Area riservata

Emergenza Estate – Sicilia

ENNA

Attivato il piano dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Enna in connessione al “Sistema Nazionale di Sorveglianza, Previsione e di Allarme per la Prevenzione degli effetti delle ondate di calore sulla salute della popolazione” operativo dal 15 Maggio al 15 Settembre.
Il piano, coordinato dalla dott.ssa Eleonora Caramanna dell’Uoepsa, Educazione e Promozione alla salute dell’Asp di Enna, prevede una serie di interventi per prevenire, contenere e monitorare gli effetti negativi del caldo. A causare disagi e mettere a rischio la salute non è soltanto l’elevata temperatura, ma anche la percezione che ne abbiamo e che varia in relazione ad una serie di elementi, quali il tasso di umidità, la presenza di correnti d’aria e la copertura nuvolosa.
Nel Piano, particolare attenzione è rivolta alle categorie più fragili e maggiormente a rischio: bambini, donne in gravidanza, anziani, malati affetti da patologie cardiovascolari e respiratorie, pazienti in degenza post-operatoria, persone obese. Prevista anche una costante attività di monitoraggio delle fasce più deboli della popolazione, l’aggiornamento dell’Anagrafe dei soggetti fragili in ogni Distretto Sanitario, la diffusione delle informazioni utili ai cittadini e, infine, una serie di adempimenti per l’inquadramento epidemiologico. Inoltre, nei presidi ospedalieri dell’ASP di Enna, è stato previsto un numero minimo di posti letto da utilizzare per le emergenze.
Per sensibilizzare la popolazione all’adozione di corrette abitudini al fine di prevenire gli effetti negativi del caldo sulla salute, è stato pubblicato sul sito www.asp.enna.it, un opuscolo con tutti i consigli da adottare.

PALERMO E PROVINCIA

Informazioni sull’assistenza socio-sanitaria. Punti di Assistenza

UOC per l’Integrazione Socio-sanitaria (Assistenza Domiciliare Integrata – ADI) – 091 7033242 – lun-venerdì dalle 9 alle 14 e dalle 16 alle 18
Punti informativi URP Palermo Poliambulatorio Centro Via Turrisi Colonna – 091 703283 – lun-venerdì dalle 9 alle 14 e dalle 16 alle 18
Palermo P.T.A. Biondo Via La Loggia – 091 7033331   -lun-venerdì dalle 9 alle 14 e dalle 16 alle 18
P.P.I Cefalù Poliambulatorio Contrada Pietrapollastra – 0921 920785  lun-venerdì dalle 9 alle 14 e dalle 16 alle 18
P.P.I. Misilmeri  – 091 8710281 – lun-venerdì dalle 9 alle 14 e dalle 16 alle 18
P.P.I Termini Imerese – 091 8143809 – lun-venerdì dalle 9 alle 14 e dalle 16 alle 18
P.P.I Partinico P.O. Civico Via Circonvallazione – 091 8911586  – lun-venerdì dalle 9 alle 14 e dalle 16 alle 18
P.P.I. Carini   -091 7036084   -lun-venerdì dalle 9 alle 14 e dalle 16 alle 18
P.P.I Corleone Poliambulatorio Via Don G. Colletto  – 091 8450675  – lun-venerdì dalle 9 alle 14 e dalle 16 alle 18
P.P.I Guadagna Via Villagrazia – 091 7037250  – lun-venerdì dalle 9 alle 14 e dalle 16 alle 18
P.P.I Biondo – 091 7033331 – lun-venerdì dalle 9 alle 14 e dalle 16 alle 18
P.P.I E.Albanese Via Papa Sergio I – 091 7036667 – lun-venerdì dalle 9 alle 14 e dalle 16 alle 18
P.P.I. Casa del Sole – 091 7035360 – lun-venerdì dalle 9 alle 14 e dalle 16 alle 18
P.P.I. Palermo Centro – 091 7032223 – lun-venerdì dalle 9 alle 14 e dalle 16 alle 18
P.T.E. Palazzo Adriano – 091 8348031 – lun-venerdì dalle 9 alle 14 e dalle 16 alle 18
P.T.E. Lercara Friddi Poliambulatorio, Via F. Call  – 091 8252400 – lun-venerdì dalle 9 alle 14 e dalle 16 alle 18
P.T.E. Carini – 091 7036079 – lun-venerdì dalle 9 alle 14 e dalle 16 alle 18
P.T.E Bagheria Poliambulatorio Via Mattarella – 091 991339 lun-venerdì dalle 9 alle 14 e dalle 16 alle 18

 

RAGUSA
L’Azienda Sanitaria di Ragusa ha presentato il “Piano Sanitario Locale di Prevenzione degli effetti nocivi delle Ondate di Calore” per il 2019.
Un piano frutto del lavoro di sinergia con tutti gli Attori che, a vario titolo, hanno lavorato per la stesura. Un Piano operativo semplice, ma efficace, perché fornisce ottimi consigli da seguire per evitare rischi nei giorni di allerta per l’eccessivo caldo.
Una rete di collaborazione di tutti i servizi sanitari e le strutture distrettuali dell’Azienda: guardie mediche, Pte, Pronto Soccorso degli ospedali aziendali, ma anche altre realtà. I Medici di Medicina Generale, i Pediatri di libera scelta le Organizzazioni di Volontariato.
È rivolto principalmente alla popolazione degli Anziani, soprattutto se malati cronici-cardiopatici, diabetici etc…, persone più a rischio di complicanze a causa di una maggiore sensibilità al calore, di una riduzione dello stimolo della sete e di una minore efficienza di meccanismi della termoregolazione.
Il dr. Gaetano Migliorino, dirigente medico del Dipartimento di Prevenzione, ha coordinato il Gruppo di Lavoro che ha elaborato il Piano Sanitario Locale delle Ondate di Calore per l’anno 2019.
Chiunque fosse interessato potrà consultare il sito aziendale per avere tutte le informazioni, suggerimenti per gestire le ondate di calore.