Area riservata

Anno 17 numero 23 – 11 giugno 2014

Scritto da
11 Giugno 2014
Agenzia settimanale – Anno 17 numero 23 – mercoledì  11 giugno 2014
L’Agenzia Auser è un servizio d’informazione dell’Auser Nazionale. 
Viene inviata via E-mail. E’ inoltre visibile sul sito internet 
www.auser.it

Dona Il tuo 5 per mille all?Auser per non dimenticarti degli anziani!  Metti la firma nella casella ?Volontariato? e scrivi il nostro codice fiscale 97321610582
 


AuserInforma


GRANDE SUCCESSO DELLA RACCOLTA FONDI AUSER.
?FATTI DI UN?ALTRA PASTA? CONTINUA CON IL CONCORSO
Grande successo per l?iniziativa ?Fatti di un?altra pasta?, che ha coinvolto i volontari Auser in circa 600 piazze italiane per raccogliere fondi a sostegno del Filo d?Argento, il telefono amico degli anziani.
Una giornata di festa, che da nord a sud ha visto i volontari Auser protagonisti, attraverso l?offerta della pasta della cooperativa Placido Rizzotto  prodotta con il grano confiscato alla malavita organizzata.
L?iniziativa continua con il concorso fotografico e la raccolta di testi brevi (massimo 10 righe) in cui tutti sono invitati a raccontare ?Perché siamo fatti di un?altra pasta?
I primi contributi sono già stati pubblicati sulla pagina facebook di Auser Nazionale.
Per  partecipare, scrivete a
ufficiostampa@auser.it oppure a f.piccolino@auser.it
 
#LAVOLTABUONA. LA RIFORMA DEL TERZO SETTORE: PARTECIPARE PER CAMBIARE
Giovedì 12 giugno 2014 a partire dalle ore 9,30 presso Roma Eventi, Piazza della Pilotta 4, si terrà l?iniziativa ?#lavoltabuona?  durante la quale verrà presentato  il documento del Forum Terzo Settore  in risposta alle Linee guida per la Riforma del Terzo Settore  proposte dal Governo. L?iniziativa è promossa dal  Forum   in collaborazione con l’Intergruppo Parlamentare del Terzo Settore.  Dopo l?introduzione del portavoce Pietro Barbieri, sono previsti una serie di interventi, fra questi  Graziano Delrio, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, i  docenti Gregorio Arena, Emanuele Rossi, Leonardo Becchetti e i parlamentari membri del Intergruppo Terzo Settore. Alle ore 13,30 è previsto l?intervento del ministro  del Lavoro Giuliano Poletti.
 
LA RETE AUSER SI MOBILITA PER LE POPOLAZIONI COLPITE DALL?ALLUVIONE IN BOSNIA
Alla fine del mese di maggio, la Bosnia Erzegovina, Serbia e Croazia sono state travolte da un’inondazione che ha colpito milioni di persone. In particolare la Bosnia è il paese maggiormente coinvolto, e oltre il 40% del territorio è stato ricoperto dalle acque, provocando ingentissimi danni alle infrastrutture, ai servizi sanitari e scolastici, al sistema produttivo agricolo. In molte aree del paese le piogge torrenziali hanno dissestato il terreno, aumentando drammaticamente i rischi legati alle presenza di mine e ordigni inesplosi nel suolo, retaggio del passato bellico. L?Auser ha deciso mobilitarsi avviando una raccolta fondi destinata alle popolazioni così duramente provate.
Si possono effettuare i versamenti sul  conto corrente bancario intestato a: “Auser” presso Banca Popolare Etica Scarl  IBAN   IT 89 L 05018 03200 000000105900.  Indicando come causale Alluvione  Bosnia e Serbia.
 
MOLFETTA. AUSER E AZIONE CATTOLICA INSIEME CONTRO IL GIOCO D?AZZARDO
Il prossimo 13 giugno a Molfetta, in collaborazione con l’Azione Cattolica Italiana, Diocesi di Molfetta, si terrà una iniziativa sul tema  gioco d’azzardo e terza Età.
Alla manifestazione parteciperà Marta Binetti di Aci Nazionale, il Vice Sindaco- Assessore alla Socialità del Comune di Molfetta Bepi Maralfa ed il  Presidente dell’Auser di Molfetta Nino Gadaleta. L’iniziativa si inserisce all’interno di un percorso organizzato e realizzato da Aci Diocesana sulle azioni di contrasto al gioco d’azzardo avviata con un convegno sul Gioco d’azzardo e i Giovani a cui fa seguito l’iniziativa varata congiuntamente.
In particolare il  contributo dell?Auser verterà sui risultati della ricerca effettuata dall?Auser Nazionale e Gruppo Abele su Anziani e Azzardo   e sulle  azioni da mettere in campo per contrastare tale fenomeno.
 
