Area riservata

Monza Brianza: “Istantanee del presente”, i volontari Auser e i loro oggetti al tempo del Covid si raccontano in un progetto fotografico

Scritto da
7 Luglio 2020

Auser Monza Brianza partecipa al progetto “Istantanee del presente – Testimoni al tempo del Covid-19” promosso dal  Memoriale Veneto della Grande Guerra. Grazie alla collaborazione con il fotografo e volontario Jordan Angelo Cozzi verrà creato un fondo “Auser Monza Brianza” con le storie dei volontari dell’associazione e i loro oggetti si racconterà  come è cambiata in questi mesi la visione del presente.
“Il Covid-19 ha profondamente mutato e sconvolto le nostre vite – si legge in una nota –  Noi, animali sociali, abbiamo dovuto rinunciare agli amici, agli affetti, alle relazioni che caratterizzavano le nostre giornate. Le scuole sono state chiuse all’improvviso e il mondo del lavoro ha subìto profonde e spesso drammatiche trasformazioni. Siamo stati privati di gesti profondi, come dare l’ultimo saluto ai nostri cari. Abbiamo dovuto fare i conti con nuove preoccupazioni nei confronti delle persone a cui vogliamo bene, soprattutto per chi lavora nelle strutture sanitarie o nei servizi essenziali. La convivenza con la pandemia ci ha imposto di rinunciare, per il bene della collettività, a libertà per noi considerate scontate e inviolabili.”
Una volta scelti gli oggetti sarà il fotografo a realizzare lo scatto. Tutto il materiale raccolto entrerà a far parte dell’Archivio storico del MeVe – Memoriale Veneto della Grande Guerra e verrà valorizzato nell’ambito di mostre e iniziative pubbliche.
Per saperne di più

Categorie articolo:
Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *