Area riservata

Anno 17 numero 32 – 10 settembre 2014

Scritto da
10 Settembre 2014
Agenzia settimanale – Anno 17 numero 32 ? mercoledì 10 settembre 2014
L’Agenzia Auser è un servizio d’informazione dell’Auser Nazionale.
Viene inviata via E-mail. E’ inoltre visibile sul sito internet www.auser.it

Dona Il tuo 5 per mille all?Auser per non dimenticarti degli anziani!  Metti la firma nella casella ?Volontariato? e scrivi il nostro codice fiscale 97321610582
 


AuserInforma


UN PASSO DI PACE. A FIRENZE IL 21 SETTEMBRE MANIFESTAZIONE DELLA RETE PER LA PACE
?Restiamo umani, facciamo sentire la nostra voce, mobilitiamo la società civile in Europa e in Medio Oriente contro le guerre, contro le stragi di civili e contro i mercanti di armi, contro le politiche che quelle guerre hanno favorito, legittimato e a volte promosso?. E? un passaggio dell?appello alla mobilitazione lanciato dalla Rete della Pace, Rete Disarmo, Sbilanciamoci, Tavolo interventi civili di pace che hanno promosso la manifestazione ?Facciamo insieme un passo di pace!? che si terrà a Firenze a Piazzale Michelangelo il prossimo 21 settembre dalle ore 11.00 alle 16.00. L?Auser, associazione fra le promotrici della Rete della Pace, sarà presente alla manifestazione con una nutrita delegazione di soci e volontari.
Le adesioni possono essere inviate all?indirizzo: passodipace@gmail.com  www.retedellapace.it
 
IL PATROCINIO DELL?AUSER AL FESTIVAL DELLA SALUTE DI VIAREGGIO
L?Auser Nazionale ha concesso il suo patrocinio gratuito alla  VII edizione del Festival della Salute, l?appuntamento nazionale dedicato alla salute ed al benessere  che si terrà a Viareggio dal 25 al 28 settembre 2014. L?evento è organizzato da Goodlink e promosso dalla Azienda USL 12 di Viareggio in collaborazione con la Regione Toscana e gode dell?Alto Patronato del Presidente della Repubblica e del patrocinio della Commissione Europea fin dalle sue prime edizioni.   Il programma è molto nutrito con incontri, seminari, workshop, presentazioni di libri, lezioni e laboratori dedicati ai ragazzi delle scuole,  divulgazione: incontri, seminari, workshop, presentazione di libri rivolti al pubblico; attività di prevenzione e informazione.
Per maggiori info: www.festivaldellasalute.com.
 
GENOVA. LA CITTA? DELL?ISTRUZIONE
Si aprono l?11 settembre  le iscrizioni ai corsi per l?anno accademico 2014-2015 dell?Uni Auser. Il bilancio delle attività e degli iscritti si è chiuso in attivo. Gli iscritti sono più che raddoppiati dai 207 del 2011 ai l 507 dell?anno scorso che salgono a 1500 se si sommano anche i sei circoli culturali presenti in città. Fra i corsi più gettonati si rileva un forte incremento delle richieste ai corsi di informatica, cresciuti da 18 a 25 in un anno, di cui più del 50% rivolti ai principianti. La fascia d?età di chi si iscrive ai corsi va dai 60 ai 75 anni e per il 75% sono donne. Iscriversi è economico per venire incontro alle esigenze di tutti. L?offerta formativa spazia dall?informatica all?arte, le lingue straniere compresi i corsi d?italiano per stranieri, la storia, il  cinema. Tra le novità un corso sulla rilettura della prima guerra mondiale, e corsi sul clima e l?ecologia.
 
