Area riservata

Anno 17 numero 20 – 21 maggio 2014

Scritto da
21 Maggio 2014
Agenzia settimanale – Anno 17 numero 20 -mercoledì  21 maggio 2014
L’Agenzia Auser è un servizio d’informazione dell’Auser Nazionale. 
Viene inviata via E-mail. E’ inoltre visibile sul sito internet 
www.auser.it

Dona Il tuo 5 per mille all?Auser per non dimenticarti degli anziani!  Metti la firma nella casella ?Volontariato? e scrivi il nostro codice fiscale 97321610582
 


AuserInforma


PROGETTO FORM?ATTIVA, IL 29 MAGGIO A PALAZZO VECCHIO A FIRENZE IL CONVEGNO CONCLUSIVO
Si svolgerà a Firenze  il prossimo 29 maggio, dalle ore 9,30 alle 14,  presso la prestigiosa Sala dei Dugento di Palazzo Vecchio, il Convegno di chiusura del progetto Form?Attiva, progetto di Auser Nazionale finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ai sensi della legge 383/2000. Il progetto, tutto centrato sull?apprendimento permanente, in ogni fase della vita, aveva come obiettivo la promozione della qualità dell?offerta  formativa e culturale  delle Università e dei Circoli culturali dell?Auser, attraverso la diffusione  di un ?sistema di certificazione?.
Il progetto si è sviluppato nel corso di un anno, prevedeva la realizzazione di una Banca Dati pubblica che verrà presentata nel corso del Convegno e di un Albo Auser di docenti ed esperti certificati che faciliteranno la comunicazione e la diffusione interna ed esterna delle iniziative.
Sei la regioni coinvolte. Lombardia, Veneto, Liguria, Toscana, Puglia e Sicilia, ben 90 collaboratori e volontari Auser sono stati formati per diffondere l?importanza della Certificazione di qualità.
Il convegno sarà anche l?occasione per distribuire una ?Guida alla qualità? un pratico manuale che aiuterà i responsabili delle Università popolari e dei circoli culturali ad orientarsi ed acquisire informazioni.
Nell?ambito del Convegno si terrà la tavola rotonda ?Dal progetto Form?Attiva alle reti territoriali per l?apprendimento permanente?.
Il Convegno di Firenze prevede inoltre la consegna degli attestati di qualità 2014 dell?Auser. Bollini Blu e i Bollini verdi per le Università e i Circoli che hanno risposto a tutti i criteri per la Certificazione di qualità.
 
FATTI DI UN?ALTRA  PASTA. IL 7 E 8 GIUGNO AUSER IN PIAZZA IN TUTTA ITALIA CON GLI SPAGHETTI  ANTIMAFIA. GIANMARCO TOGNAZZI TESTIMONIAL DELL?EVENTO
Il 7 e 8 giugno i volontari dell?Auser tornano in piazza per sostenere le attività a favore degli anziani soli e sensibilizzare i cittadini sul fenomeno dell?emarginazione e della solitudine.
Auser sarà in tutta Italia con  gli spaghetti biologici prodotti da Libera Terra per sostenere le attività del Filo d?Argento, il servizio di telefonia sociale dell?Auser che aiuta gli anziani soli. Una rapporto fra Auser e Libera Terra che prosegue da 11 anni all?insegna della solidarietà e della legalità.  
Novità di quest?anno, la presenza in qualità di Testimonial  di Gianmarco Tognazzi, apprezzato attore di cinema, teatro e televisione, persona sensibile ed attenta alle cause sociali.
Tutte le info e i materiali di comunicazione su www.auser.it
 
LO SPOT ?SIAMO FATTI DI UN?ALTRA PASTA? PER LA GIORNATA DELLA RACCOLTA FONDI DI AUSER E? IN ONDA SU DIVERSE RADIO ITALIANE
Lo spot ?Siamo fatti di un?altra pasta? che lancia la giornata di raccolta fondi di Auser sul territorio nazionale che si svolgerà  sabato 7 e domenica 8 giugno in tutte le piazze italiane aderenti all? iniziativa, è in onda su diverse radio locali che a titolo gratuito sostengono la causa della pasta di Auser:  Radio Babboleo  di Genova, Radio TSN-Sondrio, Radio Rete Centrale- Sicilia ( provincie di Catania, Ragusa, Enna, Caltanissetta, Agrigento), Radio Studio Delta- Emilia Romagna (provincie di Forlì Cesena, Ravenna Rimini, Pesaro Urbino, Arezzo, Bologna, Rovigo, Repubblica di San Marino) e Radio Città Continental- Lecco, Radio Piemonte Sound.
Per comunicare l?elenco delle piazze inviare l?adesione al seguente contatto mail f.piccolino@auser.it
 
OSSERVATORIO PARI OPPORTUNITA? DELL?AUSER: ITALIA TRA I PAESI PIU?OMOFOBI E MENO  TOLLERANTI
Secondo quanto emerge  dallo studio dell?Europe Annual  Review 2013, l?ultimo studio  dell?associazione Ilga Europe, l?Italia si classifica al 36° posto in una classifica di 49 paesi nel panorama europeo, con una percentuale di protezione dei diritti delle persone gay, lesbiche, bisessuali e transessuali  pari al 19 %.
L?Osservatorio pari opportunità dell?Auser mette in luce attraverso questa classifica come l?Italia abbia uno scarso tasso di tolleranza, valore che è stato misurato tenendo conto di 6 categorie: l?eguaglianza ,la famiglia, le  leggi contro i reati a sfondo omofobico, la libertà di espressione ed associazione e il diritto di asilo. È proprio in occasione della giornata mondiale contro l?omofobia e la transfobia?  del 17 maggio che occorre riflettere  e denunciare la violenza fisica, morale o simbolica legata all?orientamento sessuale, che non deve esistere ne tantomeno essere tollerata, bisogna conformarsi ai grandi passi che sono stati compiuti nel riconoscimento dei diritti ottenuti  dagli omosessuali e condividere i grandi traguardi della democrazia attuale.
 
VENTI ANNI DI ATTIVITA? PER L?AUSER DI  BOLZANO
L?Auser  a Bolzano festeggia i suoi 20 anni e per l?occasione ha organizzato una giornata il 20 maggio alle ore 15.00  nella Sala Europa  di via del Ronco 11 , alla quale ha partecipato il Presidente Auser Nazionale Enzo Costa.  Durante la festa di anniversario si è svolta la proiezione del cortometraggio ?Nati con il vestito? e l?esibizione del coro locale  Ciribiribin . Dopo gli spettacoli  si è svolta la tavola rotonda sul tema ?Volontariato, il welfare della crisi? e per concludere la giornata  in bellezza c?è stata la premiazione dei volontari di Auser.
 
MILANO: UNITI NELLA LOTTA CONTRO LE TRUFFE, LE LUDOPATIE E LA MALNUTRIZIONE DEGLI ANZIANI
L?Auser  con sostegno della ASL Milano e della regione Lombardia insieme a Ipasvi e Associazione Amici casa della Carità, hanno promosso un?iniziativa per arginare il fenomeno ormai dilagante delle truffe   agli anziani e ai soggetti fragili, che sono vittime indifese di malviventi che approfittando della situazione di solitudine e di debolezza  mettono in atto i loro colpi, soprattutto nelle grandi metropoli. Il progetto ?Ascolto e Accompagnamento- sostegno delle reti di aiuto rivolte alle persone anziane e fragili ? è stato presentato il 19 maggio, in Via dei Transiti 21, a Milano, presso la sede di Auser Lombardia.
  L?iniziativa è rivolta non solo agli anziani vittime di truffa, ma anche a coloro che sono soggetti a fragilità nutrizionale ,a maltrattamenti e dipendenza dal gioco d?azzardo. Un centralino e un servizio di assistenza   sono in funzione dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.30 alle 12.30.   Il progetto ha preso ufficialmente il via Il  2 maggio mentre martedì 13 maggio si è tenuto il primo corso di formazione per i volontari che si occuperanno delle operazioni di intervento nei territori coinvolti: Zona 2 di Milano e Sesto San Giovanni. Sul tema della fragilità nutrizionale  è previsto un ciclo  di conferenze e incontri per promuovere  consapevolezza sui temi della nutrizione
02/26 22 68 6602/26 22 68 6602/26 22 68 6602/26 22 68 6602/26 22 68 6602/26 22 68 666 22 68 66  e 02/ 84 14 46 13.
 
FERMO.  PROGETTO GIOVANI AL CONSERVATORIO  PER L?AUSER
Giovani ex studenti del Conservatorio di Fermo Giovan Battista Pergolesi, tornano al Conservatorio per lavorare due giorni con gli studenti,  raccontando loro che cosa siano il lavoro e l?attività musicale, e soprattutto facendo musica insieme. Il frutto di questa attività sarà messo a disposizione di un’iniziativa dell’Auser di Fermo, volta alla sensibilizzazione al mondo del volontariato e che farà incontrare persone di ogni età. La docente di musica da camera del Conservatorio di Fermo, Alessandra Gentile, con gli studenti della sua classe, e i giovani Maestri  Federico Bracalente, Marco di Domenico, Henry Domenico Durante e Diego Marani, tutor per due giorni degli studenti di musica da camera, offriranno il concerto che si svolgerà sabato 24 maggio 2014, alle ore 18.00, presso il centro congressi San Martino, a Fermo, e dedicato all?Auser.
Quello del 24 maggio è un evento dedicato alla diffusione di un messaggio di responsabilità civile.
Maria Teresa Marziali, presidente dell?Auser di Fermo, racconterà con le parole i vari Fili Auser che si stanno intrecciando nel territorio fermano,  Alessandra Gentile, i suoi allievi e tutto il Conservatorio, ne trasmetteranno i significati con la musica. Nella stessa occasione volontarie/i Auser metteranno in mostra il frutto dei loro lavori creativi e si raccoglieranno fondi da destinare al servizio di volontariato Filo d’Argento.
 
AUSER E TUTTI GLI ADERENTI ALLA RETE DELLA PACE PARTECIPANO ALL?INCONTRO ?PACE E POLITICA DI DIFESA IN ITALIA E IN EUROPA?
A Roma il 14 maggio dalle ore 15.00 alle 17.30 si è svolto il seminario di studio Italia/Europa : politica di difesa e prospettive di pace, presso la Sala delle Bandiere del Parlamento Europeo. Il tavolo di discussione si è articolato in due sessioni; durante la  prima in cui ci sono stati gli interventi del moderatore Fabrizio Battistelli, presidente dell?istituto di ricerche internazionali Archivio Disarmo,  gli interrogativi intorno alla politica di difesa e agli attuali strumenti a disposizione di Maurizio Simoncelli dell?Archivio del Disarmo, le proposte di Francesco Vignarca della Rete Italiana del Disarmo, e a chiudere le prospettive di pace di Lisa Clark membro di Beati i costruttori di pace. La seconda sessione è stata dedicata come spazio agli  interventi degli esponenti delle diverse realtà che hanno partecipato tra cui : la Rete della Pace,  la Rete italiana del disarmo e gli Interventi civili di Pace.
Il filo conduttore di questo incontro è stato il momento di confronto e la raccolta di nuove idee per la promozione della pace e le possibili strategie da adottare nel rispetto delle entità territoriali, e il modo in cui comunicarle alle istituzioni europee affinché si ponga l?accento sull?attuale politica estera deficitaria e ondivaga soprattutto in relazione al disarmo e alla delicata questione del nucleare in Europa e nel mondo. I dati emersi dimostrano che l?UE  è solo seconda  dopo gli USA per quanto concerne le spese sostenute per la difesa, rispettivamente 280miliardi nel 2013  contro i 640miliardi della potenza statunitense.  Oggi le negoziazioni per il disarmo interne alle Nazioni Unite  sono svolte dalla Conferenza per il Disarmo, organo competente  composto da 65 rappresentanti ONU di diverse aree geopolitiche.
 
AUSER VOGHERA(PV)  ORGANIZZA UN PIANO GLOBALE PER IL BENESSERE   ?IO STO BENE?
L?Auser di Voghera  ha intrapreso per il periodo primaverile-estivo una serie di iniziative all?insegna della cura e della promozione del benessere psicofisico, una serie di buone pratiche che vengono abbracciate da un piano globale che prende il nome di ?Io sto bene?. Il progetto si snoda  in diversi settori e proposte dallo yoga della risata, alle buone pratiche alimentari, alla scoperta dei dolori muscolari, a terapie alternative con l?ausilio di specialisti come naturopati, kinesiologi  e terapisti alimentari. In contemporanea sono stati avviati anche dei lavori di ristrutturazione per migliorare  e rendere più recettivi gli ambienti e assicurare gli standard di sicurezza. Tra gli  eventi i programma: il 23 maggio la serata all?Auser Voghera con la Polifonica Gavina e l?appuntamento del 25 maggio con la cicloturistica di 61 kilometri aperta a tutte le categorie, organizzata da Auser e Bike Voghera.
Fonte: La Provincia Pavese
 
A LETOJANNI (ME) STA PER ARRIVARE IL SERVIZIO DEL ?FILO D?ARGENTO?
Il Presidente Auser di Letojanni Fabio Cicala dopo il sodalizio con il Comune per la concessione di una sede, conferma la futura e prossima apertura del servizio del Filo d?Argento , dopo la già sperimentata esperienza  dell?Università Popolare, che ha riscosso un largo consenso tra la popolazione e incrementato il turismo della Terza Età.  Domenica 18 maggio è stata organizzata da Auser una gita fuori porta  a Gioiosa Marea e a Tindari, unitamente ai Centri anziani di Giardini Naxos, Taormina, e Castelmola,  con un convegno incentrato sul tema ? La qualità di vita dell?anziano?. A breve sarà portato a termini il tesseramento per l?anno 2014 al termine del quale verrà organizzata un?assemblea generale con i soci per il rinnovo del direttivo.
Fonte: La Sicilia Messina
 
L?AUSER ABRUZZO ORGANIZZA UNA GIORNATA DI STUDIO E FORMAZIONE
L?Auser Abruzzo ha organizzato per il 21 maggio a Bussi, nel pescarese, una ?Giornata di studio e Formazione? rivolta ai Presidenti di Circolo, con il fine di fornire conoscenze adeguate e dotate dei dovuti aggiornamenti per l?ottimale svolgimento delle attività del gruppo dei volontari sul territorio. Un?occasione per i vecchi e nuovi presidenti di socializzare e confrontarsi sull?operato sinora svolto, dando impulso  a una solida rete di comunicazione. Luigi de Vittorio Auser Nazionale svolgerà il ruolo di coordinatore  e moderatore dell?incontro.
 
AUSER DI SINISCOLA(NU) SI RIUNISCE PER DISCUTERE DEL  FILO D?ARGENTO
Il 15 maggio alle ore 16.00 nell?Auditorium  Mirella Fenu  della biblioteca di via Roma, a Siniscola l?Auser ha organizzato una giornata per trattare un tema molto importante quale il servizio del Filo d?Argento, che accumuna tutte le sedi presenti sul territorio nazionale, in quanto rappresenta una risorsa fondamentale per la comunità, offrendo attività di assistenza telefonica e sostegno alle persone fragili.  All?incontro è intervenuto il Presidente Auser Nazionale Enzo Costa, il presidente regionale della Sardegna Franca Cherchi, e il presidente locale Pietro Bomboi con la partecipazione dei rappresentanti delle autorità locali.
Fonte: La Nuova Sardegna
 
DUE PROGETTI ALL?ATTIVO TRA AUSER E SOCIALDENT PER BIMBI E NONNI
Il primo progetto sociale che SocialDent propone in convenzione con Auser Veneto è rivolto a bambini tra i 5/6 anni ai 14, ed è volto a favorire la corretta igiene orale e la prevenzione anche in collaborazione con diversi istituti scolastici del Veneto. I figli o i nipoti degli utenti convenzionati potranno usufruire di viste gratuite ogni 6/8 mesi. L?altra iniziativa  è rivolta ai soci ultra settantenni, portatori di protesi inferiore da almeno un anno, che potranno recarsi nella struttura SocialDent più vicina, e dopo l?esame dello stato osseo mandibolare, per l?eventuale impianto, potranno usufruire gratuitamente dell?apposizione della nuova  protesi per il successivo triennio.
Per informazioni rivolgersi all?Auser Veneto tel  041 901553041 901553
 
NEL VERONESE UNA RETE DI SOLIDARIETA? CHE DA? UNO ?STACCO? ALLE ISTITUZIONI E GARANTISCE IL TRASPORTO SOLIDALE
Il progetto ?Stacco? è nato come iniziativa sperimentale del Csv di Verona nel 2009, ad oggi grazie al sodalizio con la Ulss 21 territoriale è diventata una realtà rilevante  per la comunità di alcuni comuni del veronese, che grazie alla rete che si è instaurata con Auser di Legnago, Casaleone e Sorga e i gruppi provinciali di Fevoss  è riuscita a conseguire dei risultanti importanti.  ? Stacco? è rivolto agli anziani over 65, a soggetti  che presentano difficoltà di deambulazione, si occupa del trasporto verso strutture mediche e centri socio sanitari, di accoglienza  del territorio, è un servizio attivo su prenotazione. Nel 2013 sono stati erogati  2237 servizi, con 71.032 kilometri percorsi, e sono state assistite 657 persone, la tendenza dal gennaio 2014 è rimasta inalterata. La rete di associazioni che attualmente si sono unite per la nuova edizione di ?Stacco? presenteranno una novità che il coordinamento dell?attività sui diversi territori sarà omogeneo e unificato e che prestò il progetto sarà disponibile  sul sito www.csv.verona.it .
Fonte: L?Arena
 
A CARBONIA IL  PROGETTO ?SICURI IN STRADA?
L?Auser di Carbonia è un fiume di iniziative che non intendono arrestarsi, appena concluso il progetto ?Pediatric Safety? con il sostegno del CVS Sardegna solidale,  finalizzato a formare i ragazzi delle scuole medie, educandoli a principi di solidarietà e alla pratica del primo soccorso di emergenza, ha già intrapreso una nuova sfida con il progetto partito l?  8 maggio ?Sicuri in Strada?, riservato ai ragazzi delle classi quinte delle scuole primarie locali. L?iniziativa si è avvalsa del contenuto normativo della l. 285/92 del Codice della Strada che prevede che una percentuale delle multe debba servire a educare i cittadini al rispetto delle norme stradali e quindi i costi del progetto sono a totale  carico dell?amministrazione comunale di Carbonia. Infatti  sono gli stessi Agenti della Polizia locale che hanno collaborato nei corsi di educazione rivolti ai bambini, arrivando ad elaborare un opuscolo in cui Auser e istituzioni hanno sinergicamente dato il loro contributo con lo scopo di impartire i principi di rispetto del Codice della strada e di Convivenza civile . Legalità, senso civico, solidarietà e senso del dovere e del rispetto non dovrebbero mai mancare in una società, il progetto di Auser  vuole insegnare proprio questo partendo dai bambini.
 
CREMONA, I  GIOCHI DI LIBERETA?  DI SPI- CGIL E AUSER PRENDONO IL VIA CON POESIE E FOTO
È partita la XIX edizione dei ?Giochi di LiberEtà? con il concorso provinciale di poesie, brevi racconti, riservato esclusivamente  a scrittori amatoriali over 55.
Tutte le composizioni dovranno pervenire entro il 24 maggio con iscrizioni  presso tutte le sedi  di Spi-Cgil e Auser della provincia di Cremona, a Soresina presso la Camera del Lavoro. Una giuria selezionerà le cinque opere migliori, i cui autori verranno premiati con dei buoni d?acquisto consegnati  durante la cerimonia finale del 15 giugno alle ore 10.00 al centro socio-culturale  della terza età di via Leonardo. In contemporanea  è partito il concorso  fotografico provinciale ? Libera fantasia in libera età? dedicato agli amanti della fotografia, non professionisti, over 5, il tema degli scatti è libero, ognuno potrà presentare fino a 4 stampe entro il 24 maggio; le foto vincitrici saranno esposte presso il centro terza età di Soresina nel weekend del 8-9 giugno.
 
AUSER DI CAMPI BISENZIO(FI) CON LETTURE E INTERVALLI MUSICALI CI GUIDA ?SULL?AMORE?
L?Auser di Campi Bisenzio per mercoledì 21 maggio alle ore 16.30 presso Villa Montalvo,  organizza un incontro aperto a tutti, in cui viene illustrato il tema dell?amore. Eleonora Cappelletti e Paolo Santangelo leggono le versioni dell?amore, accompagnati dagli  intervalli musicali degli allievi della Scuola di Musica Campi Bisenzio. L?iniziativa si concluderà con un piccolo buffet.
Per maggiori informazioni  auser.campibisenzio@virgilio.it
 
?ER PAESACCIO MIO?UNA SERATA ALL?INSEGNA DELLA LETTURA E DELLA MUSICA CON L?AUSER DI CIVITAVECCHIA (RM)
L?Auser di Civitavecchia  il 15 maggio alle ore 19.00 ha organizzato presso la sala ?Gassman? un incontro di letture  accompagnate da musiche della vecchia tradizione cittadina ormai quasi in estinzione , rievocando il ricordo con delle poesie del dott. Giuseppe Croce. Le musiche sono  state eseguite e prodotte da Gianni Fusini e Gianni Bonavera, mentre le letture sono state di  Ettore Falzetti e Silvio Serangeli.
 
LEGNANO(MI), CRESCONO I SERVIZI E LE ATTIVITA? DI AUSER 
A Legnano presso la sede Auser di via  Menotti si è svolta la presentazione  del rapporto sulle attività svolte nel 2013 e sono emersi dei dati importanti che testimoniano come le attività e i servizi resi sul territorio legnanese, magentino, e nei comuni limitrofi abbiano avuto un ruolo preponderante  e in costante crescita rispetto agli anni passati. Infatti  solo nel 2013 sono stati registrati ben 31.594 servizi un aumento del 15% rispetto al 2012,il trasporto solidale e l?attività di assistenza  sono cresciute  del 24% con 24.273  e per quanto riguarda il servizio di compagnia telefonica un più 41% con 2786 utenti. Sul territorio di Legnano e dintorni gli utenti che occupano la maggior fascia sono gli anziani tra i 75 e gli 84 anni, anche se lo scorso anno è stato un crescendo di persone assistite che si attestano tra i 55 e i 64 anni.  Una risorsa  quella di Auser che è diventata indispensabile dato la crescente richiesta di aiuti nella comunità.
Fonte: La Prealpina
 
VIGEVANO (PV) ?QUANDO LA CRISI SI FA DURA GLI OVER 70 ENTRANO IN GIOCO?
A Vigevano (PV) in dieci anni il numero di persone con più di 70 anni è aumentato del 25%  e con essi anche il numero di famiglie  con un almeno un componente over 70. Il Presidente dell?Auser di Vigevano Domenico Fornasari ha messo in evidenza come  venendo a contatto con la realtà cittadina, siano moltissimi i casi in cui molte famiglie in seguito alla crisi, abbiano scelto di tornare a vivere con ?i nonni? o comunque con genitori molto anziani, che rappresentano l?unica ancora di salvezza in un periodo difficile come quello che stiamo vivendo, date le lagune in termini di sostegni economici da parte delle istituzioni. Molto spesso quando si parla di anziani, si tende  a considerarli come un peso per la società, occorre invece fare degli interventi  che vadano a riqualificare il ruolo di quest?ultimi nella collettività, e da sempre Auser è in prima linea nella promozione dell?invecchiamento attivo soprattutto in comunità come quella vigevanese che ha il tasso più alto di over 70? della Regione.
Fonte: La Provincia Pavese
 
PRIMO BILANCIO PER LA NEONATA AUSER DI NOTO (SR)
L?Auser di Noto venuta alla luce lo scorso ottobre 2013 attraverso un accordo siglato con il dirigente del settore Welfare  del Comune, all?attivo ogni settimana arriva a dare sostegno a più di cinquanta famiglie. Un primissimo bilancio che sottolinea l?impegno dell?associazione sul territorio. Il ruolo di Auser si esplica attraverso diverse iniziative e servizi dal trasporto solidale, alla compagnia telefonica  del Filo d?Argento Barocco e all?assistenza di anziani e soggetti fragili nello svolgimento delle mansioni quotidiane. Un fiore all?occhiello per Noto quello di Auser che anche se appena sbocciato inizia a conseguire dei primi risultati, l?auspicio è che il suo ruolo accresca  nel tempo sia  in termini di  servizi  che di associati.
Fonte: Giornale di Sicilia
 
VENTI ANNI DI GRANDI SUCCESSI PER L?AUSER DI CAMPONOGARA (VE)
Il Circolo Auser  ?Menin dei Mille? di Camponogara ha festeggiato i venti anni di attività con la partecipazione di moltissimi dei 650 iscritti. In quest?occasione c?è stata la presentazione del bilancio del 2013, che ha visto il servizio del Filo d?Argento e   il trasporto solidale con  l?assistenza sanitaria dei soggetti fragili come attività con maggior riscontro, sono state assistite oltre 200 persone per un totale di 5500 ore  e complessivamente sono stati percorsi 25.000 kilometri percorsi. Senza dimenticare  l?importanza dell?attività di distribuzione di pasti caldi a domicilio a circa 20 utenti del comune, per un totale di 650 ore di servizio grazie all?ausilio di un  gruppo di 70 volontari che si occupano di mansioni di pubblica utilità.
Fonte: il Gazzettino- Venezia
 
A CERVIGNANO (UD)  UN INCONTRO PER LA RACCOLTA FONDI PRO FILO D?ARGENTO 2014
A Cervignano del Friuli presso la Casa della Musica, giovedì 22 maggio alle ore 16.30 ci sarà un incontro ?il Filo della Solidarietà? per la promozione della raccolta fondi a sostegno del Filo d?Argento 2014. Interverranno rappresentanti del mondo associazionistico, come il coordinatore di Libera di Udine, il Presidente dell?Auser Bassa Friulana, Banca Etica che ha maturato una collaborazione  con le cooperative di Libera, la responsabile alla cultura Auser B. fr. Che presenterà la riflessione pubblicata per l?occasione : ?Donne e Volontariato? e per concludere   l?assessore alle politiche sociali locale.
 


