Area riservata

Anno 14 numero 11 – 16 marzo 2011

Scritto da
16 Marzo 2011
Agenzia settimanale – Anno 14 numero 11 – mercoledì 16 marzo 2011
L’Agenzia Auser è un servizio d’informazione dell’Auser Nazionale.
Viene inviata via E-mail. E’ inoltre visibile sul sito internet www.auser.it


AuserInforma


ROMA. CASE DI RIPOSO, VIAGGIO NELLA GIUNGLA DEI DIRITTI. PRESENTAZIONE DELL?INDAGINE NAZIONALE AUSER
Si terrà a Roma il prossimo 29 marzo alle ore 10,30 presso l?Hotel Nazionale di Piazza Montecitorio, la presentazione dell?indagine nazionale realizzata da Auser sulle Case di Riposo in Italia. L?indagine ha messo a confronto strutture pubbliche e private, la realtà che ne emerge è di una vera e propria giungla, con prestazioni e tariffe fuori controllo ed almeno 500 strutture che sfuggono ad ogni regola.
Per info: Ufficio Stampa 06.84407725. www.auser.it

RAGUSA. IL FILO D?ARGENTO ARRIVA IN PROVINCIA, AL VIA IL PROGETTO ?DI GRIGIO HO SOLO I CAPELLI?
È attivo dall?11 marzo in tutta la provincia di Ragusa il Filo D?argento Auser, il numero verde gratuito 800 99 59 88 attivo tutti i giorni dalle 9 alle 19 dedicato agli anziani, per contrastare la solitudine e l?emarginazione, per aiutare le persone ad affrontare con più serenità la vita di ogni giorno. Il servizio è promosso nell?ambito del progetto ?Di grigio ho solo i capelli? dell’ Auser Sicilia in collaborazione con i circoli di Palermo, Messina e Ispica. Chiamando il numero gratuito 800 995988 o il numero di rete fissa 0932 951505 risponderanno a turno 10 volontari e volontarie dell?Auser Spaccaforno di Ispica che, preparati da un periodo formazione, risponderanno a richieste di consegna a casa della spesa, dei pasti o dei farmaci, compagnia telefonica e domiciliare, servizi di “trasporto protetto” verso centri socio-sanitari, partecipare alle iniziative del circolo di Ispica e dei circoli Auser presenti in provincia. Il progetto ?Di grigio ho solo i capelli? prevede inoltre attività rivolte ai soci e alla cittadinanza, come corsi di ballo, cene sociali, serate danzanti, gite ed escursioni, collegamento a internet e una piccola biblioteca dell?Auser. Per informazioni, collaborazioni, volontariato ed iscrizioni recarsi presso la sede di Auser Spaccaforno, in via Leonardo Da Vinci n°1 Ispica.
Fonte: auservittoria@gmail.com

ALESSANDRIA. NONNI A SCUOLA, SMS HELP E HELP DONNA: QUESTI I SERVIZI DELL?AUSER
?Nonni a scuola? e telefonia sociale. Sono i servizi svolti dall?Auser nell?ambito della ?Bussola?, il patto locale di sicurezza integrata, elaborato dall?assessorato alle Politiche per la famiglia e la Solidarietà sociale del Comune e realizzato con il sostegno della Regione. Il corso base di informatica è rivolto alle persone anziane che intendono imparare l?uso del Pc. Oltre ad un insegnante, ogni partecipante sarà affiancato da uno studente di scuola superiore e un gruppo di senegalesi esperti di informatica. Il corso si terrà all?Enaip di piazza Santa Maria di Castello ogni martedì e giovedì dalle 15 alle 17,30 con avvio tra fine marzo e inizio aprile. Gli altri servizi dell?Auser riguardano ?Sms help? e ?Help donna?, teleassistenza d?avanguardia che la Regione mette a disposizione dei cittadini. Il primo, unico in Italia, è un modo facile e sicuro per chiedere aiuto: attivata una funzione nel cellulare, premendo il tasto 5 partono automaticamente i messaggi di allarme a tre numeri predefiniti (famigliari, parenti, vicini di casa) e un quarto al call center che richiama subito e, secondo necessità, allerta guardia medica, ambulanza, forze dell?ordine. L?altro servizio analogo, avviato lo scorso anno, è rivolto a tutte le donne che abbiano compiuto i 18 anni. Per raccogliere le richieste di attivazione, l?Auser mette a disposizione il numero verde 800995988. I volontari dell?associazione partecipano inoltre, con la polizia municipale, a convegni sulla violenza alle donne e ad incontri nei centri anziani incentrati sulla prevenzione dei reati, distribuendo materiale informativo. Auser è convenzionata con il Cissaca e collegata in via telematica con tutti i medici di famiglia. www.ilsecoloxix.it

