Area riservata

Aggressione giovane volontario Auser a Ravenna. La solidarietà dell’associazione

Scritto da
10 Aprile 2020

Auser Nazionale esprime la solidarietà a nome di tutta l’Associazione al nostro giovane volontario di Ravenna e la più forte condanna per l’aggressione di cui è stato vittima nello svolgimento della sua attività nell’ambito di un progetto con l’Istituzione comunale, a favore di persone anziane a cui portava medicinali perché impossibilitate ad uscire dal proprio domicilio a causa dell’epidemia di Covid-19 .
La dinamica e la giovane età degli autori del gravissimo episodio lasciano ancor più sgomenti anche in considerazione della violenza manifestata.
Auser nazionale abbraccia affettuosamente Marco augurandogli pronta guarigione e nel ringraziarlo per questo suo impegno a favore della comunità, esprime alla famiglia la vicinanza di tutte le volontarie ed i volontari dell’associazione.

Categorie articolo:
Comunicati stampa · Notizie

Comments

  • Ringrazio l’associazione nazionale a nome di tutta la famiglia, volevo comunicarvi che mio figlio sta bene per fortuna , i segni delle vere cicatrici non si vedono ad occhio nudo, sono quelle che rimarranno per sempre. Ma non siamo scoraggiati da questo episodio deplorevole, perchè poteva capitare ad un qualsiasi cittadino, volontario o no. Certamente getta sconforto sapere che in questo momento di crisi esistono sciacalli senza scrupoli e ancor di più minorenni senza controllo, i quali colpiscono persone buone nel compimento delle proprie attività benevoli di assoluto volontariato. Esprimo un desiderio in questa occasione, nella vita possono accadere anche cose belle che potrebbero aiutare la vittima a superare momenti difficili, mi auguro che sia colto il messaggio di speranza da chiunque voglia aiutarci. Ringrazio della sensibilità ricevuta. Il Padre.

    Lorenzo 11 Aprile 2020 15:24