A BOTTICINO MATTINA, FESTIVAL DELLE BUONE PRATICHE
Domenica 15 giugno a partire dalle ore 17, si terrà presso la sede dell?Auser a Villa Labus-lascito Balduzzi, il Festival delle Buone Pratiche per festeggiare la conclusione delle attività formative di Auser all?insegna della danza, della musica, della narrazione, della creatività e della convivialità accogliente. Al termine aperitivo per tutti e cena per quanti volessero aderire.  Si potranno ammirare i lavori dei laboratori di decoupage, ricamo e altre creazioni, seguire uno spettacolo di danza flamenca, un concerto di fisarmonica ed altro ancora. Verranno inoltre consegnati gli attestati di frequenza ai corsisti di lingua e cultura italiana.
Ingresso libero per info contattare:  3485652365
 
L?AUSER  E IL SOCIOLOGO MORO  PROVANO  A ?METTERE ORDINE NELL?UNIVERSO DEL NO PROFIT?
L?Auser Veneto e il Circolo ?i Cento Passi? di Mira   hanno organizzato un incontro ?mettere ordine nell?universo del no profit?  lunedì 23 giugno dalle ore 9.30 alle ore 13.00 presso Villa Venier Contarini a Mira, con la partecipazione  del sociologo Giovanni Moro che coglierà l?occasione per presentare il suo nuovo libro ?Contro il no profit? e argomentare in maniera sistematica la tematica dell?incontro in base alla sua analisi sociologica. A introdurre il convegno il Presidente Auser Veneto Franco Piacentini, con la partecipazione di  esponenti dell?Anci, dell?Uripa e della fondazione Zancan. Il convegno è patrocinato dall?IRVV.
 
VERONA. UNA DONNA ALLA GUIDA DI AUSER APS PROVINCIALE
Lo scorso 6 giugno 2014 Maria Gallo è stata eletta Presidente dell?Auser APS provinciale di Verona.  Come nelle altre realtà territoriali anche a Verona l?associazione Auser OdV e APS è rappresentata da un unico Presidente, in questo caso da una donna.
Un grazie  a Pietro Mirabella, che nell?ambito dell?Auser veronese svolgerà altri importanti compiti di supporto alla Presidenza provinciale.
A Maria Gallo, un forte augurio di proficuo lavoro associativo e sociale.
 
NELLA VALDELSA (SI) LA RETE DEL CONTRASTO ALLA POVERTA? ?POGGIBONSI CON TE? INCREMENTA GLI INTERVENTI
Una rete  quella di ?Poggibonsi  con te? che continua la sua inarrestabile lotta alla povertà che unisce il Comune, la Fondazione Territori sociali Altavaldelsa  e il mondo dell?associazionismo tra cui Auser, Pubblica assistenza, Centro Insieme, Parrocchie Santa Maria  Assunta e San Lorenzo, Acli, Train Club, Misericordia Caritas, Misericordia di Stagia, Donne insieme Valdelsa di Colle. Sono stati erogati 2mila euro per buoni spesa e 500 per l?acquisto di farmaci a oltre200 famiglie, le domande per ricevere sostegno dalla rete solidale sono passate dalle 300 famiglie nel 2006 alle 629 nel 2014,questo sta a sottolineare l?allarme sociale che non sembra attenuarsi.
Fonte: La Nazione Siena
 
