Area riservata

“Mia madre fa l’attrice”: le prime date di presentazione del film di Mario Balsamo patrocinato da Auser

Scritto da
15 Giugno 2016

Il film diretto da Mario Balsamo “Mia madre fa l’attrice” cui Auser ha concesso il patrocinio, è pronto a partire con una serie di anteprime in diverse città italiane.
Ecco le prime date: 13 giugno Sant’arcangelo di Romagna – Supercinema Santarcangelo; 22 giugno Ravenna – Arena Brancaleone; 1 luglio Spoleto – Arena Cooperativa “Il Cerchio”; 2-3 luglio Palermo – Cinema Rouge et Noir; 7 luglio Castiglione del Lago – Arena Roccacinema; 13 luglio Senigallia – Arena Cinema Gabbiano; 13 luglio Fano Arena Cinema; 14 luglio Ancona – Arena Cinema Italia; 17 luglio Civitavecchia – Arena Pincio; 21 luglio Parma – Arena Cinema Edison D’essai; 25 luglio Vicenza – Arena dei Chiostri di Santa Corona cinema Odeon.
Il film sarà poi in tutte le sale italiane a partire dal prossimo 25 agosto. Interpretato dallo stesso regista e da sua madre Silvana Stefanini, il film è un documentario dal taglio  autobiografico dove il regista cinquantaduenne, vittima di un rapporto conflittuale ed irrisolto con la madre di 85 anni, racconta della loro passione comune: il cinema. Lui è un regista, lei è stata un’attrice – da giovane – ed entrambi hanno nostalgia di apparire sul grande schermo. Il film scorre con ironia e surrealismo, giocando tra realtà e finzione, senza evitare i nodi universali del rapporto madre-figlio, dove l’affetto si nasconde dietro recriminazioni e vendette. Tutto questo mentre si va alla ricerca di un film in cui la donna ha recitato sessant’anni fa nel suo ruolo più importante: ma che, per ragioni inspiegabili, non ha mai voluto vedere.

Categorie articolo:
Notizie

I commenti sono chiusi