?GIU? DAL LETTO?  INSIEME AI VOLONTARI DELL?AUSER DI SACILE(PN)
Riparte il progetto ?Giù dal letto? con l?Auser di Sacile ,che per il periodo estivo era andato in vacanza, un?iniziativa rivolta ai pazienti del reparto post-acuti dell?ospedale di Sacile, che dopo la fase acuta della malattia, devono gradualmente riprendersi ,ma che comunque dovranno protrarsi per un ricovero più o meno lungo. Qui entrano in azione i volontari di Auser  che due volte la settimana si recano  al terzo piano del padiglione Meneghini per regalare momenti di serenità e allegria ai convalescenti; interventi mirati che vanno in base al grado di ricettività del paziente, attraverso letture, proiezioni di film, cantando canzoni, sfogliando fotografie magari dei luoghi di origine che rievocano ricordi del paziente. Un lavoro tutt’altro  che semplice per i volontari, che devono immedesimarsi nella condizione dell?assistito, e gradualmente sviluppare quell?empatia necessaria per una sincera condivisione degli stati d?animo e delle esigenze di chi dall?altra parte non aspetta altro che riprendere la propria vita.
Fonte : il Messaggero Veneto
 
MODENA. INCONTRO SULL?EDUCAZIONE DEGLI ADULTI
In occasione della Festa provinciale del Pd a Ponte Alto di Modena presso il Palaconad, Auser Modena, Spi Cgil e università della libera età, organizzano mercoledì 10 settembre alle ore 16,30 un incontro per discutere di apprendimento permanente. Sono stati convocati i comitati direttivi di Spi Cgil e Auser. Intervengono fra gli altri, il presidente nazionale Auser Enzo Costa, Lucia Tinti vicepresidente Auser Insieme di Modena, Giovanna Tatiana Iubini e Dunia Berveglieri dell?Università per la libera età Natalia Ginzburg di Modena. Conclude Bruno Pizzica segretario regionale Spi Cgil Emilia Romagna.
 
MEL. 25 ANNI SUL FILO DELLA SOLIDARIETA?
L?Auser di Mel il prossimo 21 settembre festeggia i suoi venticinque anni di attività e impegno solidale con una giornata densa di appuntamenti. Si comincia alle 10.00 con il saluto delle autorità e l?introduzione di Verena Dell?Omo presidente provinciale Auser. Fra gli interventi Antonio Quadretti storico presidente di Auser Veneto, Franco Piacenti presidente regionale Auser, Silvana Ciscato  responsabile regionale del Filo d?Argento e Marco Di Luccio della presidenza nazionale Auser.
 
AGNONE (IS).  INIZIATIVE DI   ACCOGLIENZA PER GLI IMMIGRATI
Da più un mese in Agnone c’è un centro di prima accoglienza per immigrati che ospita al momento 40 persone, ma a breve ne sono attesi altri.  A causa del sovraffollamento dei centri presso il mare, gli immigrati vengono ora  alloggiati nelle strutture dell?’entroterra molisano..
I volontari del Circolo Auser Insieme di Agnone, hanno contribuito a fronteggiare l?emergenza con  una raccolta di  indumenti, generi per l’igiene personale, raccolta fondi.  Si sono organizzate delle giornate di accoglienza per loro, partite di calcio, serate di condivisione ecc..
A causa di questa affluenza di immigrati la Regione Molise ha stabilito un piano di emergenza e tra i vari punti sono previsti corsi di lingua italiana in collaborazione con le associazioni di volontariato che vogliono aderire. L?Auser, attraverso un gruppo molto affiatato di volontari,  ha dato la sua disponibilità  per svolgere corsi di italiano.
Per info.  Annadea Di Ciocco Auser Insieme di Agnone annadea80@hotmail.it  3803480315
 
TORNA IL CORSO DI ?LINEA AMICA? CON LA COLLABORAZIONE DI AUSER LIVORNO E SVS
L?Svs  organizza anche per quest?anno un corso gratuito per la preparazione al servizio di ?Linea Amica?,  con cadenza settimanale a partire dal 6 settembre sino all?ultimo sabato del mese, dalle ore 9 alle ore 13 presso la sede di Via delle Corollaie. Il corso è un piattaforma per l’acquisizione di una maggior consapevolezza delle competenze e dei confini del ruolo del volontariato, l’individuazione di una corretta comunicazione con l’utenza, con particolare attenzione alla rilevazione telefonica dei bisogni e l’applicazione delle tecniche di ascolto attivo nell’interazione volontario-utente, il telesoccorso  per le emergenze, trasporto solidale, consegna di  farmaci e svolgimento di altre piccole mansioni.
Fonte: La Nazione
 
