Area riservata

Anno 17 numero 22 – 4 giugno 2014

Scritto da
4 Giugno 2014
Agenzia settimanale – Anno 17 numero 22 – mercoledì  4 giugno 2014
L’Agenzia Auser è un servizio d’informazione dell’Auser Nazionale. 
Viene inviata via E-mail. E’ inoltre visibile sul sito internet 
www.auser.it

Dona Il tuo 5 per mille all?Auser per non dimenticarti degli anziani!  Metti la firma nella casella ?Volontariato? e scrivi il nostro codice fiscale 97321610582
 


AuserInforma


FATTI DI UN?ALTRA  PASTA. IL 7 E 8 GIUGNO AUSER IN PIAZZA IN TUTTA ITALIA CON GLI SPAGHETTI  ANTIMAFIA. GIANMARCO TOGNAZZI TESTIMONIAL DELL?EVENTO
Il 7 e 8 giugno i volontari dell?Auser tornano in piazza per sostenere le attività a favore degli anziani soli e sensibilizzare i cittadini sul fenomeno dell?emarginazione e della solitudine.
Auser sarà in tutta Italia con  gli spaghetti biologici prodotti da Libera Terra per sostenere le attività del Filo d?Argento, il servizio di telefonia sociale dell?Auser che aiuta gli anziani soli. Una rapporto fra Auser e Libera Terra che prosegue da 11 anni all?insegna della solidarietà e della legalità.  
Novità di quest?anno, la presenza in qualità di Testimonial  di Gianmarco Tognazzi, apprezzato attore di cinema, teatro e televisione, persona sensibile ed attenta alle cause sociali.
Tutte le info e i materiali di comunicazione su www.auser.it
 
A GENOVA LA GIORNATA ANNUALE SUL GIOCO D?AZZARDO  CON LA CAMPAGNA?NON AZZARDATEVI? E LA RETE ?L?AZZARDO NON E? UN GIOCO?
Il  3 giugno  a Genova  presso Palazzo Tursi a partire dalle ore 9.00 si è svolta la giornata annuale sul Gioco d?Azzardo, che ha coinvolto la rete ? L?azzardo non è un gioco ? con Auser, Libera e Gruppo Abele, la campagna ?Non azzardatevi?, le Asl del  Municipio centro Est e le rappresentanze locali della città che sono intervenuti  nel Convegno di apertura. Successivamente alle ore 10.30  c?è stato l?appuntamento con la campagna ?Non azzardatevi? con la consegna delle vetrofanie da parte dei Presidenti dei nove municipi  e di  alcuni titolari di esercizi commerciali e circoli culturali che hanno scelto di non avere più slot nel proprio locale. Nel pomeriggio alle ore 15.30  si è svolta la presentazione   della  ricerca sul gioco d?azzardo tra gli over 65 realizzata  da Auser in collaborazione con Libera e Gruppo Abele. Altra iniziativa è stata  promossa dai medici di famiglia genovesi con  SIMG e MEDICOOPGENOVA  con la campagna di sensibilizzazione negli ambulatori affiggendo le locandine sui rischi psicofisici e  sociali che comporta la dipendenza da gioco da gioco d?azzardo.  Per  il 14 giugno è prevista un?altra giornata  con uno slot mob in due bar di Sampierdarena.
 
A CARDANO AL CAMPO (VA)  IL FILO ROSA AUSER  PRESENTA IL BILANCIO : LA VIOLENZA DI GENERE E? IN AUMENTO
A Cardano al campo ,il centro d?ascolto  del  Filo Rosa Auser ha constatato  come la violenza di genere sia in crescita, attraverso la presentazione di un bilancio relativo al 2013. Tra le donne che subiscono maltrattamenti di qualsiasi genere da quella psicologica, a quella fisica, ci sono anche donne straniere che hanno preso coraggio e si sono rivolte al centro, anche se le donne italiane sono il 64,5%, le donne che hanno chiesto aiuto solo nel 2013 sono 63, di cui 47 nuovi casi, 16 già prese in carico nel passato. La fetta più rappresentativa di donne che subiscono violenze e vessazioni sono coloro che vivono in una situazione di precarietà e sono il 40%, il 5% è rappresentato da donne che versano in situazione di agio, per il 58% gli autori delle violenze sono i partner, il 17% gli ex,31,5% è rappresentato da persone che non hanno  nessun problema personale, sociale o economico. E per il 7% di casi parla di violenza assistita, cioè consumata davanti allo sguardo impotente di figli, minori che subiscono conseguenze devastanti dall?ansia alla depressione. Il punto d?Ascolto del Filo Rosa Auser interviene per accogliere e indicare un percorso di sostegno e integrazione per le donne che hanno subito violenze e dal 2013 collabora anche con la scuola Falcone di Gallarate per far si che le giovani generazioni affrontino in maniera ottimale il  problema della violenza e imparino a contrastarlo.
Fonte: la Prealpina
 
