Area riservata

Agenzia di informazione Auser – Anno 27 numero 13 – 3 aprile 2024

Scritto da
3 Aprile 2024

Agenzia settimanale – Anno 27 numero 13– mercoledì 3 aprile 2024
Agenzia Auser è un servizio d’informazione dell’Auser Nazionale.
Viene inviata via E-mail. E’ inoltre visibile sul sito internet www.auser.it


Auserinforma

#educhiamoalrispetto, a Sesto San Giovanni (MI) formazione e confronto sui temi del linguaggio
Il 9 e 10 aprile presso il Centro Bulgarelli di Sesto San Giovanni (MI) si terrà un modulo formativo e di confronto sui temi delle discriminazioni di genere, al centro della campagna nazionale Auser #educhiamoalrispetto dal titolo “Per una cultura del rispetto e contro i linguaggi tossici”.
L’iniziativa sarà incentrata sui temi del linguaggio e del superamento degli stereotipi.
Ai lavori parteciperanno la d.ssa Barbara Furlan (psicologa) e la dott.ssa Rita Innocenti (docente di filosofia). E’ previsto uno spettacolo dell’associazione culturale DireFareDare di Sesto San Giovanni.
L’evento sarà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook di Auser Nazionale (www.facebook.com/auser.it)

Save the date – Il 7 maggio a Reggio Emilia evento nazionale per i 35 anni di Auser
Il 7 maggio 2024 presso il Centro Internazionale Loris Malaguzzi di Reggio Emilia in occasione del trentacinquennale della fondazione di Auser, verrà organizzato un convengo nazionale sulla storia di Auser e sulle trasformazioni in atto nel mondo del terzo settore.

Al via la nuova campagna Auser 5 per mille 2024. Siamo Passione, siamo Comunità, siamo Gentilezza
Siamo Gentilezza, siamo Passione, siamo Comunità sono i tre slogan al centro della nuova campagna Auser per il 5 per mille. Protagonisti sono i volontari e le volontarie dell’associazione, con i valori che incarnano ogni giorno nella loro attività solidali a favore dei soggetti più soli e fragili e per il bene della propria comunità. Attività e impegno che arricchiscono il nostro tessuto sociale. Una campagna empatica, emozionale e ricca di pathos. Nei tre scatti fotografici della campagna i  volti  dei  volontari e delle volontarie Auser.
 All’indirizzo www.auser.it/5×1000  sono scaricabili i materiali di comunicazione per il web e i social (banner e card) e i pdf pronti per la stampa (manifesto, locandina, locandina fustellata con il numero di codice fiscale staccabile, cartolina, biglietto da visita e novità di quest’anno il segnalibro un utile gadget da distribuire nelle sedi e sui banchetti).

Trentino, la scomparsa di Vittorio Alidori
È scomparso nei giorni scorsi Vittorio Alidori, presidente dell’Auser del Trentino fino al  2017. Vittorio ha dedicato buona parte della sua vita al sindacato e al volontariato.
Cgil e Auser del Trentino lo ricordano con queste parole:
“Il suo impegno è stato sincero e concreto per i più fragili, le persone più bisognose di aiuto, compagnia, sostegno. Nei suoi anni in Auser si è speso molto per il volontariato, credendo con convinzione nell’importanza di costruire reti di collaborazioni per costruire risposte ai bisogni delle persone, in particolare di quelle più sole, indifese come gli anziani”.
Alla sua famiglia e ai suoi cari le più sentite condoglianze.

Da quest’anno il concorso “Dare vita agli anni” sarà dedicato a Viola Talentoni, socia fondatrice di Auser Forlì e anima delle conferenze culturali
Auser Forlì organizza per mercoledì 3 aprile a partire dalle 15, al Palazzo della Provincia in via Morgagni, un pomeriggio di eventi e testimonianze in ricordo di Viola Talentoni, scomparsa lo scorso 4 febbraio. Classe 1925, socia fondatrice di Auser Forlì nel 1991, Viola ha promosso, organizzato, guidato con sapienza e curiosità intellettuale le conferenze di “Accademia Permanente” per 33 anni. Con intelligenza, sensibilità e capacità organizzativa ha dato vita al Concorso letterario “Dare vita agli anni”, giunto alla XXXIII edizione. Dal 2024 il concorso letterario sarà intitolato al suo nome. “Ricordiamo con tenerezza il suo ultimo intervento in Assemblea di bilancio nel 2022 – racconta la presidente Maria Luisa Bargossi – perché non mancava mai alle occasioni importanti dell’Associazione: faceva parte del Comitato Direttivo al quale partecipava assiduamente. Resterà a tutti i soci e le amiche il rimpianto per una persona colta, di grande signorilità, di spirito libero, sinceramente democratica, acutamente introspettiva, affabile e gentile, capace di trasmettere ottimismo e positiva nei confronti della vita”.