INSIEME ALL?AUSER ?RISCOPRIAMO FRANCAVILLA?:UNA SETTIMANA DI EVENTI PER AMMIRARE LA CITTA? A 365°
L?Auser di Francavilla Fontana (Br) ha organizzato una manifestazione per riscoprire, attraverso tracce, segni, testimonianze del passato le bellezze di questa città, con una serie  di eventi a partire da domenica 8 giugno fino a domenica 15, tutte le manifestazioni si svolgeranno presso la Chiesa di San Sebastiano. Durante la prima giornata c?è stata la presentazione  del Programma ?Riscopriamo Francavilla? con l?inaugurazione con la mostra collettiva di pittura  a cura de ?La Casaccia?, il lunedì sempre alle 18.30 il centro Auser presenta ?Racconta Favole: Cenerentola? con il Concerto a cura dell?Orchestra giovanile d?Itria ,martedì 10 un convegno a cui hanno partecipato presidente  di Francavilla Fontana, il Presidente Regionale Auser Puglia, il parroco della parrocchia dello Spirito Santo, al termine un concerto di musica classica a cura di ArTeorema Associazione musicale e Culturale. Per giovedì 12 è prevista una giornata all?insegna di ?Poesia & Musica? con interventi di poeti e docenti ed intervalli musicali a cura di ArTeorema. Infine domenica 15 ci sarà la giornata di chiusura con il concerto a cura di Ensemble dell?orchestra Giovanile d?Itria. La Chiesa di San Sebastiano e la collettiva di pittura resteranno aperte tutti i giorni dalle ore 17.00 alle ore 21.00.
 
L?AUSER DI FOLIGNO E BANCA DEL TEMPO INSIEME PER POTENZIARE LA RETE SOLIDALE
L?Auser Filo d?Argento di Foligno solo nel 2013 ha effettuato 8.584 interventi in favore degli anziani e dei soggetti fragili, dall?assistenza, al trasporto solidale nelle strutture sanitarie del territorio, nel disbrigo di pratiche burocratiche o semplicemente nell?ascolto di persone sole.  Insomma una rete di servizi che ad oggi vede crescere in maniera costante le richieste,  nel 2014  4.200 richieste in soli 5 mesi, da qui la necessità di lavorare sinergicamente insieme alla Banca del Tempo incrementando il numero di operatori telefonici per l’assistenza tramite il servizio di telefonia sociale. Il progetto insieme alla Banca del Tempo, prevede un corso di formazione teorico- pratico sulle tecniche d?ascolto e di comunicazione, rivolto a tutti coloro che decidano di spendere il proprio tempo in favore di anziani in difficoltà. L?iniziativa intrapresa da Auser e Banca del Tempo rappresenta la necessità di espandere la rete solidale sul territorio che  può contribuire a migliorare la vita di tutta la cittadinanza.
Fonte: il Giornale dell?Umbria
 
AUSER CREMONA ,CGIL, SPI INSIEME PER ?AUSER UNIPOP IN FESTA?
Auser Università Popolare in collaborazione con Auser Comprensorio Cremona, Cgil e Spi Cremona hanno partecipato  all?evento ?Auser|unipop in festa? che si è tenuto  domenica 8 giugno 2014 dalle ore 17.00 presso la Camera del Lavoro di Cremona in via Mantova 25. La giornata è stata ricca di appuntamenti : presentazione dei corsi Auser|unipop, una visita guidata con i docenti alla scoperta della città di Cremona, la consegna degli attestati dei corsi Aemcom per over65, alcune prove aperte e dimostrazioni dei corsi Auser|unipop (yoga, lingue, disegno, musica ?) e spazio bimbi. La festa si è concentrata molto sui corsi di cucina che hanno avuto un notevole riscontro  e per questo motivo c?è stata la degustazione dei piatti realizzati durante i corsi di “Cucina creativa”, “Cucina Genitori e Figli” e “Pane-pizza-focacce”. Si è svolto poi  un aperitivo ?in lingua inglese? con i docenti auser|unipop, una novità per Cremona, e servizio bar a cura di Coop. Nonsolonoi del commercio equo-solidale. Dalle 19.00 ?apericena?: in collaborazione con Libera Associazione contro le mafie, la pasta di liberaterra è stata  preparata dagli chef auser|unipop con musica sulle note del Complesso Bandistico ?Città di Cremona?.  A chiudere la serata dalle 21.30: concerto dei ?Folk fiction? e danze popolari con i docenti auser|unipop
 