A RAGUSA L?AUSER ORGANIZZA LA FESTA PROVINCIALE DELLA SOLIDARIETA?
L?Auser di Ragusa per il 13 giugno a partire dalle ore 16 presso la sede del  Circolo ha in programma la prima edizione della Festa della solidarietà il tema affrontato sarà ?accoglienza e solidarietà nella società d?oggi?. Parteciperanno all?incontro il Presidente dell?Auser Nazionale Enzo Costa , il Presidente Auser Emilia Romagna Franco Di Giangirolamo,  il Portavoce del Terzo settore Sicilia, il sindaco di Ragusa Federico Piccitto  e il Vescovo locale S.E. Paolo Urso. A coordinare gli interventi al tavolo dei lavori sarà il giornalista Angelo Di Natale. Al termine dell?incontro ad animare la giornata ci sarà  musica, cabaret e balli di gruppo. Durante la festa verrà esposta ? la cesta della solidarietà? con prodotti Tipici Iblei  che potranno essere acquistati per sostenere il Filo d?Argento, a disposizione anche dei biglietti per una lotteria solidale. I numeri vincenti estratti potranno degustare dei prodotti tipici della Gastronomia Iblea.
 
FESTA DI FINE ANNO PER L?UNIVERSITA? POPOLARE AUSER DI CREMONA
L? Università popolare  in collaborazione  con l?Auser comprensorio Cremona in collaborazione  con Cgil e Spi ha organizzato per il prossimo 8 giugno dalle ore 17.00 alle ore 24.00 la festa di fine anno accademico che si terrà presso il Palazzo Duemiglia. L?ingresso alla manifestazione è aperto a tutti i cittadini. La giornata seguirà un ordine : la presentazione delle attività  Auser/Unipop dell?anno 2013, prove aperte e dimostrazioni di yoga,  visita guidata con i docenti alla scoperta di Cremona, a partire dalle ore 19.00 si svolgerà l?apericena con la pasta  di Liberaterra cucinata dagli chef Auser/Unipop, a partire dalle ore 21.30   fino a termine serata il concerto ?Folk  Fiction?.
 
AUSER DI VAIANO (CR) DA 24 ANNI SEMPRE  ATTIVA E IN COSTANTE CRESCITA
L?Auser di Vaiano  è nata nel 1995 all?attivo ha 500 soci dei quali 50 sono volontari, vengono resi all?anno circa 6000 servizi, tra assistenza leggera ai soggetti fragili, trasporto solidale di anziani e soggetti con disabilità  nelle strutture socio sanitarie del territorio, attività ricreative. Un?associazione che rappresenta un tassello importante nel puzzle della solidarietà locale e una realtà che in 24 anni ha saputo coinvolgere la comunità e ha reso servizi gratuitamente a coloro che  ne hanno più bisogno. Il 26 maggio l?Auser Vaiano ha partecipato con il proprio stand alla ?Fiera di Primavera? alla quale si sono unite altre realtà rilevanti  del Cremasco, come Avis, i Marciatori della Pace e tutti gli artigiani e i commerciati della città per la tradizionale esposizione dei prodotti tipici del territorio.
 