Cesena sempre più verde, 45 nuovi alberi grazie ad Auser
Cesena sarà sempre più verde:  nel Giardino Che Guevara, tra le vie Carlo Cattaneo, viale della Resistenza e via Giuseppe di Vittorio, ben presto ci sarà un incremento della copertura arborea con la piantumazione di 45 alberi. Si tratta del progetto proposto dall’associazione Auser Cesena che si innesta nell’ambito del progetto “Città a impatto positivo” sviluppato in collaborazione con Pmg Italia SpA Società Benefit di Bolzano impegnata nella realizzazione di progetti con valore sociale e ambientale.
“Questo progetto – commenta il presidente Auser territoriale di Cesena Luciano Bigi – ci dà modo di offrire alla nostra comunità di riferimento un servizio in più che relaziona gli ambiti del sociale e dell’ambiente. Rappresenta inoltre per noi un’importante occasione di contribuire a una causa essenziale, in difesa dell’ambiente e del territorio su cui viviamo. Collaboriamo con PMG Italia Spa da tempo: grazie a loro abbiamo ottenuto automezzi dedicati al trasporto di persone con disabilità, borse di studio sull’ambiente destinate agli studenti dell’Istituto Agrario di Cesena e oggi, con questa nuova azione, abbiamo la possibilità di lanciare un messaggio importante di cura e tutela dell’ambiente”. Nell’area indicata dell’Ippodromo saranno piantumati carpini, aceri, querce, bagolari e frassini. “Città ad impatto positivo” coinvolge il Terzo settore, le imprese, le istituzioni e la cittadinanza nella diffusione di una cultura inclusiva “ad Impatto Positivo” e nasce per supportare la gestione di progetti e servizi di utilità sociale, grazie alla costruzione di una solida rete tra Società, Enti e persone che decidono di lavorare insieme con un unico obiettivo comune: il miglioramento di vita di tutti i cittadini, in particolare di quelli più fragili.
Fonte: Corriere Romagna

Foggia, volontari al telefono per leggere con gli anziani
Sulla scia di un’ idea di un bibliotecario spagnolo sarà attivata dall’ Auser di Foggia un servizio di lettura telefonica, grazie al contributo dei volontari. Saranno erogate sessioni di lettura telefonica della durata di 15 minuti organizzati con un calendario settimanale di appuntamenti in cui l’ascoltatore deciderà che tipo di lettura vorrà ascoltare oppure potrà raccontare una sua storia diventando memoria vivente. L ‘ obiettivo di quest’attività è accorciare le distanze specie in tempi in cui viviamo ancora le conseguenze della pandemia, e molti anziani non hanno superato il timore di uscire, rompere il muro della solitudine e garantire il calore della relazione d’ aiuto.
Fonte: La Gazzetta del Mezzogiorno

Busto Arsizio (VA), alla scoperta di Salinger
È in programma un nuovo appuntamento con i pomeriggi letterari di Auser Busto Arsizio (VA). Giovedì 4 aprile, alle 15.30, nella sede di via Volta 5, si terrà un incontro sui ” Nove racconti ” di Jerome David Salinger. Verranno letti brani del noto autore de “Il giovane Holden” . «Gli incontri sono aperti a tutti», sottolinea l ‘ associazione guidata da Michela Volfi: «Non servono titoli di studio, solo il piacere di ascoltare e scambiarsi idee».
Fonte: La Prealpina

Carbonia, Auser incontra gli studenti su “Educhiamo al rispetto”
Auser Carbonia Odv  e Auser Regionale Sardegna con il patrocinio del Comune di Carbonia assessorato alle politiche giovanili e assessorato all’Istruzione, organizzano per il prossimo 12 aprile alle ore 9,30 un incontro formativo destinato agli studenti sul tema della violenza di genere e delle pari opportunità.
“Educhiamo al rispetto libero da stereotipi e linguaggi tossici” è il titolo dell’incontro che si terrà presso l’auditorium dell’istituto “G.M. Angioy” in via Costituente.  Partecipano fra gli altri, Rita Orecchioni presidente di Auser Carbonia, Andrea Curcas presidente di Auser Sardegna, la presidente del Csv Sardegna, rappresentanti delle istituzioni, docenti, esperti, giornalisti. I lavori saranno conclusi da Lella Brambilla vicepresidente nazionale Auser. Previsto inoltre un intermezzo culturale con la rappresentazione del gruppo teatrale La Clessidra.