Dal Sindacato


CGIL  E AUTORITA? POLITICHE RICORDANO MASSIMO D?ANTONA
A Roma il 20 maggio alle ore  12.00 in Via Salaria (angolo con via Adda) si è svolto l?incontro commemorativo dedicato a Massimo D?Antona, giuslavorista , e consigliere al Ministero del Lavoro, che fu ucciso in un agguato terroristico, la giornata è stata organizzata dalla Cgil, cui è intervenuta Serena Sorrentino, segretario confederale Cgil. Al quindicesimo anniversario della tragica scomparsa di D?Antona , la commemorazione è dovuta in quanto si rimembra un uomo che fu eroe civile, e ligio al rispetto della democrazia e della coesione sociale, sono intervenuti esponenti dell?Autorità Nazionale Anticorruzione, Guglielmo Epifani e Andrea Orlando Ministro della Giustizia.
 


Associazionismo, volontariato, terzo settore


V EDIZIONE PREMIO MARCO ROSSI: UN?OPPORTUNITA? PER ?RACCONTARE IL LAVORO? IN TUTTE LE SUE SFACCETTATURE
Si rinnova l?appunto con  la V edizione del Premio Marco Rossi, un?occasione in cui i professionisti e non nell?ambito della radio, si cimentano nell?elaborazione di un reportage, o di un  documentario radiofonico o con servizi per raccontare il lavoro in tutti i suoi significati e in tutte le sue  possibili declinazioni. Il Premio vuole essere un riconoscimento all’impegno di raccontare attraverso il mezzo radiofonico un tema tanto vasto e complesso e spesso oscurato dai grandi media: il lavoro come fatica, identità, realizzazione, dignità; il lavoro a tempo indeterminato, in nero, in affitto; il mondo del precariato e il non lavoro; il lavoro di cura e assistenza nelle sue molteplici implicazioni sulla vita individuale e sociale delle donne e degli uomini. Il Premio prevede un vincitore unico, oltre al riconoscimento di un primo classificato per le seguenti due categorie: Servizi d?informazione giornalistica, della durata di max 5 minuti, o reportage, documentari, inchieste con durata superiore a 5minuti. La partecipazione al Premio è gratuita e aperta a tutti.
Il termine ultimo  per spedire le opere è il 30 giugno 2014 al seguente indirizzo: Premio Marco Rossi c/o RadioArticolo1, Via dei Frentani 4/a, 00185 Roma oppure inviarle al seguente indirizzo di posta elettronica: premiomarcorossi@radioarticolo1.it
Scaricare il bando  sul sito www.flcgil.it
 
A ROMA IL CENTRO A28 APRE LE SUE PORTE  E IL SUO CUORE AGLI IMMIGRATI ?DELLA SPERANZA?
Dal 2011 INTERSOS in collaborazione con Save the Children e la cooperativa Civico Zero, accoglie nel centro A28 ogni notte minori afghani, immigrati che approdano nella capitale, dopo un lungo viaggio della speranza in situazione di grave disagio e di emergenza,  e che solitamente stazionano per una settimana al massimo due, giusto il tempo di mettersi in contatto con i familiari che si trovano nel Nord Europa. Il centro offre ai ragazzi, alle loro famiglie, un luogo sicuro, dove dormire e mangiare pasti caldi, ricevere assistenza e supporto sanitario, psicologico, legale. Dal 2011 sono più di 1200 i minori che hanno trovato rifugio nella struttura  e dall?inizio del 2014 già sono state accolte 162 persone tra le quali ragazze afghane e i loro bambini. Dopo l?ultima tragedia nel Mar Mediterraneo del 12 maggio, che è costata la vita a 40 persone, che partite dalle coste libiche nel tentativo di  raggiungere l?Europa sono andate incontro al loro triste destino,  ha creato ancora più sgomento e INTERSOS  ha voluto ribadire la necessità di maggiore sinergia con le istituzioni per intraprendere delle politiche  che siano in grado di rispondere ai bisogni e alle esigenze del fenomeno migratorio in contaste evoluzione.
 
ALBA (CN), LA MOSTRA FOTOGRAFICA ?SORRISI DI MADRI AFRICANE? RACCONTA STORIE PROFONDE DELL?ALTRO CONTINENTE
Il Comitato Collaborazione Medica grazie all?operato dell?equipe di  Magnum Photos ha organizzato la mostra fotografica ?Sorrisi di madri africane? che  verrà inaugurata il 21 maggio e resterà aperta con ingresso libero fino al 13 giugno, presso la Fondazione Piera, Pietro e Giovanni Ferrero di Alba (CN).  La mostra è nata nell?ambito  della campagna Sorrisi di madri africane  che nasce con l?intento di valorizzare il tema della maternità soprattutto nei Paesi dell?Africa Subsahariana dove 1 donna su 16 muore ancora per cause legate alla gravidanza, e 4,4 milioni di bambini sotto i 5 anni muoiono ogni anno. L?iniziativa di questa campagna è regalare un sorriso a tutte le mamme anche quelle che vivono nel disagio. La mostra è articolata in 7 sezioni, propone un percorso dalla gravidanza all?infanzia fra le popolazioni africane, una raccolta di 30 fra gli scatti più belli dei fotografi Magnum nelle zone dei  Paesi africani. La Campagna Sorrisi di madri africane del CCM gode del patrocinio di Città di Torino, della Provincia di Torino, della Regione Piemonte e di Expo 2015.
 