L?AUSER  E IL SOCIOLOGO GIOVANNI MORO  PROVANO  A ?METTERE ORDINE NELL?UNIVERSO DEL NO PROFIT?
L?Auser Veneto e il Circolo ?i Cento Passi? di Mira   hanno organizzato un incontro ?mettere ordine nell?universo del no profit?  lunedì 23 giugno dalle ore 9.30 alle ore 13.00 presso Villa Venier Contarini a Mira, con la partecipazione  del sociologo Giovanni Moro che coglierà l?occasione per presentare il suo nuovo libro ?Contro il no profit? e argomentare in maniera sistematica la tematica dell?incontro in base alla sua analisi sociologica. A introdurre il convegno il Presidente Auser Veneto Franco piacentini, con la partecipazione del Presidente Auser Nazionale Enzo Costa, esponenti dell?Anci, dell?Uripa e della fondazione Zancan. Il convegno è patrocinato dall?IRVV.
 
UNIVERSITA? DELLA TERZA ETA? DI MILAZZO(CT) : UN GIUGNO RICCO DI APPUNTAMENTI
La Libera Università per la Terza Età di Milazzo per il 5  di giugno alle ore 16.00  ha organizzato presso l?Aula Magna ?E. Maiorana? la festa di chiusura dell?anno accademico 2013/2014, con la cerimonia di consegna degli attestati ai docenti e ai corsisti  dei laboratori.  Non mancheranno le esibizioni accompagnate dal Flauto, il clarinetto e pianoforte del Trio Crisafulli, De Luca, Sciotto e inoltre  si esibirà la Corale della Lute nella rassegna musicale ?Note d?Argento?. Il 15 giugno l?Università popolare di Milazzo ci dà  di nuovo appuntamento al teatro Trifiletti  alle ore 18.30  con il laboratorio teatrale della Lute che si esibirà in ?Beata Gioventù?, una commedia brillante  che si articola in  due atti di Maurizio Nicastro con la regia di Salvatore Amato. Sempre per il 15 di giugno con partenza da Milazzo alle ore 14.00 è stato organizzato una gita direzione Teatro Massimo di Palermo, dove sarà in scena l?opera di Vincenzo Bellini ?Norma? alle ore 18.30. Il biglietto di ingresso è di 20,00 euro, i posti a disposizione sono 100, prime 50 prenotazioni  in platea e le restanti in palchi.
 
L?AUSER DI CHIARAVALLE INTRAPRENDE  IL CICLO DELLE GIORNATE DI PREVENZIONE
L?Auser  di Chiaravalle ha organizzato una serie di incontri per la salvaguardia e la prevenzione dalle malattie  e dai rischi tipici dell?età geriatrica. Lunedi 26 maggio alle ore 16.00 presso il Centro Sociale l?Incontro  è stata la giornata  sul tema della prevenzione delle cadute dell?anziano con il Prof. Antonio Cherubini; il 29 maggio è stata la volta del dibattito sulla tematica della riabilitazione post-frattura del femore con il Dott. Oriano Mercante, e per il 5 giugno diversamente alle 16.30 sarà la giornata in cui verrà trattata la problematica inerente alla vescica e alla sclerosi multipla, l?approccio del team di professionisti sarà multidisciplinare. Gli incontri sono aperti ai cittadini.
 
L?AUSER DI SANTA SUSANNA (BR) HA STILATO UN CALENDARIO PIENO DI INIZIATIVE
L?Auser di Santa Susanna nel brindisino per il mese di giugno ha organizzato una serie di appuntamenti, culturali, ludici e artistici  a cominciare dal mercoledì  4 giugno con il concerto della banda musicale nel giardino? Auser per Vivere alle ore 19.30 , a seguire domenica 8 alle 15.00 la sagra della ciliegia  ospiti della sede Auser di Turi, il 9 giugno l?appuntamento Auser a cena da Albano Carrisi, per 11  il convegno al Teatro Comunale  con la presentazione del libro di Mina Simonetti, altra giornata importante 13 giugno  con la distribuzione  del pane di Sant?Antonio agli anziani soli, e il 15 la visita guidata al santuario  di S. Antonio alla Macchia. Tanti altri gli appuntamenti che ci accompagneranno fino a domenica 29 giugno con il viaggio conclusivo ?Un giro in Salento? con partenza da Santa Susanna alle ore 8.00 DAL Centro Auser fino alla meravigliosa città di Otranto, dai tratti bizantini-romani, definito uno dei più bei borghi italiani.
 
DUE GIORNATE  DI MUSICA E PARTECIPAZIONE PER IL CONCERTO DI ?GIOVANI DOCENTI AL CONSERVATORIO PER L?AUSER?
Si è tenuto, al Centro congressi San Martino di Fermo , il concerto finale del progetto ?Giovani docenti al conservatorio per l?Auser?, due giornate in cui ex studenti del Conservatorio G. B. Pergolesi, ora nel mondo del lavoro, hanno seguito come tutor i gruppi della classe di musica da camera dello stesso conservatorio .  La coordinatrice del progetto, Alessandra Gentile, ha poi messo a disposizione dell?Auser  il lavoro svolto con i giovani studenti . La docente e la presidente dell?Auser di Fermo, Mariateresa Marziali, hanno deciso di mettere insieme le forze per creare un evento di arte e volontariato volto a sensibilizzare la cittadinanza sull?importanza dei servizi che l?associazione svolge ormai da 20 anni esatti. Al concerto erano presenti l?assessore alle Politiche sociali, educative e scolastiche Silvana Zechini, il Presidente dell?Auser Marche Paolo Pittori e un pubblico  molto attento e partecipe di volontari, studenti e cittadini.
Fonte: Corriere Adriatico
 
A CASTELLANA SICULA SI DISCUTE DI MAFIA
Il 31 maggio presso la sede dell’Auser di Castellana Sicula è stato proiettato il film “La mafia uccide solo d’estate” di Pif. Il tentativo era quello di parlare di mafia in maniera leggera ma non superficiale.  La proiezione presentata dalla presidente del circolo, Daniela Cappadonia, è stata l’occasione per discutere di legalità, di lotta alla mafia, di sviluppo del territorio.
Alla proiezione hanno assistito oltre 30 soci che hanno apprezzato l’iniziativa, inserita nel programma di lavoro della nuova dirigenza.
 
L?AUSER DI NOVARA ORGANIZZA LA CONCLUSIONE DELL?ANNO DI SOLIDARIETA?
Il 30 maggio alle ore 15.00 l?Auser  Novara Filo d?Argento  ha festeggiato la chiusura dell?anno di solidarietà presso il ?Circolo operaio agricolo? di via Sforzesca.  La giornata è stata un momento di condivisione tra i ragazzi e ragazze pony della solidarietà e gli anziani da loro affiancati. L?anno 2013 è stato ricco di progetti e iniziative tra cui la Coop catena alimentare, Comune: sociale e disabili, il servizio Auser di Piedibus, Pony Auser, i circoli ricreativi per gli anziani,  e tanto altro.
 
AUSER BASSA FRIULANA. PASSEGGIARE INSIEME , GRUPPO DI CAMMINO AUSER NORDIC WALKING
A fronte della esperienza maturata nei mesi scorsi si è costituito un gruppo di cammino Auser per continuare, ogni lunedì alle ore 8.30 da giugno al ottobre, presso il Parco di Villa Chiozza a Scodovacca di Cervignano  l?attività di passeggiata con tecnica libera e/o Nordic Walking con gli esperti dell?Associazione Nordic Walking F.V.G. del prof. Massimo Pierdomenico  con esercizi di riscaldamento e allungamento muscolare.  Sono inoltre previste partecipazioni ad eventi proposti da altre  organizzazioni con uscite a Palmanova, Muzzana, Grado, Bagnaria, Fiumicello, Aquileia, Ruda, e al lago di Cavazzo. Il 13 giugno alle ore 21.00 si partirà da Borgo Fornasir  in notturna con luna piena.la partecipazione è riservata ai Soci Auser 2014.
Info e prenotazioni: AUSER Volontariato Bassa Friulana 33052 Cervignano del Friuli via Caiù,1/1 – tel 0431 343220431 34322 – cell. 3391527607 – 3388610110
cervignano@auserfriuli.it www.auserfriuli.it
 