Correggioverde di Dosolo (MN), giochi da tavolo con Auser
Torna l’appuntamento del mercoledì con l’associazione Auser “Un Po di giochi”: alle 21, nella sede di Correggioverde (via Mazzini 1), tutti i mercoledì serate  all’insegna dei giochi da tavolo. Saranno proposti in particolare nuovi giochi strategici e di ruolo, ma sarà possibile cimentarsi anche nei classici. L’iniziativa è rivolta a giocatori di ogni età e con diversi livelli di esperienza: ai principianti sarà assicurata la necessaria assistenza.
Fonte: Gazzetta di Mantova

Rio Saliceto (RE), una nuova auto per Auser
È stata inaugurata – alla presenza del sindaco Lucio Malavasi, dell’assessora Nicoletta Manca, del parroco Stefano Manfredini e della presidente di Auser provinciale Vera Romiti – la tanto sospirata auto che sostituisce il vecchio mezzo di 25 anni usato in precedenza dall’associazione. “Accompagniamo anziani e persone fragili e cinque giorni a settimana anche un ragazzo disabile al lavoro a Correggio – spiega Afra Bellelli, di Auser Rio Saliceto -. Si tratta di un mezzo sospirato perché prenotato nell’aprile 2023 e consegnato solo ora. Abbiamo coronato un sogno: il sogno di essere riusciti, con l’aiuto di tanti riesi, a raggiungere la somma per poter comprare quest’auto e donarla al Comune di Rio Saliceto. Non era scontato, quando abbiamo deciso di provarci. Abbiamo bussato alle porte di aziende, negozi, commercianti, associazioni e cittadini. Tutti hanno contribuito. Poi abbiamo fatto diverse feste, collaborando con più associazioni. Ringraziamo tantissimo i volontari Auser che si sono prodigati per questo progetto, i volontari autisti che fanno con passione e con il cuore i servizi, aiutando sempre chi ha bisogno. Un grazie ai volontari Auser del centro di Rio Saliceto perché siamo una grande squadra, dai volontari che si occupano del centro del Riuso, del Senior caffè, del turismo sociale, del telefono amico, dei corsi di ricamo”.
Fonte: Gazzetta di Reggio

Castiglione D’Adda (LO), il furgoncino dell’Auser che serve quattro paesi
Un furgoncino ancora al servizio di chi ha più bisogno grazie all’impegno di chi investe il proprio tempo per gli altri e di chi ha deciso di investire per far sì che l’iniziativa si realizzasse. Rinnovata per altri due anni grazie alla collaborazione di Auser “Rosa Camuna” di Castiglione D’Adda (LO), privati e Comuni di Castiglione, Bertonico, Maleo e Terranova la presenza di un mezzo in comodato d’uso gratuito per anziani e fragili nella Bassa. A fare da regia come nel 2021 la Pmg nell’ambito del progetto “Mobilità garantita”. «Solidarietà non è solo dare, ma anche e soprattutto agire verso chi ha bisogno» ha ricordato il presidente dell’Auser castiglionese Giacomo Anelli. In due anni abbiamo effettuato 660 trasporti, percorso 22mila chilometri usufruiti da 100 persone differenti».
Fonte: Il Cittadino di Lodi

“Luca…Uno di noi”, il comune di Solaro e l’Auser di Limbiate ricordano l’ambasciatore Attanasio ucciso in Congo nel 2021
Il Comune di Solaro ha ricordato nella serata di martedì 26 marzo Luca Attanasio, l’ambasciatore italiano ucciso il 22 febbraio del 2021 in un agguato in Congo. Presente alla serata anche il padre dell’ambasciatore, Salvatore Attanasio,
A tre anni dalla scomparsa, assieme all’Auser di Limbiate, il Comune di Solaro ha ricordato nella serata di martedì 26 marzo Luca Attanasio, l’ambasciatore italiano ucciso in un agguato in Congo insieme al carabiniere della scorta Vittorio Iacovacci ed all’autista Mustapha Milambo. La sala consiliare di Villa Borromeo era gremita di persone. “Ci tengo a ringraziare il sindaco di Limbiate Antonio Romeo, con il presidente di Auser Volontariato di Limbiate Massimo Restelli, e soprattutto Salvatore Attanasio, padre di Luca, assieme alla moglie e Dario Brevi, artista visivo di Limbiate” scrive la sindaca di Solaro Nilde Moretti. “Commovente e profondo il ricordo di tutto quello che Luca ha fatto durante la sua carriera diplomatica. La mostra fotografica ospitata dalle sale del Polo di Comunità Regina Elena, con apertura al pubblico negli orari della Biblioteca comunale di Solaro.