LA REGIONE EMILIA ROMAGNA ATTIVA YOUNGER ?I GIOVANI RICEVONO BENEFICI IN CAMBIO DI VOLONTARIATO E SOLIDARIETA??
YoungER è una card che la regione Emilia Romagna  ha istituito per i giovani residenti , studenti e lavoratori  tra  i 18 e i 29 anni che potranno ricevere degli sconti  in vari negozi ed esercizi pubblici della città di Piacenza , bar, cartolibrerie, erboristerie, palestre, cinema, negozi di sport, in cambio dovranno prestare parte del loro tempo libero svolgendo attività di volontariato in 5 associazioni: la Ceas  Infoambiente del Comune di Piacenza, Auser, Avo, Assofa  e la Pubblica Assistenza Croce Bianca. L?ufficio di Ceas Infoambiente  propone ai giovani di diventare accompagnatori del Pedibus, Auser invece di adottare un anziano con il progetto ?Giovani per il filo d?argento? un?occasione straordinaria per uno scambio intergenerazionale. L?Avo (associazione  volontari ospedalieri) offre ai giovani la possibilità di partecipare al progetto ?un ospedale con Avo? con l?obbiettivo di coinvolgere i ragazzi  nell?obbiettivo di umanizzazione degli ambienti ospedalieri  e portare il sorriso a chi soffre, accompagnati da un gruppo di volontari esperti. Assofa  propone ai giovani di partecipare all?iniziativa ?Dragon Trainer? , dove dovranno  accompagnare per 4 settimane nel centro estivo 25 ragazzi portatori di handicap avviandoli in un  cammino di amicizia e integrazione. Infine  la Pubblica Assistenza  Croce Bianca cerca volontari per il progetto ?un aiuto alla Pubblica? nell?accompagnamento della terza età e nell?affiancamento degli infermieri nel servizio di trasporto. Una piattaforma quella di YoungER capace di fare rete tra volontariato, solidarietà e il mondo dei giovani. Per ritirare le card occorre recarsi presso la Biblioteca  Passerini Landi e nel Punto Informa giovani di Piazza Cavalli a Piacenza.
Fonte : Libertà
 
AUSER TOSCANA CELEBRA L?ASSEGNAZIONE DEL PREMIO FILO D?ARGENTO
A Firenze presso il Salone dei Cinquecento in Palazzo Vecchio il 6 giugno alle ore 15.30 si è svolta la cerimonia per l?assegnazione del 18° edizione del Premio del Filo D?argento. L?evento è stato organizzato con la partecipazione dell?amministrazione comunale di Firenze con la partecipazione del Presidente dell?Auser Volontariato Toscana, a presentare la manifestazione il giornalista Fabrizio Borghini.  La medaglia ?Fiorenza? simbolo del premio è stata realizzata dal Prof. Roberto Ciabani.
Fonte: La Repubblica Firenze
 
AUSER DI OSSUCCIO(CO) E I RAGAZZI DELLA SCUOLA SECONDARIA  INSIEME NEL PROGETTO ?GUIDA TURISTICA?
I ragazzi della scuola secondaria di Ossuccio in collaborazione con le volontarie Auser di nazionalità americana, successivamente alla partecipazione a un CLIL, Content and Language Integrated  Learning ,cioè un laboratorio di scienze in lingua inglese, dati i positivi risultati conseguiti, hanno deciso  di intraprendere una nuova iniziativa quello di ?guida turistica?. Ed è così un po? per caso che è nato questo progetto che ha visto protagonisti dei ragazzi che il  3 giugno con grande timore, hanno accolto turisti stranieri presso Villa Carlotta. L?esperienza è stata alquanto formativa e positiva per il gruppo di ragazzi che sperano di poter estendere quest?iniziativa anche ad altri siti culturali utilizzando anche la lingua francese.
Fonte: La Provincia
 
A ROSIGNANO SOLVAY(LI) L?AUSER ORGANIZZA UN CORSO DI ALFABETIZZAZIONE INFORMATICA
L?Auser filo d?argento di Rosignano ha organizzato per i propri iscritti un corso di alfabetizzazione informatica a partire dal 9 giugno, con un ciclo di 6 lezioni complessive che si terranno ogni lunedì, presso la sede Auser Vada. L?obbiettivo di questo corso è quello di coinvolgere gli anziani  che per la prima volta si confronteranno con il pc  e il mondo del web. Le lezioni verranno scandite in teoriche collettive e in esercitazioni individuali per testare personalmente il grado di apprendimento. Il corso è gratuito. Per informazioni rivolgersi allo 0586 793090
Fonte: il Tirreno
 
