza voce. Quelle 21 donne rappresentavano tutte  quelle staffette e partigiane, ma non solo, anche  tutte le donne  che ora si sentivano sempre più paritarie agli uomini. Nella  commissione dei 75 le donne: Maria Federici(DC), Nilde Iotti(PCI), Angelina Merlin (PSI),  Teresa Noce (PCI), Ottavia Penna Buscemi ( Uomo qualunque) assieme ad altri 70 deputati contribuirono a tracciare il nostro ordinamento costituzionale e a introdurre il concetto di uguaglianza tra uomini e donne ” senza distinzione di sesso. Partecipano al dibatitto:  Anna Maria Antonolli e Franca Andreoni, Auser Milano; Tiziana Scalco, Auser Lombardia; Ardemia Oriani, ANPI provinciale; Valeria Borgese, Assessora alla Cultura e alle Pari Opportunità e Sergio Boniolo, Delegato ai diritti Municipio 3.  Una mostra a tema è esposta in biblioteca fino al 2 dicembre 2023.

Ponte Nossa (BG), i volontari Auser premiati con la benemerenza civica
I volontari dell’Auser di Ponte Nossa (BG) sono stati premiati con la benemerenza civica e il Maglio d’Oro. Un premio al gruppo, attivo nel paese dal 1995, per il suo impegno nel dare un sostegno e un aiuto soprattutto agli anziani.
«Il Maglio d’Oro è un premio istituito nel 2020 – spiega il sindaco di Ponte Nossa Stefano Mazzoleni – quando in piena pandemia arrivò una telefonata del Presidente Mattarella che si interessò alla nostra situazione legata all’assenza di medici nel paese. Come Amministrazione decidemmo in quell’occasione di istituire la benemerenza, che fu consegnata proprio al Capo dello Stato. Da statuto è previsto che dal 2022 ci sia una commissione istituita ad hoc per scegliere a chi assegnare questo premio partendo da alcune proposte arrivate in Comune. Quest’anno il premio va all’Auser perché svolge un servizio di trasporto soprattutto di anziani nei centri sanitari e non solo, servizio che per noi è indispensabile e difficile da realizzare in modo così capillare. Speriamo che il loro lavoro possa proseguire ancora a lungo».
Fonte: myvalley.it

Longarone (BL), l’anno accademico di Auser Veneto con il ricordo del disastro del Vajont
Si è aperto nei giorni scorsi a Longarone (BL) l’anno accademico di Auser veneto, con un dibattito sul rapporto dell’uomo con l’acqua dal punto di vista economico ed ambientale. Un tema, quello dell’acqua e del rapporto dell’uomo con essa, che proprio a Longarone e nei paesi vicini ha visto consumarsi il più grande disastro ambientale dello scorso secolo in Italia. Un rapporto, oggi più che mai, ancora attuale per molteplici aspetti e con ricadute enormi in fatto di impatto ambientale ed economico. A fare gli onori di casa (assieme a Maria Gallo, presidente di Auser Veneto, Alessandro Rebonato, responsabile settore culturale Auser Veneto, Eldo Candeago, presidente Auser Belluno) è stato il presidente della Provincia di Belluno e sindaco di Longarone Roberto Padrin, che ha accolto tutti i partecipanti al cimitero di Longarone per ricordare le vittime del disastro del Vajont. Una visita guidata toccante che si è conclusa con la cerimonia di commemorazione al monumento in ricordo dei bambini mai nati, i bambini morti nel grembo delle madri vittime della tragedia avvenuta sessant’anni fa. Nella seconda parte della mattinata, al Centro congressi della Fiera di Longarone sono intervenuti Maria Gallo ed Alessandro Rebonato per i saluti istituzionali e successivamente il responsabile del “Museo degli Zattieri” che ha introdotto la tematica dell’acqua ed il rapporto secolare che l’uomo ha intrattenuto con i corsi d’acqua che dalle Dolomiti arrivano alla Laguna di Venezia. Un rapporto che ha reso possibile la costruzione e la floridità di Venezia, le cui fondamenta si poggiano sui tronchi degli alberi provenienti dal Bellunese. Alberi del Bellunese che sono serviti anche per la costruzione di palazzi e navi. Infine, al pomeriggio, la visita guidata al Museo etnografico degli zattieri del Piave, a Codissago. Alla giornata hanno partecipato anche i presidenti Auser delle altre province venete e molteplici volontari e iscritti alle università popolari Auser provenienti da tutta la regione.
Fonte: Corriere delle Alpi

