Area riservata

Close the Gap – Riduciamo le differenze

Scritto da
1 Giugno 2022

Auser aderisce alla campagna e invita a sottoscrivere la petizione

 

Auser ha dato la propria adesione alla campagna “Close the Gap. Riduciamo le differenze” su inclusione e parità di genere, una campagna che quest’anno concentra l’attenzione sul ruolo delle famiglie e dei genitori.
I dati statistici ci raccontano di un disequilibrio profondo e diffuso nella distribuzione del carico di cura familiare all’interno della coppia genitoriale. Nel 2021 in Italia 7 donne su 10 con figli minori di 14 anni hanno avuto problemi nel conciliare gli spazi e i tempi tra vita e lavoro e l’11% delle madri non ha mai lavorato per prendersi cura dei figli. Certo la pandemia ha acuito questa disparità, ma prima del 2020 i dati non erano più rincuoranti.

Vivere una dimensione di genitori #allapari può rivelarsi il primo strumento in mano alle mamme per essere e rimanere madri e lavoratrici. Ma al tempo stesso è un grimaldello anche per riconoscere un diritto fino a oggi negato ai padri, quello di potersi occupare dei propri figli fin dalla loro nascita.
Auser invita a sostenere la petizione lanciata dal laboratorio di attivismo civico “Movimenta” su change.org per l’estensione del congedo di paternità obbligatorio con retribuzione al 100%, indipendentemente dal tipo di contratto e di lavoro svolto dal neo papà.

La petizione si può firmare a questo link

 

Categorie articolo:
Notizie

I commenti sono chiusi

MENU