TORRE SANTA SUSANNA (BR). FESTA DELL?ANZIANO
Dal 10 al 14 settembre si svolge a Torre S.Susanna presso il Giardino del Centro Anziani in via Lincoln,la Festa dell?anziano promossa dall?Auser in collaborazione con il Comune, il Csv e Libera. Tante le iniziative in programma e non solo all?insegna del divertimento, ma anche occasioni per discutere e confrontarsi con le realtà del terzo settore locale. In particolare venerdì? 12 si terrà un incontro con Libera e domenica 14 una tavola rotonda sul  tema ?la società invecchia. Attiviamoci per il benessere? con la presenza di Lucia Scarafile presidente Auser provinciale, Costantino Galasso sindaco di Torre S.Susanna e Adriana Canuta della Asl.
 
UN NUOVO FURGONCINO PER IL PROGETTO ?LIBERI DI ESSERE E LIBERI DI MUOVERSI? DELL?AUSER DI PORTO MANTOVANO (MN)
Il mese di settembre parte con il piede giusto per l?Auser di Porto Mantovano che riceve un nuovo furgoncino per il trasporto protetto svolto nell?ambito dell?iniziativa ?Liberi di essere e Liberi di muoversi? grazie alla collaborazione di venti ditte del territorio. Il mezzo è dotato di pedana estraibile per il trasporto di disabili. Un ?iniziativa importante per il territorio che vede il 90% degli utenti usufruire del servizio di trasporto protetto, nonostante i dubbi iniziali dell?amministrazione comunale il progetto è decollato e ha portato i suoi frutti.
Fonte: Gazzetta di Mantova
 
NOVARA. DUE GIORNI DI FESTA AUSER
Il 6 e 7 settembre presso il circolo operaio agricolo della Bicocca, si è tenuta la Festa Auser della città di Novara. Ricco il programma dell?evento che ha previsto numerosi momenti di socializzazione con musica e prodotti gastronomici tipici ed una tavola rotonda sul tema ?funzione e ruolo del volontariato nella crisi? che si è svolta domenica 7 ed alla quale hanno partecipato numerosi ospiti fra i quali Enzo Costa, presidente nazionale Auser, il presidente regionale Auser Gianni Pibiri, Laura Curti presidente Auser provinciale e rappresentanti di numerose associazioni di volontariato. Ha concluso i lavori don Dino Campiotti direttore della Caritas novarese.
 
?AUSILIO PER LA SPESA?  CONTINUA A PIENI  RITMI GRAZIE ALLA COOPERAZIONE TRA UNICOOP TIRRENO, AUSER E IL COMUNE DU ROSIGNANO (LI)
Il progetto ?Ausilio per la spesa? ha elaborato il bilancio delle attività svolte nel 2013, 832 consegne per un totale di  12.500 euro, una vera e propria risorsa per over 65 che vivono soli o che comunque non hanno più autonomia nello svolgimento delle mansioni quotidiane. Un progetto che nasce nel 2008 grazie al sodalizio di forze tra Auser, Unicoop Tirreno e il Comune di Rosignano. L?iniziativa coinvolge  5 volontari specifici che si alternano due volte alla settimana per le consegne a domicilio di beni alimentari insieme all?autista del  gruppo. Per usufruire del servizio di consegna della spesa a domicilio bisogna avere dei requisiti ben precisi : bisogna avere più di 65 anni, avere problemi di deambulazione, difficoltà motorie e vivere soli. Tra i volontari ci sono anche soci Coop che prestano volentieri due ore del loro tempo per aiutare chi ne ha più bisogno. Gli ordini della spesa vengono effettuati per telefono oppure i volontari elaborano una lista direttamente presso le abitazioni degli utenti prima di recarsi al supermercato. A partire dal 28 di settembre inizieranno i lavori della Coop di Rosignano, quindi il progetto ?Ausilio? farà riferimento alla vicina sede di Vada. Per informazioni sul servizio di ?Ausilio? contattare il numero 0586/794310.
Fonte: il Tirreno
 