Lecco, Auser e Federfarma insieme per la consegna dei farmaci agli anziani fragili
Rinnovata la convenzione tra Auser e Federfarma Lecco per la consegna gratuita dei farmaci alle persone anziane non deambulanti o con patologie croniche della Valsassina. A sottoscrivere il patto, il presidente di Federfarma Andrea Braguti e il presidente di Auser Leucum Claudio Dossi. L’intesa è valida per il prossimo triennio.
Auser e Federfarma collaborano già su più fronti al fine di dare un aiuto concreto alle persone fragili, soprattutto quelle anziane, nel momento della necessità. Da 4 anni Federfarma partecipa al progetto di telefonia sociale di Auser, sostenendolo in tutta la provincia. Il servizio, fondamentale per individuare i bisogni della popolazione, è raggiungibile attraverso il numero verde 800.995.988 e da cellulare allo 0341.286563.
La cooperazione prevede anche la realizzazione di iniziative di tipo educativo rivolte agli anziani, attraverso la proiezione dei video “pillole di salute” e lo sviluppo di attività di formazione con il contributo di professionisti in ambito sanitario.
La convenzione, rinnovata negli scorsi giorni, va ancora nella direzione di sostenere in modo efficace e concreto la popolazione fragile, presente in numero particolarmente significativo in un’area interna come la Valsassina. Basti pensare che in circa il 50% dei comuni l’età media è superiore a quella provinciale.
Per tale ragione Federfarma e Auser Leucum continueranno la collaborazione già in atto, rafforzandola, al fine di tutelare i bisogni delle persone anziane di questo territorio. Oltre alla consegna gratuita dei farmaci alle persone non deambulanti, Auser mette a disposizione il progetto di accompagnamento attraverso un libero contributo, portando gli anziani verso i luoghi di cura.
Fonte: Lecco Today

L’Aquila, al via il corso di Tai Chi Chuan per la terza età
Al via il corso di Tai Chi Chuan rivolto espressamente alla terza età, organizzato dall’Auser di L’Aquila in collaborazione con L’Asd Yama Dojo, diretta dal dott. Dante Bellini, allievo diretto del maestro Chang Dsu Yao.
Il Tai Chi Chuan è un’antica arte marziale cinese, basata sull’equilibrio degli opposti, lo Yin e lo Yang. Nato come un sistema di autodifesa, si è trasformato nel corso dei secoli in una raffinata forma di esercizio per la salute e il benessere, una sorta di sintesi tra  arte marziale, metodo terapeutico e meditazione in movimento. Attira ogni anno un numero sempre crescente di  occidentali.  La sua pratica consiste principalmente nell’esecuzione di una serie di movimenti circolari, concatenati e lenti, che vengono svolti in modo uniforme e senza interruzione. Ricorda una danza silenziosa, ma in realtà mima una lotta contro un avversario immaginario. Aiuta a ritrovare la calma, favorisce l’armonia tra corpo, mente  e spirito e, praticato con costanza e consapevolezza, conduce a un’autentica e profonda trasformazione interiore.
Il corso durerà fino a giugno 2024. L’appuntamento è ogni mercoledì alle ore 10,00 presso la sede della Yama Dojo in Via Caldora, 13 (Porta Bazzano) – L’Aquila.
Iscrizioni presso l’Auser.
Fonte: laquilablog.it

Besnate (VA), al via gli incontri per il benessere degli over-65
Ha preso il via a besnate (VA) il ciclo di incontri culturali su benessere, prevenzione e mantenimento della salute psico-fisica per le persone over 65, organizzato dall’ associazione “La porta aperta odv” con il finanziamento di Regione Lombardia, in collaborazione con Auser Insieme Gallarate, Auser Busto Arsizio, Anteas, Associazione. Parkinson, Varese Alzheimer, Ass. Insieme a Francesco e il patrocinio del Comune.§
Gli incontri, aperti a tutti, rientrano nel progetto “EsserCi – To care” , arrivato primo nel bando promosso da Regione Lombardia sui progetti di volontariato. I prossimi due appuntamenti di venerdì 17 e 24 novembre, sempre alle 18, si focalizzeranno rispettivamente sul valore dell’ acqua e come sciogliere il dolore.
Fonte: La Prealpina

Uras (OR), quattro incontri con autori sardi
Un fine anno all’insegna della cultura a Uras (OR) con le iniziative della sezione locale dell’Auser assieme alla Scuola del Popolo di Oristano: tra novembre e dicembre sono previsti quattro incontri con autori sardi e riflessioni su temi d’attualità. Tutte le iniziative si terranno alle 16,30 presso la Sala polivalente in via Roma. Il primo appuntamento è per il 18 novembre con la presentazione di “Antifascisti sardi. Storie di uomini contro il fascismo” del professor Lorenzo di Biase, e vice presidente regionale dell’Anppia.
Si passa poi al 2 dicembre con il dibattito “Il salario minimo”, nel quale interverranno Pietrina Corrias, esperta in diritto del lavoro, e la dirigente scolastica nuorese Lisetta Bidoni.
Per sabato 9 è prevista la presentazione del libro “Damnato ad metalla” di Francesco Carta, giornalista e scrittore esperto nella storia delle miniere in Sardegna: l’opera ricostruisce la vita di un condannato ai lavori forzati in Sardegna in epoca romana. La rassegna si chiuderà il 16 dicembre un incontro sull’antologia a fumetti “Emilo Lussu, la vita e il pensiero. Volume 2”, di Sandro Dessì.
“Queste iniziative confermano l’impegno per valorizzare la cultura, con il coinvolgimento degli anziani, come strumento per favorire la crescita del proprio paese”, ha detto Gianni Piras, presidente dell’Auser.
Fonte: linkoristano.it

Gela (CL), generazioni diverse si incontrano per “Le lezioni della storia”
Al via il corso su ” Le lezioni della storia”, a cura dell’ Auser Insieme Aps Ets Circolo Rinascita di Gela (CL).
L’iniziativa prevede 18 incontri a cui parteciperanno gli studenti delle classi superiori del Liceo Classico,  del Liceo Scientifico, i soci dell’associazione e saranno aperti a tutti i cittadini. Gli incontri tenteranno di mettere insieme anziani, adulti e giovanissimi realizzando quello scambio Intergenerazionale tanto necessario e importante.   
Le lezioni si svolgeranno presso la sede dell’Auser circolo “Rinascita”, in via Maurizio Ascoli 30.
Fonte: Il Gazzettino di Gela

Ravenna, premiati i vincitori del concorso fotografico “Terza età ma non troppo”
Vista l’ottima partecipazione qualitativa e quantitativa della prima edizione, Auser Volontariato Provincia di Ravenna ODV circolo di Lugo, ha promosso  la seconda edizione del concorso fotografico Terza età ma non troppo per dare alle persone meno giovani il protagonismo che meritano e che spesso non trovano nella realtà, neanche nelle immagini della pubblicità, patinate e finalizzate alla vendita di prodotti che risolvono magicamente ogni problema della terza età, con acquisti sorridenti e studiati ad hoc. Niente stereotipi, ma obiettivi attenti a quanto può dare alle nuove generazioni chi ha tratto dal passato esperienze, competenze, valori: ecco cosa ha chiesto l’Auser circolo di Lugo ai partecipanti, in quanto ritiene la fotografia  un potente mezzo per valorizzare l’unicità delle storie, delle memorie, degli incontri.
 Queste le parole della referente, Carla Bergami: “Purtroppo, per la grave situazione che si è creata in Bassa Romagna il  Circolo di Lugo non è riuscito ad organizzare la premiazione il 2 ottobre (giornata dei nonni), ma ringrazia e abbraccia tutti i partecipanti che, nonostante la grande calamità che ci ha colpiti, hanno trovato un po’ di tempo per inviare  le foto e partecipare al concorso fotografico”.
 La premiazione si è svolta nel salone Estense della Rocca di Lugo, alla presenza dell’assessore Lucia Poletti.
Fonte: pavaglionelugo.net

