Area riservata

Senior LGBTI, a Bologna un percorso di formazione per “antenne” sul territorio

Scritto da
20 Ottobre 2016

Partirà il prossimo 5 novembre un corso di formazione gratuito, rivolto a volontari e cittadini, su invecchiamento attivo e tematiche LGBTI.
Il percorso, della durata di sei incontri di due ore ciascuno, si pone l’obiettivo di formare, attraverso lezioni frontali e il metodo del teatro dell’oppresso, delle vere e proprie “antenne attive” sul territorio. Ossia cittadini che, all’interno di centri ricreativi, centri diurni, contesti di socialità, siano in grado di leggere e affrontare situazioni di possibile disagio o di bisogno legate a persone senior lgbt.
L’iniziativa rientra nell’ambito di un progetto – promosso da Auser Bologna, Arci, Arcigay, Anziani e non solo e associazione Te@ e finanziato da CUP 2000 nell’ambito del bando Ecare – che prevede tra le diverse azioni anche l’implementazione di seminari informativi pubblici su queste tematiche.

Informazioni e programma

 

 

Categorie articolo:
Notizie

I commenti sono chiusi