A GENOVA FLASH MOB PER I TRENTANNI DI ATTIVITA? DI ?ANZIANI OGGI?
Il 29 maggio nel quartiere di Castelletto a Genova  l?associazione ?Anziani Oggi? in occasione del suo trentesimo anniversario, ha organizzato una festa nei pressi di Villa Piaggio, dove come per ogni manifestazione di chiusura dell?anno, si sono esibiti ?i ragazzi? dell?associazione  in performance ginniche e in balli  e dove è stato organizzato anche un flash mob  accompagnato dalla musica di Lisa Minelli, ed è stata allestita la mostra  dei lavori realizzati durante l?anno dalla ceramica, alla fotografi al decoupage. Insomma una giornata ricca di iniziative dove l?associazione che opera sul territorio insieme ad Auser e in collaborazione con la Asl locale, ha dimostrato come nel tempo abbia coinvolto sempre più persone arrivando a 1100 iscritti e facendo rete , come l?unione fa la differenza. Infatti grazie alla sinergia con Auser dal 2008 è stato attivato il gruppo di cammino e non solo con UISP  ha organizzato 90 gruppi che nelle 5 Asl liguri hanno coinvolto 1000 anziani, per tenersi in forma e stare in salute anche in età fragile.
Fonte: Il Secolo XIX
 
L?AUSER DI COLLEMARINO (AN)  E IL CENTRO  TORRETTE ORGANIZZANO UN INCONTRO MUSICALE  IN STILE PARTENOPEO
L?Auser di Collemarino Palombina e il centro ricreativo Torrette  per il giorno 14 giugno alle ore 16.30 nella sede locale dell?Auser, hanno organizzato un concerto aperto a tutti i cittadini, sulle note delle più belle canzoni della tradizione napoletana, eseguite dal coro ?l?Incontro? diretto dalla maestra Paola Galassi.
 
A CORREGGIO (RE) GRAZIE ALL?INIZIATIVA?NEL CUORE DEL PUNTO ENEL?  E? STATO DONATO UN PULMINO ALL?AUSER
A Correggio domenica 1 giugno  è stato inaugurato il nuovo  pulmino, destinato all?Auser per il trasporto solidale di anziani e disabili verso le strutture socio sanitarie del territorio. La consegna del nuovo mezzo è stata resa possibile grazie  al fondo di euro 200mila messo a disposizione da Enel Reggio Emilia, con il progetto ?Nel cuore del punto Enel? rivolto a tutte le iniziative  e le attività svolte da enti no profit sul territorio. Hanno partecipato all?inaugurazione del pulmino  la presidente dell?Auser di Correggio, il Presidente provinciale Auser, e  il rappresentante  del Punto Enel  di Reggio Emilia.
Fonte: La Nuova Prima Pagina
 
L?AUSER E L?ARCI DI FOGGIA SI STRINGONO INTORNO ALLE POPOLAZIONI DELLA SERBIA E DELLA BOSNIA ERZEGOVINA
Negli ultimi giorni violente esondazioni e nubifragi si sono abbattuti sulla Serbia e  sulla Bosnia Erzegovina, provocando numerose vittime, feriti  e numerose persone  in emergenza abitativa. L?Arci e l?Auser di Foggia hanno voluto mostrare il loro sostegno alle popolazioni colpite, attivandosi per una raccolta di generi di prima necessità presso dei centri predisposti  quale il ?Centro Raccolta ?Kamar?, Villaggio Artigiani aperto dalle ore 8/13 e dalle 16/19, il secondo centro la sede AUSER in Via della Repubblica operante dalle 10/12. Per informazioni e per effettuare donazioni rivolgersi alla Sig.ra Malika  del centro ?Kamar? al 388 6341867388 6341867, oppure centro raccolta della  Sede Auser a Raffaele 329 8744664329 8744664.
Fonte: La Gazzetta di Capitanata
 


