Area riservata

Cavriago (RE), un albero di ciliegio per ricordare Gianni Zini, volontario dal cuore grande

Scritto da
2 Settembre 2020

Nel parco del Multiplo di Cavriago c’è un nuovo albero, un ciliegio da fiore, che renderà più bello l’ampio spazio verde e ricorderà a tutta la comunità Gianni Zini. Gianni ha curato, come volontario Auser  il giardino storico e il parco del Multiplo sin dalla sua apertura fino allo scorso anno, quando un malore improvviso lo ha portato via alla famiglia e alla comunità che amava tanto. Il suo impegno come volontario a favore della comunità si è espresso su tanti fronti per tutta la vita. Sabato 8 agosto si è svolta una toccante e intima commemorazione: i famigliari, gli amici, i rappresentanti di Auser Cavriago, i bibliotecari del Multiplo e la sindaca Francesca Bedogni si sono ritrovati per ricordare Gianni e per celebrare la nuova vita del ciliegio nel parco. Piantare un albero è un gesto carico di significato, una metafora della vita, che ha il suo ciclo, le sue ragioni, le sue infinite sfumature. “A distanza di un anno abbiamo pensato che il modo migliore per onorare il suo impegno civico fosse quello di piantare un albero nel parco, che sarà curato dai colleghi e volontari Auser Cavriago” così ha detto la sindaca Francesca Bedogni, durante la commemorazione alla presenza dei familiari di Gianni Zini. Gli amici volontari di Auser Cavriago hanno condiviso i loro pensieri “siamo qui dove lavoravi tu, e ci sei ancora quando ogni mattina ci ritroviamo qui, ci ricordiamo del tuo sguardo cordiale. Parlare di Gianni ci emoziona ancora”.

Categorie articolo:
Notizie

I commenti sono chiusi