WWW.AUSER.IT, I RISULTATI DEL SONDAGGIO SULL?UNITA? D?ITALIA

Giovedì 17 marzo si festeggiano in tutta Italia i 150 anni dell?Unità Nazionale. Da diverso tempo, il sito www.auser.it aveva posto l?attenzione su questo argomento. Al tema dei festeggiamenti, era infatti dedicato il quesito del sondaggio sul sito. Alla domanda ?Si avvicinano i 150 anni dell?Unità d?Italia. Pensate che si stia dando la giusta considerazione??, hanno risposto 406 persone. La risposta più comune è stata ?No?, con il 79% dei voti.


LODI. COMUNE E AUSER INSIEME A SUPPORTO DEI SERVIZI SOCIALI

L’amministrazione municipale di Lodi e Auser Insieme hanno sottoscritto una convenzione per sviluppare forme di collaborazione in alcuni ambiti delle politiche sociali dell’ente pubblico, in particolare per quanto riguarda i servizi di assistenza domiciliare. In base all’accordo, l’Auser metterà a disposizione dei servizi sociali del Comune una squadra di 12 volontari, che saranno impegnati in attività di accompagnamento e trasporto, consegna di farmaci a domicilio (dal ritiro dal medico generico della ricetta, acquisto del farmaco fino alla consegna al domicilio dell’anziano), aiuto nelle pratiche burocratiche come il pagamento delle bollette, la compilazione del Modello 730 e dichiarazione Isee, consegna della spesa a domicilio, compagnia per persone sole sia telefonica che a domicilio.
Fonte: www.cronachelodigiane.net


TOLENTINO (MC). AUSER LOCALE ACCOGLIE GLI AMICI AQUILANI

Giornata nel segno della solidarietà e dell?accoglienza quella di domenica 13 marzo all?Auser di Tolentino. Una delegazione Auser dell’Aquila ha fatto la sua prima “uscita sociale” con i suoi soci dopo lo spaventoso sisma che ha colpito l’Abruzzo, facendo tappa nelle Marche. Per l’occasione il circolo Auser ?il Girasole? di Tolentino ha dato loro ospitalità trascorrendo insieme dei momenti di gioia e allegria.
Fonte: presidente.reg.marche@auser.it


ALBIGNASEGO (PD). RETE DI SOLIDARIETA? E AUSER PER GLI ANZIANI IN DIFFICOLTA?

L?Auser di Albignasego ha ricevuto in dono un?automobile da una persona disabile, affinché fosse messa a disposizione di chi ne avesse bisogno. L?Auser ha pertanto destinato quest?auto all?attività di volontariato per i cittadini, soprattutto quelli soli, con particolari condizioni di disagio, segnalate dalle assistenti sociali. Già da tre anni il circolo Auser di Albignasego collabora per la Rete di Solidarietà tramite i suoi volontari che forniscono accompagnamento e compagnia ad anziani residenti: questo servizio potrà ora essere implementato grazie alla nuova automobile. Al progetto comunale partecipano anche le associazioni Anziani, Alpini, Modavi, la Protezione Civile e l?associazione di promozione sociale Apici ma vi può aderire chiunque abbia buona volontà e serietà. Per aderire contattare l?ufficio interventi sociali, 049.8042284


PIETRASANTA (LU). IL CUORE DELLA GENTE FA TORNARE A SORRIDERE L?AUSER

Dopo la brutta vicenda dei giorni scorsi una bella notizia dalla sede Auser di Petrasanta: il mercatino dell?antiquariato, che dopo il furto di cui è stata vittima l?associazione si pensava non fosse più possibile fare, grazie alla generosità della popolazione domenica 6 marzo ha avuto luogo. ?Dopo la notizia del furto – spiega la presidente Manuela Bini – nel quale ci sono stati sottratti tantissimi oggetti utilizzati per i mercatini dell?antiquariato con i quali l?Auser di Pietrasanta trae un po? di risorse per proseguire i servizi, molte famiglie hanno raccolto il nostro appello dandoci del materiale che ci ha consentito di svolgere ugualmente il mercatino?. Fonte: Auser- Filo d?Argento Pietrasanta Tel. 0584.283198   Presidente: Manuela Bini cell.338.1734600


LAGONEGRO (PZ). L?IMMIGRATO IN FESTA ALL?AUSER

Si è svolta sabato 5 marzo presso il Centro Sociale di Lagonegro la Terza Festa dell?Immigrato, un evento organizzato da Auser con il patrocinio della Regione Basilicata e del Comune di Lagonegro in cui discutere di immigrazione e accoglienza. La serata è stata caratterizzata da un dibattito riguardo le pratiche dell?accoglienza in cui, tra gli altri, hanno preso la parola anche il Presidente dell?Auser di Lagonegro e il Presidente regionale Auser Basilicata. A seguire una serata allietata dalla compagnia di balli e canti del gruppo musicale Auser che hanno fatto da cornice alla degustazione dei prodotti tipici locali.


EMPOLI. L?AUSER TRA I PROTAGONISTI DELLA CAROVANA ANTIMAFIA

E? cominciato il 7 marzo scorso il viaggio della Carovana antimafia in Toscana, organizzata da Arci, Libera, con l?adesione di Cgil, Cisl, Uil, ArciRagazzi, Legambiente, Legacoop e Unipool. Lunedì 14 marzo, la Carovana ha fatto tappa a Empoli, dove ha incontrato in mattinata gli studenti del liceo scientifico Il Pontormo. Alle 13 si è poi spostata al palazzo delle Esposizioni per il pranzo organizzato dai volontari dell?associazione Auser Filo d?Argento. Nel pomeriggio il convegno sul tema ?Mafia e antimafia in Toscana? alla quale hanno preso parte rappresentanti delle istituzioni e Terzo Settore. Oltre alla partecipazione a questo evento, l?Auser Filo D?Argento di Empoli ha in programma per i soci altri eventi e attività. Lunedì 21 marzo ci sarà un incontro per parlare di psicologia dell’anziano, il 28 marzo si parlerà di “Stereotipi e pregiudizi” Il pluriverso. La cultura del dono, mentre lunedì 4 aprile la serata avrà come tema come è nata la Galleria degli Uffizi. In data ancora da stabilire ” La memoria e la storia”, un incontro con gli studenti di ritorno dai campi di sterminio.
Fonte: gori_roberto@alice.it


BRESCIA. 8 MARZO, UNA FESTA CHE DURA UN MESE

Molte realtà hanno deciso di celebrare la festa della donna non solo l’8 marzo, bensì durante tutto il mese, organizzando tante iniziative. ?Se non ora quando? il gruppo che anche a Brescia ha dato vita alle mobilitazioni del 13 febbraio, in accordo con le indicazioni del movimento nazionale, ha deciso di continuare a uscire periodicamente e con costanza a Brescia e dovunque ci sia la forza per farlo. Per questo promuove un incontro non l?8 ma il 21 marzo dal titolo: ?Rimettiamo al mondo l’Italia?. L’appuntamento è alle ore 18 alla Camera del Lavoro di Brescia. Al via invece giovedì 10 l?evento promosso dall?associazione culturale Libri & Lettori che ogni anno pensa per il mese di marzo a una rassegna culturale al femminile dal nome ?Voci di donne?. La professoressa Marina Zancan dell’Università Sapienza di Roma, sarà ospite alle ore11 al liceo Calini di Brescia per una conferenza sul tema ?L’affermarsi delle donne nella produzione letteraria del nuovo Stato unitario? mentre nel pomeriggio parlerà delle ?Scrittrici italiane del Novecento tra memoria e storia?. Venerdì 18 marzo si parlerà delle ?Patriote lombarde?. Venerdì 21 marzo Anna Vanzan, esperta di cultura musulmana, parlerà del variegato e contraddittorio mondo dei femminismi islamici, presentando il suo libro ?Le donne di Allah. Viaggio nei femminismi islamici?: l’appuntamento è alle ore 21 alla biblioteca comunale di Vobarno, mentre il giorno dopo sarà alle ore 11 all’Istituto Gambara in città e alle 17.30 alla libreria Rinascita. Queste alcune delle numerose iniziative dei comuni bresciani.
Fonte: BresciaOggi 8/03/2011


ANCONA. A LEZIONE DI ?NON PROFIT AI TEMPI DEL WEB 2.0? ALL?AUSER

Prende il via ad Ancona il corso ?Il non profit ai tempi del web 2.0: nuovi strumenti gestionali per il terzo settore?, organizzato da Cestas in collaborazione con la Regione Marche e con ?Informatici senza frontiere? per offrire nuove competenze sulla comunicazione e sul fund raising digitali. Il corso, che affronterà argomenti come blogging, microblogging, social networking, ed altro ancora, prevede dieci moduli didattici che si svolgeranno in prevalenza in modalità di e-learning con due lezioni a settimana trasmesse in diretta web, mentre in un?aula digitale sarà possibile non solo consultare e scaricare i materiali di studio, ma interagire con i docenti e con gli altri studenti. L?appuntamento è in corso Carlo Alberto 60, presso l?aula messa a disposizione dalla bottega Mondo Solidale.
Per maggiori informazioni: tel. 051.255053, e-mail altaformazione@cestas.org, sito www.cestasformazione.org
Fonte: www.cestas.org


CAMPI BISENZIO (FI). I DIVANI GENEROSI VENDUTI IN MENO DI UN?ORA

?A ruba? in meno di un?ora i divani generosi che il Centro Commerciale ?I Gigli? a messo a disposizione del sociale il cui intero ricavato è andato all?Auser di Campi. ?Siamo soddisfatti per il risultato che, francamente, non ci aspettavamo di ottenere ? spiega il direttore de ?I Gigli? Alessandro Tani ? è la dimostrazione che i clienti del centro commerciale sanno dimostrare solidarietà e senso di rispetto ambientale?. Fonte: met.provincia.fi.it


VARESE. PARTE IL CICLO D?INCONTRI ?RISORGIMENTO: UNA RIVOLUZIONE ITALIANA?

L?associazione Universauser e i soci di CoopLombardia, in collaborazione con l?Istituto varesino ?Luigi Ambrosoli? per la storia dell?Italia contemporanea e del movimento di liberazione, organizzano ?Risorgimento: una rivoluzione italiana?, un ciclo di tre incontri a cura del prof. Enzo R. Laforgia che, con l?ausilio della proiezione di documenti, immagini, letture e musiche, testimonierà l?esperienza risorgimentale. L?appuntamento è giovedì 17, 24 e 31 marzo alle ore 17.45 presso lo Spazio ScopriCoop in via Daverio, 44.
Fonte: brambilla.bruna@gmail.com


CASERTA. ?NOTTE TRICOLORE? PER L?ITALIA UNITA

Mercoledì 16 marzo ore 18,30 presso la sala Cgil in via Verdi si terrà la manifestazione “Notte tricolore” alla Camera del Lavoro per la Festa Nazionale per il 150° Anniversario dell’Unità d’Italia. L?evento, a cui sono invitati a partecipare i rappresentanti delle istituzioni, degli enti e Terzo settore, avrà in programma poesie e letture per “Rivisitare l’Italia nei suoi 150 anni” e canzoni popolari a cura dell’Auser Caserta. La manifestazione è realizzata in collaborazione con Comitato pro Teano, Anpi, Arci, Auser Caserta, Carta 48, Centro Daniele e La Feltrinelli.
www.casertanews.it


CASERTA. CORSI D?ITALIANO PER STRANIERI ALLA CGIL

La Cgil, si mobilita in difesa dei diritti degli stranieri, e dal primo marzo scorso, il proprio ufficio immigrati, in collaborazione con la Flc e l’Auser, ha indetto corsi di alfabetizzazione della lingua italiana per migranti. Le lezioni sono previste tutti i martedì e i giovedì dalle ore 15.30 alle ore 18.30 presso le aule della scuola elementare del II Circolo didattico di Caserta, in Via Roma. Per informazioni ed iscrizione ai corsi basta rivolgersi allo sportello immigrati in Via Verdi, 17, o telefonare al numero 345 5233313.
Fonte:
www.casertanews.it


PROROGATA LA SCADENZA DEL PREMIO FILO D?ARGENTO DELL?AUSER CASERTA

In seguito al grande interesse suscitato, è stata prorogata la scadenza per la partecipazione al Premio Filo d’Argento, organizzato da Auser Caserta Onlus in collaborazione con la libreria Guida Capua e l’associazione culturale Architempo. Gli interessati potranno inviare i propri lavori (racconti brevi o poesie sul tema ?Appunti di viaggio: luoghi, persone, emozioni, saperi, sapori?) entro il 15 aprile. Tutte le indicazioni sul regolamento e le ulteriori informazioni sul concorso sono consultabili sul sito www.auserce.it
Fonte: www.attivamentenews.it


PANDINO (CR). UN FILM PER CELEBRARE L?UNITA? D?ITALIA

Mercoledì 16 marzo alle ore 21 presso il centro sociale Incontro di Pandino, per celebrare i 150 anni dell?Unità d?Italia verrà proiettato per i soci Auser il film ?Noi credevamo? di Mario Martone, pellicola presentata alla 67esima mostra del Cinema di Venezia che ripercorre la storia della nascita della nostra nazione. Nel cast Luca Zingaretti nella parte di Crispi e Toni Servillo in quella di Mazzini. Oltre a questa iniziativa, il programma degli eventi sarà anche arricchito con due gite. www.cremonaonline.it


SACILE (PN). SECONDA EDIZIONE DEL CICLO DI INCONTRI FORMATIVI SULLE MALATTIE NEURODEGENERATIVE

Nell?ambito della seconda edizione della formazione permanente di base per familiari di pazienti affetti da malattie neurodegenerative co-finanziato dalla Provincia di Pordenone, l?Auser di Sacile organizza il 15 di ogni mese un incontro per parlare del cervello umano e delle sue possibili malattie. Il ciclo di lezioni è rivolto a tutti ed intende offrire informazioni utili sulle malattie neurologiche, in particolare l?Alzheimer, il morbo di Parkinson ed Ictus. Il coordinamento del corso è gestito dall’Associazione Familiari Alzheimer Pordenone Onlus, insieme ad Associazione Ictus, Associazione l’Aquilone, alla Casa del Volontariato di Sacile e il prezioso contributo dell’Associazione Erikaforever e dell’ Ass6 Pordenonese. Gli incontri si svolgeranno nella Casa del Volontariato presso l?Ospedale Civile in via Ettoreo, 4.


FANO (PU). CORSO DI FORMAZIONE PER VOLONTARI

L?Auser di Fano presenta il corso di formazione per operatori volontari telefonici e prestatori di assistenza leggera. Il ciclo d?incontri, che prenderà inizio ad aprile, sarà tenuto da esperti psicologi che prepareranno i volontari sull?ascolto attivo, la simulazione e analisi dello stile di intervento, cosa fare e cosa non fare ma soprattutto le caratteristiche e problematiche delle persone anziane. Gli incontri si svolgeranno presso la sede dell?Associazione in via Puccini, 22.
Per maggiori informazioni: auser.filodargento.fano@virgilio.it


VENAFRO (IS). CORSO GRATUITO DI ESPERANTO
Organizzato dall?Auser di Venafrio un corso di esperanto, la lingua internazionale creata nel 1887 dal russo Ludwik Lejzer Zamenhof con l?obiettivo di farla diventare seconda lingua di tutti, e quindi di risolvere i problemi della comunicazione internazionale. Il corso ha avuto inizio il 23 febbraio è gratuito ed è aperto a tutti. Le lezioni si terranno nella sede dell?Auser, Via A. De Bellis n. 2. www.positanonews.it


Anziani e dintorni


AL VIA LA CAMPAGNA ?IO HO MENO DI DUE DECIMI…CURA ANCHE ME!?
L’Italia è l’unico Paese nel mondo occidentale ad aver posto dei limiti alla copertura del SSN per le cure della degenerazione maculare senile, una grave patologia oculare che colpisce il 32% degli over 75 e che porta alla perdita progressiva della vista, fino alla cecità. Infatti, al momento, la copertura da parte del SSN per le iniezioni intravitreali (unica terapia disponibile in grado di contenere l?evolversi della malattia) viene garantita solo ai pazienti con un visus superiore ai due decimi. Chi ha un visus inferiore ai due decimi, o è ricco e può pagarsi le intravitreali (il farmaco Lucentis costa circa 1.200 euro a fiala, il Macugen circa 600 euro) oppure è condannato alla cecità. La Campagna ?Io ho meno di due decimi?cura anche me!? lanciata da Per Vedere Fatti Vedere onlus, chiede che venga abolito immediatamente questo assurdo limite, allineando l?Italia agli altri Paesi occidentali, dove tale discriminazione non esiste. In Italia ci sono oltre due milioni di persone con la degenerazione maculare senile. Si può inviare direttamente una mail di protesta alle Istituzioni preposte alla tutela della salute affinché venga eliminato l?attuale limite dei due decimi.
Tutte le informazioni a riguardo sul sito della onlus alla pagina: www.pervederefattivedere.it/campagna_degenerazione_maculare_senile/
Per contatti Tiziana Fattori Direttore Generale Per Vedere Fatti Vedere onlus tel. 039.6889505 cell 335.8124639 mail: fattori@pervederefattivedere.it
Sito web www.pervederefattivedere.it