Associazionismo, volontariato, terzo settore


ONLINE IL PRIMO ARCHIVIO ITALIANO DI PUBBLICITÀ SOCIALI E UNA BANCA DATI DI 300 CORTOMETRAGGI
Grazie alla collaborazione con le associazioni Adee e Aiart delegazione di Pisa, e con il supporto tecnico della digital agency Mediaus – around the web, Cesvot ha pubblicato due importanti e voluminose banche dati di materiali audiovisivi e pubblicitari legati al mondo del non profit e del sociale. L?archivio online Adee-Society & Social raccoglie immagini e video relativi alle campagne censite nel tempo, oltre 2500 pubblicità con finalità sociale, raccolte in tutto il mondo negli ultimi 14 anni. Un vero e proprio tesoro di manifesti, locandine, campagne stampa, mostre, guerrilla marketing e film dedicati a messaggi socialmente utili raccolte e consultabili secondo le meta-informazioni tipiche delle campagne: ente promotore, agenzia creativa, produttore, anno, paese ecc.  Le campagne sono state inserite in macrocategorie che corrispondono agli ambiti in cui opera l?associazionismo, ?salute?, ?diritti?, ?ambiente e animali?, ?cultura?, ?comunicazione pubblica, politica e religiosa? la ricerca sarà inoltre agevolata da oltre 300 temi specifici: dai diritti delle donne e violenza, alla protezione ambientale, dalla sicurezza stradale alla povertà, dai temi legati al sensibilizzazione sociale e prevenzione sanitaria alla raccolta fondi. L?archivio online Raccorti sociali raccoglie gli oltre 300 cortometraggi iscritti al concorso omonimo negli ultimi 5 anni, dal 2009 al 2013 e dedicati a disabilità, omofobia, diritti e legalità, salvaguardia dell?ambiente, razzismo, dipendenze, terza età, donazione.
Gli archivi sono consultabili gratuitamente su www.pluraliweb.cesvot.it
 
STEP IMPORTANTE PER IL GIORNO DEL DONO : ORA IL DISEGNO PASSA ALLA CAMERA
L?iter parlamentare per  l?istituzionalizzazione del giorno del dono ha fatto un passo in avanti, dopo la prima firma da parte del Presidente Emerito. Carlo Azelio Ciampi, successivamente alla presentazione nel novembre scorso al Senato ,il 28 maggio è passato al vaglio della Camera dei Deputati. L?iniziativa auspicata dall?Istituto Italiano della Donazione secondo il Presidente Edoardo Patriarca, ha compiuto dei grandi passi, soprattutto  alla luce  delle Linee Guida per la Riforma del Terzo Settore volute dal Premier Matteo Renzi,  la giornata del dono rappresenterà il simbolo di una società ispirata ai valori della gratuità, reciprocità, condivisione ma in particolare un modello collettivo fondato sull?aspetto relazionale piuttosto che economico e materialista.
 
APPELLO DI INTERSOS. PARTITA LA RACCOLTA DI BENI DI PRIMA NECESSITA? PER LA POPOLAZIONE BOSNIACA COLPITA DALL?ALLUVIONE
Intersos, organizzazione umanitaria italiana impegnata nella risposta alle emergenze umanitarie dal 1992, sostiene l?appello della Comunità della Bosnia ed Erzegovina in Italia per la raccolta urgente di beni di prima necessità in favore delle popolazioni bosniache colpite dalla recente alluvione. Nell?ultimo mese, piogge torrenziali hanno investito la Bosnia ed Erzegovina, abbattendosi su un milione e mezzo di persone. Il paese, che dopo la guerra tra il 1992 e il 1995 si è faticosamente rimesso in piedi, adesso è in ginocchio: oltre il 40% del territorio bosniaco è stata ricoperto dalle acque, provocando ingentissimi danni materiali al suolo, alle infrastrutture, ai servizi sanitari e scolastici, al sistema produttivo agricolo. In molte aree inoltre, le piogge torrenziali hanno dissestato il terreno, aumentando drammaticamente i rischi legati alle presenza di mine e ordigni inesplosi nel suolo, retaggio del passato bellico del paese. Questa tragica alluvione è già costata la vita a 20 persone e il numero è destinato a crescere. Oltre 950.000 persone hanno dovuto lasciare le proprie case per mettersi in salvo; alcune città sono state completamente distrutte lasciando la popolazione in stato di estrema necessità.
La Comunità della Bosnia ed Erzegovina in Italia, sostenuta da Intersos, si sta mobilitando in queste ore per dare immediata risposta ai bisogni urgenti della popolazione colpita dall?alluvione e organizza una raccolta di generi di prima necessità. Tutto il materiale raccolto verrà inviato, con il supporto logistico di Intersos, nelle città di Maglaj e Doboj, aree completamente devastate dall?alluvione.
Si può sostenere l?iniziativa, aderendo alla raccolta organizzata dalla Comunità della Bosnia ed Erzegovina ?Bosna u srcu?: tel: +39 349262956   fatima.neimarlija@gmail.com
Per maggiori informazioni: enisabukvic@yahoo.com  slavica956@hotmail.it
Numero Verde Intersos  800 800 552800 800 552.
 