L?UNIVERSITA? DEGLI STUDI DI MILANO ORGANIZZA UN APERITIVO ?VIRTUALE ?PER EXPO 2015
L?Università  degli Studi di Milano ha organizzato, ad un anno dall?Expo 2015 e in occasione del 90° anniversario dell?Ateneo, una settimana ricca di incontri che avranno come filo rosso la biodiversità, tema cruciale per il pianeta Terra e per tutti i suoi abitanti. Aperitivo per Expo è un invito a scoprire l?importanza della diversità di piante, colture e habitat, presupposto e, al tempo stesso, risultato delle azioni di difesa del territorio e della cura estetico-funzionale dei paesaggi. La manifestazione è un aperitivo virtuale, uno stimolo a conoscere i benefici di un?alimentazione variegata ? strumento di prevenzione delle malattie alla portata di tutti ? e ad apprezzare il pluralismo alimentare delle tante tradizioni culturali e religiose del mondo. La manifestazione ha avuto la sua inaugurazione lunedì 19 maggio alle ore 18.30 ma proseguirà fino al 25 maggio. Per l?apertura di questo evento ha partecipato la scuola di musica di  Casatenova  diretta dal maestro Massimo Mazza. Per avere maggiori informazioni sull?evento  puoi consultare il sito www.lastataleperexpo.it
 
BANCA  PROSSIMA  E MILANO FILM FESTIVAL  LANCIANO  UNA SCOMMESSA: ?ARE YOU SERIES??RACCONTARE IL NO PROFIT CON ORIGINALITA?
Raccontare con una serie di 10 episodi il mondo del no profit è stata l?idea lanciata per un bando di Banca Prossima e Milano Film Festival: ?Are You Series?? Il concorso ha visto la partecipazione di 92 progetti, di cui 12 finalisti  da documentari a fiction, comiche e drammatiche , che hanno descritto in maniera del tutto innovativa la realtà sociale del no profit. L?idea vincitrice  è stata  quella  della serie ?Status? prodotta da  Panico Film in collaborazione con  Cefa Onlus, un progetto di impresa sociale  che diventa serie web grazie alla consulenza di un team di professionisti  e allo stanziamento di 60mila euro. Un?iniziativa diversa per dipingere il mondo del no profit in maniera del tutto originale rispetto all?immagine standard del moralismo ad ogni costo che come in tutte le cose può sfociare nel tedioso.
Fonte: Avvenire
 
A ROMA UN CONVEGNO   PER DISCUTERE DEI FONDI EUROPEI 2014-2020 E  DEL RUOLO DEL TERZO SETTORE
A Roma il 23 maggio alle ore 9.30 presso lo Scout Center , si svolgerà il convegno sui Fondi Europei 2014-2020, e si discuterà  del  nuovo Codice di condotta  e del ruolo di attore nello scenario nazionale e internazionale del Terzo Settore. I lavori si apriranno  con la prima area alle ore 10.30 con l?intervento del Portavoce del Forum Nazionale del Terzo settore Pietro Barbieri, dove si affronterà l?Accordo di Partenariato 2014-2020,con la presenza dei Forum regionali e del Capo del Dipartimento per lo Sviluppo e la coesione Economica.  A seguire fino alle 17.00 a scaglioni si svolgeranno  gli altri panel, alle 12.00 il Confronto sugli obbiettivi e risultati attesi dalla Programmazione 2014-2020, alle ore 15.00 la Programmazione 2014-2020 e accesso al credito e per concludere  l?approfondimento tecnico- operativo sull?Accordo di Partenariato.
 
Agenzia d’Informazione a cura dell?Ufficio Stampa Auser
06/8440772506/8440772506/8440772506/8440772506/8440772506/84407725Roma tel. 06/84407725 fax 06/8440.7777
E-mail ufficiostampa@auser.it Sito internet: www.auser.it
 
 
Categorie articolo:
Agenzia d'informazione AUSER

I commenti sono chiusi