Area riservata

Partita la campagna Auser rivolta agli anziani “Aperti per ferie” per vivere un’estate serena

Scritto da
9 Luglio 2024

 

Partita la campagna Auser rivolta agli anziani “Aperti per ferie” per vivere un’estate serena

Il presidente nazionale Domenico Pantaleo: “Auser non si ferma d’estate e con la sua rete di prossimità è vicino ai cittadini più deboli e fragili”

Compagnia telefonica, consegna a casa di spesa e farmaci, trasporto sociale ma anche passeggiate, incontri culturali, musica, ballo, merende, gite e soggiorni estivi nelle località turistiche di mare o montagna e tanto altro ancora. In più una guida ricca di consigli utili pratici su come difendersi dal gran caldo.
Con l’estate torna la tradizionale campagna dell’Auser “Aperti per ferie” con tante occasioni rivolte agli anziani soli di socializzazione, turismo, cultura, aiuti concreti per vivere le giornate estive con più serenità.

 

VAI ALLA PAGINA APERTI PER FERIE 2024

 

Sul sito Auser nell’area dedicato alla campagna “Aperti per ferie”, è possibile consultare la sezione “Dalla A alla Z – Le iniziative degli enti locali e del volontariato contro l’emergenza caldo”. Un elenco, costantemente aggiornato e in ordine alfabetico, di quanto i comuni insieme al mondo del volontariato hanno messo in campo per fronteggiare l’emergenza caldo: call center, numeri verdi, monitoraggio degli anziani fragili, servizi a domicilio, attività ricreative in centri climatizzati e tanto altro ancora.
Si può inoltre scaricare la guida Auser per vivere l’estate sereni, sicuri, sostenuti e informati.

Attivo sette giorni su sette dalle 8 alle 20 il numero verde del Filo d’Argento 800-995988 per richiedere sostegno, scambiare due chiacchiere o semplicemente avere informazioni.

Il presidente nazionale Auser Domenico Pantaleo rinnova anche quest’anno l’appello rivolto ai giovani di dedicare qualche ora del proprio tempo per fare volontariato:
“Basta poco per dare serenità ad un anziano solo, una telefonata per chiedere come sta, una passeggiata da fare insieme, consegnarli a casa la spesa o le medicine. Tanti ragazzi e ragazze ci hanno dato una mano preziosa durante le fasi più difficili della pandemia, chiediamo loro di passare parola, coinvolgere gli amici, avere tanti giovani al nostro fianco arricchisce il nostro impegno, rappresenta la pratica vera e concreta della solidarietà fra le generazioni. E ci auguriamo di coinvolgerne tanti durante questa estate”.

Un’estate di svago e di solidarietà, pensando ai tanti anziani che vivono da soli in condizioni di fragilità e con difficoltà di movimento.

 

Trova la sede Auser più vicina a te

Dalla A alla Z – Le iniziative degli enti locali e del volontariato per contrastare l’Emergenza Estate

Scarica la Guida 

Categorie articolo:
Comunicati stampa · Primo Piano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MENU