Larino (CB), Auser premia le fiabe più belle
Si è svolta nei giorni scorsi a Larino (CB) la cerimonia di premiazione del premio letterario “Antonio Picariello” dedicato alla fiaba organizzato dalla sezione Auser di Larino–Commissione Cultura in collaborazione con l’Istituto Omnicomprensivo “Magliano”. Sono stati coinvolti gli alunni della scuola primaria e i lavori sono stati presentati dalle classi terze e quarte. L’associazione Auser, sensibile al tema della cultura ha finalizzato questo progetto volendo dare il suo contributo a chi sostiene l’importanza della lettura e della scrittura, riconoscendo «il valore e la misura nella crescita dello studente.
Il premio letterario intitolato al prof. Antonio Picariello, prestigioso critico larinese, quest’anno ha coinvolto gli alunni della scuola primaria dell’Istituto Omnicomprensivo di Larino, con la piena consapevolezza che per loro creare, usando la propria immaginazione e gli strumenti che la fantasia offre, sia gratificante, fissi le basi per altri lavori e implementi le competenze».
Fonte: termolionline.it

Rottofreno (PC), cento anziani visitati grazie all’incontro sulla prevenzione
Un successo. Lo screening di prevenzione dell’ictus al cervello, organizzato sabato mattina a San Nicolò, Rottofreno (PC), presso la sede del circolo Auser, dalla Lega Spi-Cgil, con il patrocinio dei comuni di Rottofreno e Calendasco e con l’associazione ALICe che ha visto un centinaio di anziani partecipare alla visita con i medici dell’ospedale. «Il tempo è cervello», spiegano gli organizzatori.
“Riconosci, reagisci, riduci”, questo l’approccio dell’iniziativa dedicata ai piacentini per la prevenzione dell’ictus.
Fonte: Ilpiacenza.it

Gambara (BS), appello dei volontari: abbiamo bisogno di una nuova auto per il trasporto sociale
È un appello importante quello che arriva dall’Auser volontariato di Gambara (BS): «La nostra Panda, dopo anni di onorato servizio è arrivata al momento di andare in pensione e quindi abbiamo bisogno di una nuova macchina. Per questo stiamo cercando finanziatori». Nel frattempo l’associazione che si occupa del sostegno alla terza età non è rimasta con le mani in mano: è appena partita una sottoscrizione a premi con la vendita di biglietti porta a porta, e i volontari passeranno in tutte le abitazioni del paese. L’invito è a essere generosi, «perchè ora siamo noi ad avere bisogno del vostro aiuto».I n oltre 16 anni di attività, l’Auser ha reso ai gambaresi un servizio prezioso, macinando migliaia di chilometri per portare persone con problemi di mobilità in varie località anche fuori provincia, con tantissime ore di lavoro messe a disposizione dai volontari per la comunità.
Fonte: Brescia Oggi

Lugo (RA), assegnati i premi del secondo concorso fotografico “Terza età ma non troppo”
Si è svolta  al salone Estense di Lugo la premiazione della seconda edizione del concorso fotografico “Terza età ma non troppo”, organizzato da Auser Volontariato Provincia di Ravenna ODV circolo di Lugo Ecco i tre vincitori, selezionati dai fotografi del Laboratorio di fotografia “Il Forno”, con le rispettive motivazioni: 1 Elisa Crestani: “non smettere di sognare un nuovo mondo, una trasformazione, una nuova vita”. 2 Renzo Favalli: “la pesca è uno dei passatempi preferiti dai pensionati ma, se il pesce non abbocca, pazienza…c’è sempre l’atmosfera del tramonto a tirare su il morale”. 3 Maurizio Callegati: “il fabbro “Brunon” con la sua urna funeraria, dove ha inciso le sue leggi fondamentali”.
“L’’obiettivo del concorso – ha spiegato Carla Bergami, referente di Auser Lugo – era quello di dare alle persone meno giovani il protagonismo che meritano e che spesso non trovano nella realtà, neanche nelle immagini della pubblicità, patinate e finalizzate alla vendita di prodotti che risolvono magicamente ogni problema della terza età, con acquisti sorridenti e studiati ad hoc. Niente stereotipie, ma obiettivi attenti a quanto può dare alle nuove generazioni chi ha tratto dal passato esperienze, competenze, valori: ecco cosa chiedeva l’Auser circolo di Lugo ai partecipanti, in quanto la fotografia è un potente mezzo per valorizzare l’unicità delle storie, delle memorie, degli incontri”.
Civitavecchia. Un corso per imparare a costruire una meridiana
Come si costruisce una meridiana? Magari da mettere in giardino o solo per il piacere di crearla con le proprie mani? L’Auser di Civitavecchia, in collaborazione con l’Associazione Astrofili di Civitavecchia, tramite la guida di Stefano Brocco  propone  un originale corso articolato in  due incontri: uno  teorico venerdì 17 novembre ore 17:30 e uno pratico venerdì 24 novembre sempre alle 17:30. Dopodichè si sarà  in grado di realizzare in autonomia uno strumento antichissimo ma pur sempre valido per la misurazione reale del tempo.
 


Dal Sindacato

‘Adesso basta!’ CGIL e UIL scioperi e manifestazioni contro la manovra
Per alzare i salari, per estendere i diritti e per contrastare una legge di bilancio che non ferma il drammatico impoverimento di lavoratrici, lavoratori, pensionate e pensionati e non offre futuro ai giovani. A sostegno di un’altra politica economica, sociale e contrattuale, che non solo è possibile ma necessaria e urgente. Queste le ragioni al centro della mobilitazione promossa da Cgil e Uil a partire dal 17 novembre.
Sono previste 5 giornate con scioperi di otto ore e manifestazioni in 58 piazze con oltre 100 presidi su base territoriale e regionale.
Fonte: Cgil

Cgil e Flc Cgil, 16 novembre parte da Roma la ‘Carovana dei diritti’
Giovedì 16 novembre a Roma con una conferenza stampa alle ore 14.30, davanti alla sede nazionale della Cgil, in corso d’Italia 25, comincerà ufficialmente il viaggio della carovana della Flc Cgil: “Stesso Paese, stessi diritti”. Alla partenza saranno presenti il segretario generale della Cgil Maurizio Landini, assieme alla segretaria generale della Flc Cgil Gianna Fracassi.
Un percorso a tappe attraverso tutte le Regioni d’Italia per affrontare alcuni temi fondamentali e critici per i settori dell’Istruzione e della Ricerca: la questione dei salari e dei contratti nei settori della conoscenza, la qualità del lavoro, con l’elevato numero di precari, la privatizzazione e il forte definanziamento di scuola, università, ricerca e Afam e ultima, ma non per ordine di importanza, l’autonomia differenziata prevista nel DDL Calderoli che rischia di distruggere il sistema nazionale di Istruzione così come lo conosciamo.