 
Primavera ricca di iniziative ad Auser Gallarate (VA): conferenze, corso di cucina, incontri di psicologia e tanto altro
Auser Gallarate arricchisce il programma di intrattenimento (giochi e torneo di burraco) con incontri culturali che di mese in mese vengono tenuti da professionisti nel settore. L’antropologa Maria Pia Macchi  guiderà nel mondo delle erbe edibili spontanee col seminario “Erbe e bacche selvatiche, leggende e ricette per un futuro sostenibile” il 10 Aprile alle ore 17,30. Gli appuntamenti di medicina iniziano il 17 aprile, alle 14,30, con il seminario del dottor Crivelli “La prevenzione oncologica-A che punto è”. Il 19 aprile alle ore 18, lo psicologo e psicoterapeuta dott. Gabriele Catania, presidente dell’associazione “Amici della Mente ODV” proporrà un seminario su “Il disturbo ossessivo-compulsivo e la depressione”. Inizia il 17 aprile un “Corso di cucina” nell’ambito del progetto “EsserCi –To Care, alle ore 17, presso l’Istituto Falcone. Il corso si svolgerà su quattro mercoledì, trattando pasta e dolci. In sede, in via del Popolo, il 19 aprile dalle ore 10 alle 12, si terrà un “Laboratorio di Economia Domestica” a cura dell’associazione Evekeia, per fornire suggerimenti su come gestire la propria casa.
Proseguono gli incontri di psicologia “oggi parliamo di…”, con la dottoressa Monica Rubin, psicologa, e i corsi già in essere di ginnastica dolce e di inglese. Gli sportelli di ascolto sono sempre attivi.
Per informazioni e iscrizioni auserinsiemegallarate@gmail.com, tel. 320 6283145 – www.auser.lombardia.it/varese/gallarate
 


Dal Sindacato

Assemblea generale della Cgil vara strategia di mobilitazione
La mobilitazione della Cgil non si ferma e prosegue con tutti gli strumenti a disposizione, dalle iniziative alle assemblee, dagli scioperi alle manifestazioni nazionali, dal sostegno alle vertenze per i rinnovi dei contratti alla raccolta delle firme per i referendum e le proposte di legge di iniziativa popolare. Per il lavoro stabile e di qualità, per aumentare salari e pensioni, per una vera riforma fiscale, per difendere e rilanciare il servizio sanitario nazionale, per la salute e la sicurezza in tutti i luoghi di lavoro, per un nuovo modello sociale che rimetta al centro il lavoro e la persona.
L’assemblea generale della Confederazione ha infatti deciso di impegnare ogni livello e struttura dell’organizzazione per la realizzazione della strategia complessiva di mobilitazione. Sono state stabilite le date e le modalità dei vari appuntamenti ed è stato dato il via libera anche alla campagna referendaria in materia di tutela contro i licenziamenti illegittimi, di superamento della precarietà e di sicurezza nel lavoro in appalto. Quattro i quesiti referendari: i primi due sui licenziamenti, uno sul superamento del contratto a tutele crescenti e l’altro sull’indennizzo nelle piccole imprese, il terzo sulla reintroduzione della presenza delle causali per i contratti a termine; e il quarto, relativo agli appalti, sulla responsabilità del committente sugli infortuni sul lavoro.
Per quanto riguarda le prossime mobilitazioni il primo appuntamento sarà giovedì 11 aprile, data scelta da Cgil e Uil per uno sciopero generale di quattro ore in tutti i settori privati, otto in quello dell’edilizia, con manifestazioni ed iniziative territoriali a sostegno delle comuni rivendicazioni in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, giusta riforma fiscale, nuovo modello di fare impresa, contrasto alla precarietà e rinnovo dei contratti nazionali.  Si proseguirà sabato 20 aprile con una manifestazione nazionale a Roma, indetta da Cgil e Uil. Al centro i temi della salute e sicurezza, il diritto alla cura e alla sanità pubblica, la riforma fiscale e la tutela dei salari. Sabato 25 maggio, invece, si svolgerà una grande manifestazione nazionale a Napoli de ‘la Via Maestra’ contro il premierato e l’autonomia differenziata, per la realizzazione dei diritti al lavoro, alla salute, alla conoscenza, ad una previdenza universale sanciti dalla nostra Costituzione, per la pace e per fermare ogni guerra. Come ogni anno la Cgil garantirà il proprio impegno alla presenza e alla partecipazione a tutte le iniziative che si svolgeranno il 25 aprile, a partire da quella nazionale di Milano.
Fonte:  Cgil


Anziani e dintorni

Istat: un bambino sotto i 10 anni di età per ogni ultraottantenne
Al 1° gennaio 2024 la popolazione residente presenta un’età media di 46,6 anni, in crescita di due punti decimali (circa tre mesi) rispetto al 1° gennaio 2023. La popolazione ultrasessantacinquenne, che nel suo insieme a inizio 2024 conta 14 milioni 358mila individui, costituisce il 24,3% della popolazione totale, contro il 24% dell’anno precedente. Aumenta il numero di ultraottantenni, i cosiddetti grandi anziani: con 4 milioni 554mila individui, quasi 50mila in più rispetto a 12 mesi prima, questo contingente ha superato quello dei bambini sotto i 10 anni di età (4 milioni 441mila individui). La Liguria è la regione più anziana, con una quota di over 65enni pari al 29% e una di ultraottantenni del 10,3%. Seguono il Friuli-Venezia Giulia (27,1% e 9,2%) e l’Umbria (27% e 9,3%). La regione con le percentuali più basse di ultrasessantacinquenni e ultraottantenni è la Campania (20,9% e 5,6%), seguita dal Trentino-Alto Adige (22,1% e 7,2%) e dalla Sicilia (23,2 e 6,6%). Il numero stimato di ultracentenari (individui di 100 anni di età e più) raggiunge a inizio 2024 il suo più alto livello storico, superando le 22mila e 500 unità, oltre 2mila in più rispetto all’anno precedente.
Per info: istat.it –  redattoresociale.it
 


Associazionismo Volontariato Terzo Settore

Bologna, il Forum Terzo Settore e i suoi 30 anni di vita
Venerdì 12 aprile, dalle 9.00 alle 13 presso la Casa di Quartiere Katia Bertasi di Bologna (in Via Aristotile Fioravanti), si terrà l’incontro promosso dal Forum Terzo Settore Emilia Romagna a un anno dalla approvazione della Legge regionale “Norme per la promozione ed il sostegno del Terzo settore, dell’amministrazione condivisa e della cittadinanza attiva”.L’iniziativa sarà anche l’occasione per ricordare dopo 30 anni la manifestazione “La solidarietà non è un lusso”, da cui nacque il Forum Terzo Settore.
Il programma a questo link: https://tinyurl.com/3zjx244j

“Gli enti del Terzo settore: stato dell’arte e completamento della riforma”.  Incontro online di aggiornamento per i commercialisti
Il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, CSVnet,  Forum Nazionale Terzo Settore e la Fondazione Nazionale Formazione dei Commercialisti organizzano un webinar gratuito il prossimo 10 aprile dalle ore 14,30 alle 16,30 sulle principali novità introdotte dalla riforma del Terzo settore.  L’incontro sarà l’occasione per presentare il master breve sul tema in partenza a maggio 2024.
 Dopo i saluti istituzionali di Elbano de Nuccio, Presidente del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, Annalisa Francese, Presidente Fondazione Nazionale di Formazione dei Commercialisti, Vanessa Pallucchi, portavoce del Forum Nazionale Terzo Settore e Chiara Tommasini, presidente di CSVnet, sono previsti interventi sulla normativa e sui principali elementi di interesse per i professionisti.  Modera l’incontro Michele de Tavonatti, vicepresidente del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili. Media partner dell’iniziativa è Cantiere terzo settore, il portale di informazione e divulgazione della normativa per il non profit promosso da CSVnet e Forum Nazionale del Terzo settore.
Per iscrizioni
Per informazioni: forumterzosettore.it


Agenzia d’Informazione a cura dell’Ufficio Stampa di Auser Nazionale.
Via Nizza 154 00198 Roma tel. 06/84407725 fax 06/8440.7777
ufficiostampa@auser.it – www.auser.it

 

Tags:
Categorie articolo:
Agenzia d'informazione AUSER

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MENU