FRANCAVILLA FONTANA (BR). SINFONIE E PAROLE A PALAZZO
Il Centro Auser di Francavilla Fontana ha organizzato per Lunedì 8 Settembre dalle 19.30 una serata di gala presso il Castello Imperiali con la presenza di tantissimi ospiti. Un viaggio nella musica d’autore, dai classici ai contemporanei, con le più belle melodie di sempre. Durante la serata si sono esibiti i ?Flute in progress?  Orchestra di Flauti del Conservatorio E.R. Duni di Matera diretti dal M° Alessandro Muolo;  l’Ensemble cameristico “Apluvia Quartet” con trascrizioni e arrangiamenti curati dal M° Silvestro Sabatelli. La serata è stata animata  dalla lettura di poesie in vernacolo e italiano con la partecipazione di Alfonso De Filippis,  attore, regista, coreografo, scrittore, poeta.
Per maggiori informazioni si può consultare la pagina facebook dell’evento:
oppure il sito internet del Centro Auser di Francavilla Fontana
www.auserfrancavillafontana.weebly.com
auser.francavilla@libero.it
 
ALZANO LOMBARDO. L?AUSER ALLA MALGA LUNGA
Il 21 settembre nell?ambito della Malga Lunga, l?iniziativa promossa dall?Anpi di Alzano Lombardo sezione ?Giorgio Paglia?, si terrà la Giornata del volontariato con la partecipazione dell?Auser locale; alle ore 11 presso la sala del museo si terrà l?incontro sul tema ?La Resistenza ad Alzano Lombardo?  dove verranno ricordati i partigiani con la medaglia d?oro conferita a Giorgio Paglia. Nell?occasione chi fosse interessato presso l?Auser di Alzano può prenotare il pasto a base
di cotechino, formagella e polenta telefonando allo 035/511499035/511499 da lunedì a venerdì dalle ore 8.00 alle ore 12.00 o al cell 338/5337768338/5337768  Sig. Licini Andrea.
 
VILLAMASSARGIA.FESTA DELLASOLIDARIETA? AUSER, TREDICEDIMA EDIZIONE
Il prossimo 14 settembre nella cornice di piazza Terraseo di Villamassargia si svolgerà la festa del solidarietà promossa dall?Auser in collaborazione con il comune, la regione, spi-cgil, cgil e inca.
L?evento si articolerà per tutta la giornata a partire dalle ore 9,30 alla presenza di numerosi ospiti, fra gli interventi il presidente nazionale Enzo Costa, Mina Cilioni segretario generale spi-cgil Sardegna, Michele Carrus segretario generale Cgil Sardegna. In occasione della festa verranno consegnati gli attestati di partecipazione, inoltre musica, balli e buon cibo fino a sera.
 
BOMPORTO (MO). LA QUIETE DOPO L?ALLUVIONE: INAUGURAZIONE DELLA NUOVA SEDE AUSER E CROCE BLU
Sabato 6  settembre è  stata una giornata speciale, di rinascita per il piccolo comune che dopo l?alluvione del gennaio scorso riparte con l?inaugurazione della nuova sede Auser e Croce Blu. Alla festa di inaugurazione  con il rituale taglio del nastro, erano presenti tutta la squadra dell?Auser Piedibus, i ragazzi della Croce Blu, i rappresentanti delle istituzioni locali, tra cui il sindaco e membri della giunta. Un?occasione in cui partecipazione e condivisione sono state protagoniste  a testimonianza che proprio nei momenti più difficili le associazioni e i volontari di Auser  hanno fatto la differenza.
Fonte : La Nuova prima Pagina
 
UN VIAGGIO ALLA SCOPERTA DELLE VERITA? STORICHE PIU? NASCOSTE SUI LUOGHI DELLA ?GRANDE GUERRA? INSIEME AL GRUPPO DELL?AUSER DI RHO(MI)
Una vacanza diversa e ricca di cultura e di storia, quella organizzata dall?Auser di Rho, sugli Altipiani di Lavarone e Luserna, che con l?ausilio di guide turistiche si sono addentrati in ex trincee, fortificazioni e musei  che evocano ricordi lontani e mostrano risvolti inediti, in alcuni casi sconosciuti anche dai libri di storia su quanto si consumò durante la Grande Guerra.  Un viaggio nel passato a cui non poteva mancare un tour enogastronomico alla scoperta dei piatti autoctoni,  grazie alla partecipazione di ?Prodotto Qui? , un?associazione che raggruppa tutte le aziende agricole e agrituristiche degli Altipiani Cimbri, che hanno allestito stand con assaggini di vezzena, strudel. Un mix perfetto tra cucina e storia del territorio per dare una panoramica a 360° delle bellezze di queste terre. Insomma una vacanza alternativa quella del gruppo Auser di Rho, che ha potuto ammirare e toccare con mano la storia, facendo tesoro e memoria di quanto hanno visto.
Fonte: L?Adige
 


