Area riservata

Vaccinazioni anti-Covid: volontari Auser in campo in tutta Italia per aiutare gli anziani soli

Scritto da
31 Marzo 2021

Da Nord a Sud dell’Italia migliaia di volontari Auser sono in campo per aiutare gli anziani soli e fragili a prenotare la vaccinazione sulle piattaforme informatiche e ad accompagnarli successivamente presso i siti vaccinali, in molti casi lontani decine di chilometri.
Sono tante le persone sole e con difficoltà motorie che hanno bisogno di essere aiutate. Auser è al loro fianco, per non lasciare indietro nessuno e far sentire la propria vicinanza.
Auser è in campo con centinaia di automezzi, molti dei quali attrezzati per il trasporto di anziani in carrozzina. Un’attività di grande importanza in questa fase della campagna vaccinale che coinvolge gli anziani e le persone più fragili.
Inoltre le Asl di Vercelli e Novara hanno sottoscritto apposite convenzioni per coinvolgere nella somministrazione dei vaccini, i medici in pensione degli ambulatori della solidarietà Auser di Borgomanero e Vercelli.
L’Auser di Vercelli mette a disposizione dell’Asl 6 medici in quiescenza, 6 infermieri, 4 persone per le attività amministrative e alcuni altri volontari per supportare la campagna su tutto il territorio. Mentre sono circa 80 i medici in pensione che hanno aderito all’accordo fra Asl di Novara e Ambulatorio Auser di Borgomanero per dare una mano nella somministrazione dei vaccini.

Categorie articolo:
Primo Piano

I commenti sono chiusi