GRANDE SUCCESSO PER L?AUSER DI CHIARAVALLE(AN)CON LA  IV  EDIZIONE DI ?LONGEVITA? ATTIVA?
Si è appena concluso il ciclo di incontri volti al benessere psicofisico  degli anziani, organizzato dall?Auser di Chiaravalle all?interno del progetto ?Longevità attiva? giunto alla IV edizione,che ha coinvolto da ottobre a maggio un gruppo di over 75, con difficoltà di deambulazione. Il progetto è stato reso possibile grazie all?ausilio e alla professionalità dei Servizi Sociali della Provincia e al team di medici di base, che hanno affiancato i volontari dell?Auser nell?elaborazione di programmi individuali, per lo svolgimento di esercizi fisici e attività idonee alla condizione medica di ogni partecipante. L?obbiettivo di questa iniziativa è quello di dare autonomia e stimolare le capacità fisiche e psichiche residuali, migliorando lo stile di vita e il benessere dell?anziano. Durante la cerimonia di chiusura delle attività sono stati consegnati gli attestati di partecipazione a tutti, dati gli ottimi risultati conseguiti dai partecipanti. Il progetto ogni anno rappresenta una grande risorsa per la comunità nel la promozione dell?invecchiamento attivo, ma soprattutto è molto apprezzato, da qui la consapevolezza che sia destinato a proseguire per il futuro chissà magari con nuove proposte.
Fonte: Corriere Adriatico
 
UNA MIRIADE DI APPUNTAMENTI CON IL CICLO ?POMERIGGI ALL?AUSER TERAMO?
È  appena iniziato il ciclo di incontri culturali  ?Pomeriggi all?Auser Teramo? con il primo appuntamento domenica 25 maggio con la visita al giardino officiale di Propezzano. Sono previsti per il mese di giugno, per  l? 8 è prevista  una gita a Roma , presso le Scuderie del Quirinale, per ammirare le opere  della pittrice messicana Frida Kahlo; il 19 giugno la visita alla Casa  di Riposo De Benedectis; il 23 giugno  si svolgerà un incontro interculturale ?Diversità e Pluralità per arricchire la cultura di tutti? e per chiudere il 30 giugno Salute e Benessere: ?Emergenza estate? con la presentazione della guida contro i rischi per gli anziani nella stagione estiva. Per informazioni contattare la sede Auser Teramo allo 08/61 244971 dal lunedì al venerdì dalle ore 16.00-18.00.
 
L?AUSER DI BESOZZO (VA) HA ORGANIZZATO UN INCONTRO  TRA FILOSOFIA E SOCIOLOGIA SUI TEMI DEL CONSUMISMO, SOLITUDINE, CRISI DELL?ETICA
L?Auser di Besozzo ha organizzato un incontro per venerdì 13 giugno alle ore 20.45 presso la Sala Letture del comune in Via Mazzini, con Fulvio Fagiani per discutere sul tema complesso del consumismo, della solitudine e dell?attuale crisi dell?etica, come affrontare questa situazione e tracciare un percorso per un futuro migliore. Parteciperanno i più acuti filosofi e sociologi moderni per aiutarci a comprendere il mondo in cui viviamo, tra crisi e speranza di futuro.  Verranno toccate con il giusto peso le 6 macro -tematiche che sono strettamente connesse tra loro quali: l?insostenibilità, il consumismo, l?individualismo, l?etica, l?apprendimento sociale e la globalizzazione.
 
L?AUSER FILO D?ARGENTO  DI VARESE  UN PUNTO DI RIFERIMENTO PER  GLI ANZIANI DELLA PROVINCIA
L?Auser Filo d?Argento della provincia di Varese ha  presentato il bilancio complessivo delle attività e dei servizi resi solamente nel 2013, oltre 300mila chilometri percorsi, con 32.000 ore di volontariato, sono stati assicurati 17.000 servizi, e hanno avuto assistenza 4300 persone; tutto questo grazie all?incessante mole di lavoro e solidarietà dei 244 volontari. Accompagnamento, spesa, consegna farmaci, trasporto solidale, compagnia telefonica queste sono le attività svolte dal Filo d?Argento; una vera e propria oasi per i soggetti fragili e per gli anziani del territorio. L?obbiettivo è quello di estendere il raggio di attività incrementando risorse materiali e nuovi volontari
Fonte: la Provincia di Varese
 
TRENTO. AUSER PROVINCIALE  INCREMENTA LE ATTIVITA? E I SERVIZI DEL 20%
Solo nello scorso anno l?Auser  di Trento ha effettuato 8000 servizi, per un totale di 50mila ore, percorrendo 121 kilometri in tutta la regione,1316 sono stati i contatti arrivando complessivamente a 200 ore di conversazione. L?Auser di Trento grazie alla pluralità di attività messe in campo per assistenza, trasporto, compagnia telefonica è riuscita a creare una rete  di solidarietà che si disloca su 57 comuni in tutta la regione. I dati parlano chiaro l?Auser di Trento è riuscita a incrementare l?offerta del 20%, ora il prossimo obbiettivo è amplificare l?organico per arrivare a conseguire risultati di portata maggiore, nonostante le limitazioni e i paletti messi dalle istituzioni per quanto concerne la restrizione di finanziamenti pubblici.
Fonte: Trentino
 


Anziani e dintorni


 
ROMA PRESENTA IL PROGETTO ? ROMA  AMICA DEGLI ANZIANI. INSIEME PER TUTTA L?ESTATE?
Il Sindaco di Roma Ignazio Marino e l?assessore al Sostegno sociale e Sussidiarietà Rita Cutini, presentano oggi mercoledì 11 giugno in una conferenza stampa in Campidoglio, le misure per affrontare l?emergenza estate?, in particolare il progetto ?Roma amica degli anziani. Insieme per tutta l?estate? un piano capillare di aiuto a chi è solo e numerose iniziative di carattere ricreativo che  prevede la collaborazione di vari enti, associazioni fra cui anche l?Auser, Asl farmacie e centri anziani.
 
A MILANO L?INVECCHIAMENTO COME MOTORE DELL?INNOVAZIONE URBANA
A Milano il tema dell?invecchiamento è stato affrontato in concomitanza con la qualità dell?abitare, cioè arrivare in età avanzata migliorando lo stile di vita e di vivere a cavallo con le grandi trasformazioni sociali e storiche delle grandi metropoli. Nel rapporto ?Abitare leggero? appena pubblicato dalla Fondazione Cariplo è stata stilata una previsione per la regione Lombardia nel 2021 di mezzo milione di anziani affetti da limitazioni alle funzioni principali, invece i ?pre-fragili? ovvero coloro che non si sentono in piena salute  e iniziano ad accusare le prime avvisaglie sarebbero un milione. Una altra analisi importante è stata quella elaborata da Federabitazione che parla di un 80% di famiglie anziane che vivono in una casa di proprietà, e molto spesso sono soli. Le principali iniziative  per combattere l?isolamento, l?emarginazione, e fornire assistenza immediata  a tutte le esigenze quotidiane dell?anziano soprattutto nelle grandi metropoli come Milano dove la dispersione fa da padrona ,sembrano indirizzarsi su operazioni di ridimensionamento strutturale,riadattamento funzionale degli spazi, promozione  del benessere abitativo in età avanzata con le nuove tecniche del co-housing. La parola chiave è fare dell?invecchiamento una piattaforma di welfare producendo nuove strategie di rinnovamento urbano.
Fonte: La  Repubblica Milano
 


Associazionismo Volontariato Terzo Settore


MILANO. PER UN EXPO ACCESSIBILE E INCLUSIVO
Il 17, 18 e 19 giugno presso la Fabbrica del Vapore a Milano, si terrà l?iniziativa ?Per un Expo 2015, aperta, inclusiva e accessibile?. Tre giornate per confrontarsi sul tema dell?accessibilità delle persone con disabilità sensoriali a Expo Milano 2015; laboratori esperienziali, installazioni, tavoli tematici e un convegno per capire come le persone con disabilità potranno fruire dell?Esposizione anche dal punto di vista occupazionale. L’iniziativa è stata organizzata dal Consorzio Sociale Light e Fondazione Triulza in collaborazione con Provincia di Milano, Comune di Milano e diverse associazioni che si occupano di disabilità (Ledha, FNS, UCI, ANS, Associazione Disabili Visibili Onlus, INMACI) e accessibilità (ASF).
Ingresso libero Informazioni. Tel. 02-26113187.
 
L?ANELLO DEBOLE: A CAPODARCO IL MEGLIO DEL CINEMA E DEL DOCUMENTARIO SOCIALE
Città e territori segnati per sempre da catastrofi prodotte dall?uomo. Povertà estreme su cui però si riesce anche a scherzare. L?immigrazione vista dai suoi protagonisti meno favoriti. I diritti violati a causa del genere, dell?orientamento sessuale, della religione. I paradossi comici della crisi economica?
Sono tra gli argomenti delle 23 opere finaliste (tra cui 6 audio) del premio L?anello debole 2014 , il riconoscimento della Comunità di Capodarco ai migliori cortometraggi video e audio (sotto i 25? di durata) su temi sociali e ambientali. A sceglierli è stata una giuria di qualità composta da 19 esperti di livello nazionale, coordinati dal direttore artistico del premio Andrea Pellizzari. Per sapere chi saranno i quattro vincitori del premio ? nelle sezioni corti della realtà, corti di fiction, ?cortissimi? e corti audio ? ora c?è solo da aspettare il ?Capodarco Corto Film Festival?. Dal 21 al 29 giugno, sulla terrazza vista mare della grande Comunità di accoglienza di Fermo (nelle Marche), al termine di una rassegna di film e documentari alla presenza dei registi, verranno proiettate e ascoltate tutte le opere finaliste e quindi verrà assegnato il premio. Il tutto ?allietato?, ogni sera, da degustazioni di bontà eno-gastronomiche locali.
Informazioni: tel. 0734 681001, info@premioanellodebole.it ,www.premioanellodebole.it
 
CASERTA. FIRMATO  PROTOCOLLO D?INTESA FRA AGRORINASCE E FORUM DEL TERZO SETTORE PER LA PROMOZIONE DEL VOLONTARIATO E L?USO SOCIALE DEI BENI CONFISCATI E DEI BENI COMUNI
Agrorinasce e Forum del Terzo settore hanno stipulato un protocollo d?intesa per promuovere il volontariato e il terzo settore nella gestione e valorizzazione ad uso sociale e produttivo dei beni confiscati alla criminalità organizzata e dei beni comuni della Provincia di Caserta. Un?intesa importante anche per ciò che le due istituzioni rappresentano nella Provincia di Caserta, con il Forum del terzo settore che raggruppa tutte le principali realtà associative che operano per la promozione del volontariato e del terzo settore in Italia e Agrorinasce che, senza dubbio, rappresenta una delle principali realtà italiane nella valorizzazione di beni confiscati alle mafie e la cui azione nei Comuni di Casal di Principe, Casapesenna, San Cipriano d?Aversa, S. Maria La Fossa, San Marcellino e Villa Literno ha permesso la nascita e lo sviluppo di molte realtà sociali nella gestione dei beni immobili confiscati alla camorra e di beni immobili di proprietà dei Comuni soci. Non è stato casuale che l?intesa sia stata firmata anche in coincidenza di un nuovo bando pubblico di assegnazione di due beni confiscati alla camorra in Casal di Principe indetto da Agrorinasce per finalità sociali. Una sfida che continua per il rilancio culturale, sociale e produttivo del territorio.
 
ROMA. LE COMUNITA? DEI MIGRANTI SI INCONTRANO 
Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ? Direzione Generale dell?immigrazione e delle Politiche di Integrazione ha organizzato l?evento finale dell?iniziativa IN.CO.NT.RO (INcontri COmunità migranti iNTegrazione lavoRO), finanziata dal Fondo Europeo per l?Integrazione dei Cittadini di Paesi Terzi, promossa nell?ambito delle attività del Portale Integrazione Migranti e dedicata all?approfondimento della conoscenza delle principali comunità migranti presenti in Italia.  L?appuntamento  è per il  prossimo 19 giugno  a Roma presso il Nobile collegio chimico farmaceutico di via in Miranda 10. Dalle 15 alle 18.
Nel corso del progetto  sono stati realizzati 16 incontri, ciascuno dedicato a una comunità (Albania, Bangladesh, Cina, Ecuador, Egitto, Filippine, India, Marocco, Moldova, Pakistan, Perù, Senegal, Serbia, Sri Lanka, Tunisia, Ucraina), che hanno coinvolto le rappresentanze diplomatico-consolari dei Paesi di origine, le istituzioni italiane e internazionali e oltre 160 associazioni di migranti attive sull?intero territorio nazionale. Il programma dettagliato dell?evento sarà disponibile on line, a partire dal 12 giugno, sul Portale Integrazione Migranti e sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.
Per info: dgimmigrazione@lavoro.gov.it  RedazioneIntegrazione@lavoro.gov.it
 
CHIAMATA STRAORDINARIA PER IL BANCO ALIMENTARE: ALLARME POVERTA?
Il Presidente della Fondazione Banco alimentare Onlus lancia l?allarme povertà, infatti oltre  4 milioni di persone per i prossimi mesi  rischiano di non avere sufficienti aiuti alimentari, ed  è proprio in virtù di questa situazione  che la ?Colletta Nazionale? verrà organizzata anziché come ogni anno per novembre, in via straordinaria si terrà per il 14 giugno in tutta Italia. L?impegno  dovrà essere straordinario per sostenere questa marea di richieste che giorno dopo giorno crescono senza tregua. Infatti nel febbraio di quest?anno a seguito dell?esaurimento scorte, il Parlamento Europeo ha approvato il Fead(Fondo di aiuti europei agli indigenti) il cui testo è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale il 12 marzo 2014. Per rendere effettivo  il Fondo ogni Paese membro deve definire, entro sei mesi, un Programma operativo, a tal scopo in Italia è stato costituito ?Insieme per l?aiuto alimentare?.
Fonte: il Sole 24ore
 
A LAMEZIA TERME  (CZ) IV EDIZIONE DI TRAME : ?LA LEGALITA? METTE LE MANI SULLA CITTA??
A Lamezia Terme dal 18 al 22 giugno , si terrà la IV edizione di Trame, il festival dei libri sulle mafie che vedrà magistrati, studiosi, registi, attori, scrittori che si incontreranno nelle piazze della città, con spazi pubblici dove verranno allestiti stand con workshop,  laboratori, concorsi fotografici, street art contest. Sarà un?occasione per discutere sul fenomeno delle espansioni delle mafie nelle grandi città come Milano, Roma e Napoli e allo stesso tempo promuovere la cultura della legalità e della lotta alla criminalità organizzata. Il Festival dei libri sulle mafie è diretto da Gaetano Savatteri e promosso dalla Fondazione Trame con la  collaborazione dell?associazione Antiracket Lamezia Onlus.
Fonte: Corriere Sociale
 
A ROMA IL  MO.V.I  INAUGURA IL CENTRO DI DOCUMENTAZIONE SOCIALE
A Roma il MO.V.I. il Movimento di Volontariato Italiano del Lazio, insieme a SPES, con il patrocinio del XII Municipio del Comune di Roma, ha organizzato per sabato 14 giugno a partire dalle ore 10.30 l?apertura del Centro di Documentazione sociale presso la sede di Via del Casaletto 400. Durante la prima parte ci sarà l?intervista a Renato Frisanco, intervistato da Gianluca Vicinanza, direttore di Romadaleggere, da Fabio Piccolino Redattore capo del Giornale Radio Sociale, sul suo ultimo libro ?Volontariato e nuovo Welfare. La cittadinanza attiva e le amministrazioni pubbliche?. Dopo la pausa pranzo i lavori riprenderanno con il seminario che verterà sul ruolo del MO.V.I. ?Dalla solidarietà alla comunicazione sociale?, idee proposte , cui parteciperanno volontari, cittadini, associazioni aderenti. Le conclusioni sono a cura di Gianluca Cantisani.
Agenzia d?Informazione a cura dell? Ufficio Stampa Auser Nazionale.
Via Nizza 154 00198 Roma tel. 06/84407725 fax 06/8440.7777 ufficiostampa@auser.it   www.auser.it
 
 
 
Agenzia d’Informazione a cura dell?Ufficio Stampa Auser
Nazionale Via Nizza 154 00198 Roma tel. 06/84407725 fax 06/8440.7777
E-mail ufficiostampa@auser.it Sito internet: www.auser.it
Categorie articolo:
Agenzia d'informazione AUSER

I commenti sono chiusi