Area riservata

Emergenza Estate – Sardegna

REGIONE SARDEGNA

Si moltiplicano gli appelli di istituzioni e associazioni alla popolazione, per il rispetto delle regole di “buon senso” per evitare i pericoli dovuti all’afa.
Tra questi, quello di Coldiretti.
“Occorre attivare tutte le precauzioni per evitare che si ripeta la strage del 2003 quando in Italia per effetto del caldo torrido si contarono almeno 2.222 decessi durante l’estate soprattutto tra i più anziani”.
“Con l’arrivo del grande caldo – sottolinea l’associazione – sono a rischio in Italia i quasi 7 milioni di anziani con più di 75 anni che più di altri soffrono e devono essere aiutati a resistere alle alte temperature, soprattutto per la scarsa attitudine a bere”.
I consigli sono quelli noti, ma che spesso non vengono seguiti: “Bisogna seguire prima di tutto alcune regole di buon senso e – prosegue la Coldiretti – ridurre al minimo le esposizioni ai raggi solari, specie nelle ore centrali della giornata, vestirsi con abiti leggeri chiari di cotone o in altre fibre naturali, fare docce tiepide, stare in luoghi ombreggiati, ma soprattutto difendersi con un’alimentazione con acqua e cibi rinfrescanti come frutta e verdura di stagione, ricche di potassio, calcio e ferro, indispensabili per rinvigorire l’organismo e reintegrare acqua e sali minerali persi con l’eccessiva sudorazione”.

 

CARBONIA
Dal primo luglio al 30 settembre Auser Carbonia è aperta per ferie con una serie di attività inserite  nel programma di Emergenza Estate del Comune, assessorato ai servizi sociali. Presso la sede dell’associazione in via Liguria 69, gli anziani avranno la possibilità di effettuare gratuitamente una serie di controlli medici come la misurazione della pressione ed il controllo della glicemia, seguire attività di socializzazione e intrattenimento. Una sala dell’associazione è adibita alla lettura di libri e giornali. I volontari sono a disposizione per la consegna a domicilio di farmaci e per effettuare servizi di accompagnamento per visite, controlli o terapie. Dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13, i volontari Auser sono a disposizione degli anziani per la consegna della spesa, dei farmaci, dei libri richiesti.
Per info: carbonia.auser@tiscali.it  www.ausersardegna.it  www.comune.carbonia.ci.it

 

OLIENA (NU)
Preveniamo gli incendi, accendiamo le coscienze. Dedica una giornata lavorativa alla salvaguardia dell’ambiente». È con questo slogan che l’Auser in collaborazione con il Comune di Oliena (NU) chiama tutti a raccolta per la campagna di prevenzione degli incendi boschivi dell’estate. L’appello è lanciato a nome dell’associazione che tiene uniti gli anziani del paese dal presidente Dionigi Loi, affinché tutti i cittadini possano partecipare attivamente alla campagna antincendi che partirà ufficialmente il primo di luglio. Una campagna di prevenzione che da anni vede i “vecchietti” del paese in prima fila in una guerra contro gli incendiari, finora sempre vinta dai volenterosi anziani olianesi. Lotta che quest’anno sarà particolarmente impegnativa per la presenza dell’erba altissima nelle campagne a seguito di una primavera particolarmente piovosa. Per saperne di più, sarà organizzato un incontro nella sala convegni Centro Anziani del Giardino Calami. Nella sede dell’Auser si terrà una riunione preparatoria alla campagna di prevenzione antincendio che si protrarrà dal primo luglio al 31 agosto. Un incontro che come ogni anno avrà lo scopo di raccogliere le adesioni e programmare il servizio di prevenzione monitoraggio del territorio. Un impegno che per gli anziani dell’Auser si ripete da qualche anno e che ha portato un valido contributo alla guerra di contrasto degli incendi che vede impegnati diversi corpi.