Area riservata

Certificazione di qualità

 

 

 

 

 

Bollini Auser di qualità per le Università popolari e i Circoli Culturali: si riparte!

Riparte la “Certificazione Auser di qualità” delle Università Popolari Auser e dei Circoli Culturali. Tornano il Bollino Blu e il Bollino Verde.
Il progetto di Certificazione era stato avviato nel corso del 2011 con l’obiettivo di promuovere, valorizzare e stimolare un’offerta culturale e formativa di qualità, su tutto il territorio nazionale.
Nel corso degli anni ha permesso di attribuire bollini di qualità a numerose strutture Auser, poi lo stop dovuto al lungo periodo pandemico. Ora si riparte con diverse novità: un rinnovato Comitato Tecnico Scientifico a cui spetta il compito di esaminare le richieste e criteri di valutazione aggiornati.

Di seguito i membri del Comitato:
Giorgio Allulli, esperto di politiche formative, già dirigente dell’ISFOL e coordinatore del Reference Point UE per la Qualità;
Patrizia Bertoni, responsabile formazione del Forum Nazionale del Terzo Settore;
Fabrizio Dacrema, responsabile nazionale della Rete Auser Cultura;
Fiorella Farinelli, esperta di politiche formative;
Patrizia Mattioli, già responsabile del progetto “Certificazione Auser di qualità”;
Paolo Serreri, docente Laboratorio bilancio competenze Università Roma Tre.

La Certificazione di qualità Auser (Bollino Blu e Bollino Verde) si consegue dimostrando di possedere determinati requisiti fra questi: una programmazione partecipata e condivisa delle attività svolte; l’attenzione alle esigenze delle persone diversamente abili, le competenze degli esperti, l’offerta di attività interculturali e intergenerazionali, programmazione e metodologie che tengano conto delle esigenze espresse dai partecipanti, partecipazione di soggetti con bassi livelli di istruzione.
Sono tre le nuove attività individuate per ottenere la Certificazione di qualità: percorsi di alfabetizzazione digitale; utilizzo di modalità formative digitali e a distanza; formazione facilitatori apprendimento italiano L2 per migranti.

La Certificazione di Qualità ha ricadute molto vantaggiose per le Università Popolari e i Circoli Culturali che l’ottengono e anche per i cittadini che si iscrivono perché hanno garanzie sulla qualità dei corsi e delle iniziative culturali a cui partecipano. Inoltre, la certificazione di qualità migliora e facilita il rapporto con le istituzioni e contribuisce a sviluppare reti territoriali per l’apprendimento permanente.
Le Università Popolari ed i Circoli Culturali che otterranno il Bollino di qualità saranno iscritte in un apposito “Albo Auser” che sarà reso pubblico.

Istruzioni per l’uso

Domanda Bollino Blu

Domanda Bollino Verde

Guida alla qualità per le Università Popolari e i Circoli Culturali Auser

Modelli e schede

Delibera Regolamento per la certificazione Auser di qualità – 2015

Aggiornamento Regolamento per la certificazione Auser di qualità – 2023

Materiali Stampa

Materiali Web

Università Popolari che hanno il Bollino Blu

Circoli Culturali che hanno ottenuto il Bollino Verde


MENU