Associazionismo Volontariato Terzo Settore

Il Forum Terzo Settore audito in Parlamento: “In Manovra attenzione al sociale insufficiente”
“L’attenzione che questa Legge di Bilancio dedica al sociale è purtroppo insufficiente. Fenomeni gravi come la povertà e le disuguaglianze vanno affrontati con una seria strategia di contrasto, che però manca nel testo, a fronte invece di misure temporanee che, nel migliore dei casi, potranno rappresentare solo dei palliativi”. Così Vanessa Pallucchi, portavoce del Forum Terzo Settore a margine dell’audizione nelle Commissioni Bilancio di Senato e Camera.
“Delle nostre proposte, ad oggi nessuna è accolta nella Manovra approvata dal Governo: dal rafforzamento dell’Assegno di inclusione per il contrasto alla povertà, alla previsione di una copertura finanziaria iniziale per garantire i diritti sociali in tutte le Regioni in vista dell’attuazione dell’autonomia differenziata; dall’aumento dei fondi per il Servizio civile a strumenti di sostegno per il Terzo settore, comparto socio-economico fondamentale per uno sviluppo inclusivo del Paese. Sul fronte della cooperazione allo sviluppo, così strategica per rispondere in modo efficace anche al fenomeno migratorio, si registrano tagli piuttosto che investimenti”.
“Ci auguriamo vivamente che il passaggio in Parlamento serva ad apportare i necessari miglioramenti al testo e assicuri quel confronto istituzionale così necessario per dare il via libera alla legge annuale più importante per il Paese” conclude Pallucchi.

Roma, abitare il cambiamento nella grave emarginazione adulta
Il 15 e 16 novembre si terrà a Roma presso l’Eurostars Roma Aeternum  “Abitare il cambiamento  nella grave emarginazione adulta. Diritti, luoghi, desideri, relazioni”, un importante appuntamento interamente dedicato al diritto all’abitare, promosso dalla federazione Fio.Psd. Il giorno 16 dalle 9.30 alle 12,30,  si terrà una Tavola Rotonda, un Confronto nazionale con organizzazioni di terzo settore enti pubblici a cui parteciperà per conto del Forum Nazionale Terzo Settore,  Claudio Falasca centro Studi Auser Nazionale e  direttore di Abitare e Anziani.

Finanza sostenibile e Terzo Settore – Torna l’appuntamento con Cantieri ViceVersa
Martedì 21 novembre a Roma l’evento finale della quinta edizione di “Cantieri ViceVersa”, il progetto promosso dal Forum Nazionale del Terzo Settore in collaborazione con il Forum per la Finanza Sostenibile, nato nel 2019 con l’intento di favorire l’incontro e la conoscenza reciproca tra operatori finanziari ed Enti del Terzo Settore.
Nel corso dell’evento verrà presentato il resoconto completo dei lavori della Summer School che si è tenuta a giugno a Padova: tre giorni di approfondimenti, confronto e dialogo fra rappresentanti della domanda e dell’offerta finanziaria per il Terzo Settore.
La partecipazione è gratuita. È necessario iscriversi entro il 21 novembre alle ore 10:30 cliccando qui
Per informazioni: Forum Terzo Settore

“Socialmente liberi”: a Verona il Festival della Dottrina Sociale
Si terrà a Verona Fiere, dal 24 al 26 novembre, la tredicesima edizione del Festival della Dottrina Sociale.
Il tema di quest’anno , “Socialmente liberi” invita a riflettere sul tema delle relazioni in un’epoca iperconnessa nella quale tuttavia si registra un impoverimento culturale, affettivo e relazionale che ci porta a non essere mai veramente con l’altro ma, al limite vicino all’altro, sempre protetti dalle app che ci evitano di sperimentare la responsabilità e la scomodità, ma spesso anche il calore, dello spazio condiviso.
Per informazioni: www.dottrinasociale.it


Agenzia d’Informazione a cura dell’Ufficio Stampa di Auser Nazionale.
Via Nizza 154 00198 Roma tel. 06/84407725 fax 06/8440.7777
ufficiostampa@auser.it www.auser.it

Tags:
Categorie articolo:
Agenzia d'informazione AUSER

I commenti sono chiusi

MENU