Area riservata

“Roma città libera”. Il 21 marzo a Roma la Giornata Nazionale della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime delle mafie

Scritto da
13 Marzo 2024

Auser aderisce e partecipa alla manifestazione

La Giornata Nazionale della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie giunge alla sua ventinovesima edizione: un periodo lungo che ha reso protagonista una vasta rete di associazioni, scuole, realtà sociali, enti locali, in un percorso di continuo cambiamento. La Giornata è riconosciuta ufficialmente dallo Stato, attraverso la legge n. 20 dell’8 marzo 2017.

Il 21 marzo è Memoria, memoria di tutte le vittime innocenti delle mafie. Persone, rese vittime dalla violenza mafiosa, che rappresentano storie, scelte e impegno. Lo stesso impegno che viene portato avanti dalle centinaia di familiari che camminano con Libera e che ne costituiscono il nucleo più profondo ed essenziale, nella continua ricerca di verità e giustizia.

“Saremo a Roma per riaccendere i riflettori sulla presenza della criminalità organizzata nella Capitale e nel Lazio e per combattere la pericolosa e sempre più dilagante normalizzazione dei fenomeni mafiosi e corruttivi. Cammineremo, come ogni anno, al fianco dei familiari delle vittime innocenti, per sostenere le loro istanze di giustizia e verità, per rinnovare la memoria collettiva e manifestare insieme a loro il nostro impegno per il bene comune” sottolineano gli organizzatori.
Partenza del corteo dalla zona Esquilino alle ore 9.00 con arrivo al Circo Massimo. Per tutta la giornata si terranno seminari di approfondimento.
L’Auser da sempre sostiene ed aderisce all’iniziativa di Libera e sarà presente alla manifestazione di Roma.

Tutte le info su libera.it

Categorie articolo:
Notizie

I commenti sono chiusi

MENU