Area riservata

L’Auser sottoscrive l’appello per il diritto alla salute

Scritto da
12 Luglio 2012

?Con i tagli lineari conseguenze pesanti per i cittadini più fragili?

L?Auser  è fra i primi firmatari, insieme ad associazioni come Gruppo Abele, Cittadinazattiva, Cnca, fondazione Basaglia ed altre espressioni della società civile impegnate sul fronte socio-sanitario, dell?appello  del sindacato ?Per il diritto alla Salute, colpire gli sprechi spendere meglio ma fermare  i tagli!?.
?Sosteniamo con forza questo appello ? sottolinea il presidente nazionale  Auser Michele Mangano- La revisione della spesa pubblica messa in atto dal Governo sul fronte della Sanità produrrà tagli pesanti, una vera e propria scure che si abbatterà sul diritto alla salute che in questo modo rischia di saltare. Siamo contrari agli sprechi , ma con questi tagli lineari,  verranno messe in discussione molte prestazioni dell?assistenza che deve essere pubblica e universale e a farne le spese saranno  le persone  più deboli e fragili, gli anziani non autosufficienti, i disabili. ?

Leggi l’appello e l’elenco dei firmatari

Categorie articolo:
Comunicati stampa

I commenti sono chiusi