Dal sindacato


LA CGIL LANCIA LA NUOVA CAMPAGNA SULLA LEGALITA?. L?11 SETTEMBRE PRESENTAZIONE CON SUSANNA CAMUSSO
Combattere corruzione ed evasione e regolamentare il sistema degli appalti: queste le parole d’ordine della nuova campagna sulla legalità della Cgil nazionale. A presentarla saranno il segretario generale Susanna Camusso e la segretaria confederale Gianna Fracassi, nel corso di una conferenza stampa che si terrà giovedì,  11 settembre, presso la sede nazionale del sindacato, in corso d’Italia 25, a Roma, alle ore 12.30.
 


Anziani e dintorni


ARRIVA IN TOSCANA ?PRONTO BADANTE?
Si chiama ?Pronto badante? ed è il numero verde toscano che le famiglie alla ricerca di una badante potranno chiamare. Sarà attivato in tre province (tra le quali Firenze) in via sperimentale entro la fine di ottobre su impulso della vicepresidente della Regione Toscana Stefania Saccardi. In 48 ore dalla chiamata arriverà a domicilio un tutor per la selezione fra soggetti accreditati con personale qualificato e sicuro. La Regione darà un contributo di 300 euro per pagare i primi dieci giorni di prova. Se poi la famiglia deciderà di tenere l’assistente, dovrà regolarizzare il contratto. ?Si tratta di un aiuto concreto per le famiglie e di un metodo per far emergere il lavoro nero ? ha spiegato Saccardi – Se poi il progetto funzionerà lo estenderemo anche alle altre province. Questa è la mia idea di welfare: meno elemosina e più servizi?.
Complessivamente, la Regione ha stanziato per questo progetto 2milioni 350mila euro. La Regione emetterà un bando per affidare il servizio a un?associazione di imprese o di cooperative; chi vincerà l?appalto dovrà istituire un registro delle collaboratrici e il servizio telefonico Pronto badante, che dovrà rispondere alle esigenze delle varie famiglie entro 48 ore dalla telefonata. Il progetto fornirà inoltre anche gli attrezzi che spesso servono alle famiglie: attrezzi per il bagno, carrozzine, sponde per i letti. Le prestazioni saranno condivise con i presidi Asl e con i Comuni così da integrarle con i servizi domiciliari e ambulatoriali forniti al cittadino dall?Inps, dai servizi sociali, dall?Asl e dal volontariato.
Fonte: redattoresociale.it
 


Associazionismo Volontariato Terzo Settore


IL NON PROFIT DEI DIRITTI, FORMAZIONE GRATUITA PER IL TERZO SETTORE
A settembre riprende il ciclo di workshop gratuiti “il nonprofit dei diritti”, realizzato da Fondazione Sodalitas in collaborazione con il Forum Nazionale del Terzo Settore e con lo Studio Legale Internazionale Hogan Lovells. Il prossimo workshop è fissato per  il 16 Settembre 2014 dalle ore 14,30 alle 17.30 presso Hogan Lovells studio legale, Piazza Venezia, 11-Roma ?La privacy nell’ambito delle ONP? e  verterà su ?l’analisi delle problematiche privacy connesse alla raccolta e gestione dei dati personali dei soggetti che entrano in relazione con l’attività dell’ONP. Come bilanciare gli interessi tra la tutela della riservatezza e la finalità sociale dell’attività svolta?? 
I Relatori , l’Avv. Massimiliano Masnada e  l’ Avv. Marta Colonna,  aiuteranno i partecipanti a comprendere meglio questi aspetti. La partecipazione al percorso è riservata ai rappresentanti delle Organizzazioni Non profit ed è completamente gratuita.
L?iscrizione può essere effettuata mandando una mail all?indirizzo patrizia.giorgio@sodalitas.it   o forum@forumterzosettore.it 
Per maggiori informazioni: Patrizia Giorgio – Fondazione Sodalitas patrizia.giorgio@sodalitas.it
Tel. 02-8646023602-86460236.
 