APPROVATA FINALMENTE UNA BUONA LEGGE PER LA CHIUSURA DEGLI OSPEDALI PSICHIATRICI GIUDIZIARI, E VERSO IL LORO SUPERAMENTO
Dopo il voto del Senato anche alla Camera dei Deputati è stato dato il via libera alla conversione in legge, con modifiche, del D.L. 52/2014 sulla chiusura degli OPG. La Campagna Stop OPG,  a cui ha aderito anche l?Auser, ha espresso  soddisfazione per una legge che, ?pur non sciogliendo i nodi  giuridici che sostengono l’Opg (in primo luogo la modifica del codice penale per abolire definitivamente il doppio binario e l?istituto della misura di sicurezza in Opg), ha certamente migliorato l?attuale normativa.?  La nuova legge stabilisce che di norma devono essere adottate dai magistrati misure alternative all?internamento in Opg e che la pericolosità sociale non può essere dichiarata, o confermata, solo perché la persona è emarginata, priva di sostegni economici o non è stata presa in carico dai servizi sociosanitari. E ancora la nuova legge pone limiti precisi alle proroghe della misura di sicurezza (all?origine dei troppi ?ergastoli bianchi?) e stabilendo che non può essere superiore alla durata della pena per quel reato. Infine, obbliga le regioni a presentare entro 45 giorni i progetti terapeutico riabilitativi individuali per le internate e gli internati, per consentire le loro dimissioni attraverso la presa in carico da parte dei servizi socio sanitari.
stopOPG intende collaborare e contribuire alla applicazione della legge, in particolare con l?organismo di monitoraggio e coordinamento per il superamento degli OPG che deve essere costituito presso il Ministero della Salute. Così il faticoso processo del superamento degli OPG può rientrare nei binari della legge 180, che chiudendo i manicomi restituì dignità, diritti e speranze a tante persone. E ha reso migliore l?Italia.
 
?LO SPAZIO Q? DEL VALLONE A PAVIA SOSTIENE CHE  LE DONNE A RISCHIO GAP SONO IN CRESCITA
Lo ?Spazio Q? nel quartiere Vallone di Pavia, individuato come zona rossa per la dipendenza dal gioco d?azzardo per via dell?altissima concentrazione di slot e video lottery, ha stilato una prima fotografia, dalla quale emerge un aumento costante e progressivo di donne affette da GAP, che sembrerebbero addirittura essere più restie ad ammettere la propria dipendenza rispetto agli uomini, e tenderebbero a un profilo più basso e quindi più difficile da individuare. Casalinghe, vedove, pensionate e badanti, queste sono le categorie che si incontrano maggiormente nel centro d?ascolto dello ?Spazio Q?. Alle persone che si rivolgono al centro d?ascolto  vengono  assicurate  consulenze e percorsi guidati anche per i familiari per orientarli a specialisti e cure idonee al caso. Lo Spazio Q  intende nuovamente sollecitare giovedì 5 giugno l?adozione del provvedimento operativo al tavolo regionale sull?azzardo.
Fonte: la Provincia pavese
 
 
 
Agenzia d’Informazione a cura dell?Ufficio Stampa Auser
06/8440772506/8440772506/8440772506/8440772506/8440772506/8440772506/8440772506/8440772506/84407725 fax 06/8440.7777
E-mail ufficiostampa@auser.it Sito internet: www.auser.it
 
Categorie articolo:
Agenzia d'informazione AUSER

I commenti sono chiusi