Associazionismo Volontariato Terzo Settore


?FA? LA COSA GIUSTA? IN FIERA A MILANO

Terre di Mezzo, street magazine che lavora a sostegno del concetto di ?Economia Solidale? che pone la sostenibilità ambientale e la responsabilità sociale come centro d?interesse, ha dato vita al progetto ?Fa? la cosa giusta!? che si propone di diffondere sul territorio nazionale le ?buone pratiche? di consumo e produzione. Nata nel 2004 a Milano, ?Fa? la cosa giusta!? è giunta alla sua ottava edizione nazionale e l?appuntamento per il 2011 sarà il 25, 26 e 27 marzo a Milano presso i padiglioni 2 e 4 della Fieramilanocity. Le varie sezioni in programma comprendono ?Critical Fashion? accessori ed indumenti realizzati con tessuti biologici o fibre naturali, ?Casa sostenibile? soluzioni per costruire in modo consapevole, ?Viaggiare leggeri? diffusione di strumenti di mobilità sostenibile, ?Turismo solidale? nel rispetto dell?ambiente, ?Ecoprodotti? a basso impatto ambientale, ?Energie rinnovabili? per sensibilizzare sul risparmio energetico e energie rinnovabili, ?Sprigioniamoci – Economia carceraria? progetti, cooperative di servizio e di produzione, associazioni di promozione culturale, realtà di volontariato che operano nel mondo carcere, ?Editoria indipendente e di progetto? realizzazione e nella distribuzione di progetti culturali vicini ai temi della fiera e tanto altro ancora. Sezione speciale di quest?anno sarà ?Mangia come parli? che pone al centro delle riflessioni l’agricoltura e l’alimentazione.
Tutte le informazioni sul calendario dettagliato delle sezioni sul sito www.falacosagiusta.terre.it


ECO IN CITTA?, UNA NUOVA COLLANA EDITORIALE ED UN PORTALE PER VIVERE LA CITTA? IN MODO SANO E SOSTENIBILE

Eco in città è la nuova collana editoriale completamente dedicata all?ecologia e agli stili di vita sostenibili, edita da L?Aurora Comunicazione & Marketing. Attualmente sono disponibili le guide di Bologna e Roma. Alla fine di Marzo uscirà Eco a Milano. Poi verranno pubblicate le guide di Firenze, Napoli, Torino, Padova, Palermo, Genova e Reggio Calabria. Pensate come uno strumento utile sia per i residenti sia per chi è di passaggio, le 10 guide vogliono essere un vademecum di consigli, idee e suggerimenti per vivere nella propria città adottando uno stile di vita sostenibile e rispettoso dell?ambiente. Come una sorta di ?Pagine utili della sostenibilità?, le guide offrono indicazioni che vanno dalle aree verdi urbane ai locali vegetariani e bio, dai negozi e i mercatini dove acquistare alimenti biologici alle botteghe del commercio equosolidale, dalle ciclofficine ai centri del riuso e del riciclo, dagli spazi di cultura indipendente ai luoghi della finanza etica e del turismo responsabile, senza dimenticare le opportunità offerte ai bambini. Alla collana editoriale è collegato il portale www.ecoincitta.it suddiviso in utili rubriche tematiche: A tavola, Ecoacquisti, La casa ecologica, Mobilità sostenibile, Energia, Rifiuti, Vivere all?aperto, Media e formazione e Bambini. Il sito offre inoltre la possibilità di ricercare i punti di interesse ecologico della propria città (dalle aree verdi, ai locali vegetariani o biologici, ai negozi di alimenti bio, alle botteghe equosolidali) in continuo aggiornamento.
Per info www.ecoincitta.it


DALL?ARCI UNA CAMPAGNA DI RACCOLTA FONDI PER LE ORGANIZZAZIONI SOCIALI TUNISINE CHE STANNO ACCOGLIENDO I PROFUGHI DALLA LIBIA

L?Arci promuove una raccolta fondi a sostegno dei profughi in fuga dalla Libia, fondi che verranno consegnati alle organizzazioni di base tunisine che sono presenti nelle zone di crisi e stanno già operando per l?accoglienza di decine di migliaia di persone. Servono risorse per l?acquisto di tende e cibo sul posto, per evitare che la solidarietà si trasformi in arricchimento per qualcuno e in nuove forme di accaparramento dei territori. ?La crisi in Libia non deve essere utilizzata per conquistare posizioni di potere nell?area ? si legge nell?appello- Non è tollerabile che ancora una volta una emergenza umanitaria sia utilizzata per garantire gli interessi economici, militari e strategici dei paesi ricchi.?Si può sottoscrivere sul conto corrente aperto presso Banca Etica intestato Associazione Arci ? Il mediterraneo dei gelsomini. Iban IT06V0501803200000000136632.
Per informazioni e versamenti chiamare anche il numero verde 800999977.


INSIEME PER LA PACE AD ASSISI

Tre giorni dedicati a chi sta rischiando la vita per la libertà, i diritti umani e la democrazia, uniti per rimettere i diritti umani e non gli affari al centro della politica ricostruire la politica estera dell?Italia. È questa la motivazione con cui i Comitati Perugia-Assisi si riuniranno nella 29° edizione del Seminario Nazionale della Tavola della Pace che si svolgerà ad Assisi il 15-16 e 17 aprile. Un?occasione questa per manifestare solidarietà verso i giovani e i popoli in lotta per la dignità, i diritti umani, la libertà, la democrazia e lo stato di diritto nel mondo arabo e rilanciare la diplomazia dei popoli e delle città, l?incontro, il dialogo, la solidarietà, lo scambio e la cooperazione tra i popoli dell?Europa e del Mediterraneo. Questo seminario sarà in oltre occasione per progettare una grande Assemblea dei popoli del Mediterraneo, organizzare la prossima Marcia Perugia-Assisi per la pace e la fratellanza dei popoli e organizzare il Meeting dei 1000 giovani per la pace. Per partecipare bisogna compilare un modulo d??iscrizione che si può trovare sul sito www.perlapace.it
Per ulteriori informazioni: Tavola della Pace, via della viola 1 (06122) Tel. 075.5736890 – fax 075.5739337 – email: segreteria@perlapace.it


TAVOLA DELLA PACE E RETE ITALIANA PER IL DISARMO CONFERMANO I SOSPETTI SU ARMI ITALIANE IN LIBIA

E? accertato: nel 2009 il governo Berlusconi ha autorizzato l?invio a Gheddafi di 11mila tra pistole e fucili semiautomatici della ditta Beretta decidendo poi di non segnalarlo all?Unione europea. Il fatto non sarebbe mai venuto alla luce se non ci fosse stata l?indagine di Rete Italiana per il Disarmo e Tavola della Pace. Le due organizzazioni definiscono ?grave e irresponsabile? la condotta dei ministri degli Esteri, Franco Frattini, e degli Interni, Roberto Maroni e disapprovano le ?reiterate falsità? del ministro della Difesa, Ignazio La Russa, sul tema delle forniture militari italiane alla Libia. Tavola della Pace e Rete Italiana per il Disarmo sollecitano ancora una volta il Parlamento affinché interroghi il Governo su tutto l?insieme delle armi vendute dall?Italia alla Libia, su tutte le forniture di armamenti, i servizi e le operazioni militari congiunte col regime di Gheddafi sia che siano state effettuate dal ministero degli Interni, degli Esteri e da quello della Difesa e rinnovano le richieste al Governo di sospendere con atto formale tutte le forniture di armamenti e ogni forma di aiuto militare ai paesi del Nord Africa (Algeria, Egitto, Tunisia e Libia, Marocco, Yemen e Bahrein) le cui popolazioni in questi mesi hanno manifestato e stanno manifestando contro regimi dispotici e illiberali. Infine, è ancora viva la richiesta al Governo e a tutte le forze parlamentari di stralciare le annunciate modifiche alla legislazione nazionale sulle esportazioni di armamenti dalla Legge Comunitaria attualmente in discussione nelle commissioni parlamentari, per aprire un serio e approfondito confronto con le associazioni della società civile sulla normativa sui controlli all?esportazione di armi alla luce delle recenti direttive europee.
Fonte ed info: Rete Italiana per il Disarmo – Francesco Vignarca – 328.3399267 – segreteria@disarmo.org Tavola della Pace – Ufficio Stampa: Floriana Lenti 338.4770151 stampa@perlapace.it 075.5734830 – Fax 075.5739337


?NEL NOME DI ILARIA?, IN RICORDO DI ILARIA ALPI E MIRAN HROVATIN

In occasione dell?anniversario della morte della giornalista di Rai 3 Ilaria Alpi, assassinata in Somalia il 20 marzo 1994 insieme al cineoperatore Miran Hrovatin mentre stavano indagando su un traffico di armi e rifiuti tossici che coinvolgeva l?Italia e i ?signori della guerra?, l?Associazione che porta il suo nome, e che in suo nome organizza ogni anno a giugno il più prestigioso premio nazionale di giornalismo televisivo di inchiesta, promuove in tutta Italia un calendario di iniziative commemorative. ?Nel nome di Ilaria?, questo è il titolo della rassegna che si sviluppa in una serie di appuntamenti tra informazione, inchiesta e spettacolo fino al 25 marzo, coinvolgendo numerose città italiane. Un?occasione per continuare a ricordare queste due giovani vite spezzate e soprattutto per non dimenticare che dopo 17 anni dal questa tragedia ancora non si ha giustizia e soprattutto nessuno fa luce su cosa ci sia in realtà dietro quella orribile esecuzione. Maggiori informazioni e il calendario completo degli eventi sono consultabili al sito www.ilariaalpi.it/20marzo. Per informazioni: Associazione Ilaria Alpi – Premio giornalistico televisivo ?Ilaria Alpi? Tel. 0541.691640, e-mail info@ilariaalpi.it, sito www.ilariaalpi.it


?PAROLE PER L?ITALIA? IN GARA AL COOP FOR WORDS 2011

I 150 anni dell?Unità del nostro Paese è il tema a cui è dedicata ?Parole per l?Italia?, l?edizione 2011 del concorso letterario per scrittori e disegnatori under 36 che ?Coop for words? ? Coop Adriatica, Coop Consumatori Nordest e, da quest?anno, anche da Coop Lombardia ? organizza ogni anno. Il concorso ha preso il via martedì 1 marzo e gli autori esordienti potranno dare spazio alla propria creatività, rivolgendo un pensiero all?Italia ? quella reale, quella immaginaria, quella che verrà ? e portando le proprie riflessioni sul significato dell?appartenenza. Il concorso è aperto ai giovani talenti che vivono in Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Veneto, Marche, Abruzzo, e, dal 2011, anche tutta la Lombardia: sono queste, infatti, le regioni in cui operano, con 292 punti vendita, le tre Cooperative di consumatori promotrici del premio. Una giuria di esperti selezionerà 40 lavori, 10 per ciascuna delle quattro sezioni che confluiranno in un?antologia, in distribuzione nei 292 punti vendita delle tre Cooperative e nelle 26 librerie.coop in tutta Italia. Tutte le opere dovranno essere inviate al sito www.coopforwords.it entro il 30 aprile. Le premiazioni si terranno a settembre, nell?ambito del Festival della letteratura di Mantova.
Per ulteriori informazioni e per le condizioni per partecipare all?iniziativa: www.coopforwords.it Uffici Stampa Coop Adriatica (tel. 051.6041707), Coop Consumatori Nordest (tel. 0522.519257) e Coop Lombardia (tel. 02.89593270)


?LE CHIAVI DI SCUOLA?, CONCORSO A SOSTEGNO DELL?INCLUSIONE DEI BAMBINI CON DISABILITA?
Partita la quarta edizione del concorso ?Le chiavi di scuola? iniziativa, promossa dalla Fish, Federazione Italiana per il Superamento dell?Handicap, rivolta alle scuole italiane di ogni ordine e grado che raccoglie progetti ed iniziative a promozione dell?inclusione dei bambini e dei ragazzi con disabilità. Sabato 19 marzo alle 8.30 a Cagliari, presso l?Hotel Mediterraneo verranno proclamati e premiati i vincitori, due per ciascun grado di scuola, e due menzioni speciali. L?incontro, che conta il patrocinio del Ministero della Pubblica Istruzione, della Regione Autonoma Sardegna, della Provincia e del Comune di Cagliari, sarà anche l?occasione di un breve ma intenso seminario con alcuni approfondimenti sul tema centrale del concorso. Il programma del seminario e della premiazione e l?elenco dei vincitori sono disponibili nel sito ufficiale del Concorso ?Le chiavi di Scuola?: www.lechiavidiscuola.it
Fonte: ufficiostampa@fishonlus.it


Europa mondo/Speciale Anno Europeo del Volontariato


CERCASI GIOVANI VOLONTARI EUROPEI
L?Alleanza per l?Anno Europeo del Volontariato, che raggruppa trenta grandi associazioni e federazioni attive in vari settori del volontariato, e che promuove molte delle attività legate al 2011, ha deciso di lanciare un nuovo portale, ?Volunteer Marketplace?, per attivare e favorire un maggiore scambio di volontari nei vari Paesi europei. Si tratta di un portale ondine di annunci accessibile all?indirizzo www.evy2011.eu/online-marketplace e concepito con l?obiettivo di mettere assieme domanda e offerta di impegno ed entusiasmo a scopo sociale. Le organizzazioni potranno così trovare partner europei per realizzare nuovi progetti di scambio e tutti coloro che desiderano prestare il loro tempo in attività di volontariato gratuite avranno a disposizione uno strumento semplice e sempre aggiornato per fare esperienze formative. Per partecipare è sufficiente iscriversi gratuitamente al portale attraverso un apposito formulario; i dati verranno inseriti nella banca dati del sito dove si potranno ricercare occasioni interessanti tra quelle già presenti on-line.

Categorie articolo:
Agenzia d'informazione AUSER

I commenti sono chiusi

MENU