GLI ITALIANI NON SANNO CHE IL NON PROFIT E? SOGGETTO A IVA. UN SONDAGGIO DELL?IID
I risultati di un sondaggio telefonico con 4 mila interviste sul tema della tassazione al non profi,  realizzato dall?Istituto Italiano della Donazione in collaborazione con Corriere Sociale, sono stati presentati a Lucca in occasione del seminario ?L?essenziale è invisibile agli occhi? organizzato dal Centro Nazionale per il Volontariato?. Dalla ricerca emerge che il 65% del campione non sapeva che anche il non profit fosse soggetto ad IVA prima che avesse inizio la campagna #NoProfitNoIva promossa da Corriere Sociale e Tg La 7. Una percentuale destinata a salire all?84% se interrogata sulla legittimità di questo fatto:  quasi il 50% chiede che il non profit non paghi l?Iva, mentre un 36% si dice d?accordo ad un?Iva molto più agevolata.  Donare ai partiti o al non profit? Gli intervistati si dividono in parti uguali quando vengono chiamate in causa le donazioni in favore dei partiti politici: un primo terzo si dichiara favorevole al fatto che continui ad essere più conveniente donare ad un partito, un secondo terzo chiede che sia più agevolata la donazione ad associazione benefiche e la restante parte desidera che le due donazioni siano equiparate. ?Un dato molto interessante ? commenta Patriarca ? perché ci permette di riflettere sul fatto che sia il non profit che la politica sono chiamati, oggi più che mai, a farsi interpreti delle istanze dei territori e dei cittadini, per far si che questi ultimi si riconoscano nel loro operato?.
Fonte: redattoresociale.it
 
TORNA ?MATTI PER IL CALCIO?, SETTIMA EDIZIONE, A MONTALTO DI CASTRO (VT), 11-13 SETTEMBRE 2014
Torna ?Matti per il calcio? Uisp a Montato di Castro (Viterbo), da giovedì 11 sino a sabato 13 settembre. Si tratta di una delle più significative Rassegne di calcio sociale e per tutti nel nostro paese: scenderanno in campo 16 squadre di calcio a 7 formate da persone con disagio mentale, operatori e medici dei Centri e dei Dipartimenti di salute mentale di tutta Italia. Fischio d?inizio alle 15.30 di giovedì 11 settembre presso lo stadio comunale A. Martelli di Montalto di Castro, la cittadina del viterbese che si trova sull?Aurelia ad un centinaio di chilometri da Roma.
Le partite si susseguiranno e saranno complessivamente 40, con il coinvolgimento di circa 400 giocatori, più un centinaio di persone tra volontari dell?organizzazione e arbitri, operatori e accompagnatori. Sabato 13 settembre, in mattinata, sono previste le semifinali e le finali. Le partite dureranno 60 minuti, con due tempi di 30 minuti ciascuno.
Una partita speciale verrà organizzato alle ore 12 di venerdì 12 settembre tra la squadra dei rifugiati politici e richiedenti asilo ospitati dal comune di Montalto di Castro e una selezione di Matti per il calcio.  Ad ognuno dei 400 partecipanti verrà donato un pallone  Brazuca, lo stesso utilizzato durante i Mondiali FIFA in Brasile, nell?ambito del progetto di calcio sociale ?Vinci un pallone, dona un pallone?, promosso da Uisp e Coca Cola.
 
Agenzia d’Informazione a cura dell?Ufficio Stampa Auser
Nazionale Via Nizza 154 00198 Roma tel. 06/8440772506/84407725 fax 06/8440.7777
E-mail ufficiostampa@auser.it Sito internet: www.auser.it
 
 
Categorie articolo:
Agenzia d'informazione AUSER

I commenti sono chiusi