Area riservata

Molise, Convenzione con il Museo internazionale delle Guerre Mondiali e tante occasioni per scoprire storia e tesori della Regione

Scritto da
7 Giugno 2021

L’Auser Molise ha stipulato una convenzione con il Museo Internazionale delle Guerre Mondiali di Rocchetta a Volturno (provincia di Isernia), che consente a tutti i soci Auser in possesso della tessera 2021 di accedere con tariffa scontata.
Il Museo rappresenta un fiore all’occhiello della Regione Molise e non solo, sia per l’importanza del sito, sia per la sua posizione strategica. Il museo raccoglie materiale e interessanti reperti della “Linea Gustav” una linea fortificata difensiva approntata in Italia su disposizione di Hitler del 4 ottobre 1943 dall’organizzazione Todt durante la campagna d’Italia nella seconda guerra mondiale. Divideva in due la penisola italiana: a nord il territorio in mano alla Repubblica Sociale Italiana e alle truppe tedesche, a sud gli Alleati.
Nelle immediate vicinanze di Rocchetta a Volturno è possibile inoltre visitare diversi tesori nascosti immersi nel parco nazionale Abruzzo, Lazio e Molise; tanto per citarne alcuni: Monte Marrone, sito dove è stato eretto un monumento nazionale a seguito della famosa battaglia di Monte Marrone che vide la nascita del “Corpo italiano di Liberazione” e dove cadde il giovane partigiano Giaime Pintor, dilaniato da una mina nel tentativo di attraversare le linee nemiche per raggiungere i partigiani a Roma, e alla cui memoria è dedicato un cippo funerario; Castel San Vincenzo dove è possibile visitare gli scavi dell’abbazia longobarda del V sec d.C. con la “Cripta di S. Epifanio”e la nuova abbazia del XII sec d.C.; Pizzone: piccolo comune molisano alle pendici della Mainarde, dove è possibile visitare il nuovo museo dell’orso marsicano.

Categorie articolo:
Notizie

I commenti sono chiusi