Area riservata

Contro il caporalato, lo sfruttamento, le morti sul lavoro, il 6 luglio a Latina

Scritto da
1 Luglio 2024

La Rete nazionale Auser aderisce e partecipa alla manifestazione nazionale contro il caporalato, lo sfruttamento, le morti sul lavoro, promossa dalla Cgil sabato 6 luglio a Latina.
Una grande mobilitazione che vedrà assieme la Cgil e le associazioni della società civile.

Sottolinea il presidente nazionale Auser Domenico Pantaleo:
“La brutale morte di Satnam Singh svela come in questo Paese si è smarrita la civiltà e l’umanità. Le piaghe dello sfruttamento, del caporalato, del razzismo, della mancanza di sicurezza nel lavoro si allargano in assenza di credibili politiche di contrasto da parte del Governo. Deve essere messo in discussione un modello di impresa e di economia basato sulla ricerca del profitto attraverso il lavoro nero e la riduzione dei costi. Si ricattano tante persone che non hanno il permesso di soggiorno costringendole a condizioni di vita e di lavoro disumane. Per queste ragioni deve essere abolita la legge Bossi-Fini che è la causa di quel sistema di sfruttamento.
I valori della rete Auser sono quelli dell’inclusione, della solidarietà della coesione e dell’umanità che sono alternativi al razzismo e allo schiavismo. Spezziamo quelle catene attuando la Costituzione che garantisce a ogni persona dignità e libertà”

 

Categorie articolo:
Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MENU