Area riservata

Superate 1000 ore di servizio di accettazione e accoglienza al punto vaccinale della Fiera di Forlì da parte dei volontari Auser

Scritto da
28 Ottobre 2021

Il servizio di accoglienza al punto vaccinale è attivo dal 18 marzo e vede impegnati 9 volontari  su 3 turni di 4 ore ciascuno tutti i mercoledì.  Le persone coinvolte a rotazione sono 22 volontari: 14 donne e 8 uomini.  Il mese di agosto siamo stati presenti anche la domenica mattina dalle 8 alle 14, compreso il giorno di Ferragosto.
Complessivamente dal 18 marzo al 20 ottobre abbiamo garantito 37 giornate di presenze con un impegno totale di 1030 ore.Secondo le disposizioni impartite da AUSL Romagna, vengono svolte le attività relative all’ordinato afflusso e distribuzione dei prenotati nei padiglioni della Fiera. Auser si è prontamente attivata e messa a disposizione quando si sono aperte le prenotazioni e  continua a fornire la propria collaborazione, modulando le presenze in funzione delle necessità: dopo il picco dei mesi con 1800 vaccinazioni al giorno, tra prime e seconde dosi da gestire in  modo diverso, oggi si registrano giornate con 300-400 accessi. Attualmente sono pertanto sufficienti 2 volontari per turno.
Auser Forlì continua intanto a svolgere nei Comuni del Distretto tutti gli altri servizi di supporto  agli anziani fragili, l’accompagnamento ai presidi sanitari, la compagnia telefonica, il progetto AUSILIO per la distribuzione della spesa in collaborazione con Alleanza Coop 3.0.  Intanto sono riprese le attività di aggregazione per il contrasto alla solitudine e all’isolamento, il ciclo di Conferenze di Accademia Permanente, i corsi di apprendimento e lo sviluppo della creatività, le iniziative per sostenere sani stili di vita, il Progetto Incontro tra le generazioni: grazie al nutrito gruppo di volontari, 202 nel 2020, adeguatamente formati e vaccinati.

